Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: foibar on Sabato 02 Maggio 2020 15:27

Sarà mica che la "maggistratura" sia "demmocratica"?

 

https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/dove-arriva-virus-edward-luttwak-ldquo-confutare-false-235172.htm

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Venerdì 01 Maggio 2020 21:08

 

- Dice il Grande Inquisitore nei Fratelli Karamazov: "l'uomo ama le catene e teme la solitudine della libertà, aspira a un padrone e detesta scelte responsabili e faticose"

 

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 17:12

Il Primo maggio sorse come giornata di festa per i socialisti e per gli attivisti sindacali, non soltanto per i comunisti. Ma nel corso del tempo, la data è stata fatta propria dall’Unione Sovietica e dagli altri regimi comunisti e brandita come strumento di propaganda per legittimare la propria autorità. Per tal motivo, suggerisco invece di identificare questa giornata come una data convenzionale per commemorare i milioni di vittime di questi regimi.

La nostra indolenza nel comparare i crimini comunisti implica delle serie conseguenze. Istituire un Giorno delle Memoria delle vittime del comunismo può servire al duplice scopo di onorare adeguatamente i milioni di morti innocenti e di limitare la probabilità che tali atrocità si possano ripetere. Proprio come il Giorno della Memoria dell’Olocausto e altri eventi simili ci aiutano a sensibilizzare le persone relativamente ai pericoli del razzismo, dell’antisemitismo e del nazionalismo radicale, parimenti il Giorno delle Memoria delle vittime del comunismo può accrescere la consapevolezza dei pericoli recati dalle forme del totalitarismo di sinistra e dal controllo statale dell’economia e della società civile.

 

100 anni di comunismo: si istituisca il Giorno della Memoria per mai più dimenticare i suoi orrori

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza


 Last edited by: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 17:12, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 16:08

quando si parla di liberazione dal nazismo è doveroso ringraziare -anche- l'armata rossa

peccato tu abbia avuto la vergognosa idea di nascondere che la liberazione dell'itaglia sia stata opera di USA e Gran Bretagna, qualificandoti così tra gli infami

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 15:41

Il primo maggio e' doveroso un tributo alla Gloriosa Armata Rossa che libero' dalla

schiavitu' la Classe Operaia di tutto il mondo.

Onore e gloria ai 23 milioni di Compagni Sovietici caduti sui campi di battaglia.

Ciao ragazzi !

 

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 14:56

Che la Pivetti sia atta a rubare non ci credo proprio, si e' solo fatta cooptare dentro un

giro poco ortodosso in quanto depositaria di "buone frequentazioni" (qulle si di ladri).

In un paesino di 5000 abitanti ci sono nato (adesso ne conta 10.000).

Ai tempi c'era un solo impiegato comunale e 2 vigili urbani. Andavi al comune, l'omino

prendeva la tua scheda cartacea e ti faceva il certificato con la macchina da scrivere.

Praticemente a quello i cinesi gli fanno un baffo.

Adesso grandi uffici (la chiamano "la casa comunale"), Una 50ina di impiegati comunali

e un mezzo esercito di vigili, i quali, tra l'altro manco le multe fanno.

Cosa e' successo negli scorsi decenni? Ogni amministrazione (han governato tutti),

doveva sistemare i propri "clientes" e cosi' assunzioni a raffica, questo fanno le

cosche nelle piccole comunita'.

Una volta Salvini, alla domanda della giornalista sulla ex moglie assunta in regione

ha risposto perentorio: la mia ex aveva gia' un lavoro, solo che preferiva andare in

regione Lombardia. Hai capito? "preferiva"....

Insomma, io son talmente avverso agli assessori da ritenere che, duplicarli o

moltiplicarli sia nefasto e funesto, ma c'e' anche un'altra questione: di gente che sa

fare un mestiere non ce n'e' poi molta, se oltre a quelli centrali ne imbarchi un multiplo

a livello locale e' inevitabile imbarcare somari. Prendi Fontana, credo che non abbia colpa

sul disastro piovuto addosso alla Lombardia, e' al comando da troppo poco tempo, ma

che sia uno molto "limitato" lo vedi a occhio nudo,

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Venerdì 01 Maggio 2020 14:32

Anti hai perfettamente ragione, nemmeno io che sono lombardo verrei mai a Milano a protestare in regione per i rubamenti. Diversa è la situazione del mio paese di 3000 abitanti dove il sindaco non è la prima volta che viene minacciato fisicamente da gente che ne ha le balle piene. Da noi la storia è piena di gente che viene facilmente allo scontro fisico.

 

Stato, Regioni, Provincie... tutte minchiate buone per solo per i burocrati...

 

ps: comunque quella tal Pivetti confabulava con i burocrati della Protezione Civile. E tra l'altro Lei è la principale amica televisiva della D'Urso quella che, a reti unificate, rincorre con gli elicotteri militari i vecchietti sulle spiagge. L'Italia è diventata un covo di psicopatici...

 

 

- Dice il Grande Inquisitore nei Fratelli Karamazov: "l'uomo ama le catene e teme la solitudine della libertà, aspira a un padrone e detesta scelte responsabili e faticose"

 

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 13:50

Morphy,

quando c'e' stato il taglio dei vitalizi, nella regione Trentino hanno avuto una "grande idea":

per saltare a pie' pari il taglio cosa hanno fatto? Si son calcolato quanto avrebbero preso

a fine corsa (92 anni han messo i balordi!) e, CON UNA LEGGE REGIONALE, da loro, e

per loro stessi, confezionata, si sono intascati tutto il malloppo In un'unica soluzione.

La presidente di Bolzano, non contenta di aver rubato un milione di euro, si e' messa

a ragliare circa un'eventuale e bizzarra annessione all'Austria, pero' l'italianissmo

milione di euro se lo tiene!

Ecco, questa e' talmente eclatante da giustificare un assalto ai palazzi del potere,

ti risulta che sia successo qualcosa?

Niente, tutti zitti e mosca ! Vigorose proteste sono arrivate solo dagli assessori centrali,

i quaki han dovuto ingoiare il rospo in quanto trattasi di regione AUTONOMA.

Le piccole comunita' producono, inevitabilmente, cricche locali, e, il potere che ti

e' nelle vicinanze e' molto piu' oppressivo e invasivo di quello distante.

Vuoi la prova? De MIta, a quasi 100 anni, viene ancora eletto sindaco del paesello,

stessa cosa Mastella. A nord e' diverso? e' ancora peggio in quanto le fasce piu'

popolari e manipolabili son tuttora rincoglionite dai leghisti, e cosa fanno i leghisti?

Cascano sempre sui soldi, senza diver rievocare belsito, bossi (e famigliola), la Tanzania,

un sindacato fatto per finta (pigliare soldi), la ramazze (fasulle) maroniane etc... etc.. etc..

l'ultima e' la Pivetti: truffa sulle mascherine.

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Venerdì 01 Maggio 2020 13:41

Oggi addirittura siamo nella condizione che un TIZIO sconosciuto di Vodafone, che abita a Londra, decide quello che dobbiamo fare noi italiani per rinascere dalle macerie. In pratica siamo comandati in remoto (con joystick e monitor) da uno tipo che sta addirittura fuori Europa.

 

Pura follia...

 

- Dice il Grande Inquisitore nei Fratelli Karamazov: "l'uomo ama le catene e teme la solitudine della libertà, aspira a un padrone e detesta scelte responsabili e faticose"

 

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Venerdì 01 Maggio 2020 13:28

Sottoscrivo ogni singola sillaba...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: Morphy on Venerdì 01 Maggio 2020 13:25

Bull, che sopra il cittadino ci sia lo Stato, la Regione o la Provincia poco cambia. Quello che conta è che il Comune sia posto come ultima ruota del carro, con questo ci si assicura il disastro. La vera rivoluzione, che non faremo mai, è quella di invertire completamente il giro dei 900 miliardi. I soldi rimangono nei Comuni, i quali poi li distribuiranno a catena per comprarsi i servizi, fino ad arrivare (semplificando) a dare soldi al governo centrale che fornirà prestazioni tipiche di un governo centrale: esercito, gradi infrastrutture, etc...

 

Come esempio posso prendere i paesi e le cittadine in cui vivo io. Qui nella settimana fanno due passaggi notturni per la raccolta della differenziata e non è mai successo che il meccanismo si inceppasse. Se mai dovesse succedere, possiamo sopportare che un ritiro venga saltato, forse due... ma al terzo ci sarebbe gente che getterebbe i sacchi dell'immondizia davanti al municipio. E il sindaco dovrebbe defilarsi per un periodo congruo, pena il rischio della salute. Qui non si è mai andati per il sottile.

 

Invece ora il meccanismo è a favore della deresponsabilizzazione perchè in questo modo non si sa mai di chi è la colpa e l'unica arma che il cittadino ha è la scheda elettorale (che più o meno è come carta da cesso). Nel meccanismo attuale non puoi conoscere direttamente i fatti per cui hai che la verità è quella sbandierata sui titoloni dei giornali (prezzolati), quando in realtà l'UNICA realtà è quella che ti circonda, che puoi toccare, verificare direttamente, e che ti permette anche di andare armati di manganello dentro le stanze municipali a far piazza pulita dei cialtroni...

 

Andrebbe invertito completamente il giro dei 900 miliardi...

 

- Dice il Grande Inquisitore nei Fratelli Karamazov: "l'uomo ama le catene e teme la solitudine della libertà, aspira a un padrone e detesta scelte responsabili e faticose"

 


 Last edited by: Morphy on Venerdì 01 Maggio 2020 13:27, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Venerdì 01 Maggio 2020 13:05

 Insomma, la sensazione antitraderiana

che il pirellone sia diventato un covo di scappati di casa trova ulteriore conferma (dopo il virus).

 

 

ah perchè i tuoi 5 seghe nn sono attaccati alla cadrega a costo di far andare a puttane l'intero paese....no vero?

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 13:00

La cassa integrazione regionale si sta rivelando un altro disastro di burocrazia, ma, quello

che fa piu' scalpore, e' che in questo disastro eccelle la Lombardia (perfino la Sicilia il cui

sistema informatico e' andato fuori uso, ha fatto meglio). Insomma, la sensazione antitraderiana

che il pirellone sia diventato un covo di scappati di casa trova ulteriore conferma (dopo il virus).

Tutt'altra musica Milano (e hinterland) che era lanciata in decollo verticale prima del virus,

evidentemente l'amministrazione milanese riesce a fare il dito medio a quelli dentro il pirellone.

I tardo-leghisti son talmente rintronati da piacergli molto gli assessori regionali, quelli che gli

prometto la secessione e poi vanno a gozzovigliare a Roma (ladrona).


....Ma l’iter burocratico di pagamento si è concluso per appena 40 aziende con 63 lavoratori beneficiari dell’assegno assegnando alla Lombardia la maglia nera: è certamente l’ultima della graduatoria delle regioni, anche in proporzione al numero delle aziende esistenti. Situazione questa figlia dell’elevatissimo grado di burocrazia che condiziona sia la presentazione che la lavorazione delle pratiche stesse

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/caos-regioni-cassa-integrazione-ndash-lombardia-maglia-235104.htm

 

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 09:13

cmq, visto che hai sepolto una notizia IMPORTANTE sotto una valanga di stupidaggini sulla tua condizione mentale, 

LA RIPROPONGO:

 

con questo possiamo chiudere il capitolo covid, con grande scorno dei cretini sadomaso del forum:

 

Danimarca, fine lockdown non provoca nuova ondata contagi

 

purtroppo le conseguenze dell'aver spalancato le gabbie degli imbecilli saranno orribili

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 09:11

si estrapola dal numero di ah  :))

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza