Ologrammi di vita reale

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Bullfin on Sabato 25 Novembre 2017 11:12

a) alla messa domenicale non ricordo piu' quando sono andato

b) son massa tirchio darei pochi spiccioli...

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: traderosca on Sabato 25 Novembre 2017 10:52

Bullfin,quello lì è un tuo amico non il mio,fai l'offerta domenica quando vai a messa.......

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: Bullfin on Sabato 25 Novembre 2017 10:21

Tutto bello e giusto Oscar, sarebbe anche giusto che costui che ciarla tanto tirasse fuori i soldi per mantenerli....come? beh con la liquidita' che ha oppure vende qualche colonna di S. Pietro...perchè il problema è religioso, culturale ma in primis ECONOMICO.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: traderosca on Sabato 25 Novembre 2017 08:45

Papa: 'Chi fomenta paura verso migranti semina violenza'

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: shera on Venerdì 24 Novembre 2017 19:39

Mettere la testa sotto la terra come gli struzzi invece è utile?

C'è un problema sociale, sotto gli occhi di tutti, la causa è l'immigrazione.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Venerdì 24 Novembre 2017 19:27

Nello, direi che gli assassini sono spietati, crudeli, infami, violenti, senza cuore, ingiusti, privi di qualsiasi moralità e umanità.

Il dire che sono musulmani è un'affermazione che, pur probabilmente vera nel caso dei 200 morti di oggi, non aiuta affatto a differenziarli da altri che non sono assassini.

Difficile invece trovare assassini generosi, buoni, pacati, altruisti, sensibili e giusti. 

MEttere in guardia qualcuno da un mussulmano non lo salva dalla possibilità di essere ucciso. Assassini ce ne sono a iosa cristiani, ebrei, induisti, buddisti e confuciani. Mettere in guardia invece qualcuno da chi ha una, alcune o tutte le caratteristiche summenzionate può salvarlo, invece.

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 24 Novembre 2017 19:30, edited 2 times in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: shera on Venerdì 24 Novembre 2017 17:54

Dicono che hanno preso di mira Roma, L'ansa mostrava un volantino scritto in inglese... probabimente un falso perchè sappiamo bene che certe cose le scrivono in arabo, soprattutto c'è un accordo fatto con gli islamisti e la mafia non centra niente... 

quindi l'italia è al sicuro, perchè gli stessi terroristi hanno il loro porto sicuro tra le case popolari messe a disposizione dallo stato e i centri per migranti delle cooperative


 Last edited by: shera on Venerdì 24 Novembre 2017 17:55, edited 1 time in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Venerdì 24 Novembre 2017 17:15

I mandanti però di che religione saranno,  Nello?

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Venerdì 24 Novembre 2017 16:57

ovvio , silenzio assordante su questo, condivido in toto l articolo dellottimo dago

I SEMINATORI DI ODIO PRENDANO NOTA: LE PRIME VITTIME DEI JIHADISTI SONO I MUSULMANI...

http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/je-suis-sinai-attentato-contro-moschea-nord-sinai-161575.htm

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Venerdì 24 Novembre 2017 11:30

Donna uccisa a Budrio, è caccia al killer. L'ipotesi di una rapina finita male, nella stessa zona di Igor il russo, che sia di nuovo lui??

no..calmi...e' stato il marito, ha confessato, per questa volta niente rom o zingari o magrebini o russi o canadesi

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: shera on Giovedì 23 Novembre 2017 19:49

Magrebini che ci pagheranno la pensione, lasciamoli fare tanto magistrati e politici quando "pisciano il cane" hanno 4 poliziotti che gli fanno da scorta...

il dubbio è Pana, forse è pagato per scrivere idiozie, lo spero...

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: pana on Giovedì 23 Novembre 2017 15:08

zingaro rumeno o albanese????

numero omidi nel 1991:: 2000

NUMERO OMICIDI NEL 2016  :400

come mai? sono calati ? con tutti sti immigrati gli omicidi calano??????????????

 

Nel 2016 il numero degli omicidi commessi nel nostro paese è diminuito ancora. Vi ha senz’altro contribuito l’affermazione dello stato. Ma anche l’interiorizzazione, da parte dei cittadini, dell’imperativo che non ci si può fare giustizia da soli.q

di Marzio Barbagli e Alessandra Minello (Fonte: Lavoce.info)

Una decrescita felice

Incredibile ma vero: nel 2016 il numero degli omicidi commessi nel nostro paese è ancora diminuito.

È sorprendente, innanzitutto, perché la decrescita è iniziata nel lontano 1992 e non si è mai arrestata. Nel 1991 ce ne furono 1.916 (3,4 per 100mila abitanti), nel 2016 invece sono stati 397 (0,65 per 100mila). È sorprendente, in secondo luogo, perché nell’ultimo anno il calo è stato ancora più forte del solito: -15 per cento


 Last edited by: pana on Giovedì 23 Novembre 2017 15:10, edited 1 time in total.

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Giovedì 23 Novembre 2017 13:53

Shera, nell'ufficio qui a fianco c'è uno che porta il cane proprio lì e l'ha incrociata ieri mattina. Stamattina era lì 10 minuti prima del fattaccio. L'altra mattina, sempre lì vicino, dei magrebini hanno massacrato per rapina un autista di furgone, alle 4 di notte ....

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: shera on Giovedì 23 Novembre 2017 13:38

Zingaro, rumeno, o albanese? 

Benvenuti nella terra di tutti i delinquenti del mondo dal partito delle sgualdrine

Devi avere paura solo se sei un cittadino onesto: un tabaccaio in negozio, un imprenditore che dorme a casa, una signora che va al parco sotto casa...

Re: Ologrammi di vita reale  

  By: gianlini on Giovedì 23 Novembre 2017 10:49

E' già il terzo episodio violento in quella zona negli ultimi giorni. I primi due, rapine con coltello, il rapinatore descritto come dell'est europa.

che sia Igor il russo?

Donna sgozzata al parco. Era uscita a portar fuori il cane

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/donna-sgozzata-parco-era-uscita-portar-fuori-cane-1466453.html

 

Milano, minacciata con coltello alla gola mentre è a spasso con la figlia neonata: ferita

La vittima, 33 anni, è stata medicata. Illesa la piccola che si trovava nella carrozzina. Il rapinatore si è fatto consegnare portafogli e cellulare. La polizia gli dà la caccia