God bless America

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 15:55

ma perchè mai un miliardario a 70 anni dovrebbe avere in mente di "rovesciare il sistema"???? avrà in mente l'esatto contrario, semmai!

 

  By: XTOL on Giovedì 25 Febbraio 2016 15:48

boh? ma non vi accorgete che trump somiglia al berlusca? non mi pare che sia liquidabile così facilmente. che poi, una volta eletto, sia in grado di rovesciare il sistema, questo non lo credo neanch'io

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 25 Febbraio 2016 14:57

Bloomberg si candiderebbe come indipendente, ovviamente.

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:44

speriamo di no! mille volte meglio Sanders (che cmq è ebreo....) PS Bloomberg non è un democratico?

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:38

Esatto. Ronald Reagan, che è l' esempio forse più simile a Donald Trump, è stato per otto anni governatore della California prima di candidarsi alle elezioni presidenziali. Non credo in dietrologie né in piani occulti, credo anzi nella buona fede di Trump, ma mi sembra che non abbia la minima possibilità di vincere, e se ce l' avesse potrebbe scendere in campo Bloomberg a prendergli metà dei voti repubblicani. Per mandare avanti Trump è bastato mettere candidati repubblicani insignificanti. Preparatevi ad otto anni di Hillary.

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:31

Uno come Trump, se avesse davvero nutrito ambizioni e vocazione politici, non avrebbe atteso i 70 anni..e prima di candidarsi a Presidente a 70 anni, si sarebbe magari candidato anni fa alla guida della città di NY, ad esempio, non pensi? O annusa un top clamoroso sull'immobiliare, o la sua discesa in campo è quanto meno sospetta... chiarisco anche il termine "sospetta" - niente rettiliani di mezzo - un suo preciso calcolo affaristico...."se fossi davvero vicino a vincere, quanto potrebbe valere una mia sconfitta sul filo di lana?"

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:29

#i#"in effetti Trump è un ottimo candidato per far vincere la Clinton"#/i# Vero? Considera anche che l' unico vero possibile rivale della Clinton, Biden, si è ritirato...

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:28

Gano, in effetti Trump è un ottimo candidato per far vincere la Clinton Ad essere veramente maliziosi, uno si immagina anche già i favolosi affari immobiliari cui Donald potrebbe aver accesso, come contropartita per aver spazzato il campo da pericolosi candidati repubblicani....

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:26

Hobi, abbiamo capito e il discorso ha smesso di essere interessante. Pensi di continuare dell' altro?

 

  By: hobi50 on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:25

Gianlini,non è un problema di frase corretta o scorretta. E' solo la frase di un razzista di mer.da. Scusa ...di merdicchia .. Hobi

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 25 Febbraio 2016 13:23

lasciando perdere queste amenità sul livello dell' abbronzatura di Obama (Hobi, Gianlini, magari continuate in privato?), e tornando all' argomento, il presidente prescelto dall' establishment è Hillary Clinton, e mi sembra impossibile che possa vincere chiunque altro. Il resto è teatrino. Perfino FoxNews ora attacca il candidato repubblicano...

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 12:18

La frase corretta è quest'altra, Nello. Poichè Barack Obama è un mulatto, nel 2008 ha attratto le simpatie di coloro che ne condividono l'origine genetica mista e ha vinto le elezioni. Così come, essendo Donald Trump di limpida origine anglosassone, attira le simpatie di coloro, e negli USA sono ancora tanti, di origine nordeuropea (il gruppo più numeroso in US è ancora quello di origine tedesca)

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 12:11

mulatto? Chi è nato da un genitore di pelle bianca e uno di pelle nera. Anche come agg.: un bambino m.; una donna mulatta. http://www.treccani.it/vocabolario/mulatto/ In ogni caso, il personaggio in questione ha un nome e cognome, basterebbe utilizzare questi per non incorrere in spiacevoli episodi di misunderstanding....

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Febbraio 2016 11:57

In effetti ha ragione MR, Nello è l'esempio lampante che è veramente un imbecille ineffettuale chi si propone di cambiare (magari addirittura migliorare!!) la specie umana.... in effetti anche il coglione è una parte anatomica molto importante dell'essere umano, essenziale per il proseguimento della specie, e quindi non c'è nulla di spregevole nell'utilizzarlo per indicare, PER ESTENSIONE, una persona.....anzi! gli si fa proprio un complimento.... meżżosàngue (o mèżżo sàngue) s. m. e f., invar. – Termine usato dagli allevatori di cavalli per indicare gli ibridi fra due individui di razza pura (purosangue). Per estens., nel linguaggio com., animale o uomo nato da genitori di razza diversa.

 

  By: pana on Giovedì 25 Febbraio 2016 11:19

come mai questa inversione del trumpone? i consiglieri gli han detto di arruffianarsi i cattolici? Il Papa? «A wonderful guy» (una persona meravigliosa). Donald Trump, l'outsider repubblicano per la Casa Bianca, smorza i toni della polemica dopo che ieri il Papa lo aveva attaccato definendo «non cristiano» chi vuole costruire muri, come quello che il magnate vuole erigere al confine col Messico. E, secondo la Cnn, si è detto pronto ad incontrarlo «quando vuole», aggiungendo: «Penso che (il pontefice, ndr) abbia detto qualcosa di molto più soft