Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Mercoledì 11 Luglio 2018 21:16

Dubito che sarà un affare su entrambi i fronti, del business e delle ambizioni sportive.

Quello che rattrista, però, è vedere un giornale come la Stampa dedicare le prime sette pagine all’evento con titoli da brivido del tipo: “tutto il mondo ora ci guarderà” “l’arrivo di una stella”.

Non accadde nemmeno per la dichiarazione di guerra, o lo sbarco sulla luna, o l’assassinio di Aldo Moro.

Il giornale degli Agnelli, delle grandi firme, capaci persino di tenere posizioni talvolta sgradite alla proprieta, è ridotto ormai alla consacrazione del business internazionale, nelle forme più sciatte che neppure nell’era Mussoliniana si ebbe a vedere.

A pag 6 a fronte del grottesco titolo “IL RISCATTO DEL PAESE DOPO IL FLOP MONDIALE”, troneggia un occhiello dal tono delirante: LO SBARCO IN ITALIA DEL FENOMENO PORTOGHESE E UNO DI QUEGLI EVENTI CHE SEGNERANNO LA MEMORIA E LA TRADIZIONE ORALE DEI TIFOSI, NON SOLO JUVENTINI.

Dio abbia pietà di noi.  

 

 

 

ma a me pare che molta pena fai te a scrivere questo...è ovvio che vogliono fare presa sulla passione e l'emozione che il calcio genera nel pubblico per avere poi un tornaconto per la famiglia Agnelli...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 11 Luglio 2018 20:54

p.p. ieri sera tifafo Belgio ed ha vinto la Francia,questa sera tifo Croazia e vince Inghilterra...rob de matt

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gerry10 on Mercoledì 11 Luglio 2018 18:57

Se hai preso un testimonial ottimo affare, se hai preso un calciatore ne parliamo alla fine della prossima stagione

 ___________________________________

Dubito che sarà un affare su entrambi i fronti, del business e delle ambizioni sportive.

Quello che rattrista, però, è vedere un giornale come la Stampa dedicare le prime sette pagine all’evento con titoli da brivido del tipo: “tutto il mondo ora ci guarderà” “l’arrivo di una stella”.

Non accadde nemmeno per la dichiarazione di guerra, o lo sbarco sulla luna, o l’assassinio di Aldo Moro.

Il giornale degli Agnelli, delle grandi firme, capaci persino di tenere posizioni talvolta sgradite alla proprieta, è ridotto ormai alla consacrazione del business internazionale, nelle forme più sciatte che neppure nell’era Mussoliniana si ebbe a vedere.

A pag 6 a fronte del grottesco titolo “IL RISCATTO DEL PAESE DOPO IL FLOP MONDIALE”, troneggia un occhiello dal tono delirante: LO SBARCO IN ITALIA DEL FENOMENO PORTOGHESE E UNO DI QUEGLI EVENTI CHE SEGNERANNO LA MEMORIA E LA TRADIZIONE ORALE DEI TIFOSI, NON SOLO JUVENTINI.

Dio abbia pietà di noi.  


 Last edited by: gerry10 on Mercoledì 11 Luglio 2018 19:17, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:58

Al solito i seri son sempre i banchieri...

Ma tu, Anti, sei proprio da ricovero in manicomio: mi sembri come quello che era convinto che la moglie fosse una santa, ed invece era un mignottone che trombava a destra e manca.

Come se questi banchieri non facessero come tutti gli altri, cioè pensare prima di tutto al proprio interesse (come fanno tutte le classi sociali). Ed invece il bimbo-scemo Anti, ancora immerso nel paese delle meraviglie fanciullesco, crede che costoro siano come Robin Hood... Povero fesso... 

Poi, dei banchieri, figuriamoci: mio padre, per gente tipo questa. aveva coniato la parola "faccia da banconota da 100.000 lire". Per Anti invee coniamo un altro termine: faccia da pirlotto.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:44

Weidmann la BCE per questa vita se la sogna. Non credo più che lo faranno passare.

Con questo governo, con questa spinta populista in europa, un governatore falco non è il caso...

Si darebbe il pretesto all’Italia per uscire senza rammarico, lui l’ha già capito, ed infatti

ha iniziato a fare la colomba, a dire che i tassi non si muoveranno per anni, etc.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:13

Avvoca',

nella prox (imminente) recessione non si stampa na' minghia! E sai perche'?

Per due motivi:

primo, perche' la stamperia ha solo peggiorato le cose impedendo lo spurgo della fogna.

secondo, perche' le banche centrali saranno in mano a persone serie (mica i napoletani?) quali Powell e Weidmann.

E allora si procedera' a un efficace spurgo di tutta la fogna finanziaria.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Mercoledì 11 Luglio 2018 15:53

Grafico del Global Credit Impulse

....... sembra che si vada verso una possibile fase di recessione, altro che aumenti dei tassi, forse siamo (sono) in errore le banche Centrali ????

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Luglio 2018 10:25

Il costo del calciatore è irrisorio se pensi che sconosciuti slavi o brasiliani passano tranquillamente di mano a 40-50-60 milioni di euro se non di più.

Per CR7 100 milioni è in pratica come fosse gratuito, essere la squadra in cui gioca CR7 ne vale sicuramente di più. Fai due amichevoli estive in Cina e due in US e probabilmente quei soldi te li sei già pagati.

Notavo semmai la incongruenza da paese sudamericano fra l'ingaggio e la paventata possibilità di doverglielo riconoscere in nuove lire....

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Mercoledì 11 Luglio 2018 10:11

 

Sportivamente e finanziariamente rischiosa, non vinci nulla con un giocatore di 34 anni e la difesa da ricostruire, i ritorni di immagine sono invece garantiti.

Poi il peso dell'investimento infuenzerà le prossime stagioni? lo rivendi a 36 anni o va via a parametro 0 con quell'ingaggio? compri un signor giocatore ogni anno con il suo ingaggio, se non sale il fatturato anche il cash flow dei prossimi anni non è tirato?

Devono pregare che non si infortuna e che non è come i comuni mortali che finiscono la carriera nel calcio che conta a 34 anni.

Se hai preso un testimonial ottimo affare, se hai preso un calciatore ne parliamo alla fine della prossima stagione

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Luglio 2018 09:40

Punto primo : secondo me c'è stata una esplicita indicazione dall'alto per cui Ronaldo non doveva andare anche lui in Inghilterra o al PSG 

Punto secondo : che sia un classico esempio di euforia da top? nel giorno in cui Savona parla di uscita dall'euro, una squadra italiana si impegna in un affare monstre in euro sonanti

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 11 Luglio 2018 08:28

hanno già cominciato a risparmiare per pagare i 30 milioni annui al portoghese

Melfi. Fca gioca con i numeri e lascia a casa 1640 operai per sei mesi

http://contropiano.org/news/lavoro-conflitto-news/2018/07/07/melfi-fca-gioca-con-i-numeri-e-lascia-a-casa-1640-operai-per-sei-mesi-0105657

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 10 Luglio 2018 22:43

SI, SI VEDEVA GIA' CHE ERA DA JUVE E CHE IL POPOLO JUVENTINO LO SENTIVA GIA' SUO!!!

 

https://www.youtube.com/watch?v=a7I9fOwOrc4

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Martedì 10 Luglio 2018 22:28

Gianlini io stavo raccontando di come tutto si stia informatizzando e di come possa risultare impegnativo vivere e lavorare oggi. Tutto è più facile ma è proprio per questo si tende a voler fare di più ed è proprio per questo che tutto si ammucchia sulle tue spalle. Sono contento che la tua amica peruviana possa essere d'aiuto agli anziani che magari devono andare in posta e non riescono, ma non credo possa fare al caso mio. A meno che si intenda di cose come repository o CDN. A propostito di questo, il mese scorso Microsoft ha comprato (più o meno in sordina) GitHub per 7,5 miliardi. La guerra è all'ultimo sangue e senza esclusione di colpi...

 

Comunque posso dire questo: agli italiani deve far proproprio schifo l'esser pagati, dato che hanno ancora procedure che farebbero venire il latte alle ginocchia anche ad un montanaro. Su Amazon con un click ti fanno spendere un milione, qui invece per un contratto d'utenza devi scaricare moduli, stamparli, firmarli, scansionarli e ti va bene se accettano la mail altrimenti devi trovarti un fax per spedirli. Alla fine ti sei dimenticato di spuntare una casella e tutto ricomincia...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 10 Luglio 2018 20:55

GUARDA COME ROSICA IL MORTADELLONE PARMENSE....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 10 Luglio 2018 20:49

che bidonata la juve!! 34 anni raccatta soldi e se ne va...rob de matt