FermiamoilCazzaro

 

  By: defilstrok on Giovedì 04 Dicembre 2014 23:25

Trova le differenze (1):

 

  By: DOTT JOSE on Martedì 02 Dicembre 2014 19:33

La rete televisiva inglese BBC colta sul fatto, cercavano di inscenare un attacco chimico in Siria per incolpare Assad e far partire i bombardamenti http://www.infowars.com/bbc-caught-staging-syria-chemical-weapons-propaganda/

 

  By: shabib on Martedì 25 Novembre 2014 14:29

LA TRAPPOLA turbocapitalista fascio.finanz.feudale , come la chiama JOSE , io piu' semplicemente degrado feudale , perche' l'elite che ne esce tranquilla e' ancora piu' ristretta , la trappola sta funzionando : in particolare per l'italia il 95 % della popolazione si trovera' in miseria senza neanche capire : questa e' la ciliegina sulla torta : Deutsche Bank's Modest Proposal To Central Banks: "Purchase The Gold Held By Private Households" http://www.zerohedge.com/news/2014-11-24/deutsche-banks-modest-proposal-central-banks-purchase-gold-held-private-households in altre parole agli italiani non restera' alcun tipo di averi o investimento , oro perche' lo cederanno per non rischiare confisca , immobili varranno zero , crollo azionario , blocco btp , e il lavoro , ai pochi fortunati che lo avranno sara' compensato a meno della meta' dei valori attuali ,mentre tasse , catasto, successione, donazioni ,iva , aumenteranno ancora e i prezzi alimentari e dei beni di consumo certo non scenderanno in proporzione agli stipendi , ma molto di meno. delle banche neanche a dire ,valore zero e rischio di pesanti confische ... complimenti a tutti.

 

  By: DOTT JOSE on Lunedì 24 Novembre 2014 19:08

In questo articolo scrivono le stesse cose che ripeto da mesi: la troika,la Bce e l'euro sono solo i sintomi del cancro turbocapitalista fascio.finanz.feudale, attenti a non colpire solo i sintomi e non la vera causa Le tecnocrazie oligarchiche hanno gia pronto un piano B, per far ripiombare le masse proletarie nello sfruttamento la disoccupazione dopo il 1991 passo' dal 8% al 12 % e i salari reali diminuirono L'uscita dall'euro e il presunto miracolo del 1992 La tesi di Bertorello è che è inutile uscire dall’euro se non si esce dal liberismo. Da questo punto di vista l’Italia è stata una campionessa dopo l’uscita dallo SME (1992): privatizzazioni, austerità, riduzione del welfare. A volte i no euro sostengono che ciò fu dovuto all’impegno di entrare nell’euro sottoscritto con il Trattato di Maastricht, ma in realtà le politiche liberiste furono attuate ovunque, dentro e fuori l'area euro. Basti ricordare Bill Clinton che abolisce lo Glass-Steagall Ac http://www.sinistrainrete.info/europa/4341-guido-iodice-la-sinistra-e-luscita-dalleuro.html

 

  By: lutrom on Venerdì 21 Novembre 2014 18:41

Neofeudalesimo, un termine che forse vipareva esagerato o anacronistico vero ? Bene da oggi invece molto meno, u n consigliere per la sicurezza americana, vorrebbe far circondare la casa bianca con una alta muraglia ,dopo i numerosi tentativi di intrusione , e che altro proporrano? alte torri di difesa? un fossato pieno di coccodrilli per tenere lontano il popolo scontento ?? tutti i palazzi delle istituzioni si circonderanno di http://www.zerohedge.com ------------------------ Però mi pare che qualche somarùn di questo forum dica che non è così e che il problema è solo dell'Italia... Che dici, Jose??

 

  By: DOTT JOSE on Venerdì 21 Novembre 2014 18:03

Neofeudalesimo, un termine che forse vipareva esagerato o anacronistico vero ? Bene da oggi invece molto meno, u n consigliere per la sicurezza americana, vorrebbe far circondare la casa bianca con una alta muraglia ,dopo i numerosi tentativi di intrusione , e che altro proporrano? alte torri di difesa? un fossato pieno di coccodrilli per tenere lontano il popolo scontento ?? tutti i palazzi delle istituzioni si circonderanno di http://www.zerohedge.com/news/2014-11-20/neo-feudalism-has-officially-arrived-%E2%80%93-congressman-suggests-building-moat-around-whi

 

  By: DOTT JOSE on Giovedì 20 Novembre 2014 17:32

i cittadini di Casale Monferrato scendono in piazza per protestare contro la vergognosa prescrizione per i morti Eternit http://www.youtube.com/watch?v=RALbhhrppj0 http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o45275 Per anni Schmidheiny, industriali e manager senza scrupoli, pur di risparmiare pochi centesimi e aumentare i profitti, non hanno esitato a far lavorare gli operai senza adeguate misure di sicurezza, non hanno rispettato le minime misure di prevenzione e di protezione individuale e collettiva che la lavorazione della fibra killer amianto necessitava.

 

  By: antitrader on Domenica 16 Novembre 2014 12:10

Dice renzi che le sue riforme hanno impressionato quelli del G20 (sai che paura!). Intanto inizia a precipitare nei sondaggi, -10 punti secchi in un colpo solo come gradimento del suo governo. Intanto la lega vola all'11%, il M5S conserva il suo prezioso 20% e i fascisti (non si butta via niente) sono al 4%. Se si sfila anche il cav (e lo fara', machiavellico com'e') c'e' gia' la maggioranza assoluta per abbandonare l'euro. Ciao ragazzi! (alla prox)

 

  By: XTOL on Giovedì 06 Novembre 2014 00:37

#i#una campagna totalmente innovativa di crowdfunding all’americana, che condurremo #b#senza abbandonare la tradizione#/b##/i# tradotto: finanziamento pubblico #b#più#/b# finanziamento privato aspettiamo trepidanti qualche virtuoso che riesca ancora a pronunciare la parola democrazia, tanto per farci 4 risate

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: lutrom on Mercoledì 05 Novembre 2014 23:05

Quanto sotto per gli idioti che blateravano sulla superiorità morale di certa sinistra...

il PD porta l’industriale a cena - Moderatore  

  By: Moderatore on Mercoledì 05 Novembre 2014 22:46

^"Il Pd punta su 2 cene da mille euro a persona per finanziare il partito Raccolti già un milione di euro. Tanti i nomi celebri che si sono già prenotati. Tra gli sponsor Nestlè e Cantine Ferrari"#http://www.corriere.it/politica/14_novembre_05/pd-punta-2-cene-mille-euro-persona-finanziare-partito-7509c060-64ca-11e4-8b92-e761213fe6b8.shtml^ di Monica Guerzoni, Corriere della Sera, Mille euro minimo per lanciare la «start up» del nuovo Pd, come amano dire al Nazareno. E la novità, alla vigilia della cena milanese di domani, è che la corsa a finanziare il «partito della nazione» di Renzi ha superato le attese più ambiziose. «Non me lo aspettavo, dovrò chiudere i cancelli» gongola il tesoriere Francesco Bonifazi, che ha già sfondato il muro del milione di euro e punta al milione e mezzo. Star della due-giorni di auto finanziamento il premier e un bel po’ di ministri: Maria Elena Boschi, Maurizio Martina, Marianna Madia. A forza di aggiungere un posto a tavola, per la cena al The Mall di Porta Nuova sono previsti oltre 600 coperti, tra gli invitati Dolce&Gabbana (che non andranno) e i big di Confcommercio, che hanno chiesto un tavolo per 10. Tra i nomi più in vista Beniamino e Marcello Gavio, «re» delle autostrade del Nord. Attesi anche Valerio Saffirio, fondatore della società di digital design Rokivo, Alessandro Perron Cabus (ad della Sestrieres Spa), Pietro Colucci di Kinexia (energie rinnovabili), Roberto De Luca di Live Nation Italia, Flavio Paone di Dreamcos Cosmetics. Tutta gente che ha una gran voglia di far sapere da che parte sta. In cambio di cosa? Bonifazi risponde confermando è al lavoro per una legge sulle lobby, «uno strumento che mi consenta di interloquire col mondo della finanza senza ambiguità». Molti commensali sono esponenti delle piccole e medie imprese, ma al Nazareno stanno cercando personaggi dello spettacolo e un calciatore di grido. Nei bicchieri verranno versati acqua minerale Norda, succhi di frutta Nestlé, vini Allegrini e Ferrari (a Milano) e Santa Margherita e Bertani (a Roma). E ogni marchio, sottolineano gli organizzatori, certifica l’adesione dei rispettivi produttori o manager. Il Pd cambia pelle anche così, tra un antipasto di mare e un dolcetto di Palombini, il catering dell’evento romano di venerdì al Palazzo delle Fontane dell’Eur. Bonifazi sogna in grande: «Parte una campagna totalmente innovativa di crowdfunding all’americana, che condurremo senza abbandonare la tradizione e che farà del Pd il partito più moderno d’Europa». I marchi della «ditta» saranno valorizzati attraverso la fondazione EYU, che sta per Europa , Youdem , Unità . E qui il tesoriere si concede una botta di orgoglio per aver raggiunto il pareggio di bilancio della Festa dell’Unità, dopo anni di perdite. «Il Pd ha in mano un tesoro e finalmente siamo riusciti a metterlo a regime» rivendica Alessia Rotta, che in segreteria ha la delega alla Comunicazione e che sta ragionando su una app in stile Obama per fare il pieno di donazioni. Bonifazi punta a chiudere in parità anche il bilancio del Pd dopo la chiusura del 2013 «con 10 milioni di perdite» e se fa di conto, giura, «non è per fare polemica con Bersani». Ma le cene di Renzi agitano la sinistra. Giorni fa, durante un’assemblea per chiedere ai parlamentari di darsi da fare, Bonifazi ha registrato le preoccupazioni della minoranza, che si sarebbe espressa con interrogativi come questo: «In che mani ci vendete? Questa non è la nostra gente». Ma il presidente del Lazio Nicola Zingaretti si è attaccato al telefono e così hanno fatto Fioroni e il lettiano Galperti. Molti bersaniani invece si sono smarcati. A cominciare dall’ex segretario, che diserterà entrambe le cene . PARTECIPA ALLA DISCUSSIONEcaratteri rimanenti: 1500 NolanRoss5 novembre 2014 | 21:35 ai compagni i dindi sono sempre piaciuti molto, macché comunismo, consumismo. dodi565 novembre 2014 | 21:34 Ci spiace ma noi pensionati non possiamo permetterci neanche una pizza! Mica sarà per questo che incontra sempre gli industriali e li agevola in tutti i modi con leggi ad hoc? Non era riuscito al PAPI in 20 anni, ora le leggi contro il popolo che paga le tasse alla fonte fino all’ultimo centesimo, le fa Matteo (da sinistra!!!!!) Tanto questi poverini (che hanno i soldi nei paradisi fiscali) non evadono... Una leggina anche per farglieli rientrare, come fece B. è quasi pronta. Grazie RENZI scandalizzato5 novembre 2014 | 21:30 Dopo 30 anni di annunci invece che una legge sul conflitto di interessi faranno una legge pro lobby ... pazzesco 1Asca5 novembre 2014 | 21:13 Vuoi vedere che con 1000 euro e qualche selfie con la Boschi, gli industriali riusciranno ad avere da Renzi, più di quanto ottenuto in 20 anni da Berlusconi!!!! vespertino5 novembre 2014 | 21:09 Una cosa è certa, a fine anno ci sarà un assedio al decreto milleproroghe dove lobby, fondazioni, associazioni vorranno indietro questi euro con tanto di interessi e guarda caso a pagare alla fine sono sempre e comunque i soliti fessi. Lettore_60262785 novembre 2014 | 21:04 Chiara evoluzione attuale dell’ex partito dei lavoratori , che ne rispecchia la reale natura e palesa gli odierni destinatari della sua politica: dalle salamelle e vino alla spina alle bollicine firmate e pesce fresco...... mass1q5 novembre 2014 | 21:02 Il Pd da finto partito della sinistra è diventato il partito della pura casta, della gente che conta a colpi di 1.000€ amiavalle5 novembre 2014 | 20:50 Proprio così. Nessuno finanzia gratis. Tanto vale lasciare il finanziamento pubblico, è più trasparente. Lettore_9835146 Vedi la discussione > 3Lettore_98351465 novembre 2014 | 20:31 saranno poi ricompensati con appalti e consulenze pessimopopulista5 novembre 2014 | 20:22 aspettate, arrivano anche i miei........ Gabrin5 novembre 2014 | 20:20 Il partito dei lavoratori!!! Lettore_82559955 novembre 2014 | 20:07 E i benefattori in cambio che vogliono ?? Yanko Rusev5 novembre 2014 | 20:00 Queste cene sono emblematiche: ti danno 80 euro, ma ne vogliono 1000. Eppure c’è ancora qualcuno che pensa di aver fatto un affare a votare PD per 80 euro..... cuba595 novembre 2014 | 19:40 Si vogliono spartire anche queste Vittorio Nordeste Vedi la discussione > 3email5 novembre 2014 | 19:36 continuate a votare per questa gente. Com’è terribile la verità, quando la si apprende troppo tardi.Il

 

  By: antitrader on Mercoledì 05 Novembre 2014 14:10

Il grande cazzaro ha fatto i conti senza l'oste, l'italia non l'aggiusti con operazioni alla vanna marchi (e gli 80 euro) e aumenti di tasse spacciate per riduzioni. Questo e' un altro che gioca alla roulette russa, non faccio un cazzzz, tanto poi magari l'economia si riprende da sola e io resto in sella per 30 anni. RENZI CHE NON TORNANO – PERFINO LA GRECIA È USCITA DALLA RECESSIONE E ORA L’ITALIA È L’UNICO PAESE OCSE CHE È SIMULTANEAMENTE IN RECESSIONE E IN DEFLAZIONE – L’UNICA VERA OPPOSIZIONE A RENZI ARRIVA PROPRIO DALL’ECONOMIA^>>>>>>#http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/renzi-che-non-tornano-perfino-grecia-uscita-recessione-ora-87986.htm^

 

  By: Moderatore on Mercoledì 29 Ottobre 2014 21:53

Secondo Michael Hasenstab, il migliore esperto di reddito fisso e quindi di debito al mondo e uno che non giudica in base a criteri politici perchè è responsabile di 200 miliardi e rotti per Templeton, ^l'Ungheria di Orban è un ecomomia solida#http://www.cobraf.com/forum/coolpostMercatiBlack.php?topic_id=5127&reply_id=123568555^

 

  By: MR on Martedì 28 Ottobre 2014 21:56

Viva Orban, crepino i falsi comunisti veri liberali cosmopoliti. PS: ed i kompagni scandinavi che volevano vietare il porno dove sono?

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 28 Ottobre 2014 20:32

Forse è meglio la tassa sui gigabyte scaricati che sulla casa. Se non ti scarichi le zozze, dove lo consumi un Gigabyte su internet?