W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 19:28

certo

io firmo sempre qualunque vostra iniziativa per levarvi dalle palle ....

ma siete sempre in mezzo ai coglioni ...

..... da trent'anni .... 

.... quaquaraqua ominicchi caporali ecc. .... 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 19:24

bene! hai firmato, ovviamente..

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 19:22

il problema non è cosa farebbero i lombardi, ma cosa Roma teme che possano fare. E in questo momento Roma ha paura. Tanta paura. 

---------

veramente qua se ride, sò trent'anni che dite 'me ne vado' e state ancora in mezzo alle palle ... se pò sapè chi cazzo ve trattiene ? levatevi dai coglioni il prima possibile e qui si festeggia

:-)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 19:18

intervento di raro spessore, complimenti pc anti!

 

cmq: 

Dichiarare l'indipendenza del Veneto

 

Petizione rivolta al Governatore del Veneto, dott. Luca Zaia

Testo della Petizione

  • Con la sottoscrizione della presente chiediamo che il governatore del Veneto dichiari l’indipendenza del Veneto e dia il via al conseguente piano di riorganizzazione della Repubblica Veneta.

...il Governatore del Veneto, data l’impossibilità di svolgere un nuovo referendum di indipendenza del Veneto per decisione della corte costituzionale e rilevato nel contempo il travolgente consenso che essa gode nel Popolo Veneto, può e deve procedere alla dichiarazione di indipendenza della Repubblica Veneta

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca1 on Venerdì 01 Maggio 2020 19:17

Auguri Caro Marco,

“Tu che sapevi vedere là dove tutti guardano, hai insegnato che il dialogo è possibile. Di fronte al coronavirus, riprendiamo il tuo appello: ‘Stati uniti d’Europa, adesso!”

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 19:07

Credo che tu abbia fatto molto bene ad abbonarti al miglio verde, a martino e chi sa quale

altro (cazzaro).

A conti fatti, in questo modo, stai sempre a casa a leggere stronzate e non puoi fare altri

danni a te stesso (e agli altri).

Praticamente ti sei autointerdetto (seppure a tua insaputa).

 


 Last edited by: antitrader on Venerdì 01 Maggio 2020 19:08, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 18:58

CONTE GIUSEPPI E LA MANCANZA DI POLITICI CON LE PALLE

 

... dobbiamo renderci conto che lo stato italiano ha paura, ha paura che la Lombardia sia davvero una polveriera come dice tal Vespa Bruno, ha paura che prima o poi la polveriera si incendi. Basta poco

Cosa sarebbe successo se avesse annunciato qualche giorno prima la sua visita?

Forse nulla e non me ne sarei stupito, ma non è questo il problema, il problema non è cosa farebbero i lombardi, ma cosa Roma teme che possano fare. E in questo momento Roma ha paura. Tanta paura. E quando l’oppressore mostra di aver paura, quello è il momento da cogliere per guadagnarsi la libertà.

Se solo vi fossero dei politici locali con le palle pronti a cogliere l’occasione di sfidare Roma...

 

Dichiarare l'indipendenza del Veneto

 

Petizione rivolta al Governatore del Veneto, dott. Luca Zaia

Testo della Petizione

  • Con la sottoscrizione della presente chiediamo che il governatore del Veneto dichiari l’indipendenza del Veneto e dia il via al conseguente piano di riorganizzazione della Repubblica Veneta.

...il Governatore del Veneto, data l’impossibilità di svolgere un nuovo referendum di indipendenza del Veneto per decisione della corte costituzionale e rilevato nel contempo il travolgente consenso che essa gode nel Popolo Veneto, può e deve procedere alla dichiarazione di indipendenza della Repubblica Veneta

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 18:55

tu poche, ma belle dense...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca1 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:53

Xtol, oggi ne spari tantissime di cagate,come mai?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:46

Oggi ero all'ospedale San Raffaele.

C'era uno striscione " Per avere un utile maggiore,diminuisci il salario al lavoratore".

Le prime vittime della sanità privata lombarda sono appunto i lavoratori.

 Ma le vittime più numerose sono altre :i cosiddetti pezzaculisti  inconsapevoli .

L'ottimizzazione delle prestazioni (a fini di profitto ) che privegia quelle a pagamento, è la causa dei lunghi tempi di attesa nell'erogazione delle prestazioni stesse.

Ed i coglionazzi non se ne rendono conto .

 

Hobi

 

 

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 18:36

4- Quando il numero dei casi e dei decessi smette di salire, i funzionari locali sostengono che è troppo presto per dire se il virus ha finito di passare attraverso la loro popolazione e quindi le misure restrittive devono continuare. Essi ammettono che i modelli iniziali hanno erroneamente previsto che ci sarebbe stato uno tsunami di casi, ricoveri in terapia intensiva e decessi. Tuttavia, affermano che è necessario più tempo prima che si possa stabilire se è sicuro allentare alcune delle restrizioni e lasciare che i bambini tornino a scuola o gli adulti tornino a lavorare.

 

pronti? VIA!

Cuomo Says New York Schools Won't Reopen Until Fall As COVID-19 Deaths Slow For 6th Day

 

Peavey: vedremo tra venti giorni se ricrolla tutto

Xtol: se leggi quel che ho postato nell'altro thread, puoi stare sicuro che ci proveranno a convincerci.

 


 Last edited by: XTOL on Venerdì 01 Maggio 2020 18:37, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:07

esplicita la discrepanza please

 

PS se permettete (se non lo permettete è lo stesso) sottoscrivo il 'Stati Uniti d’Europa adesso!' dedicato al mio buon Giacinto transnazionale che purtroppo non c'è più

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/05/01/lettera-a-marco-pannella-per-i-suoi-90-anni-tu-che-sapevi-vedere-la-dove-tutti-guardano-hai-insegnato-che-il-dialogo-e-possibile-di-fronte-al-coronavirus-riprendiamo-il-tuo-appello-stati-unit/5788444/


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:21, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: foibar on Venerdì 01 Maggio 2020 18:06

Il Mazzalai è persona rispettabile ed onesta, oltre al fatto, accertato, di vederci lungo.

"referendum su Europa ed euro (il M5S è l'UNICO ad averlo fatto)" scusa ma ultimamente noto una leggera discrepanza sui temi fondativi del movimientos.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:05

vedo in rete che anche oggi si è passato la giornata trastullandosi di 'ripartenza ma su basi nuove' , concetto mistico astruso inesplicato e inesplicabile , poi le distanza mi raccomando signora mia sul mezzo pubblico, poi 'voglio produrre' perché immagino vuole imitare i crucchi elogiatissimi per il loro pil non tracollato come il nostro nel primo trimestre (mangiarane e spagnoli hanno fatto peggio di noi) perché hanno preferito di riempire ogni ripostiglio di montagne di roba MAI PIU' vendibile che si daranno sui denti , ecc. ecc. ...

 

io riparto, aspetta pure io, ndo annamo?, che cazzo ne so, me lo dovevi dire tu, come c'annamo ?, col bus, semo undici, ne possono entrà dieci, cazzo, io c'ho er ristorante e metto er plexiglasse divisorio in mezzo sur tavolo 3 x 1 metri per solo due commensali e l'insalata quando l'ha presa uno nel suo metro e mezzo la sposto io nell'altro metro e mezzo, cazzo ma se la tocca senza guanto ?, vabbé sposto l'insalat in un'altra ciotola, ecc. ecc.  ...

lo spettacolo è in onda h24 tutti i giorni  


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 18:09, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 17:51

Grande articolo (come sempre, grammatica optional....ma poco male).

--------

 

caro Muschio , sono andato a leggermelo, il buon Mazzalai ultra-fan della meloni (tranquillo , l'ho già mandato a fanculo per questo su twitter) che insulta a ripetizione e accusa pure della sua diarrea il mio buon M5S scrive 

------------

'Se non usciamo dall’EURO non avremo mai una banca centrale LIBERA come quella americana, giapponese, svizzera, inglese, australiana e via dicendo.

Quindi mentre dormite sugli allori sognando 70 anni di pace e altre fesserie sull’EUROPA continuate pure a votare per stare dentro questa EUROPA dove tedeschi, olandesi, austriaci e finlandesi che mentre noi facevano la storia loro scoprivano il fuoco nelle caverne, dicevo dove ci impongono austerità e limiti anacronistici mentre loro frodano l’EUROPA con paradisi fiscali e dumping economico e sociale, fregandosene delle regole, usando i nostri soldi per salvare le loro banche.

SE NON VI SVEGLIATE MERITATE DI FINIRE MALE, ANZI MALISSIMO, SE NON CONDIVIDETE QUESTA TRUFFA, SE NON AIUTATE TANTI ALTRI AD ESSERE CONSAPEVOLI FINIRA’ MALE…

Quindi ci sono solo TRE SOLUZIONI:

A) LA BANCA CENTRALE EUROPEA FA LA SUA PARTE e chissenefrega di quello che pensa la Corte costituzionale tedesca!

B) Se la Corte costituzionale tedesca non è d’accordo, GERMANIA OLANDA AUSTRIA e FINLANDIA si possono accomodare fuori dall’EUROPA e dall’EURO e farsi una loro Europa.

C) ITALEXIT

Chiaro o serve un disegnino?'

----------

quindi, dopo i disastri della sua meloni con i suoi soci che MAI hanno tentato di uscire ma neanche di raccogliere le firme per un referendum su Europa ed euro (il M5S è l'UNICO ad averlo fatto) PRIMA ci dice di uscire dall'Europa per avere una banca centrale propria poi in un forse momentaneo rinsavimento lo mette come ULTIMA opzione disponibile ... per un paese che campa di export come noi l'ITALEXIT DEVE ESSERE l'ULTIMA OPZIONE

 

......... prendo per buono il 'momentaneo rinsavimento' e concordo .. .diciamo che noi vogliamo non meno di 1.000 miliardi per fare quello che cazzo ci pare e tutti muti, che li compri la bce a tasso negativo da domani fino alla notte dei tempi o ce li regali l'Europa ha una importanza relativa ...

diciamo che Conte e il M5S sono LEGGERMENTE diversi dalla meloni idolo di Mazzalai che decideva e sottoscriveva in Europa il mes causandoci poi fino al 2015 40 miliardi di spesa per salvare le banche francesi e tedesche, si diciamo Mazzalai ha per idolo una completa testa di cazzo

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 01 Maggio 2020 17:53, edited 1 time in total.