Genesi di un crash

Re: Genesi di un crash  

  By: fultra on Domenica 12 Aprile 2020 20:45

Shera,  e' quello che ho sostenuto in uno dei primi post sull' argomento.

Ma volevo sentire una risposta dagli economisti studiati. Che fine fanno i 480 miliardi? Se ci sono,di chi sono,chi li eredita, chi li può usare.

O, o se sono una "nota contabile", ecco mi pare di averli definiti con questo termine. Nota contabile. Memorandum che non implica dare avere.

Ho tempo,fate con calma.

Re: Genesi di un crash  

  By: lutrom on Domenica 12 Aprile 2020 20:42

Shera, il vero problema purtroppo è la cocozza dell'italiano medio (Anti crede di essere una eccezione ma non è così): i politici li puoi cambiare, la cocozza dell'italiano medio no; e i grillini sono i trionfo dell'italiano medio...

Re: Genesi di un crash  

  By: shera on Domenica 12 Aprile 2020 20:06

Fultra semplicemente quei 480 miliardi hanno puro valore statistico.

Il giorno dopo ci metteremo a discutere se sono importazioni, flussi finanziari, o moneta stampata dalla BCE.

 

In sostanza l'unica certezza che abbiamo è che PC Anti ha ammesso l'errore, i lingotti sono salvi in teoria.

Certo un ministro della repubblica potrebbe firmare che l'italia deve regalare aeroporti e spiagge ai tedeschi, ma stiamo parlando di un cialtrone corrotto, non di economia. E così si chiude il cerchio.

 

Faccio notare che nella task force di colao ci sono in tutto 2/3 persone che hanno fatto qualcosa di concreto nella vita, gli altri tutti baroni, burocrati e figli di mignotta. La casta che uillies tanto combatte sta rifiorendo con il M5S.

"I primi centomila sms avranno 1.500 euro a testa, in più ci sono 50 milioni all’anno per una lotteria con estrazioni periodiche" Conte ad un comizio elettorale

Re: Genesi di un crash  

  By: fultra on Domenica 12 Aprile 2020 19:35

Una domanda agli economisti esperti.Da ultimi dati il saldo Target2 del Italia verso la Germania e' di 480 miliardi circa,se domani salta l'euro per causa che non ci interessa conoscere.Quei 480 miliardi ammesso che siano tutti di Antitrader, che fine fanno ? se li può spendere Antitrader comprandosi qualche decina di paeselli tedeschi e francesi e olandesi o solo tedeschi o rimangono congelati perché Antitrader è italiano ,o per altri motivi . E anche se può chiedere un bonifico, la cosa più semplice x lui.


 Last edited by: fultra on Domenica 12 Aprile 2020 19:38, edited 1 time in total.

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Domenica 12 Aprile 2020 19:13

Anti,diciamo così ...

Chi ha portato i soldi in Germania se li gode.

Ma il paese Italia si trova un nuovo debito di 1500 miliardi sul groppone che la Banca d'Italia deve alla Bce ( che a sua volta deve girare alla Bundesbank).

Ma c'è un limite che rende questa ipotesi irrealistica.

La quantità di riserve di BC in possesso delle banche italiane.

Per me è molto inferiore ai 1500 miliardi che ci sono sui c/c.

Ragion per cui ,esaurite le riserve,le banche italiane non potranno più processare ulteriori pagamenti .

A questo punto la bce deve rifinanziare il sistema bancario italiano.

Ma questa è un'altra storia.

 

Hobi

 

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 12 Aprile 2020 18:40

Caso limite (i limiti sono una grande invenzione dell'analisi matematica).

tutti gli italieni pigliano i loro 1500 miliardi sui CC e li trasferiscono su CC aperti in Germania.

Il saldo target della Germania aumenta di 1500 miliardi.

La mattina dopo l'Italia torna alla lira. Qual'e' il risultato? Gli italieni si ritrovano con 1500

miliardi di euro nelle banche tedesche, euro emssi dalla Bundesbank.

Vi piacerebbe eh? Vi potreste comprare mezza Germania.

Morale della favola, finche' resti nell'euro quei saldi son come la carta igienica (piu' o meno),

Ma se esci so' cazzzzz !

 

 

 

Re: Genesi di un crash  

  By: hobi50 on Domenica 12 Aprile 2020 18:28

Gianlini guarda bene ...

A me non piace scartabellare ma se mi si costringe a farlo poi do del somaro anche a te che ti considero un amico.

Hobi

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 12 Aprile 2020 18:12

Shera, lassa perde, non e' roba per te (e rettiliani).

Ci runincio !

 

Re: Genesi di un crash  

  By: shera on Domenica 12 Aprile 2020 18:00

Certo che lo squilibrio non e' legato solo alle esportazioni e questoi dimostra che la tua

fissa su VW e' una boiata pazzesca.

semplicemente dimostra che ripagare i target 2 è un'idea da somari (proposta solo da 2/3 pc )

 

Se fai un bonifico da tuo conto Intesa al tuo conto DB a Berlino senza comprarti un cazzz

gli effetti sul T2 son gli stessi che nel caso in cui ti compri la mercedes.

Ecco quindi finalmente anche tu hai capito che il Target 2 non è altro che la carta del formaggio

 

Pero' i tedeschi non sono affatto contenti del tuo bonifico in tempi di tassi a zero, quei

soldi li devono depositare sulla banca centrale dove ci pagano lo 0,5% di "interessi".

Possono sempre investire o alzare gli stipendi per stimolare i consumi interni

"I primi centomila sms avranno 1.500 euro a testa, in più ci sono 50 milioni all’anno per una lotteria con estrazioni periodiche" Conte ad un comizio elettorale

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 12 Aprile 2020 17:45

Ma io non sono un economista.


Su questo non c'e' il minimo dubbio, infatti hai scritto un cumulo di stronzate.

Mettetevelo bene nella zucca (vuota), o vi studiate per bene come funziona

il meccanismo, oppure ciccia, non potete nemmeno affudarvi alla panza (ammesso

che ce l'avete), trattasi di un meccanismo alquanto controintuitivo.

P.S. se persi che quelli sul Target2 siano prestiti, allora stai proprio fresco !

 

Re: Genesi di un crash  

  By: fultra on Domenica 12 Aprile 2020 17:34

Con il Target2 ,la Germania ha fatto un autogol senza averlo previsto, gli tocca far da banca dei paesi EU,essendo il paese più solido,  probabilmente pensavano fosse conveniente essere/avere la banca guida, una specie di BCentrale, ma far la banca,se sei quella sul vertice comporta anche grandi rischi,e loro hanno il terrore della stampa,e sono parzialmente d'accordo ,perché alla lunga si potrebbe creare troppa inflazione e arrivare ad una Weimar 2. Ma io non sono un economista.

Re: Genesi di un crash  

  By: antitrader on Domenica 12 Aprile 2020 17:33

Certo che lo squilibrio non e' legato solo alle esportazioni e questoi dimostra che la tua

fissa su VW e' una boiata pazzesca.

Se fai un bonifico da tuo conto Intesa al tuo conto DB a Berlino senza comprarti un cazzz

gli effetti sul T2 son gli stessi che nel caso in cui ti compri la mercedes.

Pero' i tedeschi non sono affatto contenti del tuo bonifico in tempi di tassi a zero, quei

soldi li devono depositare sulla banca centrale dove ci pagano lo 0,5% di "interessi".

 

Re: Genesi di un crash  

  By: shera on Domenica 12 Aprile 2020 17:13

Gianlini esatto, ovvio che se la banca opera in italia deve passare per la bc, altrimenti ci sarebbero tanti di quei giochetti che non immagini

In entrambi i casi, la moneta di una banca che si chiama VW, per vendere auto tedesche in italia, porterebbe ad uno squilibirio che in base a quanto suggerito da una banda di cretini dovrebbe essere ripagato in lingotti d'oro o valuta pregiata dalla bc.

 

in realtà sappiamo che lo squilibrio del target 2 non è legato alle esportazioni...

"I primi centomila sms avranno 1.500 euro a testa, in più ci sono 50 milioni all’anno per una lotteria con estrazioni periodiche" Conte ad un comizio elettorale

Re: Genesi di un crash  

  By: gianlini on Domenica 12 Aprile 2020 15:24

Hobi, sono andato a vedere apposta su sito di VW Financial Services ; non sono sicuro che sia un'entità bancaria italiana al pari di Intesa o Unicredit. Sembra più agire come intermediario.  Ma questo cambia poco.  

Re: Genesi di un crash  

  By: fultra on Domenica 12 Aprile 2020 15:18

Mettetevi d'accordo , di la c'è willie che dice che nonostante siamo fortemente indebitati e senza via d'uscita  -come voi sostenete- guideremo l'Europa. Io son d'accordo che da Euro non se ne esce vista tutta la finanza costruita intorno, e se sarà si concorderà in anni di trattative,quasi impossibile,ma tanto al nord interessa poco perché senz la palla al piede del sud e in misura maggiore dello statalismo sfrenato -questi sì che si potrebbero cambiare,e si cambieranno quando non si potrà lavorare in tre e mangiare in nove-, il problema italiano del debito si dissolverà' senza cambiare moneta,che in effetti NON risolve il problema di fondo,che non è in primis la moneta EURO.