FED, BCE e Banche Centrali

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 08:54

Voi però non avete proprio ancora capito con chi avete a che fare.

Donald Trump è un uomo dello spettacolo. Ha bisogno di parlare in continuazione.

Dovete immaginarvelo esattamente come Carlo Conti...ve lo immaginate Conti che si astiene dal fare un commento, un intervento, una battuta??

e esattamente allo stesso modo dovete giudicare la favella del buon Donald. Non dovete prendere per buono o soprattutto per serio tutto quello che dice.


 Last edited by: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 09:03, edited 1 time in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 20 Luglio 2018 08:39

Penso che più che qualche multa qui occorrerebbe un buon antitrust che spacchi questi enormi conglomerati.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: traderosca on Venerdì 20 Luglio 2018 08:38

Donald Trump attacca anche la Fed, dicendosi ''non contento'' del rialzo dei tassi in corso.
    In un'intervista alla Cnbc, di cui sono stati diffusi alcuni estratti, Trump spiega che tassi di interesse alti mettono gli Stati Uniti in una posizione di svantaggio.
   Interviene la Casa Bianca: Donald Trump rispetta l'indipendenza della Fed, non sta interferendo con la sue decisioni.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 08:37

Gli effetti finora sono stati ridicoli.

Servono solo per la claque dei rispettivi politici, meschini mezzucci per ricavare qualche applauso....

a due anni di distanza, può pure darsi che ci sia ancora qualcuno che aspetta il Muro....(ricordatevi la mia previsione che l'argomento verrà ritirato fuori, facendo finta di attuarlo, a metà dell'anno prossimo, per poterlo usare nella campagna elettorale successiva come qualcosa che si è iniziato a fare e che ha bisogno di essere mantenuto

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 08:40, edited 1 time in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: lmwillys1 on Venerdì 20 Luglio 2018 08:34

'Quello psicopatico di Trump invece ha già reagito alla multa UE  contro Google come fosse un atto di pirateria .'

 

è un pò che si va avanti con scaramucce e ceffoni, prima di google il dieselgate, prima del dieselgate i 13 spaghetti ad apple, prima di apple i subprime, ecc. ecc. ... io ti dazio, tu mi dazi, io faccio come mi pare, io pure ... andiamo avanti così che si va benissimo

:-)

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Venerdì 20 Luglio 2018 08:16

Anti ,personalmente la penso come Bernanke e C.

Ho però sottolineato l'importanza riparatrice di "buttar dentro soldi " nell'economia.

Ricordo sempre che Parmalat doveva portare i libri in Tribunale almeno 5 anni prima ma ,i continui RINNOVI con AUMENTO dei prestiti obbligazionari ,l'hanno mantenuta a galla quando già era arcifallita.

Qualcosa del genere è successo negli ultimi anni.

Ma ,quanto  fatto dalle BC non puo certo durare in eterno ( NON ESISTONO PASTI GRATIS IN FINANZA )anche se  il brodo puo essere allungato oltre quello che siamo stati abituati a vedere.

Da tempo mi sto domandando cosa puo rompere l'equilibrio dell'ultimo decennio.

Forse gli elementi destabilizzanti e conflittuali possano essere Trump per gli Usa e l'Italia per l'Europa.

Se si scatena la competizione tra nazioni ...è finita.

Gli equilibri precari non sopravvivono perchè alla fin fin si vorrà procurare danni al " nemico "

C'è già qualche segnale.

Quando fu multata DB dalle autorità di controllo USA per qualche malefatta ,a nessuno in Europa è venuto in mente che ci fosse un qualche accanimento USA contro la principale banca tedesca.

Quello psicopatico di Trump invece ha già reagito alla multa UE  contro Google come fosse un atto di pirateria .

Lo stesso avverrà in Europa.

Gli interessi contrastanti tra i diversi membri della UE emergeranno ed ai cocci deboli toccherà un decennio di pezze al culo.

 

Hobi

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: antitrader on Giovedì 19 Luglio 2018 15:47

C'e' qualcuno che la pensa in modo molto diversa.

Tra le altre cose proprio Bernanke e' il principale responsabile del prossimo disastro.


“Se non agiamo, questa è la crisi fiscale o economica più sicura che avremo”, ha detto Paulson. “Ci strangolerà lentamente”.

http://www.wallstreetitalia.com/siamo-impreparati-alla-prossima-crisi-ci-strangolera/

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Giovedì 19 Luglio 2018 14:13

Hobi fornisce una spiegazione dotta, e la mia era ovviamente una mezza battuta.

Ma è un dato di fatto che i cinesi sembrano lavorare "a prescindere".

Ho un amico che ha un edicola in zona Moscova. Nei pomeriggi estivi e soprattutto di venerdì, l'afflusso di clienti è così basso che tiene chiusa l'edicola. Dice che spenderebbe di più di aria condizionata che di incasso mancato.

I negozi dei cinesi sono sempre aperti, anche la domenica pomeriggio di una assolata domenica di luglio per non parlare di quelle di agosto, quando è matematico che non ci andrà nessuno, il negozio di unghie del centro o il bar in zona uffici è comunque aperto. Sembra che il lavorare o meno non dipenda da fattori economici.


 Last edited by: gianlini on Giovedì 19 Luglio 2018 14:17, edited 3 times in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Giovedì 19 Luglio 2018 13:58

Suggestiva la tesi dell'aboliziazione delle recessioni.

E non è nemmeno campata totalmente in aria.

Pare affermarsi la tesi che il ciclo economico sia determinato dal ciclo creditizio ( e quindi che l'economia reale sia in qualche modo arrestata da pasticci creditizi).

Sicuramente questo è avvenuto con la crisi di internet che ha affossato ( per poco ) le borse ed alla grande crisi del 2007/2008 che ha fatto traballare l'intero sistema finanziario.

Ma nell'ultimo caso le BC sono entrate in gioco con mezzi straordinari. E sicuramente continueranno ( the masters of universe )

E,almeno ora ,è assolutamente chiaro che quando si buttono soldi anche in realtà traballanti tutto si sistema.

Purtroppo per il futuro abbiamo da valutare preventivamente quali sono ( o se ci sono ) le unintended consequences dei precedenti interventi.

Di quelle in Usa ho scritto proprio oggi.

Di quelle in Europa ,che sono molto più pericolose perchè più estreme ,vedremo quando verra iniziato il tanto temuto QT.

Anche di quelle in Cina capiremo di più quando emergeranno ( come è sicuro ) casini nel sistema bancario (  statale però ) uniti ad una diminuzione già in essere del tasso di crescita.

Chiudo con un ricordo americano  ...aboliamo Wall street  ....gridavano i giovani contestatori.

Mi dispiace ma non si puo.

 

Hobi

 


 Last edited by: hobi50 on Giovedì 19 Luglio 2018 13:59, edited 1 time in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: pana on Giovedì 19 Luglio 2018 12:01

MAKE CHINA GREAT AGAIN

La Cina si avvicina: boom di brevetti cinesi in Europa

L’Italia batte la Francia e la Germania per crescita di richieste di brevetti

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Giovedì 19 Luglio 2018 11:58

Le recessioni sono abolite, caro Anti.

Mai visto un cinese disoccupato, tu?

il mondo cinesizzato non prevede pause

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: antitrader on Giovedì 19 Luglio 2018 11:54

La BCE inevce non fara' nemmeno in tempo ad iniziare il QT prima della prox recessione.

In sostanza si realizera' il sogno dei finanzieri moderni (e somari): la monetizzazione dell'intero debito.

Cosi' non pagano gli interessi, cosi' credono loro (i somari).

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Giovedì 19 Luglio 2018 10:35

Ieri Bernanke ha detto una cosa molto importante per la politica monetaria del Stati Uniti negli anni a venire.

Ha detto che ,secondo lui ,il Bilancio della Fed ,ora 4 trilioni di $ ,non ritornerà più alle dimensioni di inizio crisi quando ammontava ad 1 trilionedi $,

Secondo Bernanke scenderà a SOLI 3 trilioni di $.

Una prima conseguenza che salta subito all'occhio è che il salvaggio del sistema economico finanziario non è stato fatto con una manovra REVERSIBILE ( come si era detto ) ma con una manovra che lascia nel sistema finanziario una scoria di 2 trilioni di $ di liquidità INUTILE e COSTOSA.

Questo perchè ritornare al trilione originario comporterebbe un aumento non sostenibile dei tassi.

La seconda conseguenza è che la liquidità ,come già detto,sovrabbondante, inutile e costosa ,modificherà permanentemente il controllo del credito.

Non più variazioni dei tassi sui prestiti ,ma variazione della remunerazione della liquidità.

Niente di male se questa remunerazione non impattesse sulla montagna di liquidità inutile con gran gioia del sistema bancario americano.

 

Hobi

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: lmwillys1 on Lunedì 09 Luglio 2018 12:41

'azzeramento della produzione, carestie di massa, milioni di persone morte per fame.'

 

peste bubbonica, diarrea mostruosa, ecc ecc

secondo me con le macchine che fanno tutto ma proprio tutto oggi quello che diceva von mises non succederebbe ... in pratica è una opinione arcaica di un arcaico oggi priva totalmente di senso

:-)

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Lunedì 09 Luglio 2018 12:32

 

https://www.ft.com/content/549692c4-8111-11e8-bc55-50daf11b720d

Questi del FT sono somari come Draghi : ma .... lo leggono il forum di Cobraf ?

Qui ci sono dei giganti !

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 09 Luglio 2018 12:34, edited 1 time in total.