Next is Italy, La Prossima è l'Italia

 

  By: antitrader on Sabato 20 Luglio 2013 23:55

Ci pensavo anche io, pero' la possibile cessione all'estero non mi preoccupa nolto, mi preoccupano molto di piu' ladri, lestofanti e cricche che si ritrovano 400 miliardi in mano di fatto finanziati dalle banche. Siamo cosi' sicuri che li portano a decurtazione del debito e non se li spendono tutti a troie, convegni, fondazioni, assunzione di dirigenti e "grandi opere"???

 

  By: Gano* on Sabato 20 Luglio 2013 23:41

A me preoccupa anche un' altra cosa: dare 400 miliardi liquidi allo stato frutto della cessione di aziende significa due cose: 1) la casta mangerà per 400 miliardi in più (la casta va AFFAMATA non RIMPINGUATA. 2) Le aziende cedute saranno distrutte da riders finanziari alla Debenedetti o da acquisizioni estere, che ne prenderanno la tecnologia per portarsela al loro paese, lasciando un' inutile scatola vuota.

 

  By: antitrader on Sabato 20 Luglio 2013 23:22

Bizzarrie e saccomannate: sembra che il nostro ministro dell'economia si sia ispirato a varie bizzarrie che circolano sui forum nel fare le ultime proposte per la riduzione del debito. In sostanza il Nostro propone di cedere aziende pubbliche e immobili a una sgr di proprieta' dello stato (che tra le altre cose esiste gia' ed e' quella che fece tremonti ma mi sfugge il nome). L'importo della cessione e' molto ambizioso e dovrebbe aggirarsi sui 400 miliardi. Cosa succede dal punto di vista pratico? La sgr compra dallo stato asset per 400 miliardi e i soldi per pagarli se li procura offrendo in garanzia questi asset alle banche che dovrebbero finanziare l'operazione. In questo modo effettivamente il debito pubblico verrebbe abbattuto di 400 miliardi che verrebbero scaricati su un veicolo (la sgr) fuori dal perimetro di consolidamento del bilancio dello stato. Tutto perfetto allora? Ma neanche per sogno! Se sfili 400 miliardi di asset allo stato, anche se scarichi 400 miliardi di debito, vai a intaccare le garanzie che il mercato ritiene siano al servizio del debito pubblico, e' vero che il debito scende ma il mercato potrebbe pensare che alla sgr siano stati girati gli asset migliori per cui le garanzie si sono degradate e di conseguanza i tassi potrebbero addirittura salire tra lo sconcerto di saccomanni e consiglieri. In buona sostanza vogliono fare come quello che ha il bilocale e il mutuo: per liberarsi dei debiti al tipo viene un'idea bizzarra, costituisce una societa' sua al 100%, gli appioppa il bilocale, la societa' stipula a sua volta un mutuo e paga il bilocale. Il risultato di questo cinema qual'e'? Il tipo ha girato i suoi debiti alla sua societa', il bilocale continua ad abitarlo con l'unica differenza che ha perso qualche decina di migliaia di euro in tasse e notai. Saccomanni invece fara' le cose piu' in grande: tutto il cinema di cui sopra costera' almeno un paio di miliardi in commissioni (li chiamano advisor).

 

  By: Trucco on Giovedì 18 Luglio 2013 09:43

Alla fine GZ non ha chiarito il perché lui sia neutrale al ripristino della sovranità monetaria sebbene a me appaia evidente che per fare le cose che suggerisce lui (moneta anziché debito in particolare) la sovranità monetaria sia un prerequisito! Leggendo il libro di Bagnai pensavo che l'economista non arrivasse a tanto, dopo tutto sembra di infrangere un enorme tabù, e invece, zitto zitto, arrivato a pagina 355-356 leggo: "(lo scenario alternativo... Prevede che... una quota pari al 30% del fabbisogno pubblico sia FINANZIATA CON MONETA (Sapir propone un coefficiente di monetizzazione pari al 50%, che nelle circostanze italiane sembra però eccessivo)". A Giova' so dei nostri! Per ora l'unica cosa che manca nel libro e' l'accenno a ridurre le tasse a lavoratori e imprese (ok, mica poco...)

 

  By: gianlini on Martedì 16 Luglio 2013 22:50

poveri pensionati.... Roma, 16 lug. (Labitalia) - L'importo medio mensile delle prestazioni previdenziali Inps è di 881 euro, quello delle pensioni ex Inpdap e' di 1.725 euro e quello delle pensioni ex Enpals di 1.175 euro. E' il Rapporto Inps presentato oggi in Parlamento a certificare così come i lavoratori pubblici godano di una pensione doppia rispetto ai lavoratori privati

 

  By: Gano* on Martedì 16 Luglio 2013 20:48

Se ci fossero le case dove le signorine ricevono amorevolmente i clienti in condizioni di pulizia, legalità e sicurezza, io qualche visita ogni tanto forse ce la farei...

 

  By: robom1 on Martedì 16 Luglio 2013 15:18

Non voglio trovarmi le zoccole sul lungomare dove passano le famiglie di turisti, penso di essermi spiegato.

 

  By: antitrader on Martedì 16 Luglio 2013 15:11

"Oltretutto la legalizzazione della prostituzione, oltre a togliere lo schifo sulle strade, porterebbe altri soldini freschi e sottrarrebbe soldi alle varie mafie etc.etc." Ecco, qundo si arriva a voler tassare le troie vuol dire che lo stato e' proprio andato a puttane. Intanto il debito sfonda anche le piu' pessimistiche previsioni antitraderiane (2100 miliardi a fine anno) attestandosi gia' a maggio a 2074 miliardi. Siccome (sempre secondo i calcoli antitraderiani (quelli con la panza)) il pil 2013 sara' di 1540 miliardi ecco che il rapporto a maggio e' gia' al 135%. Praticamente semo falliti. Urge tornare ai mitici anni 60 per quei somari che: "come si stava bene negli anni 60!", sisi, lo vedranno come si stava bene, un pezzo di terra a testa e zappare! Oppure tutti alla gloriosa catena di montaggio di eroica memoria e se c'e' l'eternit poche storie.

 

  By: robom1 on Martedì 16 Luglio 2013 14:46

Pana, mi sembra del 2011 l'articolo, comunque secondo me (penso) quello sarebbe il calcolo del debito implicito (dove peraltro l'italia è messa bene).

 

  By: pana on Martedì 16 Luglio 2013 14:36

ah ecco forse perche cina india,russia si preparano a mollare il dollar standard ?? Boston University economics professor Laurence J. Kotlikoff, who served as a senior economist on President Ronald Reagan's Council of Economic Advisers, says the U.S. debt totals $211 trillion, which is more than 15 times the official figure. Read Latest Breaking News from Newsmax.com http://www.moneynews.com/StreetTalk/Kotlikoff-US-debt-trillion/2011/09/01/id/409412#ixzz2ZCgfu28N Urgent: Should Obamacare Be Repealed? Vote Here Now!

 

  By: robom1 on Martedì 16 Luglio 2013 14:36

nel calcolo del pil le naazioni avanzate dovranno in futuro inserire il valore del risparmio da fonti energetiche, altrimenti si corre il rischio di vedere un paese emergente che spreca il petrolio con un'auto che fa un litro ogni 5 km con un paese avanzato che ne consuma 1 ogni 20 km, oppure tutto quello che si fa per incentivare il risparmio energetico come il passaggio ai led anche nell'illuminazione pubblica, o cogenerazione, ecc.ecc.

 

  By: robom1 on Martedì 16 Luglio 2013 14:32

il discorso del debito al 400% del pil (presupposto che le ipotesi siano corrette) è chiaramente fuorviante. Il debito non puo' essere confrontato SOLO con un valore di reddito prospettico ma anche con una ricchezza già attualmente presente (ovvero l'attivo).

 

  By: robom1 on Martedì 16 Luglio 2013 14:27

I soldi ci sono ma non si vuole operare. Il gioco d'azzardo si è quadruplicato ma le entrate dello stato sono in flessione a 8 miliardi. Cio' dipende dal fatto che le aliquote per lo stato per il superenalotto sono del 44% mentre del poker on line dello 0,6%. Uniformare le aliquote vorrebbe dire avere potenzialmente ulteriori 24 miliardi per lo stato. Oltretutto la legalizzazione della prostituzione, oltre a togliere lo schifo sulle strade, porterebbe altri soldini freschi e sottrarrebbe soldi alle varie mafie etc.etc.

 

  By: Trucco on Martedì 16 Luglio 2013 13:51

Vaicru ha ragione, le banche non possono mettere gli immobili all'asta. In Liguria vicino a me c'è un albergo che alla prossima asta (dopo varie andate deserte) sarà offerto con prezzo base d'asta pari ad UN NONO del valore di perizia. UN NONO!

 

  By: gianlini on Martedì 16 Luglio 2013 11:54

sono intervenuti tanti fattori, culturali e non quando sai che vivi per 80 anni, e non 50 come pensavi prima, a 30 chi te lo fa fare di fare sacrifici e non goderti quello che prendendo a prestito potresti goderti??? avrai tutto il tempo per fare poi la formichina