Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Sabato 11 Aprile 2020 20:10

Con due cani e un gatto nero, sta rimbambita uscira' almeno 10 volte al giorno.

ma rob de matt !

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Sabato 11 Aprile 2020 20:09

Tutta questa rigidità fa poi sì che Zurigo sia la capitale europea della techno music!

Quando si dice effetto azione-reazione.....

 

Cmq a milano non spendi meno per portar fuori una ragazza....

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Sabato 11 Aprile 2020 19:56

Confermo Peavey,

ho uno stretto parente a Zurigo, e i prezzi son quelli che dici, a lui piace ma a me per niente.

A me in quri posti li' il primo pensiero che mi viene e': ma che bel posto di merda !

Che si vuoi fa' ? So' napoletano !

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: giaguaro on Sabato 11 Aprile 2020 19:42

Hobi, che la KFW non consolida nei conti dello stato

l'avevo capito da un po' di anni....pensavo cogliesse la domanda

nascosta... perché la CDP non lo può fare?

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Sabato 11 Aprile 2020 19:17

Forse non mi sono spiegato, allora.

Chiedevo quanto era il salario minimo per poter mantenere moglie, figlia, nipote, casa di propreità, auto, ferie ad agosto come appunto indicavi essere il modello sfigato del rag. Fantocci.

Cioè il salario minimo di un pater familias unico lavoratore nella coppia.

 

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Sabato 11 Aprile 2020 19:12

Giaguaro,la metto d'autorità nel gruppetto dei 5+2 che con Lei diventa 5+3.

Non ha " captato " che secondo le regole Eurostat ,la KFW,pur essendo una istituzione pubblica ,non consolida nei conti dello stato perché i suoi prestiti sono rivolti per oltre il 50% al settore privato.

Non mi chieda di spiegarle la ratio ,perché ha già avuto difficoltà a capire la semplice norma.

 

Hobi

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Sabato 11 Aprile 2020 18:58

Molto interessante Peavey.

SEcondo me però 50 mila franchi (44000 euro) non basterebbero quasi nemmeno in Italia per la famiglia da te indicata. Per lo meno non al Nord.

 

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Sabato 11 Aprile 2020 18:54

ci sono alcune imprecisioni, ma in generale condivido:

 

Coronavirus, adattamento e incentivi

...

Da ora in poi, la prosperità economica sostenibile dipende da quanto, da quanto bene e da quanto velocemente le singole persone e imprese che hanno bisogno di farlo si adatteranno al nuovo ambiente: cambiando lavoro, riconvertendo la produzione ecc. Questo adattamento è reso necessario sempre dal normale svolgersi dell’azione umana. Ma una situazione come una pandemia modifica e accelera questo bisogno continuo di adattamento. E quello che consente alle persone e alle aziende di adattarsi nel migliore dei modi e il più rapidamente possibile è il libero processo di mercato, senza se e senza ma. Se un individuo o un’impresa acquisiscono la consapevolezza che la loro sopravvivenza economica dipende dal loro successo nell’adattamento, si rimboccheranno le maniche per adattarsi. E quanto più lo stato è fuori dai piedi, tanto maggiore, migliore e più veloce sarà l’adattamento.
Tuttavia, se lo stato interviene a sostegno del sistema economico (fattore di crisi nr. 3) questo riduce, rende peggiore, rallenta e perfino impedisce l’adattamento. Se il sistema stato-banca centrale dà sussidi alle imprese, dà loro credito a tasso artificialmente basso o perfino nullo, dà sussidi di disoccupazione ai disoccupati, impedisce ai prezzi di diminuire o di aumentare oltre un certo limite; più in generale: se il sistema stato-banca centrale usa l’interventismo per cristallizzare la struttura produttiva allo stato in cui era prima del virus o perfino per sostenere economicamente chi si trova in difficoltà a causa del virus, le persone e le imprese avranno un incentivo minore (o nullo) per rimboccarsi le maniche e adattarsi al nuovo ambiente. Se tu sei licenziato e sai che non riceverai il sussidio, sarai obbligato ad adattarti, e (a seconda di quanto e soprattutto come hai messo da parte per un periodo di tempesta) presto. Ma se sai che riceverai il susssidio e che l’impresa per cui lavori pure, né tu né l’impresa avrete alcun incentivo ad adattarvi alla nuova situazione, o almeno non subito. Dato che l’interventismo non crea ricchezza ma, redistribuendola, la distrugge e basta, prima o poi questo non avrà più risorse degli altri da saccheggiare e redistribuire. E quando questo avverrà, nessuno si sarà adattato. E la crisi sarà ancora più profonda. Si saranno sprecati tempo, risorse e vite preziose. Per nulla. Per rinviare un problema di qualche tempo continuando a distorcere i prezzi e la struttura produttiva per poi inevitabilmente ritrovarsi in una situazione molto più catastrofica di prima....

Re: Genesi di un crash  

  By: XTOL on Sabato 11 Aprile 2020 18:33

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Sabato 11 Aprile 2020 18:28

contento vero Willis

-------

cazzo c'entrano i sentimenti, la mia è una valutazione fredda, tu hai sta fissa godimenti/rodimenti diciquestoperchéseiricco diciquestoperchéseisfigato ecc. ... è una mia valutazione dell'impatto sociale del coronavirus , non la condividi ? fanne un'altra diversa e senza rompere i coglioni


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 11 Aprile 2020 18:29, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: Bullfin on Sabato 11 Aprile 2020 18:11

tu che dici ?

io dico di NO, secondo me almeno 300 milioni sui 3,3 miliardi che ufficialmente lavorano finita l'emergenza sono fuori per sempre

 

 

contento vero Willis....il tuo stato di miseria pian piano si realizza....giorni stupendi....eviti  un po' di gente sclerotica e cadaverica che muoia subito (tanto poi ci pensa la natura tra qualche anno) e mandi in miseria 300 milioni di persone...ale'!!!!

 

Ottime considerazioni di Peavey...andremo verso la stagflazione visto che non vi è piu' la valvola della globalizzazione a calmierare i prezzi...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Genesi di un crash  

  By: traderosca1 on Sabato 11 Aprile 2020 18:07

Anti, che dire....

 

https://milano.fanpage.it/milano-lospedale-in-fiera-finora-e-un-grande-flop-solo-sei-i-pazienti-ricoverati/

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Sabato 11 Aprile 2020 17:50

Se si fanno scappare di mano la situazione a Milano e hinterland , e, (a quanto pare) se la stanno

facendo scappare, allora bisognera' chiedere ai cinesi (o tedesch) non medici, bensi' un proconsole

con poteri assoluti.

Tra le altre cose, sembra una barzellatta, Gallera vuole sfruttare la notorieta' dovuta all'ecatombe

per candidasrsi a sindaco di Milano! In Cialtronia non c'e' mai limite al peggio (e al ridicolo).


In Lombardia il trend dei contagi da coronavirus registra oggi un lieve aumento. E preoccupa la città di Milano, dove i nuovi casi sono il doppio rispetto a quelli contati venerdì. In regione, stando ai dati diffusi dall’assessore al Welfare Giulio Gallera, i positivi sono in totale 57.592 con una crescita di 1.544: un aumento del 2,75% rispetto a venerdì quando i nuovi casi erano stati 1.246.

Solo nella città di Milano sono emersi però 262 nuovi casi, un aumento del 5,13% che porta il totale a 5.368. E nella provincia di Milano oggi il dato è il doppio di ieri: 520 nuovi casi (+4,07%) rispetto a 269. I deceduti nella regione sono 10.511 da inizio pandemia, con 273 nuovi decessi oggi conto i 216 di ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 12.026 con un aumento di 149 mentre ieri erano aumentati di 81, i pazienti Covid in terapia intensiva sono 1.174 con un calo di 28 mentre ieri erano in calo di 34.

Re: Genesi di un crash  

  By: lmwillys1 on Sabato 11 Aprile 2020 17:47

Gianlini, ci dici che la gente in giro aumenta ... il coronavirus oggi idem

fontana richiude librerie e cartolerie

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Sabato 11 Aprile 2020 17:27

PEavey, visto che hai molto simpaticamente introdotto l'argomento, quant'è secondo te in Svizzera il salario annuo necessario per mantenere una famiglia "alla Fantozzi"?

e quale in Italia?