Ologrammi di vita reale

 

  By: gianlini on Domenica 28 Agosto 2011 12:00

Una variante della tassa sugli evasori proposta dalla Lega, l'ha illustrata Maurizio Leo (Pdl), presidente della Commissione di vigilanza sull'Anagrafe Tributaria, sul Sole 24 Ore di ieri: «Si potrebbe procedere a un accertamento "di massa", in luogo di quello individuale, nei confronti di tutti coloro che dichiarano redditi inferiori a quelli risultanti dagli elementi presuntivi in possesso dell'amministrazione finanziaria. Peraltro, l'Agenzia delle Entrate oggi ha certamente una mappatura più completa dei contribuenti italiani e può ricostruire, grazie a strumenti ormai generalmente affidabili quali gli studi di settore e il redditometro, i redditi presunti». E tirare fuori così tutti i redditi incongrui rispetto ai quali chiamare il contribuente a versare il dovuto. Sappiamo per esempio che mentre solo 72 mila contribuenti hanno dichiarato più di 200 mila euro per il 2009, nello stesso anno in Italia sono state vendute 206 mila auto di lusso dal prezzo medio di 103 mila euro e che ci sono 98 mila barche che superano 10 metri e 215 mila titolari di un'azienda con più di 10 dipendenti. Insomma, anche senza contare i 180 mila italiani che hanno fatto lo scudo fiscale e che sono protetti dall'anonimato, il Fisco, se vuole, sa dove trovare gli evasori. più chiaro di così!

 

  By: Paolo_B on Sabato 27 Agosto 2011 13:33

Io non ho capito come possa funzionare la tassa anti-evasione della lega. Dice Calderoli: -- Su qualsiasi patrimonio, mobiliare e immobiliare, chi potrà dimostrare di aver versato i tributi previsti (che siano ires, irpef o ici) non pagherà nulla. La proposta della Lega mira a far sì che sui patrimoni (dalle barche alle case, ma anche ricchezze mobiliari) venga pagata un'imposta se nessuno è in grado di dimostrare di aver pagato le tasse su quel bene. -- Scusate eh, ma chi è che non paga l'ici sugli immobili posseduti ? E se uno ha somme di denaro provenienti da nero è verosimile che li abbiano usati in contati per comprare immobili su cui hanno pagato l'ici regolarmente. Oppure li hanno in svizzera senza che il fisco non sappia niente e non saranno tassati comunnque.

 

  By: cogorno on Sabato 27 Agosto 2011 04:54

La "lotta All'evasione" è uno Scontro tra Generazioni, Sono molto daccordo con il fatto che si sposta lo scontro ponendolo in termini generazionali, ed è sicuramente anche una scelta politica, infatti così la politica (chi ha gestito... in questi 30-40 anni) ne rimane fuori... sono problemi tra vecchi e giovani e la politica ne esce con un proclama di ineluttabilità della situazione "faremo il possibile" che è vomitevole. Sono molto meno daccordo con Te sul dare per scontato che il tizio che ha da mantenere il figlio spenda quasi tutti i soldi per mantenere il nonnino a lui alieno, qui scusa, ma l'analisi è molto limitata, nel Suo costo ( e nell'impossibilità di mantenere 2 o tre figli) ci sono ben altre voci che incidono quanto la pensione del nonno... c'è tutto il costo della macchina statale, che è una macchina di spreco di energie e di distribuzione del tax income dovunque tranne dove dovrebbe andare.... Le soluzioni sono comunque tutt'altro che indolore, per me La lista è lunga.. io inizierei dal debito alle banche che metterei subito in discussione, e a seguire tutto quello che ha a che fare con passaggi-transazioni- che hanno solo il significato di aumentare un costo, farlo gravare sul contribuente, e trasferire denaro ai soliti dei cartelli e non etc. etc., Ridurre la problematica solo alle pensioni è estremamente riduttivo (lo lascerei dire a Calderoli che accompagnerei a calci in c. fino al confine di stato) , bisogna partire a sforbiciare adeguatamente politica - banche (soprattutto quelle che si sono fuse per non fallire e che di tre o quattro non ne fanno una) e mettere dei bei paletti alla finanza... ti assicuro che allora qualche spicciolo per le pensioni e per la solidarietà efficiente e giusta lo troviamo, altrimenti si fa solo il gioco del sistema attuale: spostare il conflitto tra la gente, i giovani contro i vecchi, i poveri contro i ricchi la solita vecchia storia..

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Agosto 2011 16:15

in Germania l'han tolta nel 1995, ma conservano la Grundsteuer (una tassa simile alla nostra ICI) la cosa divertente è che la calcolano ancora in DM, e poi la convertono in EURO! "...Das Finanzamt ermittelt den Einheitswert nach den Vorschriften des Bewertungsgesetzes und erteilt dem Grundstückseigentümer einen Einheitswertbescheid. Auch nach Einführung des Euro wird der Einheitswert in Deutscher Mark berechnet und auf volle hundert Deutsche Mark abgerundet. Erst danach erfolgt die Umrechnung des Einheitswerts in Euro mit dem festgeschriebenen amtlichen Kurs (1 Euro= 1,95583 DM). Der so umgerechnete Wert wird auf volle Euro abgerundet..." alcune cifre: "Zahlen zur Grundsteuer 35 Millionen Grundstücke gibt es in Deutschland, 21 Millionen davon sind Wohnimmobilien. Die Steuereinnahmen liegen derzeit bei 322 Euro pro Grundstück, insgesamt 11,3 Milliarden im Jahr 2009. Die Grundsteuer macht etwa 18 Prozent der Einnahmen der Kommunen aus." in media 322 euro a proprietà, 11,3 miliardi in totale, 141 euro in media per abitante e ora passiamo alla tassa sull'eredità o donazioni; dedotti 500 mila euro per il coniuge e 400 mila euro per ogni figlio, il restante arriva ad essere tassato fino al 50 %!! Steuertarif für Erbfälle und Schenkungen Seit dem 1. Januar 2010 [Bearbeiten] Wert des Vermögens abzüglich Freibetrag von: Steuerklasse I Steuerklasse II Steuerklasse III Ehegatten, Lebenspartner Kinder, … Enkel, … Geschwister, … alle übrigen Erben 500.000 € 400.000 € 200.000 € 20.000 € 20.000 € Steuersatz bei einem Vermögen bis 75.000 7 % 7 % 7 % 15 % 30 % bis 300.000 11 % 11 % 11 % 20 % 30 % bis 600.000 15 % 15 % 15 % 25 % 30 % bis 6.000.000 19 % 19 % 19 % 30 % 30 % bis 13.000.000 23 % 23 % 23 % 35 % 50 % bis 26.000.000 27 % 27 % 27 % 40 % 50 % ab 26.000.000 30 % 30 % 30 % 43 % 50 %

 

  By: Giovanni-bg on Giovedì 25 Agosto 2011 15:50

In realtà la tassa francese non una è vera e prpria patrimoniale per come è strutturata Un patrimoniale vera l'hanno in EU solo svezia e norvegia. in USA non esiste ma l'ici equivalente è molto alta. In realtà l'ici è alta anche in svizzera dato che rappresenta la fonte primaria di finanziamento dei cantoni. PERO sia in Usa che in CH le tasse sul reddito sono notevolmente più basse che da noi. Vi asscuro che qualunque governo tedesco che proponesse una patrimoniale sarebbe rovesciato in 24 ore.

 

  By: Trucco on Giovedì 25 Agosto 2011 15:42

Gianlini: "nonostante si pensi il contrario, una forma di patrimoniale è prevista in quasi tutti i paesi avanzati" -- Gian ci si stanno avvicinando, solo che giustamente la tengono come ultima carta, e se fossi in Berlusconi mi dimetterei prima di arrivare a tanto. In Italia c'è un risparmio pari a 8 volte il PIL, superiore e di molto alla media di molti paesi, che certamente non sfugge ai rapaci burocrati europei che ci stanno pian piano commissariando (ed hanno tutto il potere di farlo). intanto però già ora si inizia col dover pagare il superbollo sui dossier titoli, a non poter più compensare fiscalmente plus e minus ottenute su fondi diversi, e da gennaio si parte a pagare il 20% che sul primo 2.5% di guadagno nominale che non è però un guadagno reale, di fatto equivale ad una patrimoniale annua dello 0.5% (con inflazione media). Ma sei sicuro che all'estero sia prassi comune sta patrimonialina che dici? io pensavo l'avessero solo i francesi, che giustamente hanno pure loro una sovrastruttura pubblica ipertrofica da alimentare col sangue dei risparmiatori...

 

  By: baro on Giovedì 25 Agosto 2011 15:31

 

  By: traderosca on Giovedì 25 Agosto 2011 12:19

"Se ci pensi è assurdo anche che uno che muore a 90 anni prenda 20 anni di pensione annuale di più di di uno che muore a 70 anni PUR AVENDO PAGATO GLI STESSI CONTRIBUTI e questo vale per tutte le categorie" Zibordi,li vuoi bruciare i vecchietti?lo sai cos'è il liberismo compassionevole? non c'entra cosa ha versato e da quando,se percepisce una pensione da fame è da fame e non si può affamare un anziano e fargli mancare l'assistenza medica ecc. può essere uno statale andato in pensione a 39 anni,oppure un imprenditore poco fortunato o un lavoratore dipendente,non possiamo affamarli,sono anziani e basta!! deve scattare la solidarietà privata e se non sufficiente statale innanzi tutto da anziani più fortunati e qui concordo con Anti. questa grande poesia e verità è valida anche fra anziani,non solo fra i morti http://www.youtube.com/watch?v=AZ8mrzSKzQs

 

  By: gianlini on Giovedì 25 Agosto 2011 09:23

in Italia, la maggior parte delle donne babypensionate lo ha fatto per stare vicino ai figli infatti, differentemente dai paesi che cita Zibordi, dove i figli a 16 anni vanno via di casa, da noi ci stanno fino ai 30; se avvenisse anche da noi, molte madri preferirebbero a quel punto tornare a lavorare piuttosto che starsene a casa da sole; invece così, possono far finta di essere utili quanto lavorassero è lo stesso motivo per cui da noi la patrimoniale è molto più avversata che in altri paesi (nonostante si pensi il contrario, una forma di patrimoniale è prevista in quasi tutti i paesi avanzati); perchè da noi c'è un patto per cui i figli stanno a casa a far compagnia ai genitori fino a tarda età, in compenso però ereditano comparativamente e mediamente molto; la patrimoniale non piace proprio perchè minerebbe profondamente questo meccanismo il fatto che si facciano pochi figli è frutto di questa mentalità; non è che più figli "costino" troppo, è che gli lasceresti "troppo poco"; psicologicamente preferisci averne uno solo a cui lasciare tutto

 

  By: antitrader on Giovedì 25 Agosto 2011 03:39

Quello che dici grosso modo e' vero, pero' la soluzione come sempre deve venire dalla politica. Se la spesa pensionistica e' troppo alta allora metti come tetto massimo delle pensioni 1500 mensili netti smettendola con la favola dei "diritti acquisti". Attualmente nessuno va piu' in pensione in tenera eta' e chi percepisce pensioni elevate quasi sempre non ha versato contributi che giustificano l'importo. Ad ogni modo la spesa pubblica e' oltre 800 miliardi di euro di cui 450 per pagare pensioni e stipendi pubblici. Se andiamo a vedere cosa succede degli altri 350 abbondanti credo che scopriremmo porcherie che gridano vendetta molto piu' della babypensione da 600 euro. La cosa piu' raccapricciante e' l'estrema resistenza verso una piccola sovratassa per chi prende oltre 90.000 euro da parte di deliquenti di ogni ordine e grado. Ciao ragazzi!

 

  By: marco on Giovedì 25 Agosto 2011 03:19

Questi di burocrati e di politici stanno creando i presupposti per un grande sommovimento sociale. Tutti stanno fermi ma "if you lose all you lose it", se perdi tutto perdi anche la testa.

La "lotta all'evasione" è uno scontro tra generazioni, - GZ  

  By: GZ on Giovedì 25 Agosto 2011 02:49

Perchè in Italia la maggioranza fa un figlio solo invece di due come succedeva fino al 1970 ? Perchè in realtà di persone da mantenere ne ha due come nel 1970, solo che una è il proprio figlio e l'altra è una tizia di 58 anni pensionata della Sip, Telecom, Comune, Regione o scuola media... Non si può passare da un paese che negli anni '50 aveva 3 milioni di pensionati ad uno che ha 25 milioni di pensioni e 21 milioni di pensionati, non si può stare 30-35 anni in pensione.... perchè altrimenti ogni persona che lavora deve mantenere un adulto che non lavora, oltre ai propri figli. L'eta media è 87 anni per le donne italiane e in media vanno in pensione a 53 anni circa (il limite sarebbe 55 ma ci sono ancora i residui delle leggi per cui si andava in pensione a 48 o 49 anni). I 2/3 dei pensionati oggi sono donne e stanno in pensione più di 30 anni, mentre potrebbero lavorare quasi tutte benissimo fino a 67 anni come in Scandinavia, ma si sa che gli scandinavi vengono citati solo perchè "..la sì gli ospedali funzionano... la hanno poco debito pubblico", come se fosse un miracolo inspiegabile. Funzionano e hanno poco debito perchè lavorano e fino a 67 anni Se ci pensi è assurdo anche che uno che muore a 90 anni prenda 20 anni di pensione annuale di più di di uno che muore a 70 anni PUR AVENDO PAGATO GLI STESSI CONTRIBUTI e questo vale per tutte le categorie, anche nelle pensioni private. Una volta dal punto di vista economico era un fardello vivere fino alla tarda età perchè i tuoi risparmi si esaurivano, oggi non c'è problema perchè il costo viene addebbitato a qualche altra famiglia più giovane che avrebbe bisogno di soldi per mantenere dei figli e deve rinunciare ad un altro figlio per mantenere un 90enne che non conosce da qualche parte. Senza contare che i 2/3 dei costi della sanità vanno per i pensionati Tutto questo meccanismo delle pensioni basate sui soldi guadagnati da altri è contro natura, per la natura dopo che non sei più fertile potresti anche scomparire e sarebbe lo stesso in termini della specie. Va bene la solidarietà ovviamente, ma dovrebbe essere più che altro volontaria, altrimenti alteri completamente le leggi della natura e quello che ne segue ovviamente è l'estinzione della specie. Un popolazione che fa una media di 1.2 figli come quella italiana autoctona è destinata ad estinguersi entro 20 generazioni Se ti guardi intorno qui in Emilia vedi solo dei pensionati, le cui pensioni, in maggioranza, vengono direttamente dagli stipendi di chi oggi lavora, non dai loro risparmi cumulati 20 anni fa. I vecchi sono i più assatanati nel chiedere di colpire gli evasori, perchè inconsciamente sanno che hanno bisogno dei soldi di uno giovane per finanziare la loro pensione, perchè loro non hanno risparmiato in realtà a sufficienza per pagarla. I giovani sanno che, nel settore privato, avranno in media una pensione inferiore al 50% dell'ultimo stipendio e il motivo è largamente che nell'arco della loro vita lavorativa verseranno 1/3 dello stipendio per finanziare un impiegata in pensione per 34 anni di seguito. La "lotta all'evasione" è in buona parte uno scontro tra generazioni, i vecchi che vogliono garantirsi i soldi per andare in pensione 10 anni prima degli scandinavi ed americani, facendosi mettere a carico di una famiglia di giovani che lavorano

 

  By: asus on Giovedì 25 Agosto 2011 00:56

Stock: FIAT

Potete chiedere a Jaki Elkann e a Marpionne/Minchionne di non sparare più *** te......da quanti anni è che la Fiat non fa una nuova macchina....Punto, Panda, 500 sono solo restailyng a volte mal riusciti di macchine gloriose....e la FreeMont è una copia del Chrysler Dodge con 5 anni di ritardi..

 

  By: SpiderMars on Mercoledì 24 Agosto 2011 23:53

Pensi Cicala che se non fosse per il Senatuur lei ci andrebbe come vorrebbero quelli della Sapienza...!o Montezemolo e tutti gli altri Tromboni mah..! che ci vuole per capire che a parte lui che li tiene a freno il resto sono tutti C u l o e Camicia. a parte che ormai anche nella Lega c'è bisogno di un bel ripulisti di personaggi, a cominciare dal primo ...! Maroni

 

  By: Paolo_B on Mercoledì 24 Agosto 2011 23:41

> Non certo di mia volontà semplicemente non me la danno. -- anche a me è sempre successo così