Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 13 Luglio 2018 10:36

Non ve lo volete mettere nella zucca (vuota).

La separazione tra tasse e contributi e' un aberrante strumento a danno della Gloriosa Classe Operaia. In questo modo i palloni gonfiati pagano ancora meno in quanto i contributi gli vengono restituiti con la pensione.

Fan ridere quando ciarlano sul fatto che i lavoratori generici dovrebbe farsi il fondo pensione per integrare la pensione dell'inps, e con quali soldi di grazia?

Il fondo pensione se lo faccia chi guadagna centinaia di migliaia di euro e poi si prenda la pensione inps flat da 1000 eur, e se protesta? Allora programma di rieducazione nelle risaie vietnamite.

Io non sono un moderato.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 13 Luglio 2018 10:31

al mese Gian....

 

state zitti che siete il popolino che non sa nulla di diritto...andate ai giardinetti con il cane...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Venerdì 13 Luglio 2018 10:19

Sempre la solita storia,

si fa una cosa giusta, nel caso il taglio (seppure insufficiente) dei privilegi acquisit,i e chi e' che si ribella? Quelli con le pezze al cul!

Popolo! Si na' munnezza!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Venerdì 13 Luglio 2018 09:13

..per quello che faccio io a me bastano anche 600 euro per campare...

-----

Ma alla settimana o al mese?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 13 Luglio 2018 08:29

"come detto moralmente è ovvio che vada bene, giuridicamente materia a te aliena apre all'introduzione di principi arbitrari nel sistema giuridico che poi possono colpire tutti...ma sono discorsi troppo complessi per la tua mente ridotta di comprendonio....buona notte..."

 

Bullfin, Tuco, come  sono stati applicati quei provvedimenti ingiusti e ritenuti giuridicamente giusti,devono essere eliminati!!! e se i parrucconi

si opporranno,peste li colga!!!!! Questo è il primo dei provvedimenti,perchè a differenza del passato si inizia dall'alto e non dal basso ,cioè dai politici

che dovrebbero essere i primi a dare esempio di etica e morale. Poi si passerà a tutta la filiera politica:dal barbiere degli onorevoli,

all'assessore comunale,sino all'ultimo consigliere di uno sperduto paese,in particolare alle regioni autonome,tipo la sicilia che l'argomento

privilegi è stato trattato in modo mafioso che tanto danno ha creato nel bilancio della regione e dello stato.

Poi si passerà ai privati cittadini o categorie che sono state previlegiate nel passato con privilegi assurdi per ottenere consenso politico.

Poi tagli a pensioni ,versato o non versato che superano certi limiti(da definire) .

in alto i cuori

P.S. questi sono interventi di tipo Liberale non comunista.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 13 Luglio 2018 08:10

non mettevo dubbio willis che avresti contribuito con discorsi da cretino e sempliciotto e totalmente alieno ed ignorante in fatto di diritto.

Tuco è entrato nella questione.

Inoltre chi definisce il livello di vita serena....per quello che faccio io a me bastano anche 600 euro per campare...

vedi sei un coglione...scusa ma prima ne prendi atto meglio è per te....un caro saluto....

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Venerdì 13 Luglio 2018 07:11

solo di quelle oltre i 4.000 euro

personalmente taglierei oltre i 1.000, al limite potrei concedere 1.500 euro al massimo, se nella vita hai guadagnato tanto avrai già da parte sicuramente quanto ti basta, la pensione deve essere una garanzia di vita serena non un rendita lussuosa parassitaria

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Venerdì 13 Luglio 2018 06:33

Questo provvedimento, che a prima vista potrebbe sembrare sacrosanto,

aprirà la strada al taglio anche delle pensioni del resto della cittadinanza; sembra la cosa vi sia sfuggita...


 Last edited by: Tuco on Venerdì 13 Luglio 2018 06:34, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Venerdì 13 Luglio 2018 01:45

come detto moralmente è ovvio che vada bene, giuridicamente materia a te aliena apre all'introduzione di principi arbitrari nel sistema giuridico che poi possono colpire tutti...ma sono discorsi troppo complessi per la tua mente ridotta di comprendonio....buona notte...

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Venerdì 13 Luglio 2018 01:09

Bullfin,tu sei fuori di melone!!! questo è il primo degli interventi per eliminare gli aberranti privilegi che hanno massacrato:moralmente,

eticamente ed economicamente il popolo italiano!!!!!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Giovedì 12 Luglio 2018 23:14

Provvedimento moralmente comprensibile giuridicamente aberrante, liberticida, espropriativo....il provvedimento non è completo nell'iter formativo, sara' oggetto di ricorsi in massa e fondati...solo i sempliciotti e ignoranti di diritto possono gioire.

Cretini.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Giovedì 12 Luglio 2018 19:41

Oggi è un giorno importantissimo per tutti i cittadini di questo Paese e, lasciatemelo dire con un po’ di orgoglio, anche per il MoVimento 5 Stelle. È un giorno di festa: finalmente vengono aboliti i vitalizi!
 
Per quanto tempo abbiamo aspettato che questi privilegi venissero cancellati! Ora ci siamo. Il MoVimento è nato anche per vivere giornate come quella di oggi, in cui un sogno diventa realtà: è un sogno che ci parla di normalità, di regole che valgono per tutti, di ingiustizie che vengono cancellate.
Chi era in parlamento già nella scorsa legislatura si ricorderà il giorno, era proprio luglio del 2017, un anno fa, in cui la Camera ha approvato la legge sul taglio dei vitalizi. Il PD aveva facce da funerale, e noi ci abbracciavamo in aula. Quella legge doveva passare anche dal Senato, ma il PD bloccò tutto, e c’è voluto un governo del MoVimento 5 Stelle per riaprire il tema e portare a casa finalmente la vittoria.
 
Una vittoria di tutta l’Italia, perché non è solo un’ingiustizia abolita, ma anche una conquista di civiltà. Solo alla Camera parliamo di 200 milioni di soldi dei cittadini risparmiati solo in questa legislatura. Un cittadino normale deve lavorare almeno 40 anni per maturare una pensione, mentre per la casta ad oggi sono stati sufficienti anche pochi anni (persino pochi giorni) di lavoro in Parlamento per assicurarsi a vita, anche ben prima di aver raggiunto l’età della pensione, un vitalizio pagato da tutti gli Italiani. Uno scandalo e una vergogna assoluta.
 
Ma noi non abbiamo mai mollato. E infatti, adesso che Roberto Fico è Presidente della Camera, non è stato necessario un iter di legge per raggiungere l’obiettivo, ma è bastato il lavoro dell’Ufficio di Presidenza della Camera, e quello che prima veniva definito impossibile, è stato fatto in appena due mesi. E al Senato completeremo l’opera e poi toccherà alle pensioni d’oro.
 
Invito tutti a fare una cosa semplice: postate sui social un video o una foto dove fate "ciao ciao" con la mano per salutare il privilegio che se ne va, usando l'hashtag #ByeByeVitalizi. Prendiamoci questa piccola rivincita. La prima di tante che ci aspettano.
 
L'ufficialità arriverà nel pomeriggio di oggi, sulla mia pagina Facebook vi terrò aggiornati sugli sviluppi. E non appena sarà approvata la delibera che li abolisce noi celebreremo questo avvenimento qui a Roma, alla Camera e invitiamo tutta Italia, ovunque voi siate, a festeggiare con noi. Perché questa è una festa per tutto il Paese.
 
 
BYE BYE VITALIZI!
 
 
 
 
Luigi Di Maio

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: alberta on Giovedì 12 Luglio 2018 13:27

Buone notizie per Leonardo.....

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/07/12/nato-trump-insiste-germania-non-paga_168d5f54-a217-495a-8ce8-56c889b30ed9.html

Chi più spende, meno spende ...... ehehhehehe

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Giovedì 12 Luglio 2018 11:32

Spread ferno intorno ai 240 punti.

Arrosto a fuoco lento, mentre il governicchio di cosa si occupa? Del bonus cultura!

Tria dice che "rispetteremo i conti" e Di Maio e salvini restano con un reddito di cittadinanza davanti e una flat tax di dietro.

E questo sarebbe il governo del cambiamento?

Ma mi facci il piacere!

Ciao ragazzi.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Giovedì 12 Luglio 2018 09:54

Se vendono 1000 ferrari in più è un affare, ma è il tipico campione sul viale del tramonto che non vincerà più nulla.