God bless America

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:32

Il tuo discorso mi sembra contraddittorio. Hai sempre detto che il debito americano ed in generale quello dei Paesi del G7 (tutti vecchi e indebitati) era sostenibile solo perchè c'erano le portaerei a difenderne il potere di essere piazzato e finanziato dall'estero, ed ora dici che faresti gli interessi dei cittadini americani a diminuire le portaerei in giro per il mondo? le basi e le portaerei sono la difesa del dollaro, simbolo del benessere americano, e ora le vorresti togliere?

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:28

Di chi sarei infoiato ora? Non ho capito.... Ho solo detto che Trump alla fine sarebbe quello con una politica più "normale" e (finalmente) meno guerrafondaia e che questo sarebbe anche nell' interesse degli americani. Tutto qui. Ho anche detto però che non vincerà mai, perché l' establishment ha scelto la Clinton. Che la Clinton sia lesbica lo hai tirato fuori (sprovvedutamente) tu. Anche perché col discorso non c'entra nulla. Se quella ti sembra una battuta, mi confermi il rinomato scarsissimo senso dello humor dei milanesi... ;-)

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:28

eddai! era una battuta! quando sei infoiato per i tuoi idoli (la Russia, Putin, Trump, Berlusconi) non hai più il senso dell'umorismo....;)

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:24

Sanders non ha speranze. Credimi. Che ca.zzo c'entra che la Clinton sia "lesbica"? Pensavo che si stesse facendo un discorso (relativamente) serio. Fatico a capire come (s)ragioni. Davvero. Prima di postare rileggiti.

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:23

Io avevo letto che Sanders era in vantaggio sulla Clinton. Trump poi se la vedrà con uno dei due. Io forse faccio fatica a capirti perchè sono intimamente conservatore, grandi cambaimenti non li voglio da nessuna parte... poi sono d'accordo con te che un'altra lesbica al comando ce la potevamo evitare, ma ci faremo il callo...più di 8 anni non potrà governare...

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:21

L' establishment vuole fare vincere la Clinton, come prima ha fatto vincere Bush e Obama. Tu avresti votato Bush? Sei masochista? Non ho capito... Ora tutti i network dal democratico CNN al repubblicano FoxNews tengono per Hillary contro Trump. Però a giudicare dalle primarie tanto masochisti non mi sembrano... Forse dopo che li hanno illusi per decenni con le armi di distruzione di massa, l' antrace, Putin cattivo, le guerre per la "libertà".... che se ne stiano piano piano rendendo conto? Tu che ne dici? ^Primarie Usa, Trump trionfa in Nevada. E nei sondaggi per il Super Tuesday è in vantaggio#http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/24/primarie-repubblicane-usa-trump-trionfa-anche-in-nevada-continuiamo-a-vincere/2491180/^ #i#Gianlini> "alla Cina potrebbe ad esempio venire l'irresistibile tentazione di far lei un po' di casino ai confini della Russia..."#/i# Appunto. Lo hai detto ora tu stesso. All' americano medio che gli frega se la Cina fa casino ai confini con la Russia? Ci pensi Putin a difendere la Russia. Lo vedi che te la suoni e te la canti...

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:14

Allora saranno stati masochisti per decenni, cosa vuoi che ti dica.... solo a Trump può venire la geniale idea di smettere.... Io penso che sia impossibile, per lo meno non nell'arco di tempo di un mandato presidenziale....può iniziare magari a maturare una differente convinzione generale, ma poi lo scale-down può avvenire solo su un arco di tempo di almeno 10-15 anni

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:10

Gli USA ci perdono miliardi di dollari. Infatti hanno un esercito che sta rivelandosi meno effciente di quello russo pur costando 12-15 volte di più. Solo mantenere tutte le basi USA all' estero ha un costo stratosferico. La sola guerra d' Irak è costata tra i 1500 e i 3000 miliardi di dollari a seconda delle fonti, oltre a tre o quattro milioni tra morti e displaced irakeni.. Se fossi americano Trump lo voterei subito.

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:07

"rinunciare al mio benessere" mi sembra che un sacco di persone in US possano dedicarsi al militare di professione, o essere impiegate nella Difesa, o nelle industrie militari....che da queste ricerche poi maturino (così come è stato anche per la Russia) un sacco di applicazioni civili.... e che tutto questo si traduca anche in controllo di materie prime, influenze sui trattati commerciali, ecc.ecc. Non ti dico che si potrebbe addirittura ribaltare la tua frase, ma che con le missioni fuori USA gli statunitensi ci perdono, non mi sembra proprio non è mica come per noi ritirare il battaglione dal Libano, che è invece sicuramente solo un costo....

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 17:00

E allora ciucciati la Clinton. #i#Gianlini> "Per mantenere l'equilibrio occorre la presenza di almeno due forze forti contrapposte; senza gli USA a contrapporsi..."#/i# Certo. Per esempio spiando la Merkel o facendo distruggeree il distruggibile in Medio Oriente... certo. #i#Gianlini> "alla Cina potrebbe ad esempio venire l'irresistibile tentazione di far lei un po' di casino ai confini della Russia..."#/i# E allora? se fossi un cittadino americano dovrei rinunciare al mio benessere solo per evitare che la Cina non faccia casino ai confini con la Russia? Non ho capito il tuo ragionamento... E se fossi un cittadino americano la prima cosa che chiederei è che #b#"gli europei si paghino da soli la loro sicurezza"#/b#. I nostri soldi rimangano in America. Ti sembra un programma rivoluzionario? A me no.

 

  By: pana on Giovedì 25 Febbraio 2016 16:59

ricordiamoci che ha ereditato una situazione disastrosa lasciatagliadal cowboy pazzo.. lo sapevano tutti che le guerre di Bush avrebbero destabilizzato tutto il medioriente, sarebbe come dire che il problema dei debiti di Roma sono colpa di Marino

Russian conscripts allegedly killed for their organs - YouTube

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 16:58

per mantenere l'equilibrio occorre la presenza di almeno due forze forti contrapposte; senza gli USA a contrapporsi, alla Cina potrebbe ad esempio venire l'irresistibile tentazione di far lei un po' di casino ai confini della Russia...

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 16:56

Obama non conta niente o quasi. E' una pedina in mano all' establishment. ha fatto solo arrosti, a giudicare almeno da Siria, Libia ed Ucraina... Questo stesso establishment è rappresentato oggi da Hillary Clinton. E' per quello che vincerà.

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 16:55

e' esattamente, peraltro, quello che si pensava avrebbe fatto Obama, chiudere un po' l'America su sè stessa, ricordi? Ps mi sembra che i cinesi costruiscano isole artificiali ultimamente, pur di avere avamposti nel pacifico....

 

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 25 Febbraio 2016 16:52

"ritirare gli eserciti?" E perché no? E' la prima cosa che io ora farei se fossi presidente degli Stati Uniti. La situazione rispetto agli anni '70 è ora molto differente. Oggi sono gli USA (Bush, ma soprattutto Obama) che stanno cercando a tutti i costi di ricreare la guerra fredda, per giustificare appunto l' espansionismo militare americano. Non saprei... chi ha creato l' ISIS? Chi ha fomentato Maidan?