Cina vs. resto del mondo

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: hobi50 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:58

Ma no Gianlini ...non sono scelte commerciali.

Il punto centrale è che ad oggi non c'è un'unione degli stati contro il pericolo Usa

Qualsiasi stato ( che non sia la Cina o la Russia ) non se la sente di confrontarsi ,da solo ,face to face contro gli Usa.

Solo la Germania e la Francia possono smuovere le acque in questo senso.

 

Hobi

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:55

Gianlini, la Corea molla windows e secondo te  è a fianco di trump ?

 

più in generale dopo il caso in corso huawei può una grande azienda tipo samsung consentire che il proprio business dipenda da come si alza la mattina un omone con la parrucca in USA ? può samsung escludere che dopo huawei toccherà a lei ?


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:56, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: hobi50 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:47

Ho idea che i tecnicismi siano poco importanti nel braccio di ferro Usa -Cina.

Servono solo a contabilizzare le perdite inferte all'avversario.

L'escalation l'ha fatta il trumpanaro motivando il ban sui telefoni Huawei ( un'evidente minaccia commerciale )come "interesse nazionale usa ".

In pratica ha fatto per primo ( violando le leggi Usa )quello che io pensavo fosse un privilegio dei cinesi (violare le  loro  leggi )

E quindi la situazione è pericolosa perchè ,o si fermano subito,o l'escalation sarà continua.

Siamo ad un passo dal " liberi tutti ".

Il cowboy vuola la sfida all'Ok. corral

Anche quella di voler inserire il ban Huawei nelle trattative è puro wishfull thinking del trumpanaro.

I cinesi non tratteranno mai sotto schiaffo.

Quindi sell sel fino a quando non trovassero un accordo senza vinti e vincitori.

 

Hobi

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: gianlini on Venerdì 24 Maggio 2019 12:42

Se uno non può comprare Huawei (o altro cinese) deve per forza comprare Samsung, LG o Sony, se non vuole spendere una fortuna per un Apple.

Per forza Corea e Giappone sono ora a fianco a Trump contro Huawei.  Hanno solo da guadagnarci.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 24 Maggio 2019 12:43, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:28

è roba nata in USA, non è roba di proprietà USA, linux è GNU e Free Software Foundation

tra parentesi tra i proprietari del marchio UNIX c'è huawei ... :-))


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:35, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:22

Linux non è altro che una libera modifica ed interpretazione di UNIX, che è roba USA.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:21

linux (Linus Torvalds finlandese), software libero e gratuito

 

la decisione coreana (600 milioni di costo per loro, poi risparmi miliardari ... samsung è coreana) è un avviso di un movimento globale in arrivo o no ? i pc non avranno più windows preinstallato ?

 

la batteria per casa su 4 ruote con anche i pannelli solari ed il manuale officina gratuito per tutti che ho comprato la produce in Svezia la NEVS cinese, sono tranquillo


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:25, edited 2 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:13

Si vede che utilizzano qualcos'altro, ( UniX? ) che non è certo cinese.

Lm, io parlo con te, che appari molto sicuro di te stesso, ma tu hai acquistato sulla carta un'autovettura che non verrà mai costruita, e se lo sarà, sarà un catorcio già vecchio.

Te ne rendi conto? Hai modo di farti restituire i soldi? Fallo e comprati una Tesla, o una Vespa E.

Dai retta.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:20, edited 3 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:11

si vede che windows è cinese

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:10

La Corea è roba USA.

Il Giappone è roba USA.

Non dimenticarlo questo, Mai.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:11, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 12:08

'Non c'è al momento da temere niente in termini di Software o Hardware dalla Cina.'

 

il mondo è bello perché vario, io trovo questa una affermazione semplicemente lunare

:-)

la Corea ha appena abbandonato microsoft, Marques avrebbe detto 'impossibile' .... vedremo gli eventi

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:00

La questione verte tutta sulla geopolitica. Gli USA temono l'escalation della Cina.

La Cina è alleata di Russia in un orizzonte multipolare geopolitico.

Infatti mi ha stupito, anzi mi ha confermato il tutto il fatto che benché in Europa Huawei abbia un 33% di fetta mercato nelle devices hand held,

in USA la sua fetta di mercato è trascurabile...

Non c'è al momento da temere niente in termini di Software o Hardware dalla Cina.

La Cina è culturalmente anni luce indietro rispetto all'occidente, non è un paese libero, non c'è il free speech, l'interesse del consumatore è trascurato.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 12:03, edited 3 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Venerdì 24 Maggio 2019 11:57

il punto di vista di uno statunitense

bisognerebbe mettere anche il punto di vista di un cinese

secondo me si rischia seriamente di distruggere molto rapidamente il predominio storico statunitense nel software

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 11:51

<<PS se mi metti un negro a parlare di cose sofisticate, mi mandi in crisi Tuco, però....;))<<

 

Gian, m'è preso un mezzo sturbo infatti...

Come ascoltare una donna* che mi parla di astrofisica, di motori...

La Hack fu un caso a parte, mica era una donna quella...


 Last edited by: Tuco on Venerdì 24 Maggio 2019 11:56, edited 2 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: gianlini on Venerdì 24 Maggio 2019 11:35

A conferma che Bannon avvisa sempre Gano prima di parlare....;))

Corriere:

Donald Trump ha accennato per la prima volta che il destino di Huawei potrebbe essere discusso nel contesto dei negoziati commerciali con Pechino. Il presidente americano nell’intervento di ieri dalla Casa Bianca sembra dettare le proprie condizioni a Pechino, con un po’ di bastone e un po’ di carota. L’esordio è in linea con le dichiarazioni precedenti: «Huawei è molto pericoloso, basta guardare a quello che hanno fatto dal punto di vista della sicurezza, da un punto di vista militare. Molto pericoloso». Poi però l’apertura: «Ma è possibile che il caso Huawei sia incluso in un’intesa commerciale. Se abbiamo un’intesa, vedo Huawei inclusa in un modo o nell’altro».

 

Gano:

Il pacchetto Huawei sarà buttato sicuramente nel mucchio delle trattative e se trovano un accordo l'azienda si salva (e la figlia del fondatore presa in ostaggio in Canada sarà liberata). È quello il motivo della moratoria di tre mesi, per dare spazio ad un possibile accordo, e non come dice Hobi perché Trump "avrebbe fatto marcia indietro"


 Last edited by: gianlini on Venerdì 24 Maggio 2019 11:37, edited 1 time in total.