Banche Europee

 

  By: Sir Wildman on Lunedì 02 Dicembre 2013 20:11

Peggio Gianlini ,molto peggio. Le quote di bankitalia in mano alle banche non valevano un *** DINIENTE. Per farle valere qualcosa hanno dovuto rivalutarle e poi soprattutto hanno dovuto ordinare a bankitalia di ricomprarsele momentaneamente ! Truffa con destrezza sotto il naso di un popolo di somari. Hobi ----- Semplicemente allucinante. L'ho accennatto in un altro forum qualche giorno fa e la mia impressione e' che nessuno ha capito una cippa della mandrakata che stan facendo. E se non lo capiscono nei forum finanziari figuriamoci per le strede e nelle piazze.

 

  By: hobi50 on Giovedì 28 Novembre 2013 15:22

Peggio Gianlini ,molto peggio. Le quote di bankitalia in mano alle banche non valevano un *** DINIENTE. Per farle valere qualcosa hanno dovuto rivalutarle e poi soprattutto hanno dovuto ordinare a bankitalia di ricomprarsele momentaneamente ! Truffa con destrezza sotto il naso di un popolo di somari. Hobi

 

  By: pascucci on Giovedì 28 Novembre 2013 15:05

pensate sia corretta 'sta tabella?

 

  By: gianlini on Giovedì 28 Novembre 2013 15:02

assomiglia molto a quando il gianlini va a vendere il rolex ricevuto per la laurea, per rientrare dall'ultimo margin call... anni prima invece, verso i 20, e per giocare ai cavalli in quello che aveva escogitato essere un sistema di vincita sicuro (ovviamente si sbagliava) aveva venduto tutta una serie di cd e libri vecchi a quella rivendita di libri (non so più se c'è ancora) in piazza Cairoli, lato via San Pietro all'Orto, penso che Anti che passava di lì se ne possa ricordare ancora.... ecco, ....operazioni di raschiatura del fondo del barile....

 

  By: hobi50 on Giovedì 28 Novembre 2013 14:57

Anti legga l'articolo sotto e vedrà che il bottino dell'operazione letta -saccomanni non riguarda un futuro lontano ma un futuro assai prossimo ( prima degli stress test della BCE ). E sono alcuni miliardi di Euro che incamereranno alcune banche italiane ( Intesa in testa e poi Unicredit ...) http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/sbankitalia-befana-saccomanni-regala-4-miliardi-alle-banche-italiane-intesa-e-unicredit-ci-guadagnano-67375.htm Hobi

 

  By: pascucci on Giovedì 28 Novembre 2013 14:48

e mi sembra, magari sbaglio, che secondo le regole che bankitalia si è autoscritta allo Stato andrà la metà circa già da "prima botta". Ossia dato che allo Stato va QUANTO RIMANE delle varie sottrazioni (riserva 20%, riserva straordinaria 20%, dividendo azionisti 6% e dividendo azionisti ulteriore 4%) questo "quanto rimane" sarà veramente pochino..

 

  By: pascucci on Giovedì 28 Novembre 2013 14:43

secondo me il signoraggio esiste eccome. non solo è a bilancio ma c'è troppa veemenza nell'ignorarlo/deriderlo/sminuirlo/sviarlo da parte degli "addetti ai lavori".

 

  By: Morphy on Giovedì 28 Novembre 2013 14:02

"Quest'ultima è la stessa che ha inviato ai suoi clienti una missiva mettendoli in guardia da non effettuare prelievi complessivamente superiori ai 50.000 dollari e, soprattutto, a non disporre bonifici all'estero che verranno ipso facto rigettati d'ufficio. " Se non ricordo male la comunicazione di JPM si riferisce solo a due tipi di account e "consigliava" i clienti ad usarne di altri tipi. Per cui si tratta di una operazione di riordino dei prodotti bancari. E' una questione di costi aziendali che non ha nulla a che vedere con le patacche italiane... morphy

 

  By: antitrader on Giovedì 28 Novembre 2013 13:17

Quella sulle azioni bankitalia e' l'ennesimo colpo messo a segno dalla banda della patacca e s'inquadra nella sciagurata porcheria di continuare a scaricare le spese correnti sulle generazioni future. Attualmente gli utili bankitalia vengono girati quasi in toto nelle casse dello stato (solo 20.000 euro vanno in dividendi). Con la rivalutazione e' vero che lo stato incassera' 1,2 miliardi di tasse che puo' spendere subito ma poi bankitalia dovra' erogare ai suoi azionisti (le banche) dividendi ben piu' sostanziosi ogni anno nei secoli dei secoli. E' un po' come i crediti di imposta per le ristrutturazioni o l'acquisto dei mobili, i pataccari incassano subito l'iva (che va in parte in spesa e in buona parte in ruberie) e i somari (il popolo) si ritroveranno nei 10 anni successivi a dover pagare gli incentivi. E pensare che ci sono ancora individui che ardono dal desiderio di consegnare integralmente i forzieri di bankitalia nelle mani dei pataccari. Ma rob de matt!

 

  By: hobi50 on Giovedì 28 Novembre 2013 12:46

Sembra che la banda letta/saccomanni abbia messo in piedi una manovra ben congegnata sulla rivalutazione delle quote Banca d'Italia. Nemmeno la BCE avrà qualcosa da ridire : effettivamente alcune banche italiane si rafforzeranno patrimonialmente attingendo alla generosità della Banca d'Italia( e del Governo che la controlla). Ma,ancora una volta dimostriamo di essere un paese di imbroglioni. Il cavillo ,l'elusione ,l'aggiramento delle regole ,e non ultima l'ignoranza del popolo che rende possibile cose inaudite, sono nel nostro DNA. Ecco perché voterò Grillo indipendentemente da quello che dice e pensa. Ho capito solo una cosa : TUTTI A CASA ! Hobi

 

  By: hobi50 on Mercoledì 20 Novembre 2013 13:02

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/sbancati-e-sbandati-sul-trucco-della-rivalutazione-delle-quote-bankitalia-e-guerra-tra-banche-66865.htm Avevo già scritto di questa operazione scandalosa. Per fortuna lo spauracchio che la Bce bocci la truffa Letta / Banchieri Senza Soldi sembra la faccia saltare. In questo caso ...meno male che Draghi c'è .... Hobi

 

  By: cavaliere on Martedì 12 Novembre 2013 11:07

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/11/12/SPY-FINANZA-Le-banche-tedesche-son-pronte-a-far-crollare-Spagna-e-Italia/443119/

 

  By: shabib on Martedì 12 Novembre 2013 08:38

la tentazione e' piu' di una tentazione , e' ormai il tentativo evidente di tramutare trilioni di debiti cliccaroli creati appositamente dal sistema finanziario in una trappola mortale che schiavizzera' per secoli la popolazione , socializzando le perdite, aumentando le tasse , calandoli nella vita reale gli stati saranno sempre piu' ostaggio dell'elite finanziaria che sta per tirare su le reti

 

  By: defilstrok on Lunedì 11 Novembre 2013 18:16

Il Financial Stability Board ha aggiornato la lista delle banche che devono avere capitali "extra" per soddisfare Basilea III. Al Top figurano HSBC e JP Morgan. Quest'ultima è la stessa che ha inviato ai suoi clienti una missiva mettendoli in guardia da non effettuare prelievi complessivamente superiori ai 50.000 dollari e, soprattutto, a non disporre bonifici all'estero che verranno ipso facto rigettati d'ufficio. Da quando? A partire da questo week-end, giusto dopo le scadenze tecniche. Perché? Ah, saperlo!

 

  By: pana on Lunedì 11 Novembre 2013 09:12

interessante articolo "Ma come mai JPMORGAN ha ancora una licenza bancaria ?" http://www.theautomaticearth.com/Finance/why-does-jpmorgan-still-have-a-banking-license.html la risposta in un commento dell articolo That is American's above all people defer to money more than people of any other place on earth. The more wealth an individual or company has or is thought to have the more citizens and institutions will defer to them. Wealth defers not just deference but respect. If the sums are large enough then respect and deference is almost absolute. gli americani piu' di ogni altra popolazione adorano il denaro e si sottomettono volentieri a chi ne ha di piu..