Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 18:32

Ho visto alcune proiezioni del voto in caso di desistenza/accordo Lega-M5S. Prenderebbero praticamente tutti i seggi uninominali. Andrebbero oltre il 60%.

 

E lo sai che pensavo? Che aquel punto possono cambiare la Costituzione come cazzo gli pare (occorrono i 2/3, magari con FdI) e mettere fine a questo tipo di presidenza. Gli conviene seguire quella strada piuttosto che fare un impeachment che ti blocca sine die lo sciogliemento delle Camere e le elezioni. 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 29 Maggio 2018 18:27

Come la fate complicata (e rettilianica).

I rapporti tra le alte sfere non sono molto dissimili da quelli tra personaggi da bar. Mattarella e Cottarelli avran fatto quattro conti e si sono detti: ma che lo facciamo a fare un governo con 0 (ZERO) fiducia?

Poi c'e' la faccenda dell'impeachment, vero che finira' nel nulla, ma si attivano comunque una serie di situazioni fastidiose che si trascinano per anni.

Adesso Mattarella li scioglie e poi gli fa:

E adesso impicciate sta minghia!

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 18:19

Lutrom, la Germania? Ci vogliono nella UE ma fuori dall'Euro. Ma allo stesso non vogliono il nostro default, vogliono un'uscita soft. Chi meglio di Savona per guidarla? L'uscita infelice di Oettinger è stato un assist clamoroso ai sovranisti ed un j'accuse a Mattarella.

 

Cottarelli potrebbe così aver finalmente capito che le cose non stanno come nel 2011. Gli scenari sono cambiati e lui non sarà un nuovo Monti. Ora starà cominciando a capirlo anche Draghi.

 

È solo un'ipotesi, ma assume sempre più sostanza. Sarebbe clamoroso. Si aprono tempi interessanti.


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 18:26, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Martedì 29 Maggio 2018 18:11

Mah, secondo me c'è dell'altro sotto tutta questa storia, a cominciare dal Savona "rivoluzionario" (che tale, per storia personale,  non dovrebbe essere); pure Salvini mi sebrava troppo sicuro di sé (solo un pallone gonfiato??): credo che qualche "potere forte" inizi ad essere favorevole all'uscita dell'Italia dall'euro o ad un euro a due velocità o a qualcosa del genere. 


 Last edited by: lutrom on Martedì 29 Maggio 2018 18:12, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 18:01

Non ha rinunciato. Solamente non ha sciolto la riserva. 

 

Se Cottarelli rinunciasse davvero sarebbe un colpo troppo grosso al Presidente. Potrebbe dimettersi.

 

Cottarelli potrebbe però pensare "ma chi me lo fa fare?". Ritrovarsi, PdC a tempo, senza fiducia, e nel bel mezzo di una tempesta finanziaria non dev'essere proprio come andare alle Maldive con un gran pezzo di gnocca.

 

 

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 18:08, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 29 Maggio 2018 17:54

E te credo  che rinuncia.

Sarebbe stato un record mondiale: 0 (ZERO) voti di fiducia.

Ma credo che, nella rinuncia, ci sia stata la moral suasion di Mattarella, al punto in cui si e' arrivati meglio resettare tutto e votare a luglio.

Tra l'altro i mercati saran pure contenti, 2 mesi senza casini politici, sputaci sopra.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 17:52

Tradeosca> "Gano, per essere precisi nella prima guerra mondiale i governanti facevano accordi segreti con la Triplice Alleanza,ma a furor di popolo furono costretti ad abbandonare gli accordi e dichiarare guerra all'impero tedesco.Nella seconda guerra mondiale, i governanti fecero alleanza con la Germania,ecc.ecc. oggi............."

 

Ah! Ok, scusa non avevo capito. È vero! Oggi è "il popolo" contro la Germania

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Martedì 29 Maggio 2018 17:25

Attenzione ai reati perseguibili d'ufficio !!!!

https://www.agi.it/gallerie-fotografiche/minacce_social_mattarella-3963960/photo/2018-05-29/

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 29 Maggio 2018 17:22

Colpo di scena Cottarelli rinuncia!!!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Martedì 29 Maggio 2018 17:16

Ritengo errata una campagna elettorale e non dobbiamo cadere nel tranello dove vogliono portare lo scontro elettorale in un referendum,Europa si,Europa no, perchè allora i partiti che dovrebbero essere annientati risorgerebbero..........

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 17:14

Lmwillis> 'non pago il debito ad istituzionali e banche centrali e resto nell'euro' 

 

Oppure torno alla valuta sovrana ma onoro il debito (in valuta sovrana), oppure un misto delle due cose. Soltanto che ci vuole uno con i coglioni per implementarlo. Probabilmente con Savona MEF manco se ne sarebbe parlato. 

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 17:51, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Martedì 29 Maggio 2018 17:05

Alberta, il piano B (che poi potrebbe essere il piano A) non si mette nel programma, non esiste ... però se conosci qualcuno banca o stato europeo che lo abbia illustrato illuminaci

il piano A B o Z è semplice, 'non pago il debito ad istituzionali e banche centrali e resto nell'euro' .... è elementare, anche un bambino dell'asilo lo sa, mica serve Savona

 

salvini è all'angolo, ce lo ha messo Di Maio, dovrà assumere una posizione definitiva o in alternativa avrà difficoltà a mantenere l'aureola 'italiano per eccellenza'

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 29 Maggio 2018 17:03

Hobi> " sarebbe stato corretto avvertire la popolazione ,prima del voto,che si era  intenzionati a portare lo scontro con l'unione europea a livelli tali da rendere possibile un piano B."

 

No. Non sono d'accordo il Piano B lo inserisci comunque, anche se non hai intenzione di alzare i toni dello scontro. Lo inserisci anche se tua intenzione essere in amicizia con gli altri paesi.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Martedì 29 Maggio 2018 16:55

Ancora più interessante sarà vedere se qualcuno inserisce in Programma il Piano B, con chiarezza !!!!

Altrimenti andremo avanti con gli equivoci e le mezze parole e le mezze minacce..... con gli sparafumo... ehehehe

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Martedì 29 Maggio 2018 16:53

Quoto Hobi ...