Cina vs. resto del mondo

 

  By: Gano* on Venerdì 16 Agosto 2013 17:57

Le dinastie cinesi dell' ultimo millennio, a parte una, sono state tutte mongole. Il cinese ragiona in modo diverso da noi. Di conquistare militarmente non gliene frega niente. Gli interessa di fare il business. Se può farlo e guadagnare ti lascia in pace. In Africa corromperanno i capi o li faranno parzialmente partecipi dei guadagni.

 

  By: foibar on Venerdì 16 Agosto 2013 17:35

Sarà profetico o pura fantasia? minuto 3:15 (che sfondo inappropriato, nubi circolari, per una immagine cosi triste) minuto 3:41 (molto naturalista questa ragazza) http://www.youtube.com/watch?v=jdro3yVEuIA&feature=plcp buona giornata

 

  By: Giovanni-bg on Venerdì 16 Agosto 2013 10:14

No non sto scherzando La guerra civile tra cinesi appunto non conta perché tra cinesi. E' ovvio che uno doveva vincere tra due cinesi. La guerra in Nord corea è inzialmente stata fatta "sul campo" da coreani contro USA E' vero che ad esempio i piloti di aerei ufficialmente nord coreani in realtà erano cinesi e alcuni russi perchè i coreani non erano addestrati. Ma l'aviazione Nord coreana le ha sempre prese dagli USA. L'aviazione Usa più che altro ha avuto problemi con la contraerea che aveva i nuovi SAM forniti dai russi (tecnologi Russa) Sul terreno inizialmente c'erano istruttori cinesi che non partecipavano quasi mai alle azioni vere perchè se uno fosse stato catturato vivo dagli USA e fatto parlare e rivelato di essere cinese avrebbe spinto gli USAA a un itervento più massiccio. Mao non era totalmente scemo e lo sapeva per questo ha più volte tentennato a supportare la corea del nord con cinesi sul campo. Ci volle il famoso telegramma di Stalin a Mao che praticamente lo minacciava di ritorsioni se non fosse intervento decisamente a far scendere in campo i cinesi direttamente E così la Cina intervenne direttamente e in alcune battaglie contro la coalizione UN costringe gli occidentali a ritirarsi. Tuttavia nel 51 gli USA si riorganizzano e riescono a portare a termine una controffensiva che li fa ritirare da Seul e terrorizza i cinesi al punto che Mao scrive ancora Stalin che pensa di non farcela senza il suo aiuto diretto e teme che gli americani possano arrivare fino in Cina. Il rifiuto di Stalin di intervenire direttamente sul campo provocò uno stallo che si tradusse nell'armistizio del 53 E quella guerra è finita in pratica con un pareggio. I cinesi hanno perso contro i giapponesi non solo durante la WWII (e li hanno perso di brutto nonostante fossero in larga superiorità numerica e avessero aerei P40 Hawck forniti dagli USA che all'epoca del'invasione giapponese erano il top per tecnologia) ma anche che durante varie tentate invasioni del Giappone nel medioevo. E non è neanche vero che all'epoca delle tentate invasioni i giapponesi erano superiori tecnologicamente. E' vero che i Giapponesi per fermare l'invasione avevano sviluppato la tecnologia del metallo delle Katana che era molto superiore alle armi bianche usate dai cinesi ma è anche vero che nello stesso periodo i cinesi sapevano già usare la polvere da sparo. Le armi da fuoco sono state invece introdotte in Giappone dagli occidentali nel 1800. Quindi ad oggi i Cinesi non hanno vinto mai (o quasi) una guerra contro truppe non cinesi. Uno può avere tutte le tecnologie del mondo ma se poi al momento decisivo sul campo ti trema la mano alla fine perdi. In guerra la tecnologia è il 50% il rimanete 50% è l'uomo che fa la differenza. Ancora oggi. Se bastasse la tecnologia i russi avrebbero vinto in Afganistan in 5 minuti. Invece le hanno prese di brutto (e anche gli USA non hanno fatto una passeggiata). Se bastasse la tecnologia gli USA non avrebbero dovuto mandare truppe di terra in Iraq e Afganistan. In sintesi se i Cinesi si avventurano in una missione tipo Russi in Afganistan ma spostata in Africa succede che fanno una fine peggiore dei Russi perchè si trovano di fronte gente che usa anche i bambini fatti di crack e addestrati per anni nella giungla dalle guerre fratricide ed usi ad ogni tipo di atrocità. Peggio dei Vietnamiti con cui hanno appunto già perso una guerra. Ricordo cosa ad esempio abbiamo sperimentato anche noi occidentali a Mogadiscio Si riguardi il film Back Hawck Down. Molto peggio dell'Iraq o dell'Afganistan. Cordialmente

 

  By: Vaicru on Venerdì 16 Agosto 2013 04:26

Fino a qualche anno fa un modo semplice e veloce per farsi un'idea delle potenzialità militari di una nazione era verificare quanti sottomarini nucleari possedesse. Un sottomarino nucleare devi progettarlo, costruirlo, gestirlo e mantenerlo. Devi avere ingegneri e tecnici super specializzati. Devi avere siti adeguati per ospitarli. Devi gestire correttamente il combustibile. Tutto in segreto Non e' uno scherzo. Lo dimostra il fatto che L'urss ne aveva tantissimi, forse piu' di tutti. Ora la Russia ne avrà una ventina. La Cina boh non so.

I cinesi non è gente debole - Moderatore  

  By: Moderatore on Venerdì 16 Agosto 2013 03:05

[....a guerra non è roba che si adatta bene all'indole del cinese medio troppo facilmente corruttibile (i Mongoli hanno corrotto un ufficiala per passare la grande Muraglia) troppo fifone davanti al pericolo, troppo concentrato sul proprio guadagno personale e se paragonato all'uomo medio di razza africana anche troppo debole fisicamente... In africa si troveranno prima o poi contro gente che non si fa problemi a squartare intere famiglie dai nipoti ai nonni....] Scusa, ma stai scherzando o è il caldo ? Dimentichi la guerra di Korea, che fu combattuta non dai coreani, ma dai cinesi da una parte e gli americani dall'altra. Quando Eisenhower decise di combattere e salvare la Corea del Sud che era stata occupata dai nord-coreani, inviò McArthur che era un generale incredibile. Sbarcò un armata direttamente alle loro spalle e li bombardò a tappeto coi B-52 quando loro non avevano praticamente aviazione per cui li annientò e in tre mesi era arrivato al confine con la Cina. Mao fece indossare divise coreane a milioni di soldati cinesi e li rovesciò nella battaglia. Se leggi qualcosa sulla guerra di Corea i cinesi venivano mandati all'assalto dalla mattina al tramonto senza interruzione, a volte senza neanche copertura di artiglieria. Gli americani li bombardavano senza sosta ed avevano superiorità di carri armati e artiglieria, ma i cinesi venivano sempre all'assalto con nuove truppe ogni giorno incuranti di perdere intere divisioni alla volta. La Corea di inverno è freddissima e si congelavano tutti, i cinesi morivano a decine di migliaia ogni giorno per i bombardamenti aerei, per l'inferiorità della loro artiglieria e mezzi corrazati, per la mancanza di vettovagliamento, viveri e logistica adeguata, ma non mollavano. Mao mandava avanti sempre nuove divisioni quando erano consumate e gli americani cominciarono a cedere. Ad un certo punto McArthur temeva di perdere anche il Sud-Corea e chiese di usare le atomiche per fermarli perchè allora la Cina non le aveva. Eisenhower lo licenziò in tronco e poi riuscì in qualche modo a negoziare una tregua. E dimentichi la guerra civile tra comunisti e nazionalisti che è durata dieci anni ed è stata una delle cose più terribili del XX secolo, con orrori e massacri continui, una guerra spietata come poche in cui i soldati di entrambe le parti hanno sofferto di tutto. E' vero che c'era molta corruzione, Chang perse sostanzialmente perchè molti dei suoi generali erano al servizio dei comunisti, come è stato poi documentato ampiamente. Ma i comunisti di Mao invece erano una macchina da guerra implacabile e spietata, il loro modo favorito di finire i prigionieri era di seppellirli vivi e con loro nessuno tradiva e faceva la spia perchè lo scorticavano vivo (la specialità di Mao fin dall'inizio è stata far torturare in pubblico nemici e traditori). In cinesi di Mao hanno sconfitto alla fine i nazionalisti, i giapponesi e fermato gli americani in Corea e anche Vietnam (dove la guerra è stata in buona parte diretta e organizzata dai cinesi) I cinesi oggi sono un miliardo e mezzo di persone, padroneggiano la tecnologia e la scienza moderne ora perfettamente, dal software, al nucleare, alla meccanica di precisione alla chimica, hanno il secondo esercito del mondo, con tre milioni di soldati in servizio effettivo un servizio militare di due anni, sono provvisti di portaerei, migliaia di aerei da combattimento, sottomarini, artiglieria di ogni tipo, decine di migliaia di carri armati. IL "PLA" l'esercito cinese è probabilmente l'entità più potente del governo cinesi con i militari che dirigono di fatto molte delle aziende più importanti. E i cinesi sono estremamente nazionalisti, per alcuni scogli nel mare del Giappone si sono scatenati in dimostrazioni anti-giapponesi enormi l'anno scorso, se fai caso i cinesi non accettano mai critiche da stranieri di alcun genere... La Cina è un paese enorme, tecnologicamente avanzato, con le atomiche e ogni altra tecnologia, che spende circa 200 miliardi l'anno per le forze armate (l'Italia ne spende 10 miliardi), con i militari in posizione di dominio e un pubblico molto nazionalista. E' vero che nel 1200 i mongoli di Genghis Khan li hanno conquistati, (ma solo per circa un secolo) e poi che nel 1850 circa gli inglesi e poi gli europei li hanno sconfitti facilmente grazie alla superiorità tecnologia. Con i giapponesi hanno combattuto dal 1936 al 1945 ed effettivamente non riuscivano a sconfiggerli all'epoca perchè il Giappone era tecnicamente più avanzato e anche per lotte intestine e corruzione, ma hanno combattuto, non si arrendevano, sia i nazionalisti di Chang Kai Sheck che i comunisti di Mao. Oggi come oggi lasciando da parte il fatto che con le atomiche nessuno ha convenienza a scatenare guerre con paesi armati di atomica, se non ci fossero gli Stati Uniti che si mettono in mezzo, probabilmente la Cina sarebbe in grado di conquistare tutta l'Africa in una settimana. E se gli africani si ribellano... beh... lasciamo stare quello che gli succede...

 

  By: Moderatore on Venerdì 16 Agosto 2013 03:04

..

 

  By: Giovanni-bg on Giovedì 15 Agosto 2013 09:43

Ho sentito che il presidente dello Zambia ha vinto le elezioni con una campagna elettorale che diceva in pratica "fuori i cinesi dal paese" Segno che nel paese la questione è molto sentita. Poi una volta eletto (e presumibilmente opportunamente foraggiato dai suddetti) ha moderato molto i toni... http://www.asianews.it/notizie-it/Zambia,-il-nuovo-presidente-chiede-alle-ditte-cinesi-pi%C3%B9-rispetto-e-diritti-per-i-locali-22745.html Credo però che questa situazione prima o poi si trasformerà in qualcosa di esplosivo. Per ora i cinesi hanno usato il sistema di foraggiare i potenti e fomentare lotte interne (divide et impera) e la cosa ha funzionato. Il problema è che questo sistema ha anche riempito l'Africa di armi fino al collo. Il giorno che due tribu faranno fronte comune contro i cinesi ci sarà un bagno di sangue che quello che succede in Egitto sembrerà una zuffa tra ragazzini. E i bagnati non saranno certo gli africani. Se guardiamo la storia i cinesi hanno sempre dominato altre nazioni solo grazie al commercio e la corruzione. I cinesi viceversa non hanno mai vinto una guerra importante in tutta la loro storia (tranne quelle interne tra loro fra loro) Hanno perso contro i Mongoli Hanno perso 2 volte contro i Giapponesi Hanno perso contro I russi Hanno perso contro una coalizione di Europei (che sembrava l'armata Brancaleone in trasferta orientale) Hanno perso pure di recente contro i Vietnamiti che erano appena usciti stremati dalla guerra contro gli USA La guerra non è roba che si adatta bene all'indole del cinese medio troppo facilmente corruttibile (i Mongoli hanno corrotto un ufficiala per passare la grande Muraglia) troppo fifone davanti al pericolo, troppo concentrato sul proprio guadagno personale e se paragonato all'uomo medio di razza africana anche troppo debole fisicamente. In africa si troveranno prima o poi contro gente che non si fa problemi a squartare intere famiglie dai nipoti ai nonni.

 

  By: gianlini on Martedì 13 Agosto 2013 15:25

le due amiche di cui ti parlo sono molto intelligenti, GAno, ma come tutte le donne sono affette da tendenza all'integralismo e da un prepotente idealismo, per cui vedono sempre solo un lato della medaglia e soprattutto non hanno capito che l'uomo, a qualsiasi latitudine, è sostanzialmente "cattivo"

 

  By: Gano* on Martedì 13 Agosto 2013 14:40

Lutrom, ho girato il link ad un paio di amiche Boldriniane che ovviamente sono cascate dalla sedia...ma come? non è solo il cattivo uomo occidentale che vessa i poveri africani??? --------------------------------------------------------------------------------------- Gianlini, devi partire sempre dal principio che il 90% delle persone con cui hai a che fare è ottusa. Comunque è bellina l' idea dei cinesi. Colonialismo 2.0. Noi si partiva per l' Abissinia con le corazzate, loro con gli yuan si costruiscono le città e poi le riempiono. Geniale. Lo possono fare perché sono veramente tanti ed oramai anche pieni di quattrini.

 

  By: gianlini on Martedì 13 Agosto 2013 13:31

Lutrom, ho girato il link ad un paio di amiche Boldriniane che ovviamente sono cascate dalla sedia...ma come? non è solo il cattivo uomo occidentale che vessa i poveri africani??? devo a tutti costi comprarmi un cellulare che faccia foto, perchè qui vicino potrei scattare foto molto interessanti che riprendono la moltitudine di cinesi che abitano o lavorano nei dintorni

 

  By: lutrom on Martedì 13 Agosto 2013 10:56

Qui da noi mandrie di somari ragliano a favore del rispetto di migliaia di regole e leggi idiote, masochistiche, provando orgasmi multipli grazie a tutte le stronzate (europee ed italiane) del politicamente corretto, avidi lettori di giornaletti foraggiati anche con contributi statali, ed intanto i cinesi lo mettono nel cul. a tutti, ragliatori e non ragliatori... ----------------------------------------------- ^PERCHE' LA CINA STA COSTRUENDO CITTA' FANTASMA IN AFRICA?#www.ilfattaccio.org/2013/04/11/perche-la-cina-sta-costruendo-citta-fantasma-in-africa-video/^

 

  By: Gano* on Lunedì 12 Agosto 2013 11:41

Un articolo sul mitico blog di scenarieconomici.it ^Esclusiva Mappa del Potere Economico nei secoli: le quote di PIL mondiale di USA, UE, Cina e Giappone dal 1500 al 2030.#http://www.scenarieconomici.it/esclusiva-mappa-del-potere-economico-nei-secoli-le-quote-di-pil-mondiale-di-usa-ue-cina-e-giappone-dal-1500-al-2030-2/^ Meglio di diecimila discorsi. Guardate la Cina: per LA SECONDA VOLTA nella storia sta per riconquistare il primato economico.

 

  By: pana on Venerdì 09 Agosto 2013 10:18

aia, ora la vedo male quindi le famose 5 variazioni genetiche che ritenevano impossibile e' gi avvenuta in pochi mesi ? LONDRA - Sale l'allerta per la nuova influenza aviaria: si è infatti verificato in Cina il primo possibile caso di trasmissione da uomo a uomo del virus H7N9. La notizia è stata descritta in dettaglio sul British Medical Journal e riguarda due pazienti appartenenti allo stesso nucleo familiare, un uomo di 60 anni e la figlia 32enne. Entrambi sono deceduti la scorsa primavera dopo il ricovero in terapia intensiva

Hamas Fighter Chases Israeli Tank With Explosive Device In Rafah | Watch What Happened - YouTube

 

  By: pana on Sabato 06 Luglio 2013 09:38

ma sti cinesi cominciano ad essere troppo superbi forse non si ricordano quando a babele volevano arrivare fino al cielo con la loro torre ma gli ando' male.. il palazzo piu grande del mondo ! con mare artificiale e sole 24 ore su 24 !!! http://www.today.it/rassegna/palazzo-piu-grande-del-mondo.html

Hamas Fighter Chases Israeli Tank With Explosive Device In Rafah | Watch What Happened - YouTube

 

  By: pana on Venerdì 28 Giugno 2013 08:31

cina batte usa 34 petaflop a 17 !! http://video.corriere.it/-cinese-supercomputer-piu-potente-mondo/cb643f54-d7fd-11e2-98e6-97ca5b2e4e27

Hamas Fighter Chases Israeli Tank With Explosive Device In Rafah | Watch What Happened - YouTube