Next is Italy, La Prossima è l'Italia

 

  By: giorgiofra on Martedì 25 Giugno 2013 21:50

La carteggiatura è la parte più fastidiosa e costosa. E' proprio per questo che occorre usare gli impregnanti all'acqua per la successiva verniciatura, perchè negli anni seguenti non occorrerà più carteggiare.

 

  By: pana on Martedì 25 Giugno 2013 15:55

grazie giorgiofra, infatti su youtube sto vedendo un sacco di video "fai date "su come rinnovare porte e finestre in legno,uff, il passaggio dello scartavetramento e proprio necessario ? riassumento 1.scartavetrare per togliere vecchia vernice 2 stuccare dove necessario per avere superficie liscia 3 verniciare magari si potesse fare come con i muri , semplicemente passare la vernice sopra quella vecchia !

 

  By: gianlini on Martedì 25 Giugno 2013 13:58

ottimo Giorgio secondo me potresti metter su un sito con video tipo "indicazioni di bricolage"; se è vero che poi ricevi una percentuale sulla base dei click ricevuti, penso che faresti un ottimo affare

 

  By: giorgiofra on Martedì 25 Giugno 2013 13:21

Pana, innanzitutto dovresti carteggiarlo a zero, ovvero eliminare tutta la vecchia vernice e lo strato superficiale del legno, essendo irrimediabilmente deteriorato dagli UV. Poi dovresti tingerlo del colore che preferisci, con prodotto all'acqua dotato di protezione agli UV. Alla fine dovresti verniciarlo. Fino a pochi anni fa si provvedeva a verniciare con vernici a solvente, che producevano uno strato superficiale di un certo spessore. Queste vernici, però, con il tempo e grazie alle intemperie tendevano a staccarsi dal legno. Ogni volta che si voleva riverniciare era necessario eliminare tutta la vecchia vernice, cosa piuttosto costosa. Oggi si preferisce usare impregnanti all'acqua, che vengono assorbiti dal legno e lo proteggono. Il grande vantaggio è che questa protezione si può riapplicare ogni anno senza la necessità di ricarteggiare il manufatto, con un paio d'ore di lavoro che chiunque può fare.

 

  By: pana on Martedì 25 Giugno 2013 11:12

credo che abbiano paura che poi devono alzare le tasse , ora molto basse.. ma se hanno sovranita monetaria e valutaria, perche non stampano per creare lavoro ? dato che la disoccupazione sta al 13 % nonostante le tasse siano le piu basse d Europa.. “Is it enough? No, I don’t think it’s enough,” he said. Bulgaria has the lowest corporate and personal income tax rate in the European Union at 10 percent, according to the finance minister. Djankov said he is concerned that the EU could adopt a policy of tax harmonization PS. per far brillare nuovamente un vecchio portone esposto al sole e sbiadito che prodotto chimico mi consigli ?

 

  By: Gano* on Martedì 25 Giugno 2013 11:04

La Bulgaria e' passata da un debito/pil DEL 70% al 14 % in 5 anni !!! ----------------------------------------------------------------------------------- E io mi chiedo: come mai non vogliono più entrare nell' eurozona?!

 

  By: pana on Martedì 25 Giugno 2013 10:39

La Bulgaria e' passata da un debito/pil DEL 70% al 14 % in 5 anni !!! e mic hiedo comemai non essendo nell eurozona si sono sottoposti a un drastico programma di austerity ?? http://www.bloomberg.com/news/2013-02-26/austerity-policies-toppled-bulgaria-cabinet-roubini-says.html

INTERESSI SUL DEBITO - giorgiofra  

  By: giorgiofra on Lunedì 24 Giugno 2013 21:57

Oggi nel giardino del mio condominio il giardiniere bulgaro analfabeta si è messo a chiacchierare con me. "Giorgio" mi ha detto "oggi ho fatto fare un piccolo calcolo al mio bambino che fa la quinta elementare. Gli ho chiesto di dividere 100 miliardi per 60 milioni". "E come mai hai fatto fare questo calcolo"? Gli ho chiesto. "Perchè ho sentito dire che l'Italia pagherà quest'anno per interessi la somma di 100 miliardi. E allora mi è venuta la curiosità di sapere quante tasse deve pagare una famiglia di 4 persone per la sola quota di interessi di sua spettanza" "E quale è stato il risultato"? "Una famiglia di 4 persone dovrebbe tirare fuori quasi 6500 euro di tasse dolo per pagare gli interessi"? "E' una somma enorme" gli ho detto. "E' più di una somma enorme, è la vostra sedia elettrica. Nessuno, a queste condizioni, riuscirà a salvarsi. Siete condannati a morte, anche se non conoscete ancora la data dell'esecuzione." "Effettivamente questa quantità di interessi ci sta divorando. Per pagarli lo stato deve aumentare sempre più le tasse, e più aumenta le tasse e più le aziende chiudono. E più le aziende chiudono e meno entrate ci saranno, e meno entrate ci saranno e più dovrà aumentare la pressione fiscale. E dovrà aumentare a tal punto da far collassare l'economia. Alla fine, per pagare gli interessi non resterà che aggredire il patrimonio degli italiani. Sarà la più gigantesca operazione di trasferimento di ricchezza della storia." "Sono contento" Ha detto il giardiniere. "Se siete stati così fessi da cadere nel tranello del debito, senza prevederne l'epilogo; vuol dire che ve lo meritate" "Hai ragione" Gli ho risposto." Un popolo che da decenni viene messo in guardia sulle conseguenze di certe politiche, e che non se ne cura affatto, merita di essere ridotto in miseria."

 

  By: giorgiofra on Lunedì 24 Giugno 2013 21:30

Alef, siamo tutti vittime di una gigantesca truffa. La cosa grave è che la maggior parte delle persone non se ne rende conto.

 

  By: Aleff on Lunedì 24 Giugno 2013 18:27

Chiedo scusa, inteso in quel senso (il ragionamento) non ho nulla da dire. Purtroppo sono troppo "irato" per quello che stà accadendo e per la costante (ormai sono anni) graduale e sempre più marcata "presa per il k_ulo" al quale siamo sottoposti

 

  By: giorgiofra on Lunedì 24 Giugno 2013 18:10

Aleff, non fare come Gianlini: leggi bene. Ho scritto che se il PD avesse avuto i numeri anche al senato, avrebbe governato da solo, e quindi con il 15% effettivo.

 

  By: pana on Lunedì 24 Giugno 2013 17:21

beh dipende, gli aventi diritto al voto per il senato devono essere over 25, saranno sui 40 milioni ,quiindi la percentuale cresce

 

  By: Aleff on Lunedì 24 Giugno 2013 16:10

NO, fermi tutti ! 21 milioni di voti sono andati al PD + Pdl => cioè 21 milioni di persone hanno messo la X sulle caselle del PD o PDL ...poi ci sono gli altri (compreso M5s) 21milioni su una popolazione di circa 60milioni a casa mia fa circa il 30 e rotti %. quindi non è il 15%. L'ignoranza OGGI, non è proprio più tollerata => c'e' internet, pc ovunque, connessioni in qualche modo ottimali etc etc . L'informazione NON E' COMPLETAMENTE CONTROLLATA , anzi, e questo sito che ospita i nostri interventi ne è la prova. E' questo che mi manda in bestia, la gente se frega, la sera non si prende la briga di leggere per CAPIRE . Personalmente, alle ultime elezioni, NON VOLENDO dare il mio voto a nessuna compagine che si era presentata HO ANNULLATO LA SCHEDA. Correggetemi se sbaglio, ma se non vado a votare, poi, c'e' il premio di maggioranza o come diavolo si chiama, ma se ANNULLO la mia scheda, il mio voto è NULLO. Stop hai voglia a fare i riconteggi....se 30 milioni di italiani avessero ANNULLATO le proprie schede, QUELLO poteva essere un segnale … come in olanda, nessun governo...tanto, questo paese, và avanti solo grazie alle persone di buona volontà, visto che 1/3 di popolazione è rappresentato da parassiti che si svegliano al mattino per pensare a come fottere il prossimo e come raggiungere il massimo importo della propria pensione nel minor tempo possibile ! E questo, vale per tutto il paese da nord a sud.

 

  By: ciciola on Lunedì 24 Giugno 2013 13:39

Giorgio è una farsa: TUTTO...

 

  By: giorgiofra on Lunedì 24 Giugno 2013 13:25

E' bastato poco che il PD, alle ultime elezioni, non raggiungesse la maggioranza anche al Senato. Se ci fosse riuscito ci saremmo ritrovati al governo una maggioranza eletta dal 25% dei votanti, ovvero una maggioranza che avrebbe rappresentato il 15% degli elettori. Pochi riflettono su questa anomalia della democrazia, mentre si continua a sostenere che le leggi rappresentano la volontà della maggioranza del paese. Si tratta dell'ennesima truffa, alla quale, purtroppo, molti abboccano. In pratica è sufficiente che un quarto degli italiani, quelli che dalla spesa pubblica traggono i loro stipendi ed i loro privilegi, voti compatta, per eleggere un governo che li rappresenti, e che non rappresenta quella maggioranza che invece dalla spesa pubblica riceve immensi problemi. Ora è evidente che gli interessi di un imprenditore serio divergano da quelli di un dirigente della pubblica amministrazione, così come è evidente che la parte più parassitaria del paese riesca a farsi rappresentare nel governo e che lo spinga ad agire nel loro interesse. Sostenere che le leggi siano l'espressione della maggioranza è semplicemente falso, e sostenere che siamo tutti responsabili della classe politica che ci rappresenta lo è altrettanto. Io sono costretto a accettare e pagare per delle decisioni prese da una minoranza, e dovrei farlo senza dissentire. La democrazia, così com'è strutturata, è solo una immensa presa per il *** . Sono fermamente convinto che la gran parte delle leggi, se fossero sottoposte ad un referendum popolare, verrebbero regolarmente bocciate. E questo perchè quelle leggi, anche se approvate dalla maggioranza del parlamento, non rappresentano che gli interessi di una minoranza. Il resto sono chiacchiere tra comari.