Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 30 Gennaio 2017 08:38

Gano,  in questo caso il segnale più forte è il Gianlini che è stato costretto  chiudere un 30 % delle posizoini ribassiste....infatti, il mercato sta stornando

Ubi Gianlini, Anti cessat

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 30 Gennaio 2017 07:13

L' esperienza dice che fino che Antitrader è short le borse continuano a salire. Per vedere il (vero) ribasso bisogna aspettare che capitoli.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 30 Gennaio 2017 07:27, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 30 Gennaio 2017 01:48

...Toglietevi da sotto ragazzi, stanno arrivando a maturazione gli effetti delle trampanate.Gli USA in mano a un cretino, l'Europa in avanzata fase di decomposizione, l'Inghilterra nelle mani di un'oca starnazzante, la Cina che boccheggia, il Giappone decotto e l'Italia fallita.Ma che bel quadretto! Meno male che la Merkel c'e'.

 

 

Che dici Gano, Anti ci ha dato il segnale long del secolo?....Bene ricordi il SSE? sopra 3500 accumula long finche' non vai all'ospizio... ciaoooo.....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Lunedì 30 Gennaio 2017 01:40

E con questo chiudiamo ogni discorso sull'immigrazione in Europa....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 30 Gennaio 2017 00:49

Toglietevi da sotto ragazzi, stanno arrivando a maturazione gli effetti delle trampanate.

Gli USA in mano a un cretino, l'Europa in avanzata fase di decomposizione, l'Inghilterra nelle mani di un'oca starnazzante, la Cina che boccheggia, il Giappone decotto e l'Italia fallita.

Ma che bel quadretto!

Meno male che la Merkel c'e'.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 30 Gennaio 2017 00:01

E venti. Lui non vuole i rifugiati. Ma lo vuoi capire o no? Perché tra i rifugiati possono nascondersi i terroristi. E per mille altre ragioni.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 30 Gennaio 2017 00:14, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:30

e allora ha preso una cantonata

 

Perchè il divieto temporaneo era meglio indirizzarlo ai cittadini di Tunisia, Francia, Russia, Belgio, Pakistan, Afghanistan, Saudi Arabia, Egitto e Giordania, i paesi cioè da cui più frequentemente provengono i terroristi islamici (dell'ISIS e non dell'ISIS)

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 29 Gennaio 2017 23:22

Gian in realta' anche lui ha fatto un ban di 3-6 mesi per verificare le procedure ...così avevo letto..non vedo perchè ti ostini a criticarlo tanto...te e i sinistri...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:20

Gano, si è accorto di aver fatto una frittata grande come 10 pentole,...ed è corso ai ripari con quel comunicato

Dai, è più che evidente!

tant'è che specifica che non si tratta di un "muslim ban as the media is falsely reporting" ...cioè è palese che il comunicato è scritto posteriormente alla decisione in risposta e a tamponare le critiche piovutigli addosso.

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:22, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 29 Gennaio 2017 23:17

Gano, è il tono di questi "ordini" che è insopportabile. La protervia, la prepotenza, l'insensibilità e l'egoismo che emana Trump che non si può proprio digerire! La silicon valley c'entra perchè ha un pubblico globale, e che può essere molto sensibile a queste tematiche. Quindi, perderlo, è un attimo.

 

Io invece direi. Senso di responsabilita' per le promesse fatte, decisionismo (cosa aliena ai sinistroidi), concretezza....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 29 Gennaio 2017 23:16

Sì, solo che dura di meno. 90 giorni.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:13

Ai tempi avevano scoperto che c'erano degli infiltrati falsi rifugiati.

E quindi cosa aveva fatto il Dipartimento Americano?

the U.S. State Department stopped processing refugee requests from Iraqis for six months in order to review and revamp security screening procedures:

aveva fermato la lavorazione delle richieste per 6 mesi per migliorare le procedure di analisi

 

Secondo te il ban di Trump di ora è uguale per forma e contenuti??

Bastava che dicesse anche lui che aveva informazioni riservate che c'era un tentativo di ingresso da quei paesi, e sarebbe suonato tutto molto più accettabile.

Ma in realtà lui non vuole i profughi, dei terroristi in realtà se ne frega

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:16, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 29 Gennaio 2017 23:05

Sempre dal mitico ZeroHedge (unico sito leggibile in lingua inglese).

 

"This Is Not A Muslim Ban" - President Trump Confirms Policy Is Similar To Obama's 2011 Iraqi Refugee Ban

 

"Just four short years after the State Department in 2011 stopped processing Iraq refugee requests for six months after the Federal Bureau of Investigation uncovered evidence that several dozen terrorists from Iraq had infiltrated the United States via the refugee program..."

 

I rifugiati e i terroristi infiltrati li lasciano prendere alla Merkel... né mi risulta che quando Obama pose lo stop ai rifugiati iraqeni la gente abbia smesso di usare facebook o google.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 29 Gennaio 2017 23:14, edited 6 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 22:57

per le traduzioni yandex.ru è molto meglio ad esempio di google translator

vk è un problema perchè è ancora troppo "russo" ma se sfrutta l'occasione per fregare un po' di clienti europei a FB, non ha niente da invidiare (è assolutamente identico)

ma ad esempio avevo in programma un viaggio in US, e sicuramente lo cancello e vado dove hanno uno spirito migliore

 

Poi è ovvio che se si ferma qui con le trumpanate, tutto viene dimenticato, ma se per caso insiste nel proporne ogni giorno, il movimento antiamericano può diventare molto forte ...tutto sommato ad esempio che necessità c'è di comprare Ford, Chrysler o Opel?..


 Last edited by: gianlini on Domenica 29 Gennaio 2017 23:01, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 29 Gennaio 2017 22:51

Boh, secondo me ogni paese è liberissimo di fare entrare chi vuole e di tenere fuori chi non vuole. Mi pare di ricordare che tu in Italia avresti tenuto fuori gli albanesi e i macedoni.

 

Gianlini> La silicon valley c'entra perchè ha un pubblico globale, e che può essere molto sensibile a queste tematiche. Quindi, perderlo, è un attimo.

 

Se te fai parte del pubblico sensibile smetti di usare facebook, google e magari anche internet. Ma non ci credo che lo fai nemmeno se lo vedo.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 29 Gennaio 2017 22:54, edited 4 times in total.