Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 04 Agosto 2018 17:09

Shera ... eppure me pareva de esse stato chiaro ... noi non facciamo proposte, noi diamo ordini ... noi più o meno diciamo 'me servono 50 miliardi, dammi 50 miliardi, tranquillo non mi servono per andare a mignotte, del come me li dai o di quello che dici frega un cazzo' :-)

cottarelli ... in Italia un governo deve avere la fiducia del parlamento ... CHI lo vota cottarelli (o qualsiasi altro imbecille) e soprattutto dove emigra mattarella ?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 04 Agosto 2018 17:01

Morphy,

se e' affittato non e' cosiderato un bene strumentale relativo alla tua partita IVA, a meno che (in Italia le eccezioni sovrastano sempre la regola) tu non fornisca anche servizi accessori quali ad. es quello di portineria, utenze intestate a te etc... etc....

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Sabato 04 Agosto 2018 16:53

La mia domanda è: ti conviene tener aperta una piva per un immobile da affittare?

Nel senso che, la piva è aperta per un tornaconto economico o esigenze particolari immagino, non perché 

era la vecchia partita iva della vecchia attività...

Comunque ad intuito io direi che esso rimanga a tutti gli effetti un bene strumentale ( che può essere affittato ovviamente ).


 Last edited by: Tuco on Sabato 04 Agosto 2018 16:56, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 04 Agosto 2018 16:52

Ovvio che son rinnovi la maggior parte dei 30 miliardi/mese, ma, se non ci credi, mica devi rinnovare per forza?, ergo sono acquisti a tutti gli effetti (e non certo delle BCE).

La BCE al max puo' fare quel che fanno i MM nei book, quando lo spread va a 270 ecco che piazzi ordini di acquisto consistenti, piu' che altro per "farti notare" (gli intermediari di cui si serve la BCE sono noti al mercato).

Il giochetto funziona ancora solo perche' la comunicazione ufficiale di tria, di maio e giorgetti (quello che da del "tu" a draghi) e' ancor del tenore "faremo la flat tax nel rispetto dei vincoli europei", in mancanza si rompono gli argini e devi attivare il piano B (o ti pigli la troika), peccato che il piano B manco esiste e fanno la fine di Varoufakis.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 04 Agosto 2018 16:46

A proposito chiedo al forum un'informazione e mi scuso in anticipo per la mia ignoranza. Io ho dovuto mantenere aperta una partita iva con la quale posseggo un immobile industriale. Per il momento non posso vendere l'immobile perchè non si vende, punto. Questo immobile l'ho affittato per cui mi genera reddito. Tenendo conto che non sono io che occupo questo stabile per una mia attività, la domanda è: per me questo capannone rimane un bene strumentale?

 


 Last edited by: Morphy on Sabato 04 Agosto 2018 16:47, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 04 Agosto 2018 16:38

Willys: "Anti, i titoli nostri sono in mano al popolo per il 6% ... che è un problema fanculare tutti gli altri ?"

 

Non conosco queste dinamiche ma mi ven da dire che non è un problema: basta che fallisci e non paghi i debiti. Mi viene anche da pensare però che è molto facile che così facendo si brucerebbe gran parte della nostra ricchezza in denaro (i piccoli risparmi e quelle cose li insomma). Dico la verità, se io fossi uno veramente ricco, sarei talmente diversificato e blindato che forse forse mi augurerei un bel default. In questo modo diventerei relativamente ancor più ricco, credo

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Sabato 04 Agosto 2018 16:37

Willis, i tedeschi hanno già detto di no alle tue proposte. E mentre ti dicono che non si può le banche vendono e la BCE non compra un cazzo.

Torniamo al governo del mattarello nel popò, il Cotta vince anche senza partecipare alle elezioni...

 

C'est la vie, tu e giggino in catena di montaggio, e Bullfin a comandare... incazzato nero per la tassa sul bilocale.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Sabato 04 Agosto 2018 15:57

L’interscambio giornaliero può voler dire veramente niente, visto che possono esser arbitraggi e cambi di mano del solito operatore.

miliardi mensili sono perlopiù rinnovi, l’incremento nominale del debito sarà circa l’importo dei riacquisti sul secondario che esponevi...

 

La tua tesi quindi, nega l’efficacia pure dei piani di acquisto titoli nel clou della crisi quindi, mi par di capire...

Se gli acquisti BCE contano niente adesso, allora contavano zero pure allora. O no?..

O No?


 Last edited by: Tuco on Sabato 04 Agosto 2018 16:47, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 04 Agosto 2018 15:56

finalmente una sana di mente in quel manicomio...!

 

 


 Last edited by: Bullfin on Sabato 04 Agosto 2018 15:57, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 04 Agosto 2018 15:49

maddai...sei proprio stronzo....ti ho detto fa a meno di osannarlo ma non insultarlo...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 04 Agosto 2018 15:40

Bullfin, un coglione è un coglione, che sia morto o vivo non cambia il suo stato di coglione, non è che un coglione morendo diventa un genio :-)

 

'avrai le giuste ritorsioni dall'estero'

visto che gli esteri che hanno il nostro debito sono per la quasi totalità europei le ritorsioni verrebbero dall'Europa ? impossibile

:-)

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 04 Agosto 2018 15:36

 

non è detto, possiamo sempre fare come suggeriva Yanis, non paghiamo il debito, moratoria unilaterale 100ennale a interessi zero nella moneta che preferiscono ...

la politica nostra è semplice

'Noi non proporremo mai l’uscita dall’euro né la minacceremo. Per prima cosa chiederemo un processo di riforma all’interno delle regole esistenti. Poi vorremmo cambiare quelle regole. Se Bruxelles e Berlino non prendono in considerazione queste richieste andremo avanti unilateralmente con leggi per stabilizzare l’economia e la società, fermare il declino e lo scivolamento questa situazione in una crisi politica. Partiremo da modifiche delle politiche fiscali e sociali e nuove misure in contrasto con il fiscal compact. A quel punto la Merkel dovrà decidere se andare avanti con il business as usual o, per esempio, asfissiare il sistema bancario italiano e buttar fuori l’Italia dall’euro.'

no, non l'ha detto Luigi ... https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/06/01/governo-varoufakis-leuro-e-una-casa-in-fiamme-fate-le-riforme-che-servono-se-merkel-dice-no-sara-lei-a-distruggerlo/4395619/

:-)

la culona non è scema, lo sa che non ha più a che fare con un nanoporco mafiosetto di merda ed un ebete, rimanere sola con uno psicolabile non è il massimo ... gli inglisc brexati sono pentiti ed alla disperata ricerca di qualcuno che li salvi, mica vogliamo imitarli, noi siamo gente seria e capace

 

 

 

 

dai Willis, moderati...non insultare chi non c'è piu' anche perchè fosse stato un criminale...puoi anche non apprezzare il suo operato ma insultare un morto è da miserevoli..

Per quanto hai scritto...(solito vaneggiare)....dopo due minuti lo spread va a 1000 e tutte le tue belle fantasie restano tali.......tu puoi rendere irridimibile i titoli e avrai le giuste ritorsioni dall'estero...non pensare che gli altri (che possono unirsi tra loro) restino a guardare....azione e reazione, azione e reazione....e te se un gran ... :)....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Sabato 04 Agosto 2018 15:35

Anti, i titoli nostri sono in mano al popolo per il 6% ... che è un problema fanculare tutti gli altri ?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 04 Agosto 2018 15:32

Ottimo invervento Anti, spiace per l'amico Tuco, pero' hai protato i dati che mi mancavano...grande....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 04 Agosto 2018 15:29

Tuco, ahime',

anche te come un cazzaro qualsiasi, quelli che "i BTP li compra tutti la BCE". Tra le altre cose, se fosse vero, sarebbe un dato devastante.

Questa boiata e' stata messa in giro da Borghi, quando Hobi l'ha letta e' andato a cercarsi i numeri (mica come un Tuco qualsiasi?), e,

abbiam scoperto che sul MTS vengono scambiati  miliardi di titoli al giorno, ergo, e' la solita new da cazzari.

Ma, in caso di pigrizia, basta avere i mente i dati stranoti, ogni mese vengono fatte aste per oltre 30 miliardi, cosa compra la BCE?

Compra sta minghia! A parte che non puo' comprare in fase di emissione, la potenza di fuoco della BCE, in applicazione del capital key, e' di soli 4/5

miliardi/mese sui titoli italiani e si dimezzara' ad ottobre, fino ad annullarsi a fine dicembre.

Dopo, compra veramente sta minghia!

Mettitelo bene nella zucca (vuota): il giochi dello spred, se sai fare i conti (ma a questo punto ne dubito) sta costando 6 miliardi/mese spalmati sui 7 anni successivi.

Sei fallito, a meno che non ti rimetti a fare lo scolaretto disciplinato, oppure torni alla lira e ti fai almeno 10 anni con le pezze al cul.