Stupidi Uomini Bianchi

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 23:37

Will,

spiace dirtelo, ma te e io l'auto elettrica di massa non la vedremo (e nemmeno i politici rimbambiti che fanno leggi a 30 anni).

Ci dovremo accontentare dei giocattoli di Musk, perche' di quello si tratta al momento, giocattoli per ricchi e semiricchi annoiati tanto per fare un po di chiccheria.

Almeno una volta ci potevi metter le mani nei motori, adesso manco quello, ti compri il pacco chiuso e te lo tierni cosi' com'e'.

P.s. se accendi il condizionatore, i 100 Km di autonomia della BMW elettrica diventano 50 (o anche meno).

 

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 23:16

Anti, per me un 'trasformatore' era Alighiero Noschese, a me basta che una cosa funziona, se riescono a rendere fattibile la ricarica in movimento agevoleranno ulteriormente l'auto elettrica autonoma condivisa che ritengo con Tony Seba sia il futuro delle 4 ruote ... io voglio le strade semivuote giardini al posto dei parcheggi e l'aria pulita

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 23:04

Will, quelle son cose semplicissime come funzionamento, hanno inventato un banale traformatore ma non un trastormatrore moderno (adesso li fanno switching), bensi' un traformatore di 30 anni fa (quelli che vedevi sui pali dell'enel).

Sai come'? Adesso tutti sono alla forsennata ricerca della notorieta' ed ecco la reinvenzione dell'acqua calda infinite volte.

Il difficile viene quando devi trasformare la "invenzione" in prodotto.

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 22:51

'Will, questa e' l'era del cazzarolitico (copyright Morphy)'

 

 

bellissimo, domani me lo rivendo (per renzi ovviamente) ... tu dici che il politecnico di Torino è già nel cazzarolitico ? non sarebbero soli, pure gi israeliani https://www.electroad.me e tanti altri ... comunque sta proprio sul loro sito http://poliflash.polito.it/ricerca_e_innovazione/arriva_l_autostrada_che_ricarica_le_auto_elettriche

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 22:56, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 22:45

Will, questa e' l'era del cazzarolitico (copyright Morphy), ti ricordi quando alle scuole medie si insegnavano "applicazioni tecniche",? Ecco, quelle sono invenzioni da ragazzini, quello che sogna di mettere la bobina (di fatto il primario di un trasformatore) sotto l'asfalto, e un'altra (il secondario) sotto l'auto.

Sai che significa? Che devi fare l'auto di plastica altrmenti le correnti parassite ti squagliano la carrozzeria mentre ricarichi.

Ma rob de matt!

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 22:19

Anti, 150 km andando a velocità da multe, ricordati che stai parlando di auto ELETTRICHE, non servono ulteriori innovazioni (già prospettate), basta l'induzione elettrificando l'asfalto, non tutto, metti un paio di km ogni 20, così quando ti chiederanno 'quanta autonomia ha la tua auto elettrica ?' potrai rispondere 'infinito' ... dubito ricariche volanti coi liquidi fossili

http://www.greenstyle.it/auto-elettriche-asfalto-autoriparante-fornira-ricarica-a-induzione-223444.html

http://www.greenstyle.it/auto-elettriche-asfalto-con-ricarica-wireless-da-politecnico-torino-225090.html

 

 

'Senza considerare il limitato ciclo di vita delle stesse'

Tuco, decine di migliaia di cicli a me non sembrano pochi ...  https://chargedevs.com/newswire/xalt-claims-unprecedented-cycle-life-performance-for-its-new-lithium-titanate-cell-technology/

 

 

io farei pacchi batterie massimo da 30 kWh e auto leggere

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 22:42, edited 3 times in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 22:11

Oscar, manca ancora "la scoperta" quella che consente di immagazzinare grandi qualtita' di energia elettrica in dimensioni e pesi limitati, sempre che sia possibile, cosa ancora da dimostrare.

Il motore elettrico e' perfetto (molto meglio di quello a scoppio) per l'autotrazione per la sua caratteristica coppia/numero di giri (sembra fatto apposta) ma bisogna alimentarlo.

Mi dispiace per il nostro amico (e Compagno) Will, ma Musk non ha inventato una beata mazza, ha solo fatto una genialata in fatto di marketing piu' che altro riempiendo le sue auto di divertenti (quanto inutili) ammeniccoli elettronici.

Altra convinzione sballata e' quella secondo la quale andare in giro a corrente costa meno che andare a benzina. Questo dipende solo dal fatto che sulla benzina c'e' un euro di tasse per ogni litro. Visto che la corrente la fai con la benzina o diesel andare in giro a corrente deve costare per forza di piu' al netto delle tasse per il semplice fatto che passi attraverso un altro rendimento (anche se di poco inferiore a 1), quello de motore elettrico.

Ergo, se l'auto elettrica dovesse diventare di massa, ecco che ti arriva l'assessore (quello che vuole darti i servizi) e ti riempie di tasse.

 

 

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: gianlini on Lunedì 07 Agosto 2017 21:50

a proposito di velocità e prestazioni....sarà l'età, ma è tre giorni che sono incantato dalla bellezza delle atlete di colore che stanno gareggiando a Londra. Ci sono alcune che sono uno spettacolo incredibile, unendo alla bellezza fisica un sorriso devastante!

ieri c'erano due ivoriane nei 100 metri per le quali avrei potuto fare follie!

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: Tuco on Lunedì 07 Agosto 2017 21:34

Per la verità No Oscar.

Gli elementi chimici praticamente utilizzabili son sempre i soliti e le potenzialità teoriche massime di accumulo son quasi state raggiunte con le Li-Po, future tecnologie si scontrano con limiti fisici. Senza considerare il limitato ciclo di vita delle stesse.

Per la verità un'alternativa "Green" esiste, non sono ricaricabili però... Sono le batterie atomiche, quello che in passato hanno piazzato

su svariati satelliti e sonde spaziali....

La mobilità futura per me sarà elettrica certamente, ma su rotaia, metropolitana e treno, con linea di alimentazione, non a batteria.


 Last edited by: Tuco on Lunedì 07 Agosto 2017 21:41, edited 2 times in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: traderosca on Lunedì 07 Agosto 2017 20:57

Anti,si evolveranno,no!!! come sempre......

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 20:30

Non c'e' bisogno di alcuna sovvenzione per le auto elettriche, semplicemente il prodotto non esiste. Il successo della Tesla dipende dal fatto che qualche rimbambito la vede come l'iphone delle auto e se la compra per puro sfizio, ma scommetto che quello (il rimbambito) ha anche un'altra auto a benzina.

Le auto elettriche le hanno gia' quasi tutte le case e non vendono un cazzz. Il motivo lo metto qui sotto in grassetto.


La più piccola delle BMW (è lunga 4 metri) è una monovolume elettrica mossa da un motore sincrono collocato fra le ruote posteriori, alle quali è affidata la trazione. È costruita con materiali leggeri - plastica per i pannelli della carrozzeria, fibra di carbonio su telaio d’alluminio per la cellula dell’abitacolo - tanto che la massa è contenuta in meno di 1200 kg, incluse le batterie al litio. Maneggevole e bene “incollata” all’asfalto, con 170 CV a disposizione, la BMW i3 promette lo “0 a 100” in appena 7,2 secondi e 150 km/h di velocità massima. Peccato che nell'uso normale l'autonomia "vera" sia di un centinaio di km, che diventano circa 150 con batteria da 94 Ah. L’abitacolo, dal design essenziale ed elegante, propone materiali di pregio (inclusi quelli naturali: alcuni pannelli sono in fibra di ibisco pressata). Semplici e intuitivi i comandi, con la grossa leva nel piantone che serve per “attivare” il motore e selezionare la marcia avanti o la “retro” (nelle elettriche, un vero e proprio cambio non è necessario); il cruscotto digitale utilizza un display di 6,7”, mentre alla radio è dedicato un secondo schermo di 6,5” nella plancia. L’abitabilità della BMW i3 è buona per quattro, ma l’accesso ai posti dietro è scomodo perché le porte posteriori (con apertura contromarcia) sono piccole; quanto al baule, la capacità è quella di una citycar. Oltre alla variante standard c’è la Range Extender, con un motore-generatore a benzina a cui ricorrere quando l’energia delle batterie è esaurita.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 18:34

'willy, c'è un sistema infallibile per sapere se l'auto elettrica è una vacua speranza: se ha bisogno di soldi pubblici per svilupparsi, è l'ennesima ciofeca'

 

XTOL, notoriamente chi intasca soldi pubblici sono le fonti fossili, circa il 6,5% del pil globale, https://www.imf.org/~/media/Websites/IMF/imported-full-text-pdf/external/pubs/ft/wp/2015/_wp15105.ashx , ad oggi parliamo di OLTRE 5.500 MILIARDI di dollari, senza sussidi sarebbero finiti, in rete trovi tutti i confronti della tesla 3 con qualsiasi mezzo fossile tenendo presente quello che comporta ricaricarla, è un confronto improponibile anche per qualsiasi altra auto elettrica oggi in commercio


 Last edited by: lmwillys1 on Lunedì 07 Agosto 2017 18:40, edited 1 time in total.

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 15:51

Con la scomparsa dei partiti di sinistra e il declino dei sindacati diventa inevitabile lo strapotere delle aziende.

Pero' attenzione, non sono stati i partiti di sinistra a cambiare opinione, e' stato il popolo munnezza a cambiare idea e, di conseguenza, i partiti di sinistra si son dovuti adeguare. In buona sostanza han dovuto cambiare pelle per non scomparire del tutto.

La metamorfosi e' partita dal rincoglionimento di massa (quella si che e' stata una globalizzazione nefasta e funesta).

Quando hai che, secondo i neomortidifame, comprare un'auto usata e' cosa indegna perche' ti equipari agli immigrati, cosa possono fare i partiti di sinistra? Si mettono a fare anche loro i capitalisti alla faccia dei cialtroni.

 

 

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: gianlini on Lunedì 07 Agosto 2017 15:34

Anti, ma quello che rendere interessante l'articolo è il potere contrattuale enorme che hanno ora le aziende (rispetto al povero uomo della strada).

Quello che hai correttamente specificato tu testimonia della loro capacità di "dominare la scena".

Re: Stupidi Uomini Bianchi  

  By: antitrader on Lunedì 07 Agosto 2017 15:23

Gian, quell'articolo e' una boiata pazzesca. La presunta liquidita' delle aziende dipende dai tassi a zero che permette di indebitarsi per mantenere la liquidita'.

Se prendi AAPL o MSFT quella e' liquidita' vera, ma quando poi vedi che nell'elenco ci trovi ENEL, la societa' piu' indebitata del mondo, e Daimler, anch'essa indebitatissima e Fiat che, nell'era Mrchione, ha sempre vantato 20 miliardi di liquidita' a fronte di debiti molto maggiori tanto e' vero che qualcuno temeva una nuova Parmalat, allora vedi che quell'articolo e' un mucchio di stronzate.