Cina vs. resto del mondo

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Lunedì 03 Gennaio 2022 10:49

Però noi italiani siamo i più simpatici di tutti... 

 

Birkermeier

 

Anche l'Italia ha i suoi perché ;-)

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Lunedì 03 Gennaio 2022 09:56

Non so per le superiori, ma so per l'università. Succede solo in Italia.

 

Nel Nord Europa non è così. I miei figli si fanno ogni estate le vacanze estive lavorando in azienda a 1.800 euro netti il mese, di solito per tre mesi. Il grande ci ha fatto tutto l'ultimo anno per farci la tesi di laurea, lavorando 3 giorni su 5, sempre a 1.800 euro al mese. È stato anche mandato due settimane negli US, ovviamente a spese dell'azienda, per installare un software che aveva sviluppato. 

 

I loro amici in Italia, testimonianze dirette a ingegneria all'Università di Bologna, è grassa se in azienda ce li fanno entrare, e se ci entrano è ovviamente gratis. Forse va un po' meglio per quelli al Politecnico o della Bocconi... non lo so... ma ho qualche dubbio. Ah, e all'Università di Bologna si sono fatti quasi 2 (due) anni in DaD. Non so che ingegneri verranno fuori in italia...

 

In Cina non lo so, non ho esperienza diretta, ma effettivamente non mi meraviglierebbe se li mandassero ad avvitare gli schermi degli iPhone o a raccogliere le patate (gratis, ovviamente). Poi non è detto che gli faccia male, ma quello è un altro discorso.

 

Xi non c'entra. Te PC Anti cerchi sempre l'uomo forte. Nel ventennio saresti stato fascista. 

 

È la cultura confucianistica. Anche in Corea e in Giappone succede, eppure sono democrazie, ma invece che ad avvitare gli iPhone gli studenti li mandano a fare software o circuiti per la Hyundai o la Toyota. E li pagano pure bene. E succede nel Nord Europa, che è protestante, luterano e spesso calvinista...

 

Anche in Svizzera suppongo. Paevey, hai niente da dire in proposito? Non ho esperienza della Germania, ma penso che succeda la stessa cosa. In Germania li manderanno alla Daimler o alla BMW. E guarda caso i più grandi conglomerati industriali sono in Germania, Giappone e Corea. Guardavo ora i più grandi produttori di auto: Toyota, Volkswagen e Hyundai. C.V.D. 

 

Se dovessi scegliere se vivere in Nord Europa, in Giappone, in Corea o in Cina, la Cina sarebbe l'ultima della lista. Ma senza neanche stare a pensarci sopra. Dai... Forse perché in Cina non ci siete mai stati e l'avete vista solo in cartolina. Taiwan è un altro discorso.

 

Non succede da noi, ma noi abbiamo anche il Vaticano. Siamo cattolici. Abbiamo avuto la dominazione Borbonica, la Democrazia Cristiana e il Partito Comunista, la pizza, la tarantella e il mandolino. Ora anche il M5S. E tantissimi capetti, tantissimi potenziali Uomini della Provvidenza (tutti mancati). C'è stato di tutto, a seconda dei gusti: Prodi, Di Pietro, Ingroia, Monti, Berlusconi Grillo, Renzi, perfino Conte, l'omino unto e in pochette...  E in mancanza di uomini forti, da noi inneggiavano pure alla Merkel (o se preferite a Putin e a Xi). C'è un universo dietro tutto questo.

 

"Baffo nero suona sempre mandolino. Dice cose, poi non fa". 


 Last edited by: Ganzo il Magnifico on Lunedì 03 Gennaio 2022 17:50, edited 14 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: antitrader on Domenica 02 Gennaio 2022 23:16

Ma come?

Ti lamenti che i cinesi mandano gli universitari a montare l'iphone e il galaxy alla Foxconn?

E li pagano anche?

Ma lo sai come funziona in Italia (e un po' in tutta europa)?

Proprio scopiazzando (da cani) la Cina, han stabilito che gli studenti devono avere contatti

col mondo del lavoro.

Come funziona? Al quarto anno delle superiori, nel mese di luglio ti mandano un paio di

settimane presso un'azienda, uno studio professionale etc... dove dovrebbero almeno

farti vedere cosa succede all'interno dell' azienda,.nel 90% dei casi finisci a fare l'addetto

alle fotocopie.

E la retribuzione? un po' di anni fa mandarono una ragazza presso lo studio del mio ex

commercialista accompagnata dall'insegnante, alla domanda se potesse darle due lire

alla ragazza la risposta fu: e' assolutamente vietato ! (poi magari le dai qualcosa sottobanco).

All'universita' succede di peggio, li' il training presso un'azienda lo devi fare per forza,

lo fai al 3 anno e dura 3/6 mesi in realzione alla materia e alla "bonta'" dell'azienda.

Anche in quel caso finisci a caricar fatture dentro il computer, pero' almeno una retribuzione

e' consentita, seppur minima.

Meno male che XI c'e' ! (e anche Mao-Tse-Tung che non c'e piu').

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Domenica 02 Gennaio 2022 22:01

Io della Cina non mi fido. Non c'è democrazia, per cui c'è poca trasparenza e le cose non si sanno se non dagli organi di partito. Che il governo chiudesse un occhio sul fatto che in Foxconn lavorassero studenti minorenni o universitari a paghe ridotte, è stata un notizia diffusa a suo tempo dai media. Per i minorenni Foxconn se l'è pezzata dando la colpa alle scuole, ma chi può mai credere a questi.

 

Se da una parte condanno la Cina, però dall'altra sono uno dei pochi qui che denuncia l'esistenza in occidente di un oligarchia in mano alle multinazionali. Mai mi sognerei di dire per esempio che non esiste Big Pharma (cazzo se esiste porca troia). Però sono anche 20anni che non vado a votare e continuo ad essere coerente con questa mia scelta. Non voglio essere complice in questo gioco. Però voi che ci andate ancora a votare con tutte le vostre belle speranze all'ultima moda, dovreste andarci senza turarvi il naso. Cioè dovreste andare a votare per un gruppo politico che abbia un programma accettabile e accertarvi che venga poi realizzato.

 

Però non mi sembra che da noi in parlamento qualcuno abbia mai accennato alla questione che i cellulari in mano ai ragazzini possano essere un grosso problema. E noi genitori sappiamo bene che problema é, ma nessuno ci tutela. Nessuno in parlamento ha mai accennato al fatto che le scuole da anni non svolgono più il loro ruolo che è quello di insegnare e che l'80% degli studenti soffre di analfabetismo funzionale. Scuole così sono scuole che se ne fregano dei ragazzi meno fortunati. Per cui sono scuole elitarie, scuole per ricchi. Ma noi a quanto pare, ci basta la riforma dei seggioloni, per gridare ai quattro venti il miracolo di avere avuto uno dei migliori Ministri dell'Istruzione della storia moderna. A propostito, come è andata poi a finire la faccenda dei Benetton? Come quella di Alibaba in Cina?

 

Il cittadino, se vuole, ha ancora voce in capitolo con il suo voto o con il suo NON voto...

Io spengo i termosifoni, io abbasso la luce, io vado in monopattino, io cuocio la pasta a fuoco spento, io resto a casa, io mi vaccino, io ce la faremo...

 

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 02 Gennaio 2022 22:03, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: hobi50 on Domenica 02 Gennaio 2022 20:10

A spanne,io vado sempre a spanne con le cose che non possono verificare,mi sembra che il popolo cinese abbia ben poca da ridire con il governo che ha sollevato Jack Ma da Ceo di Alibaba ( si è reso colpevole di voler fare prestiti al consumo indebolendo il monopolio statale sul credito ) affibbiandogli una multa di 2,5 miliardi di Dollari prima,e poi ,spingendola ad una una "spontanea" donazione di 15 miliardi di dollari.

Questo hanno fatto al numero uno dell'high tech cinese.

Ed al numero due ,Tencent,cosa hanno fatto ?

Gli hanno fatto perdere il 10 % di fatturato perché i videogiochi rincoglionivano la gioventù e poi ..li hanno convinti della solita "donazione spontanea" di 15 miliardi.

Questo è un governo popolare che bastona i ricchi capitalista !!

Morphy non è sufficiente dire che stanno favorendo altri ,bisogna aprire la bocca quando le cose si sanno,non spargere fake news senza fornire un nome ,una legge che favorisce dei " presupposti amici ".

Al contrario io posso affermare che i pezzaculisti italiani mai hanno ricevuto alcunché....

Ai pezzaculisti italiani ,per riempire la pancia vuota ,non resta altro che gridare ...libertà ...libertà ....

 

Viva HK


 Last edited by: hobi50 on Domenica 02 Gennaio 2022 20:12, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Domenica 02 Gennaio 2022 19:08

E' un errore pensare che i burocrati cinesi tengano a freno il potere delle multinazionali per il bene del popolo e non per il proprio personale tornaconto (il potere appunto). Ho l'impressione che quando le cose andranno male (e prima o poi andranno male per loro), a pagarne le spese sarà proprio il popolo.

 

E' difficile pensare alla Cina come ad un nuovo modello di mercato capitalistico. La produzione di merci non è sufficientemente pervasiva e il mercato del lavoro è tutto un dire. Le aziende cinesi fanno largo uso di lavoro coatto e per esempio gli studenti universitari cinesi sono stati obbligati dal governo a lavorare in Foxconn per Apple (quella che fa accordi con i burocrati), con salari sotto il minimo, pena la revoca per il permesso di laurearsi (https://apjjf.org/-Jenny-Chan/4372). E si potrebbe continuare per ore a parlare di questo NON capitalismo cinese che è stato nutrito dal capitalismo occidentale. Può anche darsi che la Cina non sia più comunista ma faccio fatica a pensare che sia capitalista uno Stato che possiede il grosso dell'economia, collettivamente.

 

Attualmente in Cina fanno a fatica a trovare manod'opera specializzata e si sono in un miliardo e tre. Iniziano gli squilibri della pianificazione centrale?

 

 

Io spengo i termosifoni, io abbasso la luce, io vado in monopattino, io cuocio la pasta a fuoco spento, io resto a casa, io mi vaccino, io ce la faremo...

 

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: hobi50 on Domenica 02 Gennaio 2022 10:36

Il problema della libertà in Cina è irrisolto.

Io sono per la libertà di stampa sempre : ad HK soprattutto visto che oramai non c'è più.

Purtroppo mi tocca scegliere tra la Cina e l'Occidente.

Preferisco la Cina che ,prima o poi ,risolverà questo problema.

L'Occidente invece non potrà mai risolvere l'ingiustizia del capitalismo senza un potere ( chiamasi altrimenti .... governo anticapitalista ) che lo controlli.

 

Viva HK

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Giovedì 30 Dicembre 2021 15:47

"La Cina oscura la libertà di stampa..."

 

Ma chi lo avrebbe mai detto? I cinesi, così trasparenti... ;-)

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Giovedì 30 Dicembre 2021 15:43

 

Continua il processo di cinesizzazione di Hong Kong, che fra pochi anni si troverà ad assomigliare in tutto e per tutto a Pechino. Le chiusure di giornali e gli arresti di giornalisti o blogger sono oramai all'ordine del giorno. Basta un post sbagliato in rete, contro qualsiasi apparato statale, che vieni immediatamente arrestato e di te non se ne ha più traccia (o nella migliore delle ipotesi se ti rilasciano è solo dopo essere stato torturato). Mi immagino come si possano sentire dei genitori vedendo chattare i propri figli (magari un po' immaturi) con la paura che possano scrivere anche solo una frase contro il regime. Quello sotto è un cittadino cinese sottoposto ad un interrogatorio con la famigerata "panca della tigre". In pratica ti tengono giorni incatenato su una seggiola di acciaio, dove non ti puoi muovere e nemmeno dormire. Ne esci vivo e tumefatto solo quando avrai confessato quello che vogliono che confessi. Si potrebbe pensare che quello in foto abbia commesso un grande reato, in realtà aveva solo criticato (in rete) i metodi bruschi della polizia locale che avevano sequestrato la moto ad un amico.

 

Spero solo che Xi si metta in testa di prendere Taiwan, dando così il la allo Zio Sam di infilargli un missile nel culo e toglierlo dalla faccia del pianeta...

 

 

 

Io spengo i termosifoni, io abbasso la luce, io vado in monopattino, io cuocio la pasta a fuoco spento, io resto a casa, io mi vaccino, io ce la faremo...

 

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 26 Dicembre 2021 12:25

🤣 🤣 🤣

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Resistenza on Domenica 26 Dicembre 2021 12:20

Ok ok stacchiamo...

 

Sapete cosa fanno un gruppo di avvocati cinesi a Natale?

 

...I legali...

 

 

PS

con questa, gano, ci siamo giocati quei 4 gatti rimasti

Come ci si sente dopo aver permesso che una sostanza chimica sperimentale sia infilata all'interno del proprio corpo?

..Strani scommetto!


 Last edited by: Resistenza on Domenica 26 Dicembre 2021 12:20, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 26 Dicembre 2021 12:13

Quella di fare estinguere il forum?

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: XTOL on Domenica 26 Dicembre 2021 12:10

perchè ho una missione:

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 26 Dicembre 2021 12:08

XTOL, ma perché non si cambia argomento? A furia di covid e di morti saremo rimasti sì e no in 6 o 7 sul forum a ripetere sempre le stesse corbellerie...

 

Finisce che si estingue...

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: XTOL on Domenica 26 Dicembre 2021 12:03

io non conosco nessuno...

 

padre vaccinatissimo di una conoscente (farmacista vaccinista): 

pressione alta, quindi sistematicamente controllato

terza dose

improvviso aumento dei marcatori pre-trombotici

doppia trombosi cerebrale

operato per ridurre 2 ematomi

stabilizzato e rispedito a casa

emiparesi

ospedalizzato

morto

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza