Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: lmwillys1 on Giovedì 02 Luglio 2020 09:58

più attinente al thread ...

'Getting from A to B with self-driving electric vehicles is not as far off as perhaps the car industry is implying. The era of one person per car and the era of owning a car, are soon things of the past. A new era is coming, where cars are optimized for city mobility and better quality of life for the individual'

https://www.mynewsdesk.com/nevs-int/pressreleases/nevs-launches-pons-the-first-mobility-ecosystem-with-autonomous-vehicles-for-city-needs-3018796

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: lmwillys1 on Giovedì 02 Luglio 2020 09:29

In Hotel (e crociera) ci vanno i vecchi. I giovani preferiscono di gran lunga la casa

---------

verissimo, il problema è quanti sono i giovani e quanti sono i vecchi, nel ricco occidente i secondi stradominano, da noi 3 su 10 dai 60 in su (fortunatamente i negher ci hanno aiutato a limitare l'innalzamento dell'età media) ... ma magari africani iraniani ecc. saranno in futuro ottimi clienti


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 02 Luglio 2020 09:33, edited 2 times in total.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 02 Luglio 2020 08:14

Se dio vuole mi sono sbarazzato della mia in Maremma. Non nel senso che l'ho venduta, ma l'ho affittata long term ad un agenzia del nord Europa che ci fa uno sport club...

 

Interesse c'è anche per le seconde case, e molto dell'interesse, almeno per alcune regioni, viene dall'estero. Ovviamente come si diceva con Peavey dipende dove.

 

 

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: gianlini on Giovedì 02 Luglio 2020 07:50

Anti, tutto giusto, tranne questa:;

 

"Le seconde case nelle zone turistiche invece piglieranno una botta della madonna, alle nuove

generazioni non gliene frega una minghia della casa al mare, puntano a mete ben piu' esotiche

e vanno in hotel (lavare i piatti non rientra nelle loro aspirazioni)."

 

In Hotel (e crociera) ci vanno i vecchi. I giovani preferiscono di gran lunga la casa, anche perchè fra gli immancabili cani, gatti, orari scombinati, ecc.ecc. gli hotel diventano scomodi.. E poi sono tutti diventati salutisti, devono farsi la centrifuga e cucinare come dicono loro.. Ma la casa la prenderanno sempre in affitto. Non si mettono certo a comprarla. 

Fossi in Peavey o nel figlio di Peavey, andrei a vedere qualcosa in Albania.


 Last edited by: gianlini on Giovedì 02 Luglio 2020 07:52, edited 2 times in total.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 02 Luglio 2020 07:08

Antitrader> "Il covid ha sparigliato le carte, i prezzi scenderanno anche a Milano escluso (forse) il centro centro."

 

Come per le borse.

 

 

 

 

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: antitrader on Giovedì 02 Luglio 2020 01:02

Il covid ha sparigliato le carte, i prezzi scenderanno anche a Milano escluso (forse) il centro centro.

Le seconde case nelle zone turistiche invece piglieranno una botta della madonna, alle nuove

generazioni non gliene frega una minghia della casa al mare, puntano a mete ben piu' esotiche

e vanno in hotel (lavare i piatti non rientra nelle loro aspirazioni).

Quanto ai bilocali della famigerata classe media (il peggio del peggio) non si riprenderanno mai

piu', che siano a Milano, a Napoli o a Torino oppure nei paesotti.

Manca la materia prima, vale a dire la fauna che dovrebbe abitarli, i prezzi devono per forza

tendere a un livello alla portata dei "negri" (sperando che arrivino a frotte).

L'economia e la societa' italiana dovranno essere ridisegnate, e, visto che la politica del sondaggio

de giorno dopo non ne sara' mai capace, lo fara' il mercato coi suoi metodi poco urbani, oppure

le armi con metodi ancora meno urbani.

Sto liquidando diversi immobili a sud, sono in una zona ad alta densita' abitativa per cui si riesce

ancora almeno a svenderli, perdita rispetto ai valori 2007 intorno ai due tre milioni di euro.

Quando si dice "il valore affettivo", in realta' non e' solo quello, da alcuni decenni ero certo

che gli immobili sarebbero diventati delle sole, ma quel che frega e' la pigrizia, e, sopratutto

il fatto che dover relazionarsi con i trafficanti di immobili e' peggio che avere a che fare con

i 5+2 del forum (il terzo lo ecludo trattandosi di immobili).

La cosa piu' divertente e' che la fauna che "il mattone non tradisce mai" e' tuttora ben nutrita.

 

 

 

 

 

 

 

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: gianlini on Giovedì 02 Luglio 2020 00:03

Io sono poco esperto di cose agricole, Peavey. Credo che da parte di mamma i miei fossero cittadini da almeno il 1500 (Trento) e più o meno lo stesso da parte di padre (sempre Trento e Innsbruck). Infatti non abbiamo neanche un metro quadro di terreno.

 

Ma i tori a che servono? a ingravidare le vacche? Al tempo della carne biologica e del latte a km zero, come mai non servono più? 

Da perfetto profano direi che ci sono più stalle in Piemonte oggi che non 20 anni fa quando tutta la carne veniva probabilmente importata dall'Argentina o dal Brasile. Per lo meno al supermercato sembra che la carne venga ora per gran parte da Cuneo e dintorni. Il consumo di carne è calato tanto da aver comunque contratto la produzione ben oltre i limiti della maggior qualità richiesta?

 

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Giovedì 02 Luglio 2020 00:29, edited 2 times in total.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: Bullfin on Mercoledì 01 Luglio 2020 20:29

cretina! scrivi altrove che almeno i tread Bitcoin, riscaldamento climatico e fotovoltaico li lasciamo intonsi...e per il covid ve ne è uno specifico...!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: gianlini on Mercoledì 01 Luglio 2020 19:38

Peavey, forse non ci stiamo intendendo.

 

Tu hai parlato di un condominio in un paese della cintura torinese. E io parlavo di indifferenza fra luoghi.  Ti chiarisco il concetto. Fino a 20 anni fa era molto differente abitare nei comuni a sud e specialmente sud-ovest di Milano e in quelli a nord/nord est. Credo che la differenza di prezzo fosse almeno del doppio (il nord rispetto al sud). I flussi migratori e la posizione di certa industria creava delle sacche di umanità disomogenea, molto peggiore a sud rispetto che a nord. Le infrastrutture pubbliche erano scarse nei paesi a  nord e nulle in quelli a sud.

Ora questa differenza è praticamente scomparsa. Tutti i comuni dell'hinterland sono caratterizzati da strutture pubbliche (scuole, uffici pubblici), tanto verde, qualche pista ciclabile, qualche parchetto con giochi per i bambini, trasporti poco efficienti verso Milano, traffico intenso, rotonde, bar di cinesi e zero o quasi luoghi di intrattenimento culturale. Sono di fatto dei quartieri dormitorio per famigliole. Dal punto di vista antropologico sono tutti milanesi figli di immigrati di seconda o terza generazione. I terroni non ci sono più. 

Risultato: i prezzi sono tutti schiacciati sui prezzi che una volta erano dei comuni tipo Rozzano o Trezzano, cioè della cintura sud. E' del tutto indifferente abitare a Cernusco sul Naviglio, a Settimo Milanese o a Bollate. Per questo parlavo di indifferenza fra luoghi.

Oltre a questo, gli anni dal 2000 al 2008 hanno creato un incremento del costruito in quesi comuni tale da essere più che sufficiente a coprire le richieste fino al 2050.  Dove ho la casa di mia mamma ci sono 900 immobili nuovi in vendita su 5000 presenti sul territorio.

Ben diverso è invece se abiti a Milano (in tutto il comune). Essere cittadino equivale a tutt'altra vita. Molto meno tempo speso per spostarsi verso lavoro o luogo di diverimento. Vita Culturale. Eventi, locali di ritrovo, ecc.ecc.

 

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 01 Luglio 2020 19:47, edited 2 times in total.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Luglio 2020 17:30

Gianlini> "Ma cosa c'entrano le tasse?? Quegli immobili non valgono più niente perché non servono più a nessuno In Porta romana con quella cifra li compri 16 mq"

 

Gianlini ha ragione. Il prezzo degli immobili dipende tutto dalla location. Non potete generalizzare "gli immobili". Un immobile in una zona fica del centro di Milano ha tutt'un altra storia di prezzi di un immobile della periferia di Torino. Nemmeno vite parallele. Mondi completamente diversi.

 

 

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: Tuco on Mercoledì 01 Luglio 2020 17:20

Per quanto mi riguarda, divertitevi pure coi mono, bi e 1/2 locali, se vi piace, fatelo.

Quanto al valore negativo, quello è dato dal peso della tassazione locale, altrimenti il loro valore sarebbe zero, non dando reddito.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Luglio 2020 16:50

Anche di un agente Tecnocasa che ha accumulato 210 immobili cosi

---------

un vero ficone

pochi anni fa ricordo beccarono una zoccola https://roma.repubblica.it/cronaca/2014/01/30/news/intervista_angiola_armellini-77257367/ ...

certo le quotazioni fanno sganasciare, ricordo anni '90 a Roby Baggio regalarono ettari nella pampa argentina, negli stessi giorni un metro quadro a Ginza costava oltre 300 milioni di lire ... chissà un marziano che arriva sulla Terra adesso cosa potrebbe pensare dell'uomo .... comunque anche oggi è pieno di paese deserti o quasi abbandonati in cui ti regalano immobili basta che ci vivi ... ora va di moda trasformare paesi interi abbandonati in 'alberghi diffusi' ( https://ecobnb.it/blog/2020/01/borgo-fantasma-vacanza-sostenibile/ ) ... con le donne che non sgravano più pargoli (e magari una merda umana come salvini al governo che non fa entrare nessuno) è facile prevedere che le case vuote aumenteranno a dismisura, nei primi anni 60 un milione di nascite era normale, ora siamo a poco più di 400 mila


 Last edited by: lmwillys1 on Mercoledì 01 Luglio 2020 16:52, edited 1 time in total.

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: gianlini on Mercoledì 01 Luglio 2020 16:28

Anche di un agente Tecnocasa che ha accumulato 210 immobili cosi

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: antitrader on Mercoledì 01 Luglio 2020 16:17

Gian,

nel 1980/81 l'attivita' accessoria dei tassisti era diventata proprio quella roba li'.

Facevano il compromesso su un ces di bilocale, poi trovavano un compratore

a prezzo maggiorato, quello faceva il rogito e il tassista intascava la differenza.

 

Re: Re: Fotovoltaico, auto elettriche e autonome, eolico  

  By: gianlini on Mercoledì 01 Luglio 2020 15:47

Sei a due passi dalla Bocconi. Se sei il primario di Barletta che ha un figlio o figlia che studia in Bocconi gli compra quella casa lì e per 6-7 anni è a posto.  Poi magari dopo la fa utilizzare al nipote.

Quando hai la settimana della moda o del mobile, la affitti tranquillamente a 1000 euro la settimana. 

Un mio amico sta dividendo un bilocale zona Corvetto in due monolocali da 19 mq ciascuno. 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 01 Luglio 2020 15:58, edited 4 times in total.