FED, BCE e Banche Centrali

 

  By: Esteban. on Martedì 17 Giugno 2014 07:40

Il fesso sei Tu .... Nessuno ha detto all'Argentina di emettere debito ... così come pure nessuno lo ha detto all'Italia ... il fatto che ci siano degli speculatori che acquistano sfruttando la fifa di altri, titoli per puntare al rimborso non significa nulla, dato che lo fanno con i loro soldi e si prendono il rischio ... Non è colpa loro se l'argentina ,il popolo Argentino,si è messo in questa situazione(vale anche per l'Italia ..) piuttosto son proprio tali popoli, tali Nazioni che speculano a spese del proprio popolo e poi gli scaricano i problemi ... //--------------- Quindi c'è un momento prima dove i politici indebitano la nazione, incuranti delle conseguenze ,non usano tale denaro per RISANARE i bilanci , rendere snelli i costi del paese,tagliare i costi, preferendo RUBARE tali soldi continuando ad emettere debito .... e c'è un momento poi quando crolla tutto ove i politici piangono il morto definendo avvoltoi i creditori per le loro richieste ...non criticandosi per gli sperperi ... il tutto usando la nazione come scudo ed impoverendola per arricchirsi ... a spese della propria popolazione che ne pagherà i veri costi ... o dei creditori che perderanno i propri soldi ... Italia ed argentina sono + o - la stessa situazione, con la differenza che l'argentina è RICCA di materie prime ma con una classe dirigente incompetente e LADRA come quella ITALIANA ... //-------------- che per ora viene tenuta in vita dall BCE, nonostante MOSE etc... P.S. Certo, dispiace per le popolazioni ... ma purtroppo si devono svegliare e devono cambiare i LADRI che li governano con persone più SERIE ...

 

  By: Bullfin on Martedì 17 Giugno 2014 07:13

Mah anche io acquisto i titoli quando valgono carta straccia poi vado dal giudice compiacente di NY mi fa la sentenza ad Hoc e obbligo il debitore gia' alla canna del gas ha ripagare tutto. Questa societa' mondiale di oggi è un cricca di mafiosi bastardi speculatori senza un minimo di scrupolo. E chi scrive i post sotto un fesso. D'altronde quello che dico non sono considerazioni mie ma post messi da GZ ancora in passato sul caso argentina.

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: Esteban. on Martedì 17 Giugno 2014 05:55

^Madonna - Evita - Don't cry for Me Argentina#http://www.youtube.com/watch?v=4Spy3Nd2D6w^ Gli argentini non hanno più riserve per acquistare all'estero ... l'unico modo è accedere a capitali esteri ... emettendo nuovi bond ad interessi più bassi, ma sino a quando non pagano gli esclusi dalle ristrutturazioni del debito, cioè chi vuole il pagamento dei soldi prestati a quei ladri e MAI rimborsati... non gli sarà dato alcun accesso ai mercati esteri ... Questi vogliono i tuoi soldi .... ma non te li vogliono restituire ... Quindi = INAFFIDABILI. possono fare ogni sorta di proclami , ma il popolo ne ha le palle piene sia della Kirkner che della situazione in genere ... potrebbero facilmente chiudere il contenzioso, ma non vogliono(per tutta una serie di problemi), ed allora continueranno a Soffrire ... Hai idea dell'inflazione che c'è ora in argentina ? la moneta dovrebbe calare ancora le braghe ... ed hanno finito le riserve ... se le esportazioni rallentano stanno alla canna del GAS ! Noi in Italia invece abbiamo RENZI che ha garantito tasse e misure lacrime e sangue per onorare il DEBITO ed il pagamento degli interessi ... Speriamo di non far la fine degli argentini ...

 

  By: pana on Martedì 17 Giugno 2014 00:22

I CDS sull argentina stanno salendo dopo il verdetto di un giudice americano ( eil conflitto di interessi ??) ma se gli argentini hanno sovranita monetaria e valutaria, dove sta il problema ? stampano il corrispettivo di 1,3 miliardi di dollari e problema risolto addirittura si parla di default ? la Kirchner :" non ci piegheremo a questa estorsione " http://www.washingtonpost.com/politics/us-supreme-court-rejects-argentinas-appeal-in-debt-case-about-paying-off-holdouts/2014/06/16/cdfcf58e-f56c-11e3-a606-946fd632f9f1_story.html

"quello che impariamo dalla storia è che non impariamo nulla dalla storia" Otto Von Bismark

 

  By: shabib on Martedì 03 Giugno 2014 09:28

ahahah , divertente se non fosse tragico ... Quiz Dal fioretto al bazooka, ecco le quattro armi in mano a Draghi. Giovedì quale sfodererà? Scoprilo nelle 6 domande di questo quiz Hai totalizzato 6 punti Sei bravo, sei un esperto di Bce Domanda: Prima arma di Draghi: tassi negativi sui depositi overnight della Bce (ora allo zero per cento). Che cosa significa? Che le banche devono pagare per mantenere la loro liquidità in eccesso in depositi di brevissimo termine presso la Bce (esatta) Domanda: Qual è la conseguenza dei tassi negativi? Le banche saranno (in teoria) scoraggiate a depositare denaro presso la Bce, e spinte a farlo circolare nell’economia reale tra famiglie e imprese (esatta) Domanda: Seconda arma: sospendere la sterilizzazione dei riacquisti dei titoli di Stato europei. Di cosa si tratta? La Bce sospende il meccanismo per cui “drena” la liquidità investita in titoli di Stato (programma Smp) attraverso depositi fruttiferi di importo uguale (esatta) Domanda: Terza arma: il varo di un nuovo LTRO (Long Term Refinancing Operation), magari condizionato al finanziamento dell’economia reale. Che cosa significa? La Bce effettua prestiti straordinari alle banche a tassi vantaggiosi, condizionati all’erogazione di credito all’economia reale (esatta) Domanda: Quarta arma: un quantitative easing. Cosa vuol dire? La Bce acquista titoli pubblici e privati (esatta) Domanda: Ma qual è l’obiettivo dell’offensiva della Bce? Ridare fiato alla crescita aumentando il credito all’economia reale e riducendo la forza dell’euro (esatta)

 

  By: duca on Domenica 01 Giugno 2014 16:00

Giustissimo....anch'io ho osservato la stessa cosa.....ma per ora il future sul Bund non ha reagito. Forse tutto è fermo in attesa di Giovedì.

 

  By: shabib on Giovedì 29 Maggio 2014 09:37

scusa TOTO TRUFFA , MA NON capisco , ma cos''e una bufala ? che BUNDESBANK fa quello che bankitalia non puo' fare ? DEFIL , ILSOLE24ORE,E CLERICETTI DICONO LA STESSA COSA : Io penso che quello che fanno la Finanzagentur e la Bundesbank andrebbe benissimo, e se è per questo sono anche favorevole alla possibilità (non all’obbligo) di monetizzare il debito, facoltà che le altre banche centrali hanno. Ritengo che quelle siano manovre proprie del central banking, e del resto fino agli anni ’90 anche Bankitalia le faceva. Quello che mi dà fastidio è che oggi a quanto pare le può fare solo la Bundesbank, mentre sarebbe opportuno che lo facessero anche le altre, che invece collocano ai prezzi che fa il mercato senza alcun calmiere. Perché questo accada ancora non l’ho capito, ma magari troverò qualcuno che me lo spiega, non si finisce mai di imparare. Visto però il comportamento usuale dei tedeschi, non mi sembra peregrino il sospetto che loro si concedano cose che gli altri è meglio che manco si azzardino. Ciò detto, tutti possono sbagliare (ma non mi sembra questo il caso), e se succede è giusto farlo rilevare. Si può fare però in un modo meno antipatico di quello che voi (peraltro a sproposito) avete usato con me. Saluti e buon lavoro Carlo Clericetti i CHIARIMENTI ULTERIORI di http://phastidio.net NON DISDICONO MI SEMBRA CHE QUESTO ACCADA , ma danno un chiarimento tecnico La monetizzazione avviene quando una banca centrale sottoscrive debito pubblico sul primario, creando base monetaria e riserve bancarie. Nelle operazioni di easing quantitativo le banche centrali comprano sul secondario, incassano cedole e rimborsi di capitale ma formalmente il debito pubblico resta in essere. E’ vero che, alla fine, tutto si risolve in una partita di giro in cui la banca centrale gira i proventi al Tesoro nazionale ma questa finzione rassicura i mercati, ed evita di creare sindromi argentine o venezuelane. Questo è l’ultimo tabù, di cui a volte i banchieri centrali discutono accademicamente. In quei casi sì, che si ha monetizzazione del debito pubblico. E la Banca d’Italia ha smesso di farla col “divorzio” del 1981, credo, non “negli anni Novanta”. INSOMMA, vorrei vedere dei dati reali , E NON E' UNA CRITICA NE A TOTOTRUFFA NE A PHASTIDIO , dove si vede intervento oppure no di BUBA sul mercato e di quanto. in alternativa non posso dubitare in assoluto delle fonti sopracitate

 

  By: TotoTruffa on Giovedì 29 Maggio 2014 07:58

http://phastidio.net/2014/05/29/bundesbank-ed-aste-tedesche-replica-di-carlo-clericetti/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter Qui dicono che è una bufala !!

 

  By: Bullfin on Giovedì 29 Maggio 2014 07:54

te pareva....

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: shabib on Giovedì 29 Maggio 2014 07:37

anche qui , per es....E GRAZIE A DEFIL PER AVERE RICORDATO QUEST'ENNESIMA INGIUSTIZIA EUROPEA ........ Quel vizietto della Germania di intervenire sulle aste per coprire titoli invenduti e ridurre il costo del debito. Perché non lo fanno anche gli altri? di Vito LopsCronologia articolo29 maggio 2014Commenti (1) di Vito Lops - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/MFDJZ1 http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2014-05-29/quel-vizietto-germania-intervenire-aste-coprire-titoli-invenduti-e-ridurre-costo-debito-perche-non-fanno-anche-altri-paesi-europei-092130_PRV.shtml?uuid=ABnPC7LB&fromSearch

 

  By: TotoTruffa on Giovedì 29 Maggio 2014 07:16

Delfi daresti gentilmente anche la fonte di questa notizia ?

Ma non dovremmo avere tutti le stesse regole? - defilstrok  

  By: defilstrok on Giovedì 29 Maggio 2014 06:05

Mi sembra, leggendo qua e là nei forum, blog e quotidiani, che nessun commentatore abbia percepito la gravità di qualcosa che è avvenuto la scorsa settimana e che si è ripetuto quest'oggi; che è sotto il naso di tutti ma che, sembra, nessuno veda. Che ci siano molte cose che non vanno in questa Europa è noto. Al di là delle conseguenze spesso negative (e deleterie) dell'Unione Monetaria, saltano agli occhi le disparità di trattamento dei partners che, sulla carta, dovrebbero essere omologhi. Dovremmo essere, cioé, in presenza di un'Unione tra Uguali. Così non è, lo sappiamo. E non voglio dilungarmi. Ma a cosa mi riferivo in premessa? Ebbene: avete presente il "Divorzio Bankitalia-Tesoro"? In base a quel provvedimento, da ormai trent'anni la pubblica amministrazione deve fare conto solo sui mercati; un onere che, da quando è in vigore l'euro, è aggravato dall'impossibilità da parte della Banca d'Italia di creare moneta, essendo detto compito delegato alla BCE. Quindi, ripeto: in base a quel provvedimento dell'81 (il "Divorzio") Bankitalia non può sottoscrivere titoli del debito pubblico. E cosa leggiamo? "Secondo flop asta bund: ancora una volta una parte dell'offerta di titoli e' risultata scoperta in quanto gli investitori richiedevano rendimenti più elevati". Questa notizia sarebbe già grave di per sè. Ma quel che mi preme evidenziare è che "Alla fine e' stato raccolto quanto previsto, 1,8 miliardi di euro, ma 377 MILIONI SONO STATI COPERTI GRAZIE ALL'INTERVENTO DELLA BUNDESBANK (!!) "La scorsa settimana era successo con l'asta del Bund decennale, dove per raccogliere 5 miliardi non erano stati sufficienti gli investitori privati (3,72 miliardi), IL RESTO, 1,28 MILIARDI (!!!) ERANO STATI COPERTI DALLA BUNDESBANK" (ASCA) Devo aggiungere altro? E poi la chiamano "Unione" europea...

 

  By: Esteban. on Martedì 27 Maggio 2014 12:25

Gli italiani non si dividono in furbi e in fessi, sono nello stesso tempo tutti furbi e fessi (Indro Montanelli) quella immagine sotto incarna la DISPERAZIONE la STUPIDITA' e l'IGNORANZA ...

 

  By: shabib on Martedì 27 Maggio 2014 10:01

ahahah ! DEFIL , questa battuta e' forte ! mio caro amico , nulla e' lasciato al caso ... so che tu capisci il senso ... il risultato di oggi e' figlio di un'operazione di look favolosa , che berlusca invidierebbe : certo oltre al look c'e' stata la sostanza , cosa che volutamente e' stata fatta mancare a Letta , poveretto. ma ti ricordi la LEOPOLDA ! ? mica era il discorso di un segretario di partito , ma di un candidaTO al governo , trascinante, circostanziato, propositivo e da quanto non si sentivano discorsi cosi' in italia ? e il paradox della sinistra che difende l' EURO capitalista ? ma tant'e' che si voleva arrivare a questo punto e , maremma leopolda , ci siamo. ma adesso il Renzi , non l'invidio minga, perche' l'e' dura....

 

  By: defilstrok on Martedì 27 Maggio 2014 09:37

Ciao carissimo Shabib. Colgo l'occasione per postare un altro grafico intitolato "Non è possibile" Più lo guardo e più non riesco a capacitarmene. Sembra un grafico delle borse...