Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Mercoledì 28 Novembre 2018 10:10

A me sembrano tutti matti. Abbiamo uno stato che se magna tutti i soldi che gli diamo, abbiamo gli assessori più famelici del mondo, e qui vorrebbero FORAGGIARLI ANCORA DI PIÙ con patrimoniali e tasse di successione.

 

Ma rob de mat!

 

 

 

 

92 MINUTI DI APPLAUSI!!!!!!......Oscar meglio che parli di gnocca pure te...che di stronzate ne dici abbastanza....

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Mercoledì 28 Novembre 2018 10:10

"così parlò il socialista a sua insaputa"

 

Il presunto socialista ricorda all'ottuso liberista chi il liberalismo predilige la meritocrazia alle rendita di posizione...............

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: XTOL on Mercoledì 28 Novembre 2018 09:52

L’Italia per la tassa di successione è un paradiso fiscale,vogliamo sistemare la faccenda!!!

 

così parlò il socialista a sua insaputa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Mercoledì 28 Novembre 2018 09:17

Pana, lascieli parlare di gnocca...........

Senza fare confronti col Giappone,altro pianeta. L’Italia per la tassa di successione è un paradiso fiscale,vogliamo sistemare la faccenda!!!


 Last edited by: traderosca on Mercoledì 28 Novembre 2018 09:18, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Mercoledì 28 Novembre 2018 09:02

ma siete off topic crrribbiooooooooooo

interessante notare anche che le tasse di successione al 90% le imposero gli stati uniti e il giappone dovette cedere sovranita..

interessante il dato sulle tasse di succesisone in giappone

si arriva fino al 55%, ovvero lo stato si pappa la meta ., oi oi oi

attendiamocommenti dai japan fans

Tasse sull’eredità in Giappone

Nonostante ora in Giappone non ci siano tanti poveri ma neanche tanti ricchi, in passato esistevano dei ricchi veri: le cricche finanziarie, prima delle guerre mondiali quando non c’erano le tasse sull’eredità.

Nel 1905 il governo giapponese ha imposto le tasse sull’eredità per ottenere i fondi per la guerra contro la Russia, poi dopo la seconda guerra mondiale gli Stati Uniti hanno cercato di indebolire le cricche finanziarie giapponesi imponendo le tasse sull’eredità pesanti: massimo 90%.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lutrom on Mercoledì 28 Novembre 2018 07:32

Un caro saluto anche a te, Bull!

Gano, lo so che certe donne io non posso neanche sognarle, però sinceramente oggi la cosa a me interessa poco e niente (al contrario di un tempo), con gli anni ho visto che poi alla fine anche quelle che sembravano eccezionali sempre persone mortali in carne ed ossa come me sono, e spesso ci attira troppo la "confezione"...

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Martedì 27 Novembre 2018 23:59

ehheeh Lutrom quanta carne al fuoco :)....

 

una parentesi per Gano...ma zio bel e credi che non ci arriviamo?...l'avevo vista passando da un sito all'altro e mi sono fermato un attimo a guardarla...e una donna bellissima...certo così sognando dici magari ci avessi a che fare...ma sai che è impossibile...quindi chiuso la' e avanti ....

 

Lutrom tornando a te...no non so ma a me la Belen non mi ha mai esaltato...mi piacciono molto altre donne dello spettacolo...per esempio la Marcuzzi è carinissima, etc.

Comunque una cosa ho imparato...a non escludere quelle serie o un po' alla Melania...sembrano tutte composte ma poi quando sei assieme sono molto friendly e ci danno dentro meglio anche di quelle che sembra che vogliono fare chissa' che...

Su cosa desidero ora?....ma non ho aspettative alte nel senso escludo donne in carriera perchè ci lanceremmo i piatti a vicenda...

una tranquilla, non occorre na strafiga ma carina si...a me interessa a) che mi apporti contenuti e non sia terra terra b) che sia una persona...intelligente che sia presente quando occorre...perchè se deve tagliare la corda nel momento della difficolta' beh sto molto meglio da solo...anzi personalmente sto bene con me stesso e se viene una come dico bene altrimenti non mi faccio problemi...l'unica cosa che mi secca è che i frutti del mio lavoro vadano allo Stato....e non ad un erede...quello sì

Un caro saluto ciao!.

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lutrom on Martedì 27 Novembre 2018 23:04

Bull, complimenti per la proposta, in effetti la fica è di gran lunga preferibile all'economia (anche se avere un'ottima economia, cioè tanti soldi, favorisce tanto con la fica di primissima scelta).

Hai ragione, è una donna MOLTO MOLTO AFFASCINANTE, al di là del fatto che possa piacere o no l'ideologia sua e del marito (e pensare ai dementi che osannavano quella buzzicona della moglie di Obama... Assurdo, ma non perché di colore, a me certe donne di colore fanno impazzire letteralmente, ma la moglie di Obama secondo me è un mezzo cesso).

Gli occhi della signora Trump sono (quasi) unici al mondo, intriganti, penetranti...

Però non so perché ma non è il mio genere, cioè, preciso: preferisco roba più alla "buona", per esempio se avessi tanti soldi e dovessi scegliere un'avventura con Belen o con la signora Trump, io preferirei Belen, ma non per motivi estetici, semplicemente perché la Trump mi dà l'impressione di penetrarti troppo dentro con quegli occhi: certo, se dovessi scegliere con chi fare un figlio, preferirei una come la Trump, non Belen. 

Però fare sesso con una come Belen, caldissima (dalla voce a come si muove: ecco, la Trump è un po' troppo fredda, talora), e poi magari trattarla un po' maluccio a letto, per me sarebbe eccitantissimo (sono una persona anche troppo buona, ma a letto ho qualche -normale per un uomo- tendenza sadica).

Ti dirò, Bull: anni fa (ormai mi avvicino ai 50), quando ero meno sicuro di me (per motivi anche anagrafici), avrei preferito una come la Trump per una storia seria e per figliare: adesso, sinceramente farei una storia seria quasi quasi più con una donna carina e femminile, ma anche non molto sveglia; sono stanco di donne complicate, intelligenti, in carriera, preferisco quelle più semplci, insomma femmine con non troppo cervello. Solo che con una "sempliciotta" ma molto femminile non vorrei mai farci un figlio, perché ho visto troppi casi di ragazzi tonti come le mamme (l'intelligenza è genetica), quindi alla fine per una storia veramente seria eviterei la tonta.

Quanto sopra detto con molta sincerità (spero di non essere equivocato in qualche punto: considera tutto nell'insieme, e non singole parole).

E tu che dici, Bull??

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Martedì 27 Novembre 2018 22:28

Lutrom smettila di occuparti di economia....guarda qua....per me la donna piu' affascinante che abbia mai visto...stupenda....per passare del tempo (un per di mesi) con una così sarei disposto a disanguarmi :).....(fino ad un certo punto eh... :))...

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lutrom on Martedì 27 Novembre 2018 22:05

Dialogo tra idioti: di male in peggio...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: antitrader on Martedì 27 Novembre 2018 21:45

Pana,

ma come? Devo aver letto male, i giapponesi son pieni di tasse?

Ma non possono sovranamente stampare e toglierle tutte (le tasse)?

Oltretutto c'hanno pure l'avanzo primario e si comprano anche montagne di Tbond.

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Martedì 27 Novembre 2018 20:55

interessante il dato sulle tasse di succesisone in giappone

si arriva fino al 55%, ovvero lo stato si pappa la meta ., oi oi oi

attendiamocommenti dai japan fans

Tasse sull’eredità in Giappone

Nonostante ora in Giappone non ci siano tanti poveri ma neanche tanti ricchi, in passato esistevano dei ricchi veri: le cricche finanziarie, prima delle guerre mondiali quando non c’erano le tasse sull’eredità.

Nel 1905 il governo giapponese ha imposto le tasse sull’eredità per ottenere i fondi per la guerra contro la Russia, poi dopo la seconda guerra mondiale gli Stati Uniti hanno cercato di indebolire le cricche finanziarie giapponesi imponendo le tasse sull’eredità pesanti: massimo 90%.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: muschio on Martedì 27 Novembre 2018 16:37

Questa sera al bar dello sport si parla di Giappone.....bene! 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: shera on Martedì 27 Novembre 2018 15:52

Certo Gianlini, i giapponesi sono dei grandissimi intenditori di femmine, metà di quei 260k sono quote rosa, bocca dolce e culo sodo

poi operai che costano meno, li usurano per qualche anno con ritmi esagerati, poi li rimandano a casa e se non sono assessori tornano nella sterpaglia a vivere di espedienti

 

hai ragione, sono gente che diventa relativamente ricca senza saper gestire i soldi, tornano a casa e bruciano tutto, perchè sono arricchiti grazie alla forza dello yen... devono fare gli operai in europa e mandare soldi a casa, perchè non saranno mai imprenditori, finanzieri, persone di successo

singolare che il giappone faccia qe e monetizzi il debito ma lo yen sia molto più forte di monete africane che non possono stampare, e sono alla pari con il franco coloniale... cose che gli arrogantelli (e pure un po' ignorantelli) del forum non si spiegheranno mai

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 10:21

Gano, è vero quello che dici.

Importano squadre di sudamericani, con uno solo che sa un po' il giapponese e tiene i rapporti con i nipponici. Per il resto vivono completamente isolati. Avendo avuto la fidanzata peruviana, ho conosciuto personalmente diverse sue amiche che hanno fatto questa esperienza.

Ho conosciuto ad esempio un ragazzo peruviano molto sveglio che vive là perchè il padre ha la doppia cittadinanza peruviana-nipponica (mentre la madre vive in Italia) che si era messo d'accordo con una brasiliana che anche lei viveva lì facendo la babysitter, e vendeva a 5000 yen lo sfioramento di una sua tetta....

Quello su cui ti sbagli è che poi sudamericani o in prospettiva africani, tornino al loro Paese. Dopo l'esperienza in giappone che effettivamente li rende "ricchi", usano quei soldi per venire in Europa o andare in US.

Soprattutto questo vale per gli africani, solo chi è veramente potente, (cioè ammanicato con la politica) può condurre una vita decente al proprio paese. Non bastano certo la villetta a due piani e un po' di terreno per vivere decentemente (o per lo meno in modo comparabile ad Europa o US)

 

In ogni caso in questo modo non risolvi il problema del calo demografico. Fai eventualmente fronte ad una mancanza di manodopera in certi settori.


 Last edited by: gianlini on Martedì 27 Novembre 2018 10:34, edited 6 times in total.