Tassare la ricchezza netta invece dei redditi

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: fultra on Domenica 04 Dicembre 2016 16:32

Nel momento in cui metti il salario di cittadinanza,sei un Paese MORTO. Infatti neanche paesi ricchi lo adottano perchè non è semplicemente sostenibile nelle condizioni attuali.

Serve ridisegnare l'albero sociale, e non è roba che si fa emettendo qualche legge ad hoc, ci vogliono decenni di esperimenti sociali.

Riguardo il fatto che la robotizzazione sostituisca l'Uomo, passeranno ancora alcuni decenni, e in ogni caso quando sarà  i governi obbligheranno le aziende a mettere un x numero di "operatori" in fila a guardare le macchine robot per poter dare loro quello stipendio che oggi definiamo sociale.  Masse di gente in giro per le strade alla fine creano casini, e l'establissement sta sicuro solo  quando tutto fila liscio, la gente in piazza non gli va, non vedete come vengono trattati oggi quel poco di assembramenti?

Poi perchè avrebbero fatto i QE ? Singolarmante pochi o nessun cittadino del ceto medio basso hanno avuto un vantaggio godibile, ma nel contempo i QE non hanno fatto fallire banche e aziende in massa ( per ora)  tenendo tranquillo il popolo. Idem dicasi per singoli Stati.

Anche se probabilmente hanno ammucchiato polvere pirica che quando deflagherà, farà aumenterà il botto.Forse si affidano alla buona stella (la Storia), pensando che ci metta una pezza, confidano che come il Corpo Umano, la società abbia il potere dell'autoguarigione, basta darle tempo......forse.


 Last edited by: fultra on Domenica 04 Dicembre 2016 16:59, edited 1 time in total.

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Bullfin on Domenica 04 Dicembre 2016 16:20

Bull, vedi mò che quando ti si tocca nel borsello,cioè nei risparmi che i tuoi vecchi si sono tanto sudati, rimetti a posto i neuroni e mandi affankulo tutte le teorie strampalate...

 

 

Semmai le mie teorie strampalate non toccano il borsello, mentre sono le teorie di Gz Oscar e company che lo toccano..dimostrando che non capiscono niente di economia...per curare il tumore usano l'aspirina protraendo l'agonia....purtroppo il mondo si divide tra intelligenti e capre...le capre (i comunisti) vanno a mettere le mani nei soldi altrui. Quelli intelligenti cercano di capire le cause del nostro declino (euro, globalizzazione) e pongono rimedio.

D'altronde una pesona con  un minimo di zucca dice....l'inflazione cumulata è il 90 circa% dal 1991. I vecchi hanno una reddito di +90% sempre da quel periodo a oggi....ergo non hanno guadagnato NULLA di reale. Quindi giocoforza il problema sta altrove....

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Morphy on Domenica 04 Dicembre 2016 16:04

Anti, mah... dopo tanto girovagare si torna alle repubbliche socialiste sovietiche. Mi sa che poi non fa più una mazza nessuno. Vodka e nazionali senza filtro basteranno. Scherzi a parte questo è un modello binario ricchi/poveri per ora poco chiaro ma che sta facendo breccia nelle menti più illuminate e lungimiranti. Io però non lo approvo, c'è qualcosa di profondamente stupido, solitamente, negli interventi dello stato.

 

Bull, vedi mò che quando ti si tocca nel borsello,cioè nei risparmi che i tuoi vecchi si sono tanto sudati, rimetti a posto i neuroni e mandi affankulo tutte le teorie strampalate...


 Last edited by: Morphy on Domenica 04 Dicembre 2016 16:04, edited 1 time in total.

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: antitrader on Domenica 04 Dicembre 2016 15:17

Morphy, pensioni e salario di cittadinanza flat a 800/MESE, contributi assimilati a fiscalita' generale (di fatto lo sono gia' per i giovani che non prederanno un cazzz) e, per quanto riguarda i redditi da lavoro, una curva IRPEF molto piu' ripida che tende al 99%.

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Bullfin on Domenica 04 Dicembre 2016 15:10

Comunque concludendo chi pensa di togliere ai vecchi dando ai giovani pensando di risolvere i problemi è un cretino che di economia capisce poco...

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Bullfin on Domenica 04 Dicembre 2016 15:09

SHERA: Bullfin io vedo i giovani cresciuti in classi miste con arabi abbronzati e altre faccie di merda, i genitori sono dei maleducati facebook dipendenti, cosa ti aspetti dai figli del neo-proletariato globale?sono bravi a mangiare le patatine e cliccare "mi piace" , privati del senso critico, sono la carne da cannone dell'elite globale

 

 

 

BULL: direi che hai frequentato una classe...descrizione perfetta....

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Bullfin on Domenica 04 Dicembre 2016 15:08

ANTI: Euro o non euro, trump o fillon, renzi o Grillo si va sempre di piu' verso un'epoca in cui il lavoro dipendente (esclusi quelli di alto livello) non conta piu' una beata mazza per il semplice motivo che in quasi tutti i lavori ci puoi mettere un cretino qualsiasi, ergo, bisogna alzare il cul e darsi da fare. E quelli piu' babbei? Per quelli ci vuole il salario di cittadinanza (cosi' non si mettono a fare danni), ma non come lo intende Grillo, vale a dire finalizzato alla ricerca di un lavoro, bensi' vita natural durante.

 

BULL: comunque bisogna stare attenti....a) i cambiamenti ci sono di certo ma richiedono anni e anni....sentivo Report in merito....siamo ben distanti da quello che dite voi. Le maggiori industrie sul campo parlano di decenni e decenni. Non dimentichiamo che poi non tutto puo' essere portato in IA. Poniamo che tutti abbiano il pc di ARmstrong di IA. Allora nessuno perderebbe piu' in borsa. E quindi la borsa non avrebbe ragione di essere. Se tutti sono razionali allora non vi è spazio per lo scambio. Ci saranno dei pc di IA potenti e quelli meno. Ma se così fosse chi ha quello piu' potente porta il settore subito al monopolio. Ma se hai il monopolio fai a meno dell'IA.

Dove sono stiamo acquistando macchinari a nastro quelli Industria 4.0 (non con i nastri ma in gran quantita')...ma sta crescendo anche l'occupazione.......

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Gano di Maganza on Domenica 04 Dicembre 2016 15:01

"Gano l'ho scritto decine di volte su monetazione, sarà che il tipo sulla sedia a rotelle legge il nostro think tank"

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Morphy on Domenica 04 Dicembre 2016 14:56

Anti, se prendiamo tre fonti di reddito, da lavoro da pensione e di cittadinanza, a quanto fissi i livelli di queste tre diverse forme di reddito. Lo chiedo perchè non vorrei trovarmi poi nella condizione di decidere che mi conviene non lavorare e smettere anche di versare i contributi...

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: shera on Domenica 04 Dicembre 2016 14:51

Bullfin io vedo i giovani cresciuti in classi miste con arabi abbronzati e altre faccie di merda, i genitori sono dei maleducati facebook dipendenti, cosa ti aspetti dai figli del neo-proletariato globale?

sono bravi a mangiare le patatine e cliccare "mi piace" , privati del senso critico, sono la carne da cannone dell'elite globale

 

Gano l'ho scritto decine di volte su monetazione, sarà che il tipo sulla sedia a rotelle legge il nostro think tank

La stampa 3d, la robotica e tutto il resto porterà i ricchi ad occuparsi di arte finanza e hobby vari (hobby è una parola inglese, gli inglesi hanno inventato decine di sport perchè erano a capo di un impero e non lavoravano) gli altri faranno lavori tecnici o i disoccupati


 Last edited by: shera on Domenica 04 Dicembre 2016 14:57, edited 3 times in total.

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Gano di Maganza on Domenica 04 Dicembre 2016 14:49

Leggevo un' intervista ad Hawkins dove diceva che gli sviluppi nell' Intelligenza Artificiale distruggeranno milioni di lavori lasciando solo pochi a dirigere (oltre ovviamente ai programmatori stessi dell' AI) e pochissimi "creativi". Il lavoro di "dipendente" andrà a finire.

Questo presuppone masse di disoccupati che devi necessariamente mantenere col reddito di cittadinanza. La decadenza dell' Impero Romano ebbe lo stesso andamento, dopo Cesare, quando finì l' espansione dell' Impero e la disponibilità di nuove terre coltivabili, cominciarono le leggi frumentarie e le distribuzioni annonarie. E' vero, il reddito di cittadinanza si rivelerà necessario, ma non è un buon segno dei tempi.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 04 Dicembre 2016 14:50, edited 1 time in total.

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: antitrader on Domenica 04 Dicembre 2016 14:28

Morphy ha individuato  perfettamente le varie sacche di rentier nascosti sotto le sembianze di "lavoratori", pero', che le risorse finanziarie siano in mano ai vecchi e' un dato di fatto con l'aggravante che adesso si eredita molto tardi. Gli ultimi dati sugli acquisti di bilocali rivelano che i piu' accaniti acquirenti son proprio i pensionati (che pagano sull'unghia), non gli bastavano quelli che gia' avevano.

Il problema, come sempre, si puo' risolvere a livello individuale (se aspetti che sia la politica, la societa', i filosofi stai proprio fresco). La prassi piu' nociva e' quella della paghetta fino a 40 anni, invece cosa bisogna fare? Prendi 100.000 euro e glieli dai di botto (al bamboccione) con una lettera di accompagnamento: "vediamo cosa sei capace di fare cretino di uno".

Euro o non euro, trump o fillon, renzi o Grillo si va sempre di piu' verso un'epoca in cui il lavoro dipendente (esclusi quelli di alto livello) non conta piu' una beata mazza per il semplice motivo che in quasi tutti i lavori ci puoi mettere un cretino qualsiasi, ergo, bisogna alzare il cul e darsi da fare. E quelli piu' babbei? Per quelli ci vuole il salario di cittadinanza (cosi' non si mettono a fare danni), ma non come lo intende Grillo, vale a dire finalizzato alla ricerca di un lavoro, bensi' vita natural durante.

Un discorso a parte merita il mondo delle professioni, li' siamo arrivati a vere e proprie associazioni a delinquere che operano in nome e per conto dei loro referenti politici e mafiosi che fanno da palo.

 

 

 

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Bullfin on Domenica 04 Dicembre 2016 12:19

Dipende Gano, i professori in questa epoca storica stanno diventando il lavoro da evitare per eccellenza (e ce l'ho fatta ad evitarlo). Ho un stretto parente che insegna...è un bagno di sangue. Il lassismo di sinitra sta tirando su delle merde umane di giovani....speriamo che venga una sana dittatura che ci porti ordine e disciplina....

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Gano di Maganza on Domenica 04 Dicembre 2016 12:14

Ottimo post! Bravo Morphy!

 

Purtroppo è davvero così. Sono QUELLI i lavori di rendita. Aggiungerei solo il dipendente pubblico che per il solo fatto di aver vinto un concorso può fare quello che c.azzo gli pare.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 04 Dicembre 2016 12:14, edited 1 time in total.

Re: Tassare la ricchezza netta invece dei redditi  

  By: Morphy on Domenica 04 Dicembre 2016 11:37

Si arriverà a rapinare i vecchi (se non ci fosse da piangere sembrerebbe un film comico). Ma di che azz di crisi state parlando? Della disoccupazione giovanile? Ma quale disoccupazione, questi ragazzotti di 20 o 30 anni non c'hanno voglia di fare un caz., altro che disoccupazione. Badilate sulla schiena e via andare... Tra l'altro teorie smontabili presentando, come fa Bull, una semplice tabella.

 

Allora andiamo a chiarire in modo più dettagliato il concetto di rentier. LA RENDITA. Che cazz o è la rendita?

 

Definizione di rendita: La rendita è quella posizione per la quale tu NON devi competere per sopravvivere.

 

Detto questo si capisce che in Italia siamo messi un pò male sotto l'aspetto del libero mercato e della competizione, che com'è noto è un paese massonico, consociativo, nepotista. In Italia la quasi totalità del PIL è generato dalle posizioni di rendita. Altro che pensionati che risparmiano. Ma adesso vado a dettagliare.

 

Solitamente quando si pensa alla rendita si pensa a qualcuno che ha accumulato immobili e che alla fine li affitta percependo una rendita appunto. Si dice, il tizio vive di rendita. Ma, per la definizione che ho dato sopra (e che è corretta), la rendita include ben altre specie:

 

- Io percepisco una pensione e allora vivo di rendita, ok ma qui lo sappiamo tutti (appunto...).

 

- Io sono un meccanico di auto e il governo ti obbliga a fare i controlli. Io vivo di rendita ripetto a quella regola, a quel'inutile lavoro INVENTATO. Sapete tutti che l'auto funzionerebbe uguale senza il mio stupido controllo.

 

- Io sono un idraulico e il governo ti obbliga a fare i controlli delle caldaie. Io vivo di rendita, vengo e ti soffio nel tubicino della caldaia e prendo 80 euro. Se il giorno dopo ti si rompe la caldaia sono azzi tuoi, soffiare nel tubicino non significa aggiustare un cazz. per cui non rompere, il lavoro che ti ho fatto era seplicemente inutile.

 

- Io sono sempre l'idraulico di prima ed ora il tuo governo ti obbliga a controllare, le stufa a pellets, i condizionatori, e le temovalvole dei sifoni. E tu mi devi chiamare, coglione, ahahahah...

 

- Tu sei un barista sfigato e il governo ti obbliga a fare ogni specie di stupido corso di sopravvivenza. Dal salvare il mondo dalle fiamme, al salvare gli infartuati che crollano sul pavimento del tuo stupido negozio puzzolente. E io sono quello che ti fa i corsi di sopravvivenza... coglione. Io vivo di rendita e TU, coglione, paghi.

 

- Tu sei sempre quello sfig.atissimo barista del cazz che hai fatto il bagno dei portatori di handicap un millimetro sopra il livello che le regole prescrivono. E io, coglione, sono quello dell'USL, quello che vive di rendita, che ti blocca il bar per un mese perchè ti faccio buttare giù tutto il bar. Si coglione, devi rifare tutto.

 

- Ehi, sfig.atissimo barista del cazz... io sono quello dei registratori di cassa. Lo sai vero che ogni 4 anni ti cambiano le regole, per cui ricordati di chiamarmi che ti devo sostituire l'aggeggio. Farò un lavoro inutile ma ci campo e ho figli...

 

- Ehi, sfig.atissimo barista del cazz... io sono il tuo commercialista, ricordati di portarmi il rullino del registratore di cassa che devo fare finta di controllarlo. Lo sai vero che faccio un inutile lavoro inventato e che campo di rendita.

 

- Ehi, io sono quello che stampa i libri di tuo figlio che studia. Il governo ti obbliga a prendere solo certi tipi di libro. E io, genitore fallito, io sono quello che li stampa quei libri inutili...

 

- Ehi, io lavoro all'ACI, ehi io sono un notaio, ehi io lavoro al catasto, ehi io sono un sindacalista, ehi io uno psicologo, ehi io una che si è seprarata da quel coglione di mio marito...

 

Tutti chiedono, tutti vogliono e tutti campano con lavori FINTI. Al punto che, in Italia, dato che la quasi totalità del PIL è fatta da attività di rendita, se lo stato smette di staccare assegni, facciamo il botto nel giro di una settimana.

 

Dottore, la rendita è il parassitismo e il parassitismo è una malattia debellabile solo dal dio mercato e non da rimedi maldestri e tendenziosi...

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 04 Dicembre 2016 11:41, edited 2 times in total.