God bless America

 

  By: antitrader on Martedì 03 Maggio 2016 01:46

Tuco, se i rettiliani si propongono di usare le scuole per ordire i loro complotti allora, in tutta evidenza, son dei rettiliani un po' idioti. Lasciate stare le idiozie scritte dai palloni gonfiati e osservate la realta'(maestra di vita): nelle scuola moderne e' l'insegnante ad essere vittima dei teppistelli e non viceversa. A volte l'isegnante viene anche menato e, in contesti particolrmante "difficili", anche accoltellato. Ma scusate, ma voi quando andavate a scuola davvero pendevate dalle labbra degli insegnanti, io me ne fottevo bellamente delle loro scemenze e dire che erano tempi in cui la scuola aveva ancora un suo status di sacralita'. Piuttosto leggi questo che e' cruda realta', altro che rettiliani un po' cretini. ^...la bella notizia è che a furia di impunità sono diventati fessi. Non bisogna più nemmeno scoprirli.#http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/05/02/milano-ristorante-ai-navigli-il-comizio-del-tangentaro-e-compreso-nel-menu/2689318/^

 

  By: XTOL on Martedì 03 Maggio 2016 01:11

hola ciuco! quando propongo un aforisma cito l'autore.. questo significa che ne abbraccio la produzione filosofica dalla a alla z? premesso che non conosco russell e non ho intenzione di studiarlo, in ogni caso leggendo le tue citazioni, direi che quello che riporti è una previsione lucida, drammatica e azzeccata dell'attualità, non un speranza o un piano d'azione per un complotto plutogiudomassonico. quello che va in brodo di giuggiole leggendo le predizioni che citi è il nazionalsocialista che ti si accompagna. George Bernard Shaw (premio Nobel per la letteratura): “L’unico periodo in cui la mia educazione si è interrotta è quando andavo a scuola”

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 22:21

Ricordo quella volta che abolirono profitti e proprietà privata. Credo si chiamasse URSS. Andò a finire benissimo, se non ricordo male.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 02 Maggio 2016 22:19

MR,ovviamente non eleggo Sanders come uomo nuovo, (è troppo vecchio oramai) ma plaudo al fatto che una diffusa coscienza di classe si diffonda pure nella patria delle cleptoborghesie finanz.feudali, milioni di giovani studierano Marx e il socialismo e con il tempo concetti come profitti e proprietà privata verranno rivista dalla fondamenta , a sommo beneficio del 99 %

 

  By: Tuco on Lunedì 02 Maggio 2016 22:17

Capisci, gli fanno divenire i figli froci, inculcandoglielo bene bene alle elementari*, gender li chiamano... così si riproducono meno e si possono far entrare immigrati meno acculturati e meno pretenziosi... *Con la tecnica ben descritta sotto

 

  By: Bullfin on Lunedì 02 Maggio 2016 21:58

Purtroppo in questo forum si assiste alla sindrome del primo della classe che viene contestato da tutti e tutto...io invece sono dalla parte del primo della classe :)...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: Tuco on Lunedì 02 Maggio 2016 21:56

...

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:48

Non a caso, satanista e libertario...

 

  By: Tuco on Lunedì 02 Maggio 2016 21:46

...

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:26

#i#Se io avessi la sicurezza dell'idiozia del 99 % degli interlocutori, e la totale fiducia nelle proprie idee e nei propri mezzi che esprime nei suoi interventi, non avrei dubbi che sarei più che adatto all'agone politico#/i# Io ho la sicurezza della tua di idiozia. Per il resto, per fare politica ci vogliono o i soldi o un sacco di vasellina. Non ho ne l'una ne l'altra cosa. PS: viceversa a Anti che vuole il popolo massacrato dall'uomo della provvidenza dotato (cito testuale) di un bastone nodoso, non gli fai ovviamente i pipponi che fai a me, giusto? Frocio.

 

  By: MR on Lunedì 02 Maggio 2016 21:25

Solite quattro *** te da neofeudalisti incazzati secondo i quali dovremmo tornare a zappare la terra con le mani. Non sia mai che la zappa d'acciaio sia considerata assistenzialismo. Il bello è che nel testo si dice che è sbagliato anche pagare gli insegnanti pubblici, e ricordo che Anti addirittura vorrebbe una "scuola militarizzata" (non ho ben capito cosa voglia dire). Boh, saranno tutti docenti volontari immagino.

 

  By: antitrader on Lunedì 02 Maggio 2016 21:09

Bellissimo pezzo Xtol, Quel somaro di Mr (che vuoe gli investimenti pubblici) lo dovrebbe stampare e recitarlo ogni mattina.

 

  By: XTOL on Lunedì 02 Maggio 2016 20:51

capolavoro: #i#DI ANTONIO BALLETTE Ormai è più di un anno che lavoro come operaio. Ho iniziato a lavorare il 9 aprile 2015 alle 9 del mattino, e alle 9 e un minuto avevo già una vita lavorativa più lunga di quella di Marx, e quindi una maggior conoscenza della classe operaia. Non credo ci sia né da essere fieri né tantomeno da vergognarsi nel fare l’operaio, è un lavoro come un altro, però ha una particolarità: quando fai l’operaio sembra che tutti vogliano fare il tuo bene (prendendo i tuoi soldi). Le forze dell’ordine dicono che devi dar loro dei soldi perché senza di loro non sapresti come difenderti (salvo poi mandarti in galera se ti difendi da solo). Gli insegnanti dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti le future generazioni sarebbero ignoranti e finirebbero a fare il tuo stesso lavoro. Ah, e ovviamente secondo ogni insegnante la sua materia è quella più importante, quella a cui devono essere destinate più ore e fondi (cioè più soldi da parte anche degli operai). E i dati sull’analfabetismo funzionale sono sotto gli occhi di tutti. Quelli che lavorano in Rai dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti l’informazione sarebbe di parte (e finiscono sempre per fare propaganda a questo o quel partito). I burocrati che lavorano negli uffici pubblici dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti regnerebbero il caos e l’anarchia, salvo farti perdere una giornata per un documento perché sono in sovrannumero e quindi alcuni devono far finta di lavorare. Quelli delle Ferrovie, di Trenitalia e di Alitalia dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti i trasporti sarebbero in mano ad avidi capitalisti (che però con venti euro ti portano a Londra). Gli assistenti sociali dicono che devi dar loro dei soldi perché devono aiutare i più deboli (tralasciando il fatto che per arricchire chi non lavora devono prima impoverire chi lavora). I sindacalisti dicono che devi dar loro dei soldi perché altrimenti saresti sfruttato, salvo poi scoraggiare chi vuole assumerti obbligandolo a mille regole e balzelli. E poi ci sono loro, i politici. Quelli a cui devi dar dei soldi perché, a quanto pare, sanno amministrare la tua vita meglio di te, d’altronde tu sei solo un povero operaio, cosa ne vuoi sapere? Sono loro a decidere a chi devi dare dei soldi (e una buona parte decidono che debba andare a loro, stranamente), sono loro a gestire il tuo futuro, perché tu sei troppo stupido per farlo (altrimenti come potresti avere un debito pubblico pro capite di 37 mila euro e nessuna speranza di andare in pensione?). E tu, povero operaio, a fine mese guardi la tua busta paga e non capisci: guardi la paga lorda, cioè i soldi che ti ha dato il tuo “padrone”, quello che le categorie sopracitate ti hanno insegnato essere il tuo nemico, quello che ti vuole male, e poi ci sono le trattenute, cioè i soldi che ti hanno preso per darli alle categorie sopracitate, quelle che, dicono, ti vogliono aiutare. E non capisci: in che modo quello che ti dà dei soldi è quello che vuole il tuo male, che ti rovina la vita, e quelli che ti prendono i soldi sono quelli che ti vogliono bene, che ti salvano dalla perdizione? Ma d’altronde che *** ne vuoi capire tu, sei solo un povero operaio ignorante. Buon primo maggio a tutti, soprattutto a chi non vuole fare il mio bene obbligandomi a dargli i miei soldi.#/i#

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: XTOL on Lunedì 02 Maggio 2016 20:44

in effetti spock è il prototipo del politico di professione. questo invece è l'opposto: Bertrand Russell: "non darei mai la vita per le mie idee: potrebbero essere sbagliate."

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: gianlini on Lunedì 02 Maggio 2016 20:21

A me affascina che uno come MR, che mi sembra sempre sicurissimo di quello che propone come ricette politiche, e sinceramente dispiaciuto per quello che vede accadere intorno a lui nella società e nella politica italiana, invece di perdere il suo tempo su Cobraf, non si dia, animo e corpo, alla politica! Se io avessi la sicurezza dell'idiozia del 99 % degli interlocutori, e la totale fiducia nelle proprie idee e nei propri mezzi che esprime nei suoi interventi, non avrei dubbi che sarei più che adatto all'agone politico