Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 13 Luglio 2018 01:45

come detto moralmente è ovvio che vada bene, giuridicamente materia a te aliena apre all'introduzione di principi arbitrari nel sistema giuridico che poi possono colpire tutti...ma sono discorsi troppo complessi per la tua mente ridotta di comprendonio....buona notte...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 13 Luglio 2018 01:09

Bullfin,tu sei fuori di melone!!! questo è il primo degli interventi per eliminare gli aberranti privilegi che hanno massacrato:moralmente,

eticamente ed economicamente il popolo italiano!!!!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Giovedì 12 Luglio 2018 23:14

Provvedimento moralmente comprensibile giuridicamente aberrante, liberticida, espropriativo....il provvedimento non è completo nell'iter formativo, sara' oggetto di ricorsi in massa e fondati...solo i sempliciotti e ignoranti di diritto possono gioire.

Cretini.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Giovedì 12 Luglio 2018 19:41

Oggi è un giorno importantissimo per tutti i cittadini di questo Paese e, lasciatemelo dire con un po’ di orgoglio, anche per il MoVimento 5 Stelle. È un giorno di festa: finalmente vengono aboliti i vitalizi!
 
Per quanto tempo abbiamo aspettato che questi privilegi venissero cancellati! Ora ci siamo. Il MoVimento è nato anche per vivere giornate come quella di oggi, in cui un sogno diventa realtà: è un sogno che ci parla di normalità, di regole che valgono per tutti, di ingiustizie che vengono cancellate.
Chi era in parlamento già nella scorsa legislatura si ricorderà il giorno, era proprio luglio del 2017, un anno fa, in cui la Camera ha approvato la legge sul taglio dei vitalizi. Il PD aveva facce da funerale, e noi ci abbracciavamo in aula. Quella legge doveva passare anche dal Senato, ma il PD bloccò tutto, e c’è voluto un governo del MoVimento 5 Stelle per riaprire il tema e portare a casa finalmente la vittoria.
 
Una vittoria di tutta l’Italia, perché non è solo un’ingiustizia abolita, ma anche una conquista di civiltà. Solo alla Camera parliamo di 200 milioni di soldi dei cittadini risparmiati solo in questa legislatura. Un cittadino normale deve lavorare almeno 40 anni per maturare una pensione, mentre per la casta ad oggi sono stati sufficienti anche pochi anni (persino pochi giorni) di lavoro in Parlamento per assicurarsi a vita, anche ben prima di aver raggiunto l’età della pensione, un vitalizio pagato da tutti gli Italiani. Uno scandalo e una vergogna assoluta.
 
Ma noi non abbiamo mai mollato. E infatti, adesso che Roberto Fico è Presidente della Camera, non è stato necessario un iter di legge per raggiungere l’obiettivo, ma è bastato il lavoro dell’Ufficio di Presidenza della Camera, e quello che prima veniva definito impossibile, è stato fatto in appena due mesi. E al Senato completeremo l’opera e poi toccherà alle pensioni d’oro.
 
Invito tutti a fare una cosa semplice: postate sui social un video o una foto dove fate "ciao ciao" con la mano per salutare il privilegio che se ne va, usando l'hashtag #ByeByeVitalizi. Prendiamoci questa piccola rivincita. La prima di tante che ci aspettano.
 
L'ufficialità arriverà nel pomeriggio di oggi, sulla mia pagina Facebook vi terrò aggiornati sugli sviluppi. E non appena sarà approvata la delibera che li abolisce noi celebreremo questo avvenimento qui a Roma, alla Camera e invitiamo tutta Italia, ovunque voi siate, a festeggiare con noi. Perché questa è una festa per tutto il Paese.
 
 
BYE BYE VITALIZI!
 
 
 
 
Luigi Di Maio

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Giovedì 12 Luglio 2018 13:27

Buone notizie per Leonardo.....

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/07/12/nato-trump-insiste-germania-non-paga_168d5f54-a217-495a-8ce8-56c889b30ed9.html

Chi più spende, meno spende ...... ehehhehehe

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 12 Luglio 2018 11:32

Spread ferno intorno ai 240 punti.

Arrosto a fuoco lento, mentre il governicchio di cosa si occupa? Del bonus cultura!

Tria dice che "rispetteremo i conti" e Di Maio e salvini restano con un reddito di cittadinanza davanti e una flat tax di dietro.

E questo sarebbe il governo del cambiamento?

Ma mi facci il piacere!

Ciao ragazzi.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Giovedì 12 Luglio 2018 09:54

Se vendono 1000 ferrari in più è un affare, ma è il tipico campione sul viale del tramonto che non vincerà più nulla.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Mercoledì 11 Luglio 2018 21:16

Dubito che sarà un affare su entrambi i fronti, del business e delle ambizioni sportive.

Quello che rattrista, però, è vedere un giornale come la Stampa dedicare le prime sette pagine all’evento con titoli da brivido del tipo: “tutto il mondo ora ci guarderà” “l’arrivo di una stella”.

Non accadde nemmeno per la dichiarazione di guerra, o lo sbarco sulla luna, o l’assassinio di Aldo Moro.

Il giornale degli Agnelli, delle grandi firme, capaci persino di tenere posizioni talvolta sgradite alla proprieta, è ridotto ormai alla consacrazione del business internazionale, nelle forme più sciatte che neppure nell’era Mussoliniana si ebbe a vedere.

A pag 6 a fronte del grottesco titolo “IL RISCATTO DEL PAESE DOPO IL FLOP MONDIALE”, troneggia un occhiello dal tono delirante: LO SBARCO IN ITALIA DEL FENOMENO PORTOGHESE E UNO DI QUEGLI EVENTI CHE SEGNERANNO LA MEMORIA E LA TRADIZIONE ORALE DEI TIFOSI, NON SOLO JUVENTINI.

Dio abbia pietà di noi.  

 

 

 

ma a me pare che molta pena fai te a scrivere questo...è ovvio che vogliono fare presa sulla passione e l'emozione che il calcio genera nel pubblico per avere poi un tornaconto per la famiglia Agnelli...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Mercoledì 11 Luglio 2018 20:54

p.p. ieri sera tifafo Belgio ed ha vinto la Francia,questa sera tifo Croazia e vince Inghilterra...rob de matt

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gerry10 on Mercoledì 11 Luglio 2018 18:57

Se hai preso un testimonial ottimo affare, se hai preso un calciatore ne parliamo alla fine della prossima stagione

 ___________________________________

Dubito che sarà un affare su entrambi i fronti, del business e delle ambizioni sportive.

Quello che rattrista, però, è vedere un giornale come la Stampa dedicare le prime sette pagine all’evento con titoli da brivido del tipo: “tutto il mondo ora ci guarderà” “l’arrivo di una stella”.

Non accadde nemmeno per la dichiarazione di guerra, o lo sbarco sulla luna, o l’assassinio di Aldo Moro.

Il giornale degli Agnelli, delle grandi firme, capaci persino di tenere posizioni talvolta sgradite alla proprieta, è ridotto ormai alla consacrazione del business internazionale, nelle forme più sciatte che neppure nell’era Mussoliniana si ebbe a vedere.

A pag 6 a fronte del grottesco titolo “IL RISCATTO DEL PAESE DOPO IL FLOP MONDIALE”, troneggia un occhiello dal tono delirante: LO SBARCO IN ITALIA DEL FENOMENO PORTOGHESE E UNO DI QUEGLI EVENTI CHE SEGNERANNO LA MEMORIA E LA TRADIZIONE ORALE DEI TIFOSI, NON SOLO JUVENTINI.

Dio abbia pietà di noi.  


 Last edited by: gerry10 on Mercoledì 11 Luglio 2018 19:17, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:58

Al solito i seri son sempre i banchieri...

Ma tu, Anti, sei proprio da ricovero in manicomio: mi sembri come quello che era convinto che la moglie fosse una santa, ed invece era un mignottone che trombava a destra e manca.

Come se questi banchieri non facessero come tutti gli altri, cioè pensare prima di tutto al proprio interesse (come fanno tutte le classi sociali). Ed invece il bimbo-scemo Anti, ancora immerso nel paese delle meraviglie fanciullesco, crede che costoro siano come Robin Hood... Povero fesso... 

Poi, dei banchieri, figuriamoci: mio padre, per gente tipo questa. aveva coniato la parola "faccia da banconota da 100.000 lire". Per Anti invee coniamo un altro termine: faccia da pirlotto.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:44

Weidmann la BCE per questa vita se la sogna. Non credo più che lo faranno passare.

Con questo governo, con questa spinta populista in europa, un governatore falco non è il caso...

Si darebbe il pretesto all’Italia per uscire senza rammarico, lui l’ha già capito, ed infatti

ha iniziato a fare la colomba, a dire che i tassi non si muoveranno per anni, etc.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 11 Luglio 2018 17:13

Avvoca',

nella prox (imminente) recessione non si stampa na' minghia! E sai perche'?

Per due motivi:

primo, perche' la stamperia ha solo peggiorato le cose impedendo lo spurgo della fogna.

secondo, perche' le banche centrali saranno in mano a persone serie (mica i napoletani?) quali Powell e Weidmann.

E allora si procedera' a un efficace spurgo di tutta la fogna finanziaria.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Mercoledì 11 Luglio 2018 15:53

Grafico del Global Credit Impulse

....... sembra che si vada verso una possibile fase di recessione, altro che aumenti dei tassi, forse siamo (sono) in errore le banche Centrali ????

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Luglio 2018 10:25

Il costo del calciatore è irrisorio se pensi che sconosciuti slavi o brasiliani passano tranquillamente di mano a 40-50-60 milioni di euro se non di più.

Per CR7 100 milioni è in pratica come fosse gratuito, essere la squadra in cui gioca CR7 ne vale sicuramente di più. Fai due amichevoli estive in Cina e due in US e probabilmente quei soldi te li sei già pagati.

Notavo semmai la incongruenza da paese sudamericano fra l'ingaggio e la paventata possibilità di doverglielo riconoscere in nuove lire....