God bless America

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 08 Dicembre 2014 13:55

#i#"Però per il resto il nano è andato in politica praticamente [(quasi)] solo per fare i capz. suoi,"#/i# ---------------------------------------------------------------------------------------- Lutrom, ho sempre pensato che se vuoi farti i c.azzi tuoi non scendi MAI in politica in prima persona. Guarda gli Agnelli che in Italia hanno fatto il bello e il brutto tempo e hanno avuto TUTTO quello che hanno chiesto. Forse anche di più. Ti sembra che Gianni sia mai sceso in politica in prima persona? Oppure Debenedetti... La decisione di Berlusconi di costruirsi un partito e di voler fare il presidente del Consiglio è stata #b#suicida#/b#, per sé personalmente e per i suoi affari. Se voleva curarsi il suo business doveva fare l' esatto contrario. Però penso anche che uno sia libero di fare quello che più gli piace. E se a lui piace andare sotto i riflettori ed improvvisarsi salvatore della patria, per quanto mi riguarda ne è liberissimo, fin tanto che la gente lo vota. Tanto con i Demostene, i Pericle, i Temistocle e i Soloni che abbiamo in giro nemmeno sfigura troppo. Anzi, è quasi un gigante. Non che mi aspetti molto da Berlusconi, e condivido gran parte delle tue doglie soprattutto su quello che non ha fatto, piuttosto che su quello che ha fatto, ma se riesce ad abbassarmi le tasse al 20% gliene sono pure grato.

 

  By: lutrom on Lunedì 08 Dicembre 2014 11:31

La grande differenza tra Berlusconi e gli altri e' che essendo gia' ricco non deve pensare necessariamente solo ad arricchirsi di piu'. Quindi avrebbe potuto fare qualcosa di buono anche per il paese. Ma ormai e' acqua passata. Trovami altre persone che hanno avuto 34 procedimenti giudiziari in vita loro. ---------------- Il nano prima di entrare in politica aveva ben poco avuto a che fare con la magistratura (ma non perché era un santo...), dopo esserci entrato ha avuto un boom di inchieste a suo carico (anche su cose private che poi riguardano la stragrande di coloro che vanno al potere, e non solo il nano: altrimenti perché la gente andrebbe al potere se non per fottere e comandare??... Poi chi vuol credere alle favole dei moralmente superiori, ragli pure): su questo solo un idiota potrebbe non essere d'accordo. Però per il resto il nano è andato in politica praticamente [(quasi)] solo per fare i capz. suoi, e dell'Italia se ne è infischiato: parlava di abbassare le tasse e, ad essere ottimisti, sono rimaste altissime; parlava di diminuire la burocrazia, e la burocrazia è sempre lì, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. (palle a volontà); milioni di fessi piccoli imprenditori l'hanno votato, credendo che un imprenditore potesse capirli. Idioti, il nano (che pure è un capace imprenditore, certo superiore a nullità come Rigor, lecca lecca e simili) ha ben altri interessi rispetto ad un piccolo imprenditore: in pratica i piccoli imprenditori hanno commesso lo stesso errore che compiono gli statali quando difendono l'alta burocrazia, l'élite dei dirigenti pubblici, certa politica, credendo che gli interessi di uno stataluccio che guadagna mille euro al mese corrispondano agli interessi dei papaveri di stato che guadagnano duemila euro al giorno!! E' un po' l'errore che fanno anche quelli come Xtol o Vincenzo quando credono che il liberismo totale possa risolvere tutti i problemi: e sarebbe pure vero se poi il liberismo riguardasse la concorrenza tra piccoli e medi imprenditori, operai, ecc.: il problema sorge quando (come ora!) si formano immense multinazionali apolidi, immense banche con più soldi dentro (veri e cliccaroli che siano) di 10 stati, che col potere di una smisurata quantità di soldi influenzano la vita di milioni di piccoli idioti, schiacciano e distruggono tutti coloro che si frappongono nel loro cammino verso il DIO PROFITTO; per cui milioni di somari ragliano che per risolvere i problemi si deve far pagare le tasse al pizzicagnolo che evade sui panini con la porchetta oppure al professorino che fa lezioni in nero, ma a nessuno viene l'idea che sarebbe possibile TOGLIERE QUALCHE MILIARDO DI EURO-dollari A QUALCHE VECCHIO BARBOGIO RINCOGLIONITO, che tanto quei miliardi sicuramente non se li porterà nella fossa (e così chi produce magari ottimi prodotti di nicchia si vede affibbiare leggi assurde -magari al grido di ce lo chiede l'Europa...- che per rispettarle devi essere una multinazionale con miliardi di euro, ed allora il piccolo "berluscchino" chiude al grido di viva il nano, ed il grande ingrassa sempre più). E tutti statalucci e piccoli imprenditori e piccoli professionisti l'hanno preso in quel posto, chi più e chi meno, ma sempre in quel posto! Il nano poteva almeno fare riforme a costo zero. Per esempio io conosco benissimo il mondo della scuola: tra i tanti problemi vi è il fatto che la scuola è piena di burocrazia; la normativa scolastica non riesce a stare neanche tutta dentro un librone di 3.000 pagine (chiedete ad un avvocato!), è piena di leggi che rimandano a decine di alte leggi (spesso in contraddizione tra loro), circolari ministeriali che vorrebbero annullare le leggi (assurdo!), migliaia di ricorsi pendenti tra amministrazione e amministrati, concorsi con sanatorie e ricorsi assurdi (i concorsi nella scuola, se portano all'assunzione per esempio di 3.000 persone, portano ad almeno 15.000 ricorsi, ecc. ecc. ecc. Sarebbe stato sufficiente per il nano fare una legge che ANNULLASSE TUTTE LE LEGGI sulla scuola PRECEDENTI e riscrivere un Testo unico sensato (eliminando anche inutili passaggi burocratici): ma no, così non era possibile (alla faccia dei milioni di somari che ragliavano contro la burocrazia che il nano doveva eliminare), si è continuato a fare leggi che dovevano emendare e rattoppare altre leggi (tranne alcune cose positive della riforma Gelmini, va riconosciuto). Ed infatti, o somari, ma come poteva il nano eliminare la burocrazia?? Avrebbe tolto lavoro e pane alle migliaia di avvocati che sono in Parlamento e nei vari altri posti politici (regioni, ecc.) a difendere gli interessi neneschi: ogni concorso pubblico nella scuola è una marea di soldi per avvocati ed azzeccagarbugli, dove tutti hanno ragione e nessuno ha torto: uno ha la normativa europea a suo favore, un altro ha quella regionale (forse non lo sapete ma la scuola in teoria è stata regionalizzata, e talora anche in pratica, ma questo conflitto di competenze ha a sua volta scatenato centinaia di altri ricorsi anche tra stato e regioni davanti alla Corte costituzionale), un altro ha a suo favore la sentenza della Cassazione (contraddetta però da un Regio decreto degli anni Venti ancora valido!!!!!! E' verissimo tutto ciò!), un altro quella del Decreto legislativo del nano brunetto, ecc. ecc. Un altro esempio: prima nella scuola c'erano solo i registri di carta, oggi invece si deve digitalizzare; direte voi, va benissimo. E no, vi dico io: infatti in molte scuole adesso OLTRE AL REGISTRO ELETTRONICO CI SONO ANCHE I VECCHI REGISTRI CARTACEI!!!!!!!! Infatti la regola aurea nella scuola è che quasi ogni innovazione deve convivere con i vecchi modi di fare e le vecchie regole: ASSURDO!!! La cosa triste è che un individuo come il nano (ma anche come la mummia napolitana e simili) sia ancora lì a dare speranze agli italioti...

 

  By: SanTommaso on Lunedì 08 Dicembre 2014 07:04

La grande differenza tra Berlusconi e gli altri e' che essendo gia' ricco non deve pensare necessariamente solo ad arricchirsi di piu'. Quindi avrebbe potuto fare qualcosa di buono anche per il paese. Ma ormai e' acqua passata. Trovami altre persone che hanno avuto 34 procedimenti giudiziari in vita loro.

 

  By: XTOL on Lunedì 08 Dicembre 2014 00:35

x Pasco Russia - GDP per capita (current US$) Source: World Bank national accounts data, and OECD National Accounts data files.

 

  By: antitrader on Domenica 07 Dicembre 2014 23:12

Ah Santomma'! Ripijate! Ma come? In un paese dilaniato dai ladri il problema e' la magistratura? Questa tua affermazione e' l'ennesima prova che la prossima catastrofe (che deve ancora iniziare) ve la meritate proprio tutta.

 

  By: SanTommaso on Domenica 07 Dicembre 2014 22:30

Ora la sparo grossa: se Berlusconi non avesse dovuto combattere contro la magistratura ogni giorno avrebbe fatto qualcosa di simile anche lui.

 

  By: pasco on Domenica 07 Dicembre 2014 21:49

a proposito di America.. questi dati su Putin vi tornano?

 

  By: gianlini on Domenica 07 Dicembre 2014 11:10

Cioè se vivi in una cittadina del sud della California dove il sindaco e il capo della polizia e la maggioranza dei dirigenti comunali ora sono di origine messicana cominci a sentirti in Messico.. ----------------- pensi che ci sono zone del sud Europa dove sembra di stare in Calabria, o Albania, o Andalusia! e alcune sono ad un'ora di volo da noi!ù credo che nessuno neghi i fatti che lei denuncia, Zibordi, e premesso che conoscere il mondo è sempre utile, visto tuttavia che non mi sembra che ci siano deportazioni forzate verso la California del Sud o la Louisiana, così come non ce ne sono per fortuna verso Catanzaro o Shkutari, tutto sommato il danno che queste situazioni provocano è molto limitato la storia dell'umanità non conosce, salvo che per qualche vallata sperduta o isola difficilmente raggiungibile, grosse pause in termini di rimescolamenti e spostamenti di genti....

 

  By: Tuco on Sabato 06 Dicembre 2014 10:49

Quindi, GZ, non hanno molte scelte per evitare l'aggravarsi di una situazione di convivenza etnica problematica. Non hanno altro strumento che lo spingere in tutti i modi l'annullamento del concetto di razza, incentivando matrimoni misti, facendo propaganda continua a fovore del meltin' pot. Seguendo questa logica è spontaneo il fatto che venga repressa ferocemente qualsiasi forma di razzismo, e che sia stata messa in atto una grande propaganda a livello di media e sistema d'istruzione.

 

  By: Moderatore on Venerdì 05 Dicembre 2014 20:28

gli immigrati "latinos", cioè indios americani, peggiorano la situazione dal punto di vista degli americani di origine europea perchè creano gangs, riducono le aree in cui vivono solo loro a modello del Messico e tolgono posti di lavoro agli americani senza particolare istruzione. Ora che sono 50 milioni eleggono, quando sono in maggioranza in un area, i loro politici, che parlano spagnolo e seguono una logica di tipo messicano, ecuadoregno o guatemalteco. in tutto. Cioè se vivi in una cittadina del sud della California dove il sindaco e il capo della polizia e la maggioranza dei dirigenti comunali ora sono di origine messicana cominci a sentirti in Messico.. a partire dal fatto che si fa tutto in spagnolo...e a scuola insegnano la storia gloriosa del Messico...e si celebra il cinqo de mayo..si tolgono tutti i riferimenti a Cristoforo Colombo salvo descriverlo come un criminale.. politicamente poi "latinos", neri, indiani, immigrati dal medio oriente ed ebrei anche ricchi votano sempre democratico (dal 75% in su) e i bianchi votano repubblicano (al 65% circa) per cui hai "implicitamente" anche una divisione politica repubblicani e democratici sono tutti e due venduti alle lobby multinazionali e della finanza, l'unica differenza è vagamente etnica, cioè i repubblicani a volte frenano un poco...

 

  By: Tuco on Venerdì 05 Dicembre 2014 20:04

L'è un bel casin Moderatore, ma lei, razionalmente, la cosa in un paese come gli stati uniti, come la risolverebbe? Bisogna essere realisti, un tempo li hanno voluti loro e adesso, reprimendoli brutalmente peggiorerebbero le cose. L'unica soluzione è quella di negare l'evidenza, prendere tempo, reprimere il razzismo e nel frattempo far entrare quanti più immigrati latinos sia possibile, in maniera da "diluirli", spezzettando etnicamente il paese, in modo che nessun gruppo etnico sia così rilevante da accampare diritti specifici,in nome del dividi et impera...

E' pericoloso illudersi - Moderatore  

  By: Moderatore on Venerdì 05 Dicembre 2014 19:23

Questa settimana un uomo è stato ammazzato a martellate per motivi razziali a St. Louis: ^"Hammers Attack Video"#https://www.youtube.com/watch?v=GIPZ09WcTWk#t=14^, cioè per vendicare la morte di Brown, il giovane nero a Ferguson colpito da un poliziotto bianco (che aveva aggredito) Era un immigrato dalla Bosnia, tre neri lo hanno attaccato e gli hanno sfondato la testa con dei martelli. ^Solo la comunità bosniaca della città ha protestato#http://www.stltoday.com/news/local/crime-and-courts/motorist-beaten-to-death-by-several-juveniles-with-hammers-teens/article_9f15bf49-c8b7-5bc3-8671-ac291f666084.html^. Reuters, AP e tutte le agenzie di notizie che "filtrano" quello che poi tutti i giornali del mondo pubblicano non hanno passato la notizia che è rimasta nelle cronache locali. Nessuno ha detto niente, nessuna TV nazionale, i grandi media e ovviamente quelli europei hanno menzionato il crimine, anche se era una vendetta razziale. Come sai che lo hanno ammazzato perchè era bianco ? Perchè c'è il video e i testimoni ^"Eyewitness: Before St. Louis Hammer Attack, 'Black People' Ran Up And Down Street Yelling, 'Kill The White People'"#http://www.breitbart.com/InstaBlog/2014/12/01/Eyewitness-Before-St-Louis-Hammer-Attack-Black-People-Ran-Up-And-Down-The-Street-Yelling-Eff-the-white-people-kill-the-white-people^ "at the 45-second mark, she said, “And, of course, it’s a white kid, right after black people running up and down the street saying, ‘Eff the white people, kill the white people.’ This is what we have.” Sempre questa settimana, il caso di una studentessa pugnalata perchè era bianca, ^"Delta College Attack a Hate Crime, Police Say" DECEMBER 1, 2014#http://fox40.com/2014/12/01/delta-college-attack-a-hate-crime-police-say^ #i# ...When we asked why she attacked the girl, it wasn’t just because of the comments made in the classroom, she expressed it was because she was a white female,” Bock said....#/i# Sempre questa settimana, uno scrittore ebreo del famoso SPLC, Southern Poverty Law Center, l'organizzazione anti-razzista più famosa d'America è stato ammazzato da due neri mentre era nel parco. ^"POLICE OFFER REWARD IN OAKLAND HILLS PARK DEATH"#http://abc7news.com/news/police-offer-reward-in-oakland-hills-park-death/415669^ ABC 7 News, November 29, 2014. Qui c'è una specie di ironia, perchè era uno che lavorava per un centro che appunto denuncia sempre il razzismo e se scrivi qualcosa come quello che sto scrivendo ti denuncia come ku-klux-klan e ti dice che sono crimini casuali.. E' pericoloso illudersi su questo tema, anche a livello personale in America. Ricordo sempre il programmatore di trading system appena arrivato dalla Russia che incontrai tramite un amico ed era appena uscito dall'ospedale dove lo avevano salvato dopo che un ragazzo nero gli aveva puntato la pistola alla testa, a Manhattan e senza dire beh... aveva tirato il grilletto. Bisogna stare attenti perchè ci sono circa 7mila omicidi l'anno, non 500 come in Italia. Se guardi le statistiche o controlli le notizie locali (non nazionali) vedi facilmente cosa fa la differenza con l'europa da questo punto di vista #ALLEGATO_1# #ALLEGATO_2#

 

  By: DOTT JOSE on Venerdì 05 Dicembre 2014 18:23

UNA solidarieta piena, una solidarieta rossa e proletaria una solidarieta incondizionata ai kompagni e kompagne che a New York manifesstano contro lo strangolamento a mani nude di Eric Garner, non c'entra nulla il razzismo, qua il proletariato protesta perche vede i suoi diritti continuamente calpestati http://www.washingtonpost.com/news/morning-mix/wp/2014/12/04/after-grand-jury-doesnt-indict-police-officer-who-choked-eric-garner-protests-erupt-in-new-york-and-elsewhere/

 

  By: DOTT JOSE on Venerdì 28 Novembre 2014 17:56

La rabbia dei manifestanti e' diretta verso obiettivi sbagliati : i negozianti di Ferguson (che capzo ci azzeccano con le violenza della polizia ?) quando i veri obiettivi della rivolta dovrebbero essere ben altri, ci ricordiamo di quando la gente si suicidava per lacrisi e ci si domandava " ma perché nvece di dirigere la pistola contro la tua tempia, non la punti verso le elite finanz.nazi.imperialiste.capital.predatorie che stanno sukkiando il sangue a tutto il mondo ?? Consoliamoci con queste buone notizie,, oggi a Londra ora 19 marcia silenzionsa di protesta all'ambasciata Usa a Londra 29 Novembre marcia silenziosa all ambasciata Usa a Oslo 5 Dicembre marcia silenziosa a Tokyo Si scalda e si riempie il cuore vedere come le masse proletarie stanno prendendo coscienza di se e di come possono cambiare il mondo http://www.controlacrisi.org/notizia/Conflitti/2014/11/26/43134-ferguson-da-stasera-a-londra-parte-la-rete-della/

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 19 Novembre 2014 20:13

> E' questo il modello turbocapitalista nazi.oligarchico che vogliamo importare in Italia ? Forse non ti sei accorto che lo abbiamo già importato. Oramai la crescita economica serve solo a pagare il debito. > ISIS vende migliaia di barili ogni giorno, se li fanno pagare cash ? Ottima osservazione.