FermiamoilCazzaro

 

  By: Gano di Maganza on Sabato 23 Maggio 2015 17:35

Dietro al nick del compagno Antitrader... Bello come il sole!

 

  By: Bullfin on Sabato 23 Maggio 2015 17:18

Grazie Xtol per fare capire a tutti gli utenti con queste manifestazioni quanto capra sei....non ti avevo chiesto la prova scientifica e invece ce l'hai data....grazie di cuore... (ps. meno male che sei una minoranza nell'umanita' altrimenti altro che lamentarci della situazione attuale...).

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: XTOL on Sabato 23 Maggio 2015 15:55

come facilmente prevedibile, lo studente modello di chi frequenta il forum è: per mr spock #ALLEGATO_1# per anti #ALLEGATO_2# per bull #ALLEGATO_3# godeteveli

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: Gano di Maganza on Sabato 23 Maggio 2015 15:44

#i#"Abolizione del valore legale del titolo di studio obbligo scolastico: quinta elementare abolizione delle scuole statali (medie, superiori e universitarie) collegi docenti trasformati in cooperative che si eleggono il preside e si pagano gli stipendi con le rette degli studenti et voilà, problema risolto"#/i# E naturalmente il tutto condito con le pensioni a 500 euro. Così avremo finalmente la dittatura del proletariato.... de' me coj... :))))) Avanti popolo alla riscossa...

 

  By: antitrader on Sabato 23 Maggio 2015 14:29

Xtol, adesso non esageriamo, almeno la scuola e la sanita' stanno meglio in mano allo stato, piuttosto abolirei il fitto misto pubblico/privato invenzione funesta foriera di infinite ruberie quali gli esami inutili fatti dalle cliniche "private" a danno del contribuente. Al punto di collasso morale a cui siamo arrivati la risposta non puo' venire dai privati, piuttosto dalla sospensione della democrazia sperando che Zeus ci mandi un dittatore (meglio se del proletariato) di quelli giusti.

 

  By: Bullfin on Sabato 23 Maggio 2015 13:43

Xtol, va con Pigreco a seminare l'insalata.... Ciao Lutrom...

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: MR on Sabato 23 Maggio 2015 13:43

Reintroduzione della servitù della gleba no?

 

  By: XTOL on Sabato 23 Maggio 2015 10:21

abolizione del valore legale del titolo di studio obbligo scolastico: quinta elementare abolizione delle scuole statali (medie, superiori e universitarie) collegi docenti trasformati in cooperative che si eleggono il preside e si pagano gli stipendi con le rette degli studenti et voilà, problema risolto

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: lutrom on Sabato 23 Maggio 2015 08:40

Probabilmente hai ragione, Bull!

 

  By: Bullfin on Sabato 23 Maggio 2015 02:16

Vi dico io cosa penso della scuola....che diventera' per siori e raccomandati....

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: antitrader on Venerdì 22 Maggio 2015 23:29

Quando si sente parlare di riforma della scuola c'e' da toccarsi le p.... Ne ho viste fare parecchie e tutte nocive e nefaste. Comiciarono con la scuola media unificata che porto' all'abolizione delle scuole di avviamento. Poi continuarono con l'abolizione del latino dalle medie, poi, con i famosi decreti delegati, fecero entrare i genitori nelle scuole e fu peggio di un'invasione di cavallette, poi declassarono gli ITIS a scuole di serie b, e cosi' tutti a studiare filosofia e comunicazione. Infine misero mano anche all'universita' (che in Italia era una cosa molto seria) e cosi' fu tutto un proliferare di "atenei" di periferia, lauree brevi (la laurea delle mezze calzette), nuovi corsi di studi (perfino uno sullo stress del cavallo) e unversita' in cui i prof hanno tutti lo stesso cognome. W l'Italia!

 

  By: lutrom on Venerdì 22 Maggio 2015 21:05

Di niente, Ferpa! Se poi vuoi dirci la tua opinione...

 

  By: lutrom on Venerdì 22 Maggio 2015 16:27

Ferpa, in passato ho scritto molte cose sulla scuola, cercando di non partire da posizione ideologiche e corporative: ora non ho molta voglia di parlarne (inizio ad essere stanco di fare la voce di colui che grida nel deserto). In generale il problema è che secondo me a renzino della buona scuola non frega un capz: innanzitutto nella programmazione economica e finanziaria del governo è previsto un calo della spesa per istruzione per molti anni ancora (al contrario di quello che invece dice renzino!! Insomma, una delle tante megapalle!), e considera che, rispetto al PIL, sicuramente l'Italia non è tra i paesi che spende di più per istruzione (ma in compenso spende MALE!): vedi qui sotto la tabella. Poi uno potrebbe anche essere d'accordo sul suprepreside, ma io ti dico: lo sai come sono stati reclutati i presidi?? Parliamoci chiaramente, la maggior parte è entrata o per sanatorie o per raccomandazione, ma il vero problema è che NESSUNO li valuta mai (per il futuro è previata una valutazione, ma ancora non si sa nulla di preciso...). Per esempio quello mio attuale è un pessimo individuo che maltratta la gente e che si circonda di cretini come lui, mortificando i migliori (una frase tra le mille, di tono simile, detta ad un collaboratore in presenza di altri: prendimi 'sto coso e portamelo a pisciare... Oppure quando si gratta i testicoli mentre parla con le madri degli studenti...): non puoi dare troppo potere a gente che spesso sta lì quasi per caso! Comunque il fatto è che renzi si sta riposizionando politicamente: finora la sinistra ha sempre preso i voti dei ceeduloni che lavorano nella scuola, ora il furbone ha deciso di prendere il voto dei destri e dei centrini (insomma, ex democristiani e forzisti scontenti), quindi inizia a parlare male dei docenti, credo che abbia fatto il conto che gli conviene da un punto di vista elettorale. Comunque è tutta una strategia: prima hanno urlato contro i grandi evasori (risultato: i grandi evasori sono sempre evasori, mentre negozietti e piccole attività, causa ipertassazione, chiudono uno dopo l'altro). Mentre dava addosso ai privati morti di fame molti docenti miei colleghi ululavano contro costoro. Ora la strategia sta cambiando, visto che dall'altra parte la trippa per gatti è finita, renzi dà addosso agli insegnanti. Ed i titolari dei negozietti ululano contro i docenti nullafacenti... Insomma: divide et impera! Per quanto riguarda le prove INVALSI dimmi se secondo te è possibile fare una valutazione SERIA facendo somministrare le prove dai docenti della scuola valutata e poi facendole correggere e facendo immettere i dati nel sistema dagli stessi docenti, naturalmente il tutto sempre per risparmiare!! Al solito nella mia scuola le prove INVALSI sono state corrette A GRATISSSE (!!!!!) dal sottoscritto e da altri fessi!!!!! Però poi lo stipendio a fine mese è uguale per tutti. Assurdo!!!! Oppure la storia del registro elettronico: certo, nel mio istituo c'è, il wi-fi funziona bene ma la linea è lenta, spesso, e talora si blocca quasi del tutto perché troppo ingolfata -ADSL troppo limitata- e quindi per mettere voti ed assenze spesso devi perdere molti minuti o, talora, devi poi farlo a casa (le solite riforme all'italiana: nozze coi fichi secchi...). Per non parlare delle strutture: molte scuole, a partire dalla mia, cadono quasi a pezzi (non so dove siano i soldi promessi dal pallonaro di pontassieve), i sistemi di sicurezza esistenti solo sulla carta, ecc. Intendiamoci, alcune cose nella scuola funzionano, c'è gente che lavora seiramente e studenti in gamba non mancano, ma il contesto troppo spesso è deprimente... Intendiamoci: la scuola così com'è non funziona, non è possibile per esempio mettere gente a fare i docenti, senza valutazioni CONCRETE, e poi faarli restare lì INDIPENDENTEMENTE da cosa facciano. Lo stesso va riconosciuto che la funzione dei sindacati nella scuola ha spesso ricercato la quantità a totale discapito della qualità!! Per non parlare del problema genitori, la maggior parte dei quali spesso vorrebbe solo 10 per i figli e basta (l'alleanza educativa tra genitori e docenti troppo spesso non c'è più!): infatti nella scuola si scaricano molti problemi della nostra società malata e quindi diventa difficile curare la scuola se non curi la società, ma questa è impresa sovrumana... Ma ci sarebbero molte altre cose da dire, ogni discorso ha pro e contro, poi la scuola è piena di retorica, di ideologismi e di chiacchiere inutili, ma ora non ho tempo e voglia per continuare a parlarne qui: magari più in là riprenderò l'argomento. Quello che posso dire è che mi sono rotto veramente il capz (al di là dello stipendio che oggi, in periodo di crisi, mi viene invidiato da qulle stesse persone che 10-15 anni fa mi prendevano in giro perché facevo il pezzente nella scuola, mentre loro guadagnavano ben altre cifre con altri lavori). Riassumendo: mi sono rotto, da qualche anno ho lasciato perdere anche di fare il vicepreside (anche perché la paga oraria da vice, all'epoca, era di circa 4 euro all'ora, oggi invece chi mi sostituisce, causa tagli di renzi, GIURO, prenderà 3 euro l'ora: E POI PARLIAMO DI MERITOCRAZIA e vogliamo la qualità!!!!); sinceramente, se potessi, sarei andato all'estero o avrei cambiato mestiere, ma tutto ciò non mi è possibile perché, con due lauree in ambito umanistico-artistico, una famiglia sulle spalle quasi senza nessun aiuto, non è che uno abbia molte possibilità (oltre a lavare i piatti...).

 

  By: DOTT JOSE on Giovedì 21 Maggio 2015 21:07

Ma guardate quà come siamo messi male, solo un lavoratore su 4 ha un posto di lavoro stabile a livello mondiale, insomma il precariato e' diventato la norma, taglio dei diritti e dei salari il grosso dei lavori nuovi sono part-time “In France, Italy, Japan, Spain and the [European Union] more broadly, increases in part-time employment occurred alongside losses in full-time jobs—leading in some instances to overall job losses during this period.” http://www.wsws.org/en/articles/2015/05/20/ilor-m20.html

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 18 Maggio 2015 21:12

Non c'è nessuna ripresa la piovra turbocapistalista fascio predatoria globale oramai stà implodendo senza alcuna speranza , questo articlo di zero hedge ci spiega come tutti i nuovi posti di lavoro in Giapponesono farlocchi e inventati ! sono tutti lavori part time, tipo girare gli hamburger da mcdonald ! Much, much worse. As the following chart shows, virtually all the job growth in Japan since the great financial crisis has been thanks to part-time jobs! http://www.zerohedge.com/news/2015-05-16/how-japan-became-benchmark-americas-fraudulent-jobs-recovery