God bless America

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 26 Marzo 2019 20:30

trump sta accumulando da un pò di tempo un sacco di ceffoni

boeing, i cinesi, il diritto d'autore, ecc. ecc.

 

 

arriva la reazione disperata e feroce o no secondo voi ?

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 26 Marzo 2019 19:32

Sono numeri che dicono niente, visto che sono numeri assoluti ( il termine di paragone di una notizia simile è 100 o 10.000?) che palesemente contano n volte lo stesso articolo, riproposto nelle successive edizioni.

Tra l'altro vedo che i sei mesi sono gia diventati due anni.

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 26 Marzo 2019 19:37, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: XTOL on Martedì 26 Marzo 2019 18:13

l'ultimo a capire sarà il più cretino

Re: God bless America  

  By: XTOL on Martedì 26 Marzo 2019 18:07

visto che un giornale ha più di una edizione al giorno, non mi pare impossibile, cmq chiedi a Giovanna Maglie

 

l'ultimo a capire sarà il più cretino

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 26 Marzo 2019 17:56

Xtol, poi ci spieghi come fanno ad esserci 13 articoli al giorno sullo stesso argomento sullo stesso giornale per sei mesi di seguito.


 Last edited by: gianlini on Martedì 26 Marzo 2019 17:59, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: XTOL on Martedì 26 Marzo 2019 16:01

se questa non è una colossale figura di m., non so più cosa possa esserlo:

 

Articoli a sostegno della tesi  del tradimento del presidente, che si sarebbe servito delle trame russe e degli interventi sui social, e dei soldi messi a disposizione da Mosca, per sconfiggere illegalmente l'avversaria Hillary Clinton, e quindi sarebbe stato meritevole di procedura di impeachment.

Solo negli ultimi sei mesi, da settembre 2018:

 

Washington Post: 1,184

The New York Times: 1,156

CNN: 1,965

MSNBC: 4,202

 

Ovvero una media di 13 articoli al giorno per giornale o canale TV, tutti sostenuti da una unica tesi: il procuratore speciale sta raccogliendo prove terribili e le persone messe sotto processo, anche se i loro reati nulla hanno a che fare con la campagna elettorale, stanno collaborando e raccontando tutto.

 

l'ultimo a capire sarà il più cretino

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Martedì 26 Marzo 2019 15:54

"Il procuratore speciale Robert Mueller ha dovuto ammettere   di non aver trovato prove che  Trump sia un agente di Mosca."

E cosa c'è di male che il Procuratore non abbia trovato nulla ?

Le indagini si fanno per cercare , o no ?

Certo io avrei preferito che avesse trovato qualcosa per incriminarlo ...

Adesso c'è pure un affair Trump- Deutsche Bank ... non devono fare indagini ?

Mi sa che Trump sia un po come Berlusconi : due delinquenti seriali ..ma è difficile incriminarli.

Delinquono bene ed hanno ottimi avvocati.

Berlusconi è stato incriminato 26 volte : salvo una o due condanne  e qualche prescrizione è sempre stato assolto.

Per me  le assoluzioni non significano non colpevolezza.

Significano solo che non ci sono prove per mandare in galera.

Ma 26 rinvii a giudizio ,nel loro insieme,sono serio indizio di delinquenza seriale.

Indizio .

Niente di particolarmente differente da assoluzione o colpevolezza che attengono la verità processuale.

 

Hobi

Re: God bless America  

  By: XTOL on Martedì 26 Marzo 2019 15:04

articolo infuocato di blondet sulla figura di m. dei media liberal su trump e di quelli socialistoidi sulla tentata strage di ragazzini italiani

mi risulta impossibile non dargli totalmente ragione

THE BIG CARNIVAL (e il nostro più piccolo)

l'ultimo a capire sarà il più cretino

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Lunedì 25 Marzo 2019 08:45

Peccato !

 

Hobi

Re: God bless America  

  By: gianlini on Sabato 23 Marzo 2019 00:40

Treasuries Buying Wave Triggers First Curve Inversion Since 2007

GM's involuntary layoffs start Monday, at least 4,000 workers expected to lose jobs

Published 2:39 PM ET Fri, 1 Feb 2019 Updated 4:00 PM ET Mon, 4 Feb 2019

General Motors is planning to layoff at least 4,000 salaried workers in North America starting Monday ahead of the company's fourth-quarter earnings report, according to two people briefed on the matter.

The reductions come as the largest U.S. automaker undergoes a massive restructuring announced by CEO Mary Barra in November. GM is halting production at five plants in North America and cutting 14,000 jobs as it realigns its workforce and plants to produce more electric vehicles.

https://www.cnbc.com/2019/02/01/gm-readies-to-make-4000-involuntary-layoffs-next-week.html


 Last edited by: gianlini on Sabato 23 Marzo 2019 00:46, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: pana on Mercoledì 20 Marzo 2019 08:30

ma come? ma possibile?

ma cosa leggo???

HIS TARIFF COST AUTOMAKERS BILLIONS?

ma non doveva salvare i posti di lavoro?
ma non doveva aiutare gli automakers

qua si legge che e successo il contrario?

sara mica la legge delle conseguenzs inattese..

tegolon sul crapon del trampon e la popolarita crolla a nuovi minimi in ohio

clamoroso auto gol ....oi oi oi che dolor

godooooooooooooo

Trump faces failing strategy on auto jobs as he heads to Ohio

As the president tries to save an auto plant in Ohio, his tariffs have cost automakers billions.

President Donald Trump heads to Ohio Wednesday embroiled in a fight with General Motors and the United Auto Workers over the closing of GM’s Lordstown plant. But his attempts to save manufacturing jobs have battered the auto industry and could erode his loyal base in the Midwest.

 

Russian conscripts allegedly killed for their organs - YouTube

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Martedì 19 Marzo 2019 13:56

"Ma una banca centrale compiacente è essenziale per superare certe fasi e ridare fiducia."

E questo è perfetto !!

La BC non deve solamente dare liquidità al sistema bancario quando c'è il credit crunch ( ossia quando l'interbancario è paralizzato ) ma puo ALTERARE momentaneamente la domanda e l'offerta di titoli quando i tassi sono "giudicati troppo alti".

Il virgolettato ha uno scopo : accettare che la BC faccia una politica monetaria non solo sul fronte liquidità ( ovvio ) ma anche sul fronte tassi ( meno ovvio ),

Il punto dolens è rappresentato dal fatto che i "master of universe " hanno deciso di fare politica economica ,oltre l'emergenza,con un abuso di politiche monetarie.

Il risultato è non aver favorito la crescita ( più di quanto sarebbe stata normale in una ripresa ) ma aver reso più fragile il sistema finanziario perchè tassi bassi comportano SEMPRE troppa speculazione finanziaria.

 

Hobi

Re: God bless America  

  By: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 12:46

Certamente,Hobi, il debito pubblico è un sistema molto più ortodosso per iniettare moneta nel sistema. Nessun paese civile stampa direttamente, brutalmente.

Ma una banca centrale compiacente è essenziale per superare certe fasi e ridare fiducia.

Poi, nessuno sa mai con totale trasparenza, cosa fanno le BC durante i transienti.

Se con il debito pubblico si riesce a fare crescita, e a ridurre il peso reale di quello già fatto, che male c’è?

 

SLAVA UKRAINI !


 Last edited by: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 13:28, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Martedì 19 Marzo 2019 12:36

Tuco, dovrei fare una piccola ( ? )rettifica a quello che Lei ha scritto.

Gli Usa non stampano ma fanno debito pubblico

Se stampassero non ci sarebbe stato l'incremento del debito federale ammontante a +100% negli ultimi 10 anni .

Non è che Lei confonde la pseudo stampa o QE ( comprare titoli già sul mercato ) avente lo scopo di diminuire i tassi ,con la stampa tout court che serve a finanziare il deficit pubblico ?

Il QE ,di per sè stesso,non produce crescita ma aumenta ,momentaneamente ,la sostenibilità del sistema finanziario aumentandne però la fragilità nel lungo periodo ( i cosiddetti "Minsky moments" )

Una conclusione però sipuo trarre.

Ci sono diversi motivi che fanno degli Usa la superstar tra le economie avanzate.

Ma tra questi non c'è la stampa  quanto il deficit pubblico che ,da sempre, ed in tutti i paesi del mondo, fa da volano alla crescita

Purtroppo l'incremento del debito ha utilità decrescente ,soprattutto per quello pubblico che parte da rendimenti più bassi.

Anche noi eravamo dei fighi pazzeschi quando abbiamo potuto incrementare il debito ...ma " el dura minga ".

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Martedì 19 Marzo 2019 12:37, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 08:33

In un sistema come questo, Gano, possiamo solo sperare nel compratore di ultima istanza USA.

Di fatto il sistema mondiale gira intorno agli USA che stampano e comprano mezzo mondo.

L'europa invece, è un buco nero della finanza. Inghiotte denaro estero, non ne produce di suo, e questo scompare oltre l'orizzonte degli eventi senza grossi benefici,

se non il tirar avanti la baracca.

 

Ho sviluppato "My Own" un diagramma di come funziona e funzionerà prossimamente l'economia della prossima "repubblica mondiale".

E' molto interessante, e descrive accuratamente alcuni fenomeni che stiamo già osservando (anche se devo finire di svilupparlo in alcuni dettagli).

Ma ho già detto troppo, adesso la cosa diventa intuibile per i più svegli del forum ( due o tre al max )

SLAVA UKRAINI !


 Last edited by: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 08:57, edited 5 times in total.