La nuova civiltà

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Giovedì 28 Marzo 2019 16:12

stento a crederci: siete così incredibilmente gretini da non accorgervi che vi date la zappa sui piedi?

 

davvero non capite che se (cito dall'articolo linkato da quella testa fina di p.c.anti):

 

In Alaska, addirittura, il ghiacciaio Mendenhall, che si sta ritirando alla velocità impressionante di 45 metri all’anno, ha ri-scoperto perfino un’antica foresta. Non antichissima, a dire il vero: secondo gli scienziati risalirebbe a circa 1000 anni fa

 

significa che 1000 anni fa era più caldo di adesso?!?

e allora dov'è il riscaldamento globale che ci sta bollendo?

 

proprio vero, dio li fa e poi li accoppia (i socialisti)

 

Other evidence exists that there is really nothing new about dramatic glacier advances and retreats. In fact the Alps were nearly glacier-free again about 2,000 years ago. Schlüchter points out that “the forest line was much higher than it is today; there were hardly any glaciers. Nowhere in the detailed travel accounts from Roman times are glaciers mentioned.”


 Last edited by: XTOL on Giovedì 28 Marzo 2019 16:18, edited 2 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: traderosca on Giovedì 28 Marzo 2019 10:02

Ritiro dei Ghiacciai: la situazione è preoccupante

 

https://www.meteoheroes.com/ritiro-dei-ghiacciai-la-situazione-preoccupante/

 

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Giovedì 28 Marzo 2019 09:50

Il nostro amico Xtol va sempre dietro al pecoraio di turno, quello che gli vuole appioppare

qualche click facendogli leggere quel che vuole lui.

Per ogni sito che dice una cosa ne trovi 10 che dicono il contrario. Cosa distingue un

osservatore consapevole da una capra? Saper valutare quello che legge.


I ghiacciai si ritirano e lasciano dietro di sé cose stranissime

Lo scioglimento dei ghiacci, nonostante sia una disgrazia per il pianeta, permette agli scienziati di accedere a tanti documenti inaspettati: un cavallo di 1000 anni fa, una coppia di svizzeri del ’42, un gruppo di bambini sacrificati dagli Inca

https://www.linkiesta.it/it/article/2017/08/11/i-ghiacciai-si-ritirano-e-lasciano-dietro-di-se-cose-stranissime/35188/

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Giovedì 28 Marzo 2019 08:56

beh, a questo punto solo un cieco potrebbe non vedere:

 

il socing (socialismo inglese, l'ideologia dominante dello stato immaginario di Oceania, uno dei tre paesi in cui è diviso il mondo nel romanzo di George Orwell 1984), il partito degli antitrader e degli spampana, è alacremente al lavoro sulla neolingua:
da ieri abbiamo due slogan nuovi di zecca: FREDDO E' CALDO e COLPEVOLE E' INNOCENTE

Coloro che aderiscono alla dottrina del Socing devono credere senza riserve a tre slogan: la guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza.
Un concetto fondamentale in Oceania che consente il controllo delle masse. Consiste nell'accettare come vera un'ipotesi oppure il suo contrario, a seconda di quale delle due il Partito consideri necessaria in quel momento.


Perchè hanno inserito i nuovi slogan?
ecco qua:

i ghiacci della groenlandia crescono per il terzo anno consecutivo, le acque si raffreddano, ma è colpa del riscaldamento globale!

e

battisti si è dichiarato colpevole, ma resta innocente!


ripetiamo, per gli inconsapevoli, quello che anticipava orwell:
« Si potrà mai avere uno slogan come “la libertà è schiavitù”, quando il concetto stesso di libertà sarà stato abolito? Sarà diverso anche tutto ciò che si accompagna all’attività del pensiero. In effetti il pensiero non esisterà più, almeno non come lo intendiamo ora. Ortodossia vuol dire non pensare, non aver bisogno di pensare. Ortodossia e inconsapevolezza sono la stessa cosa. »

 

 


 Last edited by: XTOL on Giovedì 28 Marzo 2019 08:56, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: pana on Martedì 26 Marzo 2019 19:58

ma come ?? ma possibile?? leggo bene??

ARRESTATI 3 GIOVANI DELLA CATANIA BENE PER STUPRO AI DANNI DI UNA AMERICANA..

ma..ma..non sono 3 rom o 3 zingari?

ma. come? non sono ilelgali o immigrati o profughi?? ma come ??

hanno filmato tutto col telefonino e poi al bar si ono pure vantati...

e allora tutti sulle ruspe, andiamo a spianare l etna...

Una giovane americana di 19 anni che a Catania, da tre mesi, era ospite alla 'pari' di una famiglia per la quale faceva la baby sitter è stata violentata. Sotto accusa sono tre giovani della città bene: Roberto Mirabella di 20 anni, Salvatore Castrogiovanni e Agatino Spampinato tutti e due di 19 anni. Sono stati arrestati per violenza sessuale di gruppo: i tre sono stati fermati dai carabinieri della stazione di piazza Verga lo scorso 21 marzo

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Lunedì 25 Marzo 2019 12:08

vabbeh, proviamo a scrivere qcs di sensato, collegando qualche puntino:

le linee di faglia si moltiplicano e si allargano
comunismo/capitalismo
centralismo/sovranismo
globalismo/populismo
progressismo/tradizionalismo
ambientalismo/scetticismo

e via litigando

 

Riflessione sull’incattivimento generale.  

The New Green Deal Is Not New. Not Green. Not A Deal.  

No Go Zones: A Guide to Western Failed States and European Secessionist Movements   

 

il bivio si fa ogni giorno più vicino: o si prosegue sulla strada del centralismo socialista (che finisce in un reset violento), o si accetta l'idea che gli stati nazione sono una reliquia barbarica e si dà il "liberi tutti" (e si evita l'esplosione)
la convivenza tra socialisti e liberali è finita insieme all'espansione economica, adesso si può solo scegliere da che parte stare.
questa scelta può essere lasciata alla libera decisione dei singoli (secessionismo a go-go) o imposta dall'alto con la coercizione violenta.

Faites vos jeux

 

ps: se interessa, armstrong lo scrive da tempo:

Expect Riots & Rise of Nationalism After 2015.75 To Pick Up Steam

The Age of Civil Unrest    Posted Mar 31, 2014

Search Results for "Cycle of Civil Unrest"

 


 Last edited by: XTOL on Lunedì 25 Marzo 2019 12:14, edited 3 times in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Giovedì 21 Marzo 2019 10:00

Si ma si discuteva di morbillo varicella rosolia (ma dai la rosolia) influenza e pertosse. Vaiolo, polio, antitetanica, meningite questa roba qui è ovvio che sa da fare, anhce perchè io sono tra quelli che con la meningite quasi ci lascia la pelle. Ma se vedi che hai un popolo inferocito sulla questione allora molla su qualcosa. Invece no c'è stata una battaglia inutile sulla pericolosissima rosolia. Per convincere le persone si sono usati i soliti sistemi mediatici falsi in cui si cambiavano i nomi alle cose. Si narrava di vere e proprie epidemie di mobillo che mietevano vittime (ma ci rendiamo conto). Ad un certo punto bisogna anche saper governare.

 

Re: La nuova civiltà  

  By: traderosca on Giovedì 21 Marzo 2019 09:11

"Se poi tu formi la tua verità perchè ascolti i dati "scientifici" che trovi in rete... credo di poter dire che quei dati possano avere un valore inferiore ad un dato empirico che invece fa parte spesso dell'esperienza comune... e che cioè è cosa concreta."

 

Morphi, io ascolto la scienza!!! e chi dovrei ascoltare,per sentito dire,giornalisti,politici,Anti,ecc.,qualche medico fuori dal coro scientifico che cura il cancro col bicarbonato?

Anche le mie esperienze sono pro-vaccini.Ho vissuto la mia infanzia e gioventù senza vaccini,da malattie più gravi a quelle meno gravi,ma sempre problematiche

La poliomielite era molto diffusa,si vedevono bambini storpi ovunque e con il vaccino fu debellata,fu una grande conquista.Poi gli altri vaccini per le diverse malattie

infettive che creavano seri problemi ,più o meno gravi ai bambini ed alle famiglie. I vaccini, come tutti i farmaci, qualche lieve effetto collaterale lo potranno anche creare,

ma quando il farmaco,dimostrato scientificamente,crea molto meno danni  della malattia,è bene farlo...........

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Giovedì 21 Marzo 2019 00:27

Oscar forse hai perso il senso del discorso. Se sto a quello che posso verificare di persona posso dire che non ho nessun conoscente morto di morbillo. Molti, come dici tu, a casa da scuola per morbillo, ma chissenenfrega poi delle scuole del cazzo. Manco fossero necessarie. Al contrario invece ho conoscenza diretta di due casi di danni provocati da vaccini (provati perchè rimborsati i danni dallo stato (uno tempo che fu di 4 miliardi di lire)), ed ho conoscenza di amici con figli autistici; malattia che un tempo era rara e che oggi invece lo è molto meno. E guarda caso l'autismo è una delle malattie incriminate correlate ai vaccini multipli.

 

Se poi tu formi la tua verità perchè ascolti i dati "scientifici" che trovi in rete... credo di poter dire che quei dati possano avere un valore inferiore ad un dato empirico che invece fa parte spesso dell'esperienza comune... e che cioè è cosa concreta.

Re: La nuova civiltà  

  By: traderosca on Mercoledì 20 Marzo 2019 23:55

perchè non fare i vaccini!!! sai che bello tutti ste bambini con queste fastidiose e diverse malattie a volte anche casi gravi,vi erano asili e scuole chiuse

causa epidemie,mentre i vaccini hanno pochi e lievi eventi avversi. reb de matt

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Mercoledì 20 Marzo 2019 22:10

E infatti io non ricordo di nessu mio amico, di nessuno insomma, che allora fosse morto di varicella, morbillo o rosolia. La cura era, stare a casa al caldo.

 

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Mercoledì 20 Marzo 2019 21:43

Morphy,

dico che e' una boiata pazzesca, cosi' come quello contro l'influenza.

In questo ha ragione la Taverna quando diceva: da piccoli andavamo dal cugino che aveva il morbillo

cosi' ce lo toglievamo dalle palle.

Pero' il vaccino contro la polio lo fai, e, se non lo fai, sei un criminale. E siccome di cretini in giro ce

ne sono tanti (basta leggere qui sotto) allora DEVE essere obbligatorio.

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: Morphy on Mercoledì 20 Marzo 2019 21:33

Anti, del vaccino contro il morbillo? Che dici?

 

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Mercoledì 20 Marzo 2019 09:21

alè! il presuntuoso cretino è anche esperto di medicina.

sapevamolo, gli avremmo chiesto subito l'elisir di lunga vita.

 

cmq il terrapiattista che ha costruito i grafici della relazione è il Dr. Edward H. Kass, al tempo (1970)  President of the Infectious Diseases Society of America, nonchè Professor of Medicine at Harvard Medical School e varie altre rettilianate (vedi new york times)

 

la cosa ridicola dell'intervento del poveretto de noantri (anti) è che chi ha scritto l'articolo è d'accordo con lui:

Vaccines didn’t save humanity. Their impact was somewhere between 1-3.5% of the total decline in mortality rates. Improvement in sanitation and standards of living really did (nutrition, living conditions, etc.). Did vaccines contribute to a small decrease of certain acute illnesses? Yes, but their relative benefit is often exaggerated to an extreme, and then used to browbeat, guilt, and scare parents.

So am I saying no one should vaccinate? No, I’m not. Vaccines provide temporary protection from certain acute illnesses. Some matter more than others. I personally think we give way too many vaccines, and I think the risk/benefit equation of each vaccine is often obscured. Worse, the lie that vaccines saved humanity in the twentieth century has turned many vaccine promoters into zealots, even though their narratives are simply not supported by the facts. But, by all means, get as many vaccines as you want, I respect your right to make your own medical care choices.

 

sarebbe bastato leggere le conclusioni, ma quelle di solito sono in fondo e il presuntuoso cretino non ce la fa, ha bisogno di sparare subito la sua inutile filippica

patetico rinco

 

 


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 20 Marzo 2019 09:21, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Martedì 19 Marzo 2019 23:31

Di chi, o di che cosa, sia il merito e' opinabile, ma una cosa e' certa, un grafico rappresenta

qualcosa di rigoroso solo quando la variabile dipendente e' una funzione matematica della variabile

indipendente, in alternativa ti da' solo una rappresentazione grafica di quel che e' successo (tipo i grafici dei titoli)

ma nulla ti dice sulle cause, anzi, se sei un somaro poco incline alla riflessione, ti lasci sicuramente

portare in errore. Il web ha dato parola ai peggiori sparacazzate, filosofi, psicologi, sociologi, comunicatori,

rettiliani e terrapiattisti e i piu' fessi ci cascano come polli spennati senza colpo ferire.