Stupidi Uomini Bianchi

 

  By: gianlini on Giovedì 13 Agosto 2015 11:58

Gano, io penso che l'unica soluzione, al momento, sarebbe quella di riportare tutti i barconi indietro. MA con questo sono sicuro che li ucciderei tutti. Cioè metterei in conto almeno 20 mila morti.* Cioè non si chiama "siluramento" ma ci assomiglia molto. PS non ho criticato! ho solo mostrato come la situazione dell'Australia sia differente. NEssuno qui aveva finora approfondito i numeri australiani, io adesso l'ho fatto e ne ho tratto alcune conclusioni. Se questa per te è critica.... * tutti quelli sui barconi, quelli già sulle coste libiche e quelli già in viaggio (abbandonati magari in mezzo al deserto dai trafficanti di uomini)

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 13 Agosto 2015 11:50

Gianlini, invece di criticare sempre quello che dicono gli altri, dì una buona volta cosa faresti tu.

 

  By: gianlini on Giovedì 13 Agosto 2015 11:50

Questi sono i numeri dell'Australia prima dell'OSB in un anno ne arrivavano quanti ne sono arrivati sulla famosa nave albanese ....

 

  By: lmwillys5S on Giovedì 13 Agosto 2015 11:37

ora non ricordo dove l'ho letto ma mi pare di ricordare che l'indegna gazzarra veneta (quelli che emigravano in massa qualche decennio fa) contro l'invasione immigrata è dovuta a circa 4 mila immigrati nel veneto mentre la sola Giordania con 8 milioni di abitanti ha avuto fortuna con appena 2 milioni di arrivi, 1 ogni 4 abitanti, situazione identica in Libano ....

 

  By: gianlini on Giovedì 13 Agosto 2015 11:35

Journalist: The boat that was turned back last month, was it from Vietnam and were those people sent back to Vietnam, and how many people were there? Peter Dutton: There were 46 people on a recent venture that did come from Vietnam and we have negotiated their return to Vietnam 46 persone.....stiamo parlando di un fenomeno completamente diverso

 

  By: gianlini on Giovedì 13 Agosto 2015 11:07

Gano, riportarli sulle coste libiche equivale a condannarli a morte tutti. (se non intuisci la differenza fra riportare qualcuno in Indonesia o Malesia (peraltro non è nemmeno così che fa l'Australia) e riportarlo sulle coste libiche....) Non ero io quello che veniva da te accusato di volerli uccidere? Invocare la soluzione "Australia" senza capire che lì sono in una situazione COMPLETAMENTE differente vuol dire fare solo propaganda. Sai quanti migranti al mese aveva l'Australia prima dell'operazione OSB? 3000 migranti la mese : TREMILA (quanti ne arrivano da noi in un paio di giorni di mare calmo) qui la fonte del governo Australiano: http://lpaweb-static.s3.amazonaws.com/Policies/OperationSovereignBorders_Policy.pdf Avevo già avuto il dubbio che arrivare in mare fino in Australia non fosse poi così agevole da indurre milioni di migranti a provarci, e le cifre che ho trovato testimoniano proprio questo: The fact that today we celebrate that we have not had a successful people smuggling venture in a year, and that over the course of the last 18 months or so we have turned back 20 boats and stopped 633 people from arriving in our country is a significant achievement of the Abbott Government. 20 barche in 18 mesi....neanche 700 migranti..... http://www.minister.border.gov.au/peterdutton/2015/Pages/osb.aspx I numeri sono totalmente differenti Tra l'altro ho l'impressione che in Australia non ci siano scafisti e particolari organizzazioni del genere implicate. Qui sì, e fanno decine di milioni di dollari al mese di profitti. Secondo te rinuncerebbero senza tentarle tutte? (tipo....minare le navi e farle saltare se venissero riportate indietro o scelta di rotte diverse ecc.ecc.?)

 

  By: lmwillys5S on Giovedì 13 Agosto 2015 10:57

andare a prendere i giovani neri con voglia di lavorare per portarli qui nella più assoluta sicurezza delle nostre navi militari ... finalmente una buona idea ... http://www.monetazione.it/forum/topic.php?topic_id=6057&reply_id=123596814#123596814 ... non siamo i soli ... 'continueranno a dire che si spende troppo ad un paese di gente che sta invecchiando, gente incarognita e che avrebbe bisogno di risorse fresche (uomini e donne) come il pane. E invece a quelli che ci potrebbero pagare 'sto c.azzo di welfare, visto che di socialismo non è aria, bruciamo le tende ed ergiamo muri di becero razzismo.Tra un po' ci rimarranno i pitali da tirarci l'uno contro l'altro. sai che soddisfazione' http://pensareinprofondo.blogspot.it/2015/08/debito-pubblico.html io il viaggio di andata Italia-Libia lo riempirei però con i leghisti coglioni alla salvini, i fankazzisti, i ladri, i maiali politici o sindacalisti alla bonanni e via dicendo per scaricarli ai libici ...

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 13 Agosto 2015 10:44

Sull' immigrazione vige la solita ipocrisia europea del c.azzo. O li respingi come fa l' Australia riportandoli tutti sulle coste da dove sono venuti, portando in questo modo in pochissimo tempo a 0 (zero) i flussi (nessuno paga 5.000$ agli scafisti per farsi riportare a casa), oppure li vai a prendere con navi sicure là da dove partono. Mandi la Marina Militare (che tanto non serve a niente) sulle coste libiche a prendere quelli che vogliono venire in Italia Ma non gli fai attraversare il Mediterraneo su carrette del mare strapiene di donne e bambini, che ogni tanto si rovesciano, muoiono di fame e di sete o vengono buttati in mare, con la speranza che tanto poi vengono bene o male accolti. Quello che viene fatto ora è la cosa peggiore. #i#"Volete venire in Europa a godere dei nostri privilegi? Ok, vi spalanchiamo le porte, però -eheh...- prima dovete prendere una piccola roulette e vedere se ce la fate. Voi, le vostre mogli e i vostri figli"#/i#. Veramente da teste di c.azzo. Siamo buoni? Ok, li si va prendere. Oppure li si riporta sulle coste libiche, scoraggiandoli così anche dal tentare di intraprendere l' impresa. E mi stupisce che a nessuno dei "buonisti" europeidi del menga venga in mente una delle due soluzioni. Ma non li lasci morire in mare.

 

  By: Bullfin on Giovedì 13 Agosto 2015 04:20

Che vada a fxx xxxo

 

  By: gianlini on Giovedì 13 Agosto 2015 00:49

È il governo che è del tutto assente sul tema immigrazione». Dure parole del segretario generale della Cei, Nunzio Galantino, in un intervento su «Famiglia Cristiana» sul tema dei migranti dopo le polemiche con Lega e M5S. Galantino, sottolinea: «Non basta salvare i migranti in mare per mettere a posto la coscienza nazionale». Galantino quindi contesta le leggi in materia «che in buona sostanza respingono gli immigrati e non prevedono integrazione positiva». «Potremmo imparare dalla Germania e copiare le sue leggi - incalza - Invece noi abbiamo sempre scritto leggi che in buona sostanza respingono gli immigrati e non prevedono integrazione positiva».

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 13 Agosto 2015 00:31

La politica americana, a differenza della nostra, sembra essere capace di rinnovarsi. Dopo decenni in cui repubblicani e democratici avrebbero potuto scambiarsi i ruoli tanto erano simili, ora in testa ai sondaggi dei rispettivi partiti sta da un lato Donald Trump, un conservatore vecchio modello, un po' alla Reagan e dall'altra Bernnie Sanders un quasi-socialista. In Italia invece il potere è tutto nelle mani del duopolio PD e PdL e all' opposizione stanno dei buffoni.

Negli Stati Uniti gli immigrati si integrano veramente - Moderatore  

  By: Moderatore on Mercoledì 12 Agosto 2015 22:29

Dove andiamo noi in America è a Santa Barbara. Mia moglie è americana è ha parenti in giro per Los Angeles che è grando come la Lombardia e il Veneto messi assieme per cui dovendo scegliere un posto di base scegliamo Santa Barbara, sia perchè è sul mare che perchè è più sicura del resto di Los Angeles (eccetto ovviamente Beverly Hills e Bel Air). Questa settimana però a Santa Barbara (una frazione chiamata Santa Maria) ha fatto notizia lo stupro, tortura e morte di una donna di 64 anni che stava dormendo a casa ad opera di due immigrati messicani. La donna è stata ^stuprata e poi presa a martellate in testa ed è morta dopo una settimana in ospedale#http://www.amren.com/news/2015/08/murder-torture-rape-charges-filed-in-death-of-santa-maria-woman/^ #ALLEGATO_1# #ALLEGATO_2# I due immigrati, Ramirez e Villagomez, avevano già commesso altri reati, ma essendo dei clandestini le leggi della California rendono difficile per la polizia arrestarli e deportarli. In pratica i politici democratici della California hanno vietato alla polizia di comunicare con chi si occupa dallo status di clandestino e delle deportazioni relative. Per cui se arresti un clandestino per un reato non puoi segnalare che è un clandestino per farlo deportare. Come mai ? Perchè sono progressiti immagino sia il motivo, inoltre sono ora in buona parte di origine messicana dato che la maggioranza degli elettori di Los Angeles lo sono ora pure loro Ad ogni modo, negli stati del sud degli USA i clandestini dal centro america commettono metà dei reati e dove la percentuale di afro-americani è molto bassa, come appunto a Santa Barbara, se leggi la cronaca locale vedi che commettono praticamente tutti i reati Detto questa la soluzione esiste ed è ovviamente una migliore integrazione nella società americana di questi immigrati che passano il confine perchè in Messico non trovano abbastanza vittime da derubare, stuprare e ammazzare. Ancora non si è capito come farlo, ma tutti i politici americani lo dicono per cui sarà vero. Nel frattempo se uno riesce ad entrare a far parte dell'elite, del top 1%, e a vivere in una villa protetta da vigilantes 24 ore al giorno, come fanno tutti i politici americani, il problema dell'immigrazione lo risolve. A Beverly Hills ad esempio c'è una polizia del quartiere, solo di Beverly Hills che passa di continuo e a Bel Air arriva fino al punto che hanno eliminato qualunque pretesto per un punto di sosta, bar, negozio, edicola, tabaccheria... per cui se ti fermi in auto lungo una delle strade dopo cinque minuti arriva un poliziotto che ti chiede cosa fai, anche se in teoria è una strada pubblica. Di conseguenza tutti i residenti di Bel Air e Beverly Hills sono progressisti e pro-immigrazione. Insomma, #F_START# size=5 color=black face=Helvetica #F_MID#la soluzione al problema dell'immigrazione esiste se solo ci pensi un attimo: basta entrare a far parte dell'1% più ricco della popolazione#F_END#

 

  By: GZ on Mercoledì 12 Agosto 2015 22:27

.

 

  By: XTOL on Lunedì 10 Agosto 2015 22:05

e provare a pensare: "se riduciamo il potere esercitato dall'oligarchia politica, si riduce automaticamente questo mercimonio indecente"? o è un ragionamento troppo audace? abbiamo bisogno dell'ennesimo socialista per aumentare la centralizzazione? mi viene da vomitare a leggere stupidaggini tipo " I believe we should raise the minimum wage to at least 15 bucks an hour". ma perchè non 25, anzi 35! punto, punto e virgola, due punti!

 

  By: lutrom on Lunedì 10 Agosto 2015 21:45

[...] Come ha detto alcuni giorni fa l'ex-presidente Jimmy Carter: "Oggi, siamo solo una oligarchia, dove ottenere la nomination, o essere eletti presidente, è solo questione di corruzione politica senza limiti. E lo stesso vale per i posti di governatore, di senatore, di membri del Congresso. Ora abbiamo la sovversione del nostro sistema politico, mutato in compenso delle bustarelle, in cui i datori delle mazzette vogliono e si aspettano, a talora ottengono, favori per se stessi quando le elezioni sono finite. Attualmente gli aspiranti, democratici e repubblicani ugualmente, guardano avidamente a questo fiume di denaro, come un gran vantaggio per loro. Quelli che sono già nel Congresso hanno molto di più da vendere” Come noto per la Clinton o per i vari repubblicani i miliardari organizzano degli "eventi" a porte chiuse in cui si impegnano al ritmo di donazioni dai 100mila dollari in su e poi ci sono singoli miliardari come i fratelli Koch o il magnate dei casinò Sheldon che danno anche 100 milioni di dollari complessivamente [...] -------------------- Uhé, ma gli Stati Uniti non erano quel posto idilliaco dove non esiste la corruzione?? Inoltre (somma eresia!), anche Carter crede ai rettiliani... Chissà cosa ne dirà Anti, scomunicherà anche costoro per delitto di rettilianesimo...