Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Lunedì 31 Luglio 2017 10:10

in che senso Traderosca ?

ladro ?

come faccio a rubare una qualsiasi cosa che non può essere mia ?

 

i nostri eredi vivranno senza affanni, gireranno il mondo senza passaporti, non esisterà il debito, neanche il concetto di debito, in futuro nessuno capirà perché oggi qualcuno doveva qualcosa a qualcun altro, ecc. ecc. .... beati loro, certo, il fatto di essere nato troppo presto un pò mi fa rosicare ... :-)


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 31 Luglio 2017 10:56, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Lunedì 31 Luglio 2017 09:54

"invece di comunismo usate altri termini"

 

il termine più appropriato è,LADRI!!!!!!!!!

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Lunedì 31 Luglio 2017 02:27

invece di comunismo usate altri termini

 

'Lo scopo dello Stato è il possesso di tutta la proprietà privata, cioè il comunismo'

nel comunismo (la radice  etimoloica è autoesplicativa) non esistendo la proprietà privata non può esistere lo stato, non esiste "questo territorio appartiene all'Italia", non esiste circoscrivere qualsiasi cosa sia sulla terra, non esiste il verbo 'appartenere' associato a qualsiasi delimitazione

 

'Lo statalismo italiano ha imparato dal comunismo. Lascia la proprietà in mano ai privati'

il comunismo che gestisce proprietà privata è una contraddizione in termini

 

usate altre parole, chessò, pippo, pluto, paperino ...

il futuro della nostra progenie è comunque la condivisione tra tutti gli umani di tutto quello che c'è sulla terra, lo chiamano da sempre comunismo

 

 

' la terra non appartiene all'uomo, bensì è l'uomo che appartiene alla terra. '

https://it.wikipedia.org/wiki/Capo_Seattle

http://www.mexicoart.it/ita/seattle.htm


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 31 Luglio 2017 02:37, edited 2 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: XTOL on Domenica 30 Luglio 2017 19:06

A. Mcleod: "Lo scopo dello Stato è il possesso di tutta la proprietà privata, cioè il comunismo, o il controllo su ciò che le persone fanno con la loro proprietà, cioè il fascismo."

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Domenica 30 Luglio 2017 12:34

Ma se siamo pieni di socialismo!!...

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Venerdì 28 Luglio 2017 08:13

i siti di ricerca oscurano i siti web di informazione pro-socialismo

hanno paura che il proletariato possa informarsi e aprire gli occhi 

Google rigs searches to block access to World Socialist Web Site

28 July 2017

An examination of web traffic data clearly shows that Internet giant Google is manipulating search results to block access to the World Socialist Web Site.

 

 

 

http://www.wsws.org/en/articles/2017/07/28/pers-j28.html

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Martedì 25 Luglio 2017 10:07

il panzer è inarrestabile....

Germania: indice Ifo luglio a 116 punti, massimo storico
MILANO (MF-DJ)--In Germania l'indice Ifo si e' attestato a 116 punti a luglio. Il dato, che ha toccato il massimo storico, ha battuto il consenso degli economisti che si aspettavano una lettura a 114,9 punti.
    Lo ha reso noto l'omonimo istituto di ricerca aggiungendo che l'indicatore relativo alle condizioni attuali e' salito a 125,4 punti rispetto ai 124,1 di giugno e quello sulle aspettative ha raggiunto quota 107,3 punti, in aumento rispetto ai 106,8 del mese scorso

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: pana on Venerdì 14 Luglio 2017 10:20

curioso idati migliori e peggiori sono di paesi a sovranita monetaria,

romania in meglio

norvegia e uk in peggio(andatevi a lamentare da farage!!)

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: gianlini on Giovedì 13 Luglio 2017 10:39

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Martedì 11 Luglio 2017 09:31

mobbizzato perchè si iscrive ai sindacati, si spara col fucile in testa...

La situazione lavorativa – prosegue nella sua ricostruzione – si era fatta difficile, tesa, per una serie di motivi e specie dopo le durissime reazioni dell’azienda, che ha addirittura inviato all’Aquila uno dei vertici per la vicenda dell’iscrizione di diversi lavoratori a un sindacato, cosa per cui Franco è stato visto come responsabile e attaccato”.

 

http://contropiano.org/news/lavoro-conflitto-news/2017/07/10/commesso-un-supermercato-si-spara-armato-quel-fucile-093786

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca on Mercoledì 05 Luglio 2017 20:05

Finalmente qualcuno ricorda il grande Paolo Villaggio:Radicale,M5S e ateo.il massimo!!!!!!!!!!

Requiescat in pace

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Bullfin on Mercoledì 05 Luglio 2017 19:31

Paolo Villaggio un mito assoluto. Ricordato per la comicità in modo errato poichè era ironia tagliente.

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Martedì 04 Luglio 2017 09:00

È morto Paolo Villaggio, dissacratore del servilismo della piccola borghesia e della sinistra liberista l Fantozzi di Villaggio è stato l'interpretazione dissacrante della piccola borghesia italiana, stretta nella morsa tra sfruttamento/alienazione e servilismo verso i capi. Costretta ad orari massacranti, straordinari, corse per timbrare il cartellino, mansioni ripetitive e spesso inutili ed a sopportare le angherie dei superiori schiavisti, ma anche disposta a tutto pur di scalare la gerarchia sociale. Classe lavoratrice, che però sgomita - a volte spacciandosi perfino per intellighenzia raffinata - pur di non essere confusa con il proletariato, con gli operai manuali.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Domenica 02 Luglio 2017 15:34

AUSTERITY KILLS e' il cartello che campeggia, mentre la regina di inghilterra vede il suo stipendio aumentato di 6 milioni di sterline in decine sono morti bruciati vivi per risparmiare 6000 sterline le vite del proletariato sono niente per gli aristocratici al comando

 Last edited by: DOTT JOSE on Domenica 02 Luglio 2017 15:39, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: DOTT JOSE on Domenica 02 Luglio 2017 15:32

Notizie che scaldano e confortano il cuore,finalmente le masse popolari si svegliano davanti all 'ipocrisia delle elite Almeno 100mila persone hanno marciato sabato a Londra per chiedere le dimissioni della premier Theresa May. I dimostranti da ogni parte del Regno Uniti si sono riuniti per protestare contro 'l'impegno dei conservatori all'austerità, tagli e privatizzazione'. lo riferiscono i media britannici. Il corteo è partito dall'edificio della BBC Broadcasting House per dirigersi verso il Parlamento dove erano visibili i cartelli con la scritta 'L'austerità uccide' e 'Cacciate i tory' e dove è intervento il leader del Labour, Jeremy Corbyn che ha criticato l'ipocrisia dei deputati conservatori. "Prima elogiano l'opera dei servizi di emergenza che si sono occupati di recenti attacchi terroristici e della tragedia della Torre di Grenfell, e poi tagliano loro lo stipendio il giorno dopo rifiutandosi di alzare il tetto salariale".