Trame, Connessioni, Network e Intrighi

 

  By: DOTT JOSE on Martedì 27 Maggio 2014 10:41

Un maresciallo dell'esercito arrestato per avere rubato 6 milioni di euro e l'ex ministro Clini altra indagine su fondi per l Iraq insomma il magna magna non si ferma e pure il cardinal Bertone ha fatto il furbone, ma che strano loro che dicono "beati i poveri sulla terra perchè saranno i ricchi nei regni dei cieli "?

10 febbraio 1947 MATERIALI DI RESISTENZA STORICA GIORNO DEL RICORDO FOIBE dieci febbraio | MILLENOVECENTOQUARANTASETTE

 

  By: DOTT JOSE on Sabato 24 Maggio 2014 05:58

Grazie ad agganci negli uffici giudiziari, tra le forze dell’ordine e anche ça va sans dire con il sostegno di qualche 007. Bene, bene il Berneschi era vicepresidente abi, e dalla Carige si affrettano a dire "non decade dalla carica ,perche ancora non c'e sentenza" ma come siamo garantisti http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/23/carige-sequestrato-tesoretto-a-berneschi-lintercettazione-e-da-35-anni-che-accumulo/996962/

10 febbraio 1947 MATERIALI DI RESISTENZA STORICA GIORNO DEL RICORDO FOIBE dieci febbraio | MILLENOVECENTOQUARANTASETTE

 

  By: pana on Lunedì 19 Maggio 2014 04:23

http://www.testosteronepit.com/home/2014/3/29/dollar-hegemony-under-attack-by-export-superpowers-germany-a.html he agreement spelled out how the two central banks would cooperate on the clearing and settlement of payments denominated in renminbi – to get away from the dollar’s hegemony as payments currency and as reserve currency.
https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc

 

  By: DOTT JOSE on Venerdì 16 Maggio 2014 11:06

Eccovela presentata a voi la signora eguaglianza in tutto il suo splendore ! in America i ricchi navigheranno al massimo della velocità mentre i poveracci avranno una rete internet scadente e più lenta. Grande vantaggio anche per le banche e gli hedge fund che potranno fare high frequency trading con un ulteriore gap di velocità a loro favore per ingrassare sempre meglio e mettere a diete i conti dei piccoli risparmiatori http://www.lastampa.it/2014/05/15/tecnologia/usa-primo-ok-a-internet-a-due-velocit-neutralit-della-rete-a-rischio-zJaYAQLiT5JBkIBWdhBO8N/pagina.html

10 febbraio 1947 MATERIALI DI RESISTENZA STORICA GIORNO DEL RICORDO FOIBE dieci febbraio | MILLENOVECENTOQUARANTASETTE

 

  By: gianlini on Martedì 13 Maggio 2014 11:07

Paolo, dopo il crollo del comunismo, l'Italia ha perso la protezione da parte degli stati uniti, visto che la frontiera si è spostata molto più a est questo episodio lo conferma è quello che ho scritto proprio qualche giorno fa, le ragioni del declino dell'Italia non sono solo legate all'euro, ma anche al venir meno della necessità per gli Stati Uniti che l'Italia fosse benestante (come baluardo al comunismo)

 

  By: Paolo_B on Martedì 13 Maggio 2014 07:56

Certo che c'è una bella e fitta trama di intrighi e vendette, a livello internazionale. La rivelazione di Geithner riguardo al complotto contro Berlusconi - cosa in sé gravissima in quanto ingerenza internazionale su un paese straniero, indipendentemente da quello che si pensi riguardo al politico - arriva in un momento curioso. E' semplicemente una vendetta verso alcuni politici europei che ora non vogliono andare contro la Russia ? Oppure è una minaccia di ulteriori rivelazioni ? Per farla uscire ora devono esserci contrasti davvero seri. Anche perché se la notizia dimostra che i nostri bravi democratici occidentali complottano per far cadere i governanti che in fondo sono di casa loro, figurati i complotti per far cadere governanti di paesi dichiaratamente lontani od ostili, come appunto in Ukraina. Del resto tutto sembra provare che le classi politiche contemporanee se ne infischiano del tribunale della storia. A loro al massimo interessa l'opinione estemporanea dei votanti, che ha memoria brevissima. La storia non interessa perché in fondo la studiano pochi e comunque, la storia la scrive chi vince.

 

  By: XTOL on Sabato 22 Marzo 2014 12:58

che un governo ci sia, tutto sommato non è particolarmente significativo. ciò che conta davvero è che lo stato sia piccolo. cito hoppe: "è auspicabile un mondo fatto di migliaia di liechtenstein, singapore e honk hong. al contrario, un governo europeo centrale.. è la più grave minaccia alla libertà" e (aggiungo io) al benessere economico e sociale dei cittadini. viva il veneto nazione!

 

  By: lmwillys on Sabato 22 Marzo 2014 06:45

il governo migliore è nessun governo, non nel senso XTOL ... :-)

 

  By: Paolo_B on Sabato 22 Marzo 2014 01:29

Il ragionamento è così antico da costituire l'oggetto della riflessione di Dante nel suo De Monarchia. La morale è sempre quella. Si, il governo migliore è quello di un uomo solo che prende il potere e riesce a fare le cose anche usando la forza, a patto però che sia un uomo giusto. Peccato - dice Dante - che invece sia quasi sempre un figlio di battana. Per cui meglio di no. Quando si dice opere immortali ...

 

  By: neofita on Venerdì 21 Marzo 2014 21:53

una sola persona capace di prendere le giuste e drastiche decisioni, anche, e forse sopratutto, usando il manganello. Ottimo Giorgio, l'intellettuale di sinistra ci ha rotto i coglioni, senza il manganello non si risolve nulla ormai mi sembra ovvio che e' la sola cura possibile sono anni che ci prendono per il .ulo ma non cambia niente a mali estremi e estremi rimedi

 

  By: lutrom on Venerdì 21 Marzo 2014 20:06

Bravo, Giorgio! Poi in questo forum ci sono diversi somari che credono di capire più degli altri solo perché hanno un po' di erudizione sulla moneta, sulle banche, sulla partita doppia, ecc., ma non vedono ciò che l'elementare buon senso suggerirebbe anche ad un somaro analfabeta (cioè si è capacissimi di spaccare in 4 una pagliuzza, ma non sappiamo vedere le travi!!). Poi ci sono molti soloni capacissimi di tuonare contro il pizzicagnolo che, invece di pagare il 70% d tasse, evade qualche spicciolo oppure contro qualche statale sfi.g.ato. Però nessuno dei suddetti ha mai pensato che, per ridurre il famigerato debito pubblico, invece di tassare sempre e solo i poveracci, si potrebbe per esempio mettere una megatassa una tantum (dell'80% di tutti i beni, per esempio) su gente che ha ricchezze per diversi miliardi di euro: però i dotti diranno che questo non si fa perché altrimenti non saremmo in democrazia (sì, però poi far pagare 500 euro di tasse sull'immondizia ad una pensionata che ne guadagna 500 al mese, è giusto, oppure è giusto ridurre quasi alla fame interi nuclei familiari) oppure si dirà che i megaricchi mandano avanti l'economia grazie ad i loro investimenti (ma non fa niente se chiudono 300.000 piccole attività e se qualcuno si suicida pure...). Leggete per esempio qui sotto dove si dice che i 5 più ricchi inglesi hanno più soldi e proprietà del 20% degli inglesi più poveri: che poi non si capisce cosa ci debbano fare singole persone con MILIARDI e miliardi di euro, considerato che la biologia ci insegna che TUTTI abbiamo una sola bocca per mangiare ed un solo cul. per cacare (ma alcuni su questo forum pensano che non sia così e che esistano persone con 100 bocche e 100 buchi del cul.). Poi faccio notare un'altra piccola cosa: tra i 5 multimiliardari inglesi, 2 sono nobili, un conte ed un duca: dico questo per far notare ai cretini, che credono alle frescacce scritte sui libri di storia come fossero il Vangelo, che ancora, alla fine, una parte non trascurabile dei ricchissimi sono sempre i soliti, nei secoli dei secoli... Alla faccia della rivoluzione francese... E poi parliamo di pari opportunità (ma per i finocchi...), di democrazia, del figlio del povero che ha le stesse opportunità del figlio del ricco, ecc. ecc. La realtà è che se la tecnologia non permettesse ad un contadino di produrre per 100 persone, noi oggi, tra i ragli dei somari sapientoni e nel mezzo di "magnifiche" democrazie, avremmo nuovamente, anche nel "ricco" Occidente, carestie, gente che muore di fame per la strada, bimbi denutriti, epidemie di peste e di tifo petecchiale, ecc. ecc. Ed i somari sapientoni direbbero pure che i poveri se lo sono meritato... -------------------------- ^Cinque inglesi valgono quanto il 20% più povero del Paese#www.repubblica.it/economia/2014/03/17/news/ricchi_poveri_crisi_londra-81187372/^

 

  By: giorgiofra on Venerdì 21 Marzo 2014 19:12

Euro si, Euro no. E mentre si discute di questo la nostra civiltà sta collassando. I segnali ci sono tutti, e mi pare di aver scritto diversi post in proposito. I grandi ricchi, che sono degli psicopatici, si ostinano a condurci verso la catastrofe, senza rendersi conto che quando la barca affonderà, anche loro verranno trascinati a fondo. In quel momento non ci sarà scorta di moneta o guardie armate che potranno salvarli. Il vero dramma è che la gente comune non si rende conto di quel che sta per accadere, e lascia colpevolmente che le plutocrazie distruggano tutto. Se dovessi esprimermi guardando quel che succede nella mia provincia, proporrei un'immediata sospensione della democrazia, ed il trasferimento del potere nelle mani di una sola persona capace di prendere le giuste e drastiche decisioni, anche, e forse sopratutto, usando il manganello. Altrimenti, tra una popolazione imbelle ed una plutocrazia psicopatica, il nostro destino è segnato.

 

  By: shabib on Venerdì 21 Marzo 2014 09:20

ECCO PERCHE' ANCHE I RICCHI NON DEVONO TIRARE TROPPO LA CORDA ...la NASA ha fatto una ricerca , visto che il semplice buon senso non e' piu' degli uomini , per dimostrare che gli eccessi di concentrazione dei redditi sociali e consumistici portano in presenza di crisi climatiche o alimentari alla distruzione di una civilta' ... mah , pensa che 50 o 100 anni fa gia' si scrivevano libri su questo... Nasa, calcolata fine civiltà: il risultato non vi piacerà di: WSI Pubblicato il 21 marzo 2014| Ora 08:08 Abbiamo 20 anni di tempi per evitare che la distruzione dell'ambiente e la stratificazione economica tra elite e masse distrugga la società. NEW YORK (WSI) - La nostra civilità ha le ore contate. Secondo un nuovo studio promosso dal Goddard Space Flight Center della Nasa, ci restano solo alcuni decenni prima che tutto quello che conosciamo e possediamo di caro collassi. Il report sconvolgente, scritto dalla matematica Safa Motesharrei del National Socio-Environmental Synthesis Center insieme a una squadra di esperti di scienze sociali, dice chiaramente che è la civilità moderna sta volgendo al termine. Non c'è solamente un gruppo o una categoria di persone contro cui puntare il dito. L'intera struttura e natura della società è destina a fare crac. Analizzando cinque fattori di rischio per la società (popolazione, clima, acqua, agricoltura ed energia), lo studio conclude che l'improvviso collasso di strutture societarie complicate potrebbe materializzarsi quando questi fattori convergono per formare due criteri importanti. Il "worst-case" scenario del report di Motesharrei è veramente preoccupante. Tutti i collassi societari degli ultimi 5.000 anni hanno interessato sia la progressiva mancanza di risorse dovute alla "insufficiente capacità di sostenibilità ecologica" che alla "stratificazione economica della società tra elite (ricchi) e masse (poveri)", la quale ha fatto accumulare un surplus di scorte e risparmi per pochi, che è abbastanza alto da finire le risorse a disposizione. Questa situazione porterà inevitabilmente alla distruzione della società. L'elite di privilegiati "continuerà a fare business come se niente fosse nonostante la catastrofe in arrivo". http://www.wallstreetitalia.com/article/1679196/economia/nasa-calcolata-fine-civilta-il-risultato-non-vi-piacera.aspx

 

  By: pana on Giovedì 20 Marzo 2014 07:15

testimoni oculari hanno visto ll aereo scomparso volare rasoterra alle Maldive, e' atterrato nella base militare americana Diego GArcia, LE AUTORITA malesi hanno chiesto i tracciati dei satelliti spia al pentaagono che gli risponde picche.. http://www.dailymail.co.uk/news/article-2584123/Revealed-Malaysian-Airlines-pilot-high-security-US-base-Diego-Garcia-programmed-homemade-flight-simulator-deleted-data-just-taking-control-missing-plane.html
https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc

 

  By: pana on Lunedì 17 Marzo 2014 08:28

l'aereo scomparso in Malesia, dirottato con aerei militari per rapire 20 super tecnici A bordo c'erano molti ingegneri. Il cinese Yuchen Li, che aveva appena terminato un dottorato all'università di Cambridge e stava tornando a Pechino, dove il volo MH370 era atteso alle 6.30. Era considerato dai colleghi «una mente brillante, destinato ad una carriera di successo http://www.dagospia.com/rubrica-29/Cronache/1-fermi-tutti-c-una-spy-story-dietro-la-scomparsa-del-volo-mh330-della-73715.htm
https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc