BITCOIN

Re: BITCOIN  

  By: Bullfin on Domenica 03 Dicembre 2017 01:55

 

non guardo alla proiezione visto che credo abbia ancora spazio per salire...ma è esemplificativo...


 Last edited by: Bullfin on Domenica 03 Dicembre 2017 01:56, edited 1 time in total.

Re: BITCOIN  

  By: traderosca on Sabato 02 Dicembre 2017 23:18

  • Bitcoin, gli Usa dicono sì ai future

Bitcoin, gli Usa dicono sì ai future

Autorità autorizzano la vendita contratti su piazze Cme e Cboe

Re: BITCOIN  

  By: Tuco on Sabato 02 Dicembre 2017 23:09

Shera, il lavoro di cui alle tue ultime due righe lo stanno già facendo le banche...

Perché ci vuole un intermediario terzo che valuti quanto valgono o varranno le tue mattonelle o appartamenti...

 

Meditate gente.

 

Quanto alla Fiat money che non vale niente, avrei da ridire...

 

Ci vediamo ragazzi, Buon WE.


 Last edited by: Tuco on Sabato 02 Dicembre 2017 23:14, edited 2 times in total.

Re: BITCOIN  

  By: shera on Sabato 02 Dicembre 2017 22:51

Tuco sono d'accordo che non è una moneta, molto più simile al baratto... e poi il bitcoin sta alla blockchain come i portali stavano ad internet.

Il Bitcoin ha in comune con le fiat currency il fatto che non vale niente, non è convertibile.

Ora che abbiamo capito a cosa serve internet nessuno si sognerebbe di fare un portale: basta un motore di ricerca.

Quindi non serve il Bitcoin, serve una soluzione per creare metodi di pagamento e finanziamento.

E' necessario un mercato dove si creano e scambiano le crittomonete, quindi io creo una crittomoneta con gli appartamenti che sto costruendo, e devo poterla scambiare con la tua crittomoneta con cui vendi piastrelle e laterizi.

Fai questo e diventi il nuovo google.


 Last edited by: shera on Sabato 02 Dicembre 2017 22:54, edited 1 time in total.

Re: BITCOIN  

  By: Bullfin on Sabato 02 Dicembre 2017 22:41

Devono inserirla nell'art. 1 del Tuf come definizione di strumento finanziario....

Re: BITCOIN  

  By: Tuco on Sabato 02 Dicembre 2017 22:19

Quante certezze hai, Shera...

Il Bitcoin al momento non è una moneta. Quello che è non saprei ne vorrei definirlo,

ma di certo nessuno vorrebbe lavorare con una moneta che ha di queste fluttuazioni.

Sarebbe una moneta solo quando un’autorità statale volesse attribuirgli un ruolo, tipo: con il Bitcoin ci si paga IMU ad un cambio X.

 

Facciamo un simpatico esempio:

Mettiamo che l’UE decida di ( e riesca a ) far pagare il capital gain virtuale maturato su Bitcoin acquistati a prezzi più bassi del prezzo attuale...

I detentori sarebbero costretti a smobilizzare le posizioni per pagare le tasse, che andrebbero versate in Euro...

 


 Last edited by: Tuco on Sabato 02 Dicembre 2017 23:15, edited 5 times in total.

Re: BITCOIN  

  By: shera on Sabato 02 Dicembre 2017 19:40

Dire che va a 400 e' pura fantasia, significa attribuirgli un valore intrinseco che non ha. Hai piu' probabilita' di prenderci se dici che va a 0 (ZERO).

falso, varrà 0 quando avrai altre 1000 crittomonete migliori e più performanti, quindi non prima di 5 anni

Il sistema bitcoin non puo' sopravvievre a una discesa dei prezzi, la maggion parte dei bitcoin 16.5 milioni su 21 son gia' stati estratti

falso, la scarsità  lo fa salire

l'estrazione

serve a retribuire i minatori e, siccome l'estrazione tende asintoticamente a 0 (ZERO), c'e' bisogno di prezzi crescenti per sostenere il giocattolo.

falso, i miner investono in hardware o spengono i macchinari basandosi sul prezzo, non viceversa

Una moneta che non deve essere accettata ope legis non ha alcun valore, ma quella non e' mica una moneta? E' solo un numero che oscilla

falso, l'oro è da sempre accettato

e ci giochi sopra. Unica possibilita' di sopravvivenza e' quella che finisca sotto il controllo delle autorita', vi ricordate l'ecu? Ecco potrebbe diventare

qualcosa del genere.

falso, la blockchain è decentralizzata e un'autorità sarebbe la fine stessa della moneta

 

 

Re: BITCOIN  

  By: Bullfin on Sabato 02 Dicembre 2017 15:53

i target 400 e anche 1200 hanno un suo senso...vi è uno studio sull'andamento del bitcoin dagli albori ai giorni nostri....

Re: BITCOIN  

  By: antitrader on Sabato 02 Dicembre 2017 15:47

Dire che va a 400 e' pura fantasia, significa attribuirgli un valore intrinseco che non ha. Hai piu' probabilita' di prenderci se dici che va a 0 (ZERO).

Il sistema bitcoin non puo' sopravvievre a una discesa dei prezzi, la maggion parte dei bitcoin 16.5 milioni su 21 son gia' stati estratti, l'estrazione

serve a retribuire i minatori e, siccome l'estrazione tende asintoticamente a 0 (ZERO), c'e' bisogno di prezzi crescenti per sostenere il giocattolo.

Una moneta che non deve essere accettata ope legis non ha alcun valore, ma quella non e' mica una moneta? E' solo un numero che oscilla

e ci giochi sopra. Unica possibilita' di sopravvivenza e' quella che finisca sotto il controllo delle autorita', vi ricordate l'ecu? Ecco potrebbe diventare

qualcosa del genere.

 

 

Re: BITCOIN  

  By: Bullfin on Sabato 02 Dicembre 2017 14:03

bitcoin è pura speculazione.

un mio amico mi faceva notare che ha ampi margini di salita. Fino a che non sentiamo il panettiere o la casalinga parlare di bitcoin stiamo tranquilli. Comunque gia' dal tam tam internettiano non siamo temporalmente distanti.

Comunque solo degli stolti possono pensare che sia un nuovo eden. Basta ricordare che ad un annuncio della Cina di restrizione verso di esso aveva perso dal 30-50%. Quindi al solito le autorita' lascieranno stare il gioccatolino fino a che non vi siano dentro tutti (see Nasdaq 2000) poi lo lascieranno collassare.

Target gia' detto 400 da lì non si scampa....avevo detto 2 anni.....possiamo mettere qualcosa in piu'...ma il risultato è sempre lo stesso...

Re: BITCOIN  

  By: shera on Sabato 02 Dicembre 2017 13:29

Antitrader, se sei un'autorità si risale facilmente con il Bitcoin, per questo lo usano in accoppiata con servizi che trovano nel dark web

emeriti coglioni che si fingono esperti e danno consigli sbagliati

mentre gli addetti ai lavori, veramente esperti, sono scettici e sornioni

la superficialità con cui se ne parla mi ricorda, tutti credono di aver capito e di conoscere molto bene, quando tutti avevano la verità in tasca su portali come Lycos o Yahoo, ISP (tiscali o Aol), internet e new economy etc

la bolla è appena iniziata

dopo questi post di Antitrader e Gianlini ho capito che il TP è 900000/1milione di dollari per il Bitcoin


 Last edited by: shera on Sabato 02 Dicembre 2017 13:33, edited 2 times in total.

Re: BITCOIN  

  By: antitrader on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:54

Tuco,

dalla blockchain non risali all'individuo che ha comprato i bitcoin a meno di non mettere sotto sorveglianza tutti i dispositivi che usa l'individuo stesso.

Quando compri bitcoin lo fai attraverso un indirizzo che genera il vallet, dalla blockchain (che ti puoi scaricare) al max puoi calcolare quanti bitcoin ha comprato quell'indirizzo.

Gli esperti consigliano di cambiare indirizzo ad ogni operazione proprio per evitare che si possa risalire all'entita' degli acquisti fatti da un unico individuo.

Come vedi la questione e' molto macchinosa e non si puo' escludere che il motivo per cui saltera' tutto per aria sara' proprio un disastro informatico.

 

 

 

Metafisica del BITCOIN  

  By: Tuco on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:25

Buonasera, facciamo un po’ di metafisica del Bitcoin...

 

Vero, come più volte ribadito da me e Anti in tempi non sospetti, che il Bitcoin intrinsecamente vale Zero.

Però il valore di una cosa, materiale o immateriale, la attribuisce l’uomo con il suo “Credo”,

il cibo, una casa, hanno certamente un valore intrinseco per l’uomo, ma, pure il denaro

che per induzione li può acquisire lo ha. Il valore al denaro glielo attribuisce l’uomo,

perché lo stato gli dice di crederci, perché lo stato gli ha attribuito valore legale.

Il denaro ha valore principalmente per una questione legale, successivamente per consuetudine all’uso.

Il Bitcoin attualmente ha valore perché l’uomo ci crede, e con le credenze la razionalità ben poco può farci.

Se in futuro gli verrà attribuito valore legale, allora diventerà una moneta vera.

 

Poi abbiamo altre motivazioni contingenti che possono spiegare il suo continuo aumento di valore teorico:

Il riciclaggio....

Se riesci a far convertire del denaro contante ad un prestanome in Bitcoin, e poi li acquisisci,

nessuno potrà mai dimostrare che non sono soldi tuoi, visto che gli scambi possono avvenire alla buona,

passandosi di mano un semplice floppy ( per chi li utilizza ancora ), nessuna autorità può ancora andare a controllare

sulla Blockchain, manco sanno cos’è, ne se praticamente si possa fare...


 Last edited by: Tuco on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:32, edited 3 times in total.

Re: BITCOIN  

  By: shera on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:24

@Gano

Creare un'istituzione finanziaria (chiamiamola pure banca 2.0) che permette alle aziende o ai privati di fare investimenti invece di chiedere finanziamenti alle banche

un'impresa agricola per esempio potrebbe vendere il vino in bottiglia ancora prima di iniziare la vendemmia con gli smart contract, senza indebitarsi sui circuiti tradizionali

la blockchain ti permette di rendere estremamente fluida la proprietà di qualsiasi oggetto, in modo simile a quando la moneta era "pagabile a vista" in oro,  con la differenza che chiunque può creare la moneta e chiunque può condividere il database delocalizzato (accettare la moneta)

 

Re: BITCOIN  

  By: antitrader on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:04

" la blockchain invece delle banche centrali "


E cosa c'entra la blockchain con le banche centrali?

La blockchain e' una tecnologia che serve a fare registrazioni in forma indelebile e immodificabile. Il bitcoin ne 'e solo un'applicazione.

Potrebbe essere usata da un notaio, dalle coservatorie, dal catasto, dalla pubblica amministrazione etc... Anche dalle banche ovviamente.

la faccenda dei minatori non e' una caratteristica della tecnologia, si potrebbe fare tutto con un computer centrale, nel bitcoin usano i minatori per fare in  modo che la "moneta" non sia di proprieta' di nessuno, uno vale uno (anche se poi non e' mai vero).

Chiunque non sia andato completamente fuori di senno sa che le criptovalute sono una boiata pazzesca, un giochino molto divertente che dura finche' dura.

Il solo valore intrinseco e' la possibilita' di effettuare transazioni anonime (in teoria) per cui, chi ha convertito i propri averi in bitcoin ha difficolta' a tornare indietro.

Comprare bitcoin con denaro di dubbia provenienza espone comunque a dei rischi nel momento in cui devi pagare i bitcoin e quindi far emergere i capitali piu' o meno illeciti per cui poi non torni indietro esponendoti a rischi ulteriori nell'operazione opposta. Vero che puoi trasferire i tuoi botcoin dove vuoi, ma poi, quando converti in dollari sempre in una banca finiscono i soldi, e i paradisi fiscali son sempre di meno, se ti presenti in una banca svizzera con una valigetta di banconote ti arrestano.

 

 

 


 Last edited by: antitrader on Venerdì 01 Dicembre 2017 21:10, edited 1 time in total.