Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 17 Dicembre 2017 11:19

il 95% di quelli che lavorano prendono meno di 2300/mese, ergo, usare le loro tasse di costoro per pagare vecchi rincitrulliti (che poi mantengono i figli ancora piu' imbecilli) e' una vera cialtroneria.

 

Non si vede perchè poi quei soldi non finiranno in ruberie...meglio che lo STATO non tocchi i soldi a NESSUNO!!!...comunque siete tutti dei paper trader...chi vota 5 Stelle è paper e ha pochi soldini altrimenti con il caz che li votereste....PAPER

PAPER OSCAR

PAPER ANTI

PAPER MORPHY

PAPER HOBBIT

PAPER GANO

PAPER WILLIS :)))))))).....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 17 Dicembre 2017 11:16

Gano, Bullfin non sbaglia quasi mai :). La tiratura a livello nazionale del Fatto è bassissima tra i giornali che hanno influenza a livello nazionale.

Su Travaglio sicuramente su certi punti lo stimo ma un LIBERALE che SOSTIENE i Comunisti dei 5 Stelle è solamente cavalcare un'ondata crescente...quindi si è venduto al dio denaro pure lui....

Non votero' mai i 5 Stelle perchè avrei sicuramente danni economici e perchè sono comunisti e i comunisti sono brutta gente come gli ambientalisti (sempre di sinistra, il male di tutti i mali).

molto probabilmente non andro' a votare quindi smettetela di dirmi il TUO Salvini, Berlusconi, Renzi, etc....

Andrei a votare se si presentasse una forza tipo quella di Giannino di 5 anni fa...(pero' Giannino mi sta intrensicamente sui @@ perchè è un cialtrone vedi vicenda laurea)....

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 17 Dicembre 2017 11:14

Di Maio fa la sacrosanta proposta di tagliare le megapensioni e i giornaloni  cosa fanno?

Tuonano a testate unificate: I 5S vogliono talgiare la pensione alla sg.ra Maria! Repubblica (e anche il corriere) han tenuto la notizia in prima pagina per tutta la giornata (e lo e' ancora), a leggere i commenti dei lettori c'e' da rimanere inorriditi.

Se anche fosse vero (ma non e' vero) che, per recuperare 12 miliardi, serve tagliare le pensioni fino a 2300 eur/mese non c'e' nulla di cui lamentarsi. il 95% di quelli che lavorano prendono meno di 2300/mese, ergo, usare le loro tasse di costoro per pagare vecchi rincitrulliti (che poi mantengono i figli ancora piu' imbecilli) e' una vera cialtroneria.

Il messaggio che e' passato e: i grillini tagliano le pensioni e questo fara' perdere loro una milionata di voti in un paese di cretini.

Meno male che la Troika arriva: Shaeble, Weidmann, Lindner.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 17 Dicembre 2017 10:35

"Piuttosto che i 5 stelle meglio REnzi...almeno è ipocrita, incoerente lo dice e lo fa...i 5 stelli sono incompetenti e ipocriti....meglio stare a casa........ o votare Silvio eheheheh....."

 

Bullfin=Scalfari? eheheh guarda che scalfari è chiaramente rimbambito,rob de matt

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 17 Dicembre 2017 10:24

Bullfin> "ahhaha il Fatto quotidiano che vuole l'elemosina....è con tre gatti che lo leggono non vanno tanto avanti...eheheh..."

 

Sbagli Bullfin, mi sa che non sai nemmeno bene di cosa stai parlando.

 

E' l'unico giornale serio e Travaglio è l'unico grande giornalista oggi in Italia veramente degno di questo nome. Quando sulla Stampa leggo come fosse verità rivelata "Biden: “Il Cremlino interferì in Italia sul referendum" ne faccio pallottole di carta per alimentare la stufa o ne metto le pagine in bella vista nella toilette per la pulizia del deretano.

 

Travaglio scrisse un ottimo editoriale in proposito “Elementare, Biden”, che uscì proprio sul Fatto Quotidiano. 

 

Sono sempre stato convinto che il proposito della grande stampa, da Il Giornale a Repubblica passando per Il Corriere e La Stampa abbia l'unico proposito del lavaggio politico del cervello del pubblico. Il Fatto Quotidiano sembra essere qualcosa di diverso, forse per il suo fatto di non appartenere a grandi gruppi editoriali-industriali. Posso non essere d'accordo sulla sua linea politica, ma lo rispetto. Sugli altri giornali, quelli grandi, non leggi "notizie" ma gli interessi economici (e quindi politici) della proprietà. Mi discpiace che in molti non arriviate a capirlo.

 

Chiediti anche perché Il Fatto Quotidiano chieda quella che tu chiami l' "elemosina" e invece La Stampa o il Corriere della Sera, Repubblica o Il Giornale ti scodellino tutte le notizie "gratis". E' per farti un favore o pensi di non pagare il prezzo in qualche altro modo?


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 17 Dicembre 2017 10:32, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 17 Dicembre 2017 09:29

nun ce se crede, mò preferisci pure l'ebete ... vabbé

non so su quanta informazione ufficiale è passata la rivoluzione romana della monnezza ... i primi risultati sono ottimi , ora si parte anche nel municipio X

le malefatte destre-sinistre sono milioni, metto solo l'ultima che la nostra Lombardi ha denunciato

uno normodotato vota solo M5S ... 

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 17 Dicembre 2017 02:13

Piuttosto che i 5 stelle meglio REnzi...almeno è ipocrita, incoerente lo dice e lo fa...i 5 stelli sono incompetenti e ipocriti....meglio stare a casa........ o votare Silvio eheheheh.....

 

 

ahhaha il Fatto quotidiano che vuole l'elemosina....è con tre gatti che lo leggono non vanno tanto avanti...eheheh...

 

 


 Last edited by: Bullfin on Domenica 17 Dicembre 2017 02:25, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 17 Dicembre 2017 01:35

Bull,

adesso il tuo amico salvini si ritrova culo e camicia anche con mastella e cirino pomicino.

Poveri Gloriosi Padanari delle Valli!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 17 Dicembre 2017 01:32

Ma vi rendete conto di cosa sta succedendo? In un contesto del genere solo un cretino puo' non votare M5S.


Elezioni, Mastella resuscita l'Udeur con Pomicino e Cesa: "Senza di noi il centrodestra non arriva al 40%"

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 15 Dicembre 2017 14:25

"Il debito delle Amministrazioni pubbliche ad ottobre è stato di 2.289,7 miliardi, in aumento di 5,8 miliardi rispetto al mese precedente. Lo rende noto Bankitalia"

 

poi quelli parlano di flat tax....rob de matt

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 15 Dicembre 2017 13:12

In un paese civile il M5S dovrebbe gia' essera al 100%. Guardate cosa sta raccattando questo, praticamente la raccolta indifferenziata di vecchi tromboni.


Per la prima volta infatti ha visto tutti assieme Lupi, Fitto, Costa, Zanetti, Quagliariello, Costa e Romano, che con i rispettivi movimenti sono pronti a costituire già la prossima settimana il rassemblement centrista che si alleerà con il centrodestra. L' obiettivo è il 3%: «Ce la farete, con voi vinceremo. Ho anche qualche idea sul nome che potreste darvi». Nella lista entrerà anche Flavio Tosi, probabilmente Stefano Parisi mentre dovrebbe restare fuori Lorenzo Cesa se non sarà accolto il suo scudocrociato (andrebbe con FI).

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 15 Dicembre 2017 08:38

Non capisco dove sia il problema. Vota Berlusconi, no? Così mette la flat tax. Se funziona bene, se non funziona arriva finalmente la troika. È un win-win situation.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 15 Dicembre 2017 00:57

Si rivedono le vecchie (e spennate) oche starnazzanti del cav. Questo giro sono state addestrate sulla flat tax, il risultato e' a dir poco surreale! Sparano di quelle cazzate pazzesche!

Hanno l'ardire di ricorrere perfino ai numeri sparando boiate incredibili.

Mi auguro davvero il peggio per questo paese ( e non scherzo). Meno male che la troika arriva.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 14 Dicembre 2017 13:22

Nulla di nuovo, il cav tratta salvini come il cugino un po' cretino e la fascistella come la sguattera di villa certosa.

del resto son passati 25 anni e gli ellettori fascisti e padanari credono ancora di essere innovativi e rivoluzionari. In realta'son solo berlusconiani a loro insaputa.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 14 Dicembre 2017 12:59

Sta vedere ora che il M5S fa cappotto e sbanca il tavolo...