Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 17:09

è molto facile capirlo Gano

 

se la borsa scende allora sono tendenzialmente sereno, e può darsi che faccia ragionamenti di testa

se invece la borsa sale, sono sicuramente nervoso o anche nervosissimo, ed è sicuro che siano sfoghi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 17:06

Io ti prendo sempre sul serio. Non so quali siano sfoghi e quali no. 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:59

Gano, quelli lì sono sfoghi per passare il tempo e non pensare alle proprie posizioni short.

dove è quetso pub che frequenti, che mi farebbe bene una bella birra in compagnia di una bionda (che per una sera posso anche far finta di poter mantenere)??

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:59, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:55

Io ho letto questo e ho tratto le mie conclusioni. L'hai scritto tu, mica io...

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 17 Dicembre 2016 11:13

 

Oscar, questo forum è un girone infernale di pessimisti cosmici! Poi uno va short e si brucia le mani e i piedi!

Ieri sera ho fatto cena con i miei ex colleghi di università....sono tutti strapieni di lavoro, sia quelli che lavorano come dipendenti che quei 3-4 che hanno messo su società di consulenza.

Uno che lavora nel settore forniture per l'engineering, diceva che quest'anno hanno fatto +20 % di fatturato!!!

Nessuno che si lamenta dal punto di vista lavorativo.

Non so se con l'anno nuovo continuerò a leggere Cobraf; c'è una accentuazione troppo negativa, e si finisce per perdere il contatto con la realtà!

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:59, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:51

Non do la colpa a nessuno delle mie posizioni short.

Quelle maturano nella mia testa in modo indipendente. Poi magari un articolo sembra darmi ragione e abbasso le difese,

io  non riesco a comprare,  e un mercato toro che dura 8 anni mi massacra automaticamente, forum o non forum

 

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:54, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:47

Quello che non va bene Hobi sono i saccenti.Perche' poi magari c'e' pure gente che ci crede. Ricordo che Gianlini si lamento' proprio di questo e scrisse che non avrebbe piu' frequentato il forum (vabbe'...).

 

Io sommessamente a inizio dicembre (8 dicembre) li avevo avvertiti di non esagerare... Il problema Hobi non e' il ragionamento (sempre benvenuto) ma la sicumera.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 08 Dicembre 2016 09:17

 

Antitrader> "il MIB per gennaio (rogorosamente al ribasso)."

 

Temo che sia un errore. A febbraio comunque se ne riparla. Oggi e' a 18.189,49.


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 17:09, edited 6 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:40

Gianlini ,non ci sono ne buone profezie ,ne tantomenti buoni profeti o "persone che sanno ".

Poi Tra i " profeti " più loquaci ,la maggioranza o non scommette un caz,zo o si gioca  tre pizze ...

Per fortuna ci sono persone in grado di produrre buoni ragionamenti.

 

Hobi

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:39

La stessa della profezia fallimento di Monte dei Paschi ed Unicredit!

 

Gianlini, non mi sembri nella posizione di poter fare lo spiritosino... :)))))

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Gennaio 2017 16:07

Già più che bruciacchiate, Gano!

Che fine ha fatto la famosa profezia sul fallimento di DB?

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 14:36

Dici che il Dow fara' una brutta fine?

 

Ti ricordo che sei short da meta' dicembre... che poi il poero Gianlini ti da' retta e si brucia mani e piedi.


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 11 Gennaio 2017 15:54, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Mercoledì 11 Gennaio 2017 13:33

Adesso escono fuori i video del trumpone che tromba nell'Unione Sovietica.

Insomma, proprio come il nostro secondo ventennio. Alla fine i cav si e' lasciato dietro un paese fallito (e una classe di 40enni ultrarimbecilliti).

Come andra' a finire con trump? Io lo so (ma non ve lo dico), vi dico solo che il DOW fara' una brutta fine.

Ciao ragazzi!

 

 

ariBull  

  By: Lmwillysuccio on Mercoledì 11 Gennaio 2017 10:58

tiè, visto che ti interessa te metto l'ultima perla yankee ... https://www.whitehouse.gov/sites/whitehouse.gov/files/documents/Artificial-Intelligence-Automation-Economy.PDF

il soetoro-lasciante team predica (come tutti, pure mckinsey a giugno scorso http://www.mckinsey.com/business-functions/digital-mckinsey/our-insights/where-machines-could-replace-humans-and-where-they-cant-yet ) un generico 'dovete studià se volete magnà', 'Educate and train Americans for jobs of the future', MAI qualcuno che specifici che cazzo devi studià per fregà na macchina che impara da sola ... tanto a soetoro che je frega, lui ha finito, 'Responding to the economic effects of AI-driven automation will be a significant policy challenge for the next Administration and its successors', in pratica sta dicendo al trumpone 'cazzi tuoi fratello'

:-)

Bull  

  By: Lmwillysuccio on Mercoledì 11 Gennaio 2017 09:40

te la prendi con me per l'A.I ? che è colpa mia ? è colpa dei capoccioni tecnici tipo quelli che frequentavano il glorioso thread 'black-out', i fratelli di laurea di Anti mai stanno fermi ... il quando diventeremo tutti ricchi e molto più fancazzisti dipende dai politici, finché votiamo servi pottremmo anche arrivare al 2035, io come detto sono ottimista perenne e punto al 2030

'dirigente', per dirigere che ? delle macchine ? sai come sono i dirigenti ... http://www.yossam.it/testi_divertenti/morali_e_teorie/tecnici_e_dirigenti/tecnici_e_dirigenti.html

:-)

SE FANNO ANCHE I DIRIGENTI VADO A DORMIRE PROPRIO SERENO....WILLIS VFC.... :).  

  By: Bullfin on Mercoledì 11 Gennaio 2017 00:34

10 gennaio 2017 - Si è parlato più volte di come i processi di automatizzazione e di robotizzazione delle dinamiche produttive porteranno progressivamente alla sparizione di diverse professioni. Ora però il futuro sembra già dietro la porta; in Giappone, con l’inizio del 2017 una società di assicurazioni ha licenziato in tronco 30 dipendenti per sostituirli con un sistema di intelligenza artificiale, in grado di calcolare i versamenti degli assicurati.

 

Fukoku Mutual Life Insurance, questo il nome della società, ritiene di poter aumentare la produttività del 30% con un ritorno sull’investimento in meno di due anni.

Il sistema si basa su IBM Watson Explorer, che, secondo la casa madre, possiede “tecnologia cognitiva che può pensare come un essere umano” che gli consente di “analizzare e interpretare tutti i dati, tra cui testo non strutturato, immagini, audio e video”.

Secondo un rapporto 2015 dell’Istituto di ricerca Nomura, quasi la metà del totale dei posti di lavoro in Giappone potrebbe essere eseguita da robot entro il 2035. E il Giappone, al pari dell’Italia, è il Paese con la maggiore aspettativa di vita per la sua popolazione.

L’intelligenza artificiale potrebe presto avere sbocchi anche in ambito politico; il ministero per l’Industria ed il Commercio nipponico è infatti pronto ad introdurre il sistema in via sperimentale perchè possa aiutare i dipendenti pubblici nelle risposte per i ministri durante le riunioni di gabinetto e sessioni parlamentari. L’obiettico è quello di ridurre le lunghe ore necessarie ai burocarati per preparare risposte scritte per i ministri.

Ma almeno una piccola buona notizia c’è: persino i giapponesi hanno dovuto abbandonare un tentativo di sviluppare un robot abbastanza intelligente da passare l’esame di ammissione per la prestigiosa Università di Tokyo.

 

 

LA LUCIDATA DEI LIBERISTI E DEI MAGISTRATI...SI SI...  

  By: Bullfin on Martedì 10 Gennaio 2017 21:37

Intanto la lucidata ve l'hanno data i magistrati e i liberisti europei...

Salvini è molto saggio...sa che un referendum se perso metterebbe la pietra tombale all'Italia per i secoli nei secoli....non è fesso come voi.!.

 

 


 Last edited by: Bullfin on Mercoledì 11 Gennaio 2017 00:22, edited 3 times in total.