Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: DOTT JOSE on Martedì 17 Gennaio 2017 08:35

hostess licenziata per giustomotivo : mangia un panino ,offerto dal capo,senza informarsi se era già stato pagato

OMA – EasyJet licenzia un’hostess per aver mangiato un panino al bacon, datole dal suo capo, mentre era in volo. La sua colpa? Non aver chiesto se fosse stato già pagato né la ricevuta dell’avvenuto pagamento.

Il licenziamento di Shannon Gleese è finito al tribunale del lavoro di Cambridge, dove è emerso che l’hostess al suo primo volo all’estero è allergica alle noccioline e non avendo trovato a bordo cibi sicuri, ha mangiato un panino al bacon del costo di poco più di 5 euro ma non ha chiesto la ricevuta, riporta il Daily Mail.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: DOTT JOSE on Lunedì 16 Gennaio 2017 07:43

http://www.repubblica.it/economia/2017/01/16/news/disuguaglianze_in_aumento_otto_super_paperoni_hanno_stessa_ricchezza_di_meta_dell_umanita_-156110150/?ref=HRER1-18 superpaperoni hanno stessa ricchezza del 50 % del pianeta !

in Italia in 7 hanno stessa ricchezza di un 30 %

 

 

 


 Last edited by: DOTT JOSE on Lunedì 16 Gennaio 2017 07:43, edited 1 time in total.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: lutrom on Domenica 15 Gennaio 2017 11:56

Invece in Italia oggi avviene l'esatto contrario: la maggior parte dei liceali della quinta classe ha difficoltà a dirti le 5 declinazioni latine e non sa tradurre (indipendentemente dal fatto se uno ritenga utile o meno il latino, però il latino ti educa a studiare cose non sempre facili, traduzioni, ecc.), tanta gente con la maturità scientifica promossa anche se ogni anno aveva a giugno ed a settembre 3 a matematica, i docenti che fanno copiare in classe ed agli esami vengono osannati da presidi genitori e studenti, invece vengono richiamati dai presidi i docenti che mettono 2 a chi neanche va alle interrogazioni ma non vengono richiamati i docenti che intrattengono i ragazzi con capzatelle e non fanno nulla ma mettono 6 a tutti (ormai è pieno di docenti -va detto furbi visto l'andazzo- che i voti li mettono solo da 6 in su-, ecc. ecc. ecc. Insomma oggi la scuola serve soprattutto a semplificare la vita ai ragazzi ed a coccolarli per non perdere iscritti: contemporaneamente, però, va riconosciuto che i docenti nullafacenti ed analfabeti restano lì per anni a fare danni, nessuno pensa a cacciarli, per cui uno può stare benissimo a scuola 30-40 anni a non fare quasi nulla ed a prendere lo stipendio.

QUANTO DETTO NATURALMENTE non vuol dire che la maggior parte dei docenti e degli studenti non faccia iun capz.,  però va detto che il nullafacentismo nella scuola viene sempre più incentivato.


 Last edited by: lutrom on Domenica 15 Gennaio 2017 12:02, edited 2 times in total.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 11:29

E' vero. Anche in Giappone è uguale. Lo so per esperienza diretta.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: NelloManga on Domenica 15 Gennaio 2017 11:28

Come in Cina?

Perfetto.

In Cina, dalla prima elementare in avanti, fra le varie altre cose mettono i bambini a COPIARE sul quaderno, con il pennellino, gli ideogrammi, uno al giorno e IN BELLA SCRITTURA, che poi devono IMPARARE A MEMORIA e saper riscrivere, a MEMORIA e IN BELLA SCRITTURA, dal giorno successivo in avanti - non solo quello del giorno prima, tutti quelli che hanno studiato dall'inizio dell'anno.

O li impari - cioè o li ricordi a memoria e li disegni in bella scrittura - o sei fuori.

Considera che gli ideogrammi sono, per loro, ciò che tu chiami "Kultura" .

Poi studiano tutto il resto, a partire dalla matematica (e anche lì: o impari o fuori dai piedi).

 

Questo che ti scrivo non l'ho letto sui giornali e non me l'ha detto il barista cinese, tanto bravo e tanto gentile, dove vado a prendere il caffè la mattina. Me l'hanno raccontato, con le ovvie differenze che hai in una nazione enorme, tutti i cinesi con cui ho lavorato. 

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 11:02

Antitrader> "Vedi che scoprirai l'estrema "eleganza" del motore elettrico (sopratutto quello asincrono) e il fascino della trazione elettrica."

 

Nonostante ne condivida il fascino, come condivida il fascino dei nano materiali e delle fibre (campo nel quale sono più familiare)  è strano, ma ho come l' impressione che in Italia queste cose facciano oramai parte del passato. Se te guardi bene il pool dei ragazzi interessati in questi settori si riduce in continuazione. I ragazzi più svegli oggi (un 2 - 3% che sono le elites che fanno il paese) sono interessati alla matematica e al codice. All' astrazione "immateriale". Passano le nottate a scrivere righe di codice. Hanno anche intuizioni matematiche sbalorditive, intuizioni geniali che trasferiscono in una qualche applicazione, riescono a creare realtà virtuali, software che apprendono ed evolvono in modo darwiniano ma non sono interessati alle applicazioni "materiali", quelle dell' elettronica, della meccanica o della chimica. Il debimetro, la valvola, il condensatore, la fresa... sono concetti per loro distantissimi, di altri tempi come per noi la clava o la mola. Come non gliene frega niente dell' economia e dei soldi. Sono ragazzi che non spendono perché il gadget che ti puoi comprare -telefonino, moto, macchina..- è "materiale" e non ha più appeal per loro. Sono quelli "second tiers", un 7 - 10% ancora bravi ma non geniali, cui interessa l' economia e vogliono fare il Master in Economics a Londra. Ma occhio, perché anche l' economia è una materia astratta. Poi viene il resto. 3rd e 4th tiers. Sociologia, scienze sociali, scienze della comunicazione, psicologia, scienze politiche, giurisprudenza etc... E' un cambio piuttosto profondo verso l' astrazione, sicuramente dato dal contatto fin dall' infanzia con mondi virtuali e non so a cosa porterà. Sicuramente questo cambiamento è necessario costruire le basi per l' AI e ne potrebbe costituirne i prodromi. Ma dove prenderemo gli ingegneri? Un po' sicuramente ancora in Italia, l' onda lunga andrà avanti per un po', poi là dove continueranno a farli, in Cina, in Siria, in  Africa...


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 21:44, edited 23 times in total.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Morphy on Domenica 15 Gennaio 2017 10:55

Vero, verissimo. Oggi è tutto a portata di click ed è quasi incredibile...

 

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: antitrader on Domenica 15 Gennaio 2017 10:46

La scuola continua ad esercitare la sua funzione primaria che e' quella di baby sitting, per il resto c'e' google. Qualsiasi cosa vuoi imparare o fare devi solo averne voglia, ai miei tempi per trovare i data sheet si un compoente elettronico dovevi andare dal distributore (che magari era in un'altra citta'), adesso hai tutto a portata di click. addirittura su youtube trovi i video su come fare qualsiasi cosa.

Se vuoi dare una ripulita al debimetro dell'auto cerchi il video e vedi come si smonta passo dopo passo (*). I video son quasi tutti in inglese e questa la dice lunga sulla cultura del "fare" italiana (una volta forse), adesso in italano trovi solo lo psicologo (aspirante stregone) che ti racconta come gestire un popolo di pazzi rincoglioniti. (per il debimetro ti devi rivolgere allo smanettone britannico).

Ciao ragazzi!

(*) in Italia, paese di dementi "acculturati", e' addirittura vietato mettere le mani nell'auto, se ti beccano possono multarti, e se l'assicurazione ne viene a conoscenza non paga.

 

 

 

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 10:40

Nemmeno. La Cina lo può fare con lo yuan. Noi no.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Morphy on Domenica 15 Gennaio 2017 10:37

Nello facciamo come in Cina. Ne più ne meno.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Morphy on Domenica 15 Gennaio 2017 10:35

"Vedi che scoprirai l'estrema "eleganza" del motore elettrico (sopratutto quello asincrono) e il fascino della trazione elettrica."

 

Vero. L'elettricità applicata alla meccanica è un mondo che non conoscevo e di un fascino senza confini (è stato amore a prima vista). Se non conosci l'elettrotecnica non sei un uomo moderno e non diffonderla è un crimine verso l'umanità; la dovremmo insegnare al posto della grammatica. Meglio sfarloccare frasi scomposte sapendo fare qualcosa che saper imbellettare il nulla con la kultura greca...

 

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 10:34

Purtroppo la scuola oggi in Italia è stata pensata come impieghificio a basso costo per una pletora di aspiranti dipendenti pubblici diversamente ingoranti e altrimenti difficilmente impiegabili. Dell' interesse degli studenti non frega niente a nessuno se non a qualche buon anima  che insegna ancora con sacrificio e passione. C'è mai stata una riforma che abbia selezionato gli inesegnanti? Magari pagandoli giustamente pure di più?  Si assiste invece a oscene sanatorie di centinaia di migliaia di insegnanti, che sono stati precedentemente parcheggiati a fare i precari a tempo indeterminato. Un sistema così non può funzionare. O sei bravo, e allora entri subito. Oppure voli fuori. Fai un altro lavoro.

 

I test invalsi promettevano in germe qualcosa di lontanamente oggettivo per confrontare il livello di insegnamento tra gli insegnanti. Ovviamente c'è stata la rivolta contro.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 10:39, edited 2 times in total.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: NelloManga on Domenica 15 Gennaio 2017 10:30

Morphy,

dire che le scuole siano diventate completamente inutili, mi sembra, come dire, eccessivo.

Tutti i genitori, e se non tutti molti, hanno le loro idee su quel che la scuola dovrebbe insegnare al proprio figlio.

E' giusto che sia così, ma in una classe con 20 bambini ci dovrebbero essere dieci programmi differenti, nella classe della porta accanto altri dieci programmi, e così via; naturalmente i signori Rossi mai accetterebbero che il proprio figlio studi ed impari ciò che garba ai signori Bianchi ed entrambi farebbero la guerra alla scuola se proponesse di fare quel che piace al signor Morphy, il quale ritiene una inutile perdita di tempo che il proprio figlio continui a fare ciò che fa.

Come la mettiamo?

 

(Che ci siano incapaci ed incompetenti fra gli insegnanti, come in qualsiasi altra categoria di lavoratori, è vero, ma è cosa completamente diversa).


 Last edited by: NelloManga on Domenica 15 Gennaio 2017 10:33, edited 2 times in total.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Gano di Maganza on Domenica 15 Gennaio 2017 10:28

Morphy> "Bravo Morphy! Alla fine l' Italia ha bisogno di persone come te." Gano, l'Italia è fatta (o era fatta) da persone come me, anzi direi fatta di persone meglio di me, purtroppo le abbiamo ammazzate anno dopo anno.

 

Hai ragione. E' purtroppo tutto finito.

Re: Per favore comprate obbligazioni o i nostri bambini moriranno di fame  

  By: Morphy on Domenica 15 Gennaio 2017 10:25

Quel tipo di matematica non mi manca ma ho controllato e mica devo inventarmi cose (mi basta usarle) per cui capito un po come di muove l'elettrone e la questione dei circuiti, il resto è solo smanettamento (anche perchè oggi, con il grande fratello (google) l'apprendimento è possibile anche per gli analfabeti). Non lo faccio solo per me, ma più per il mio pupo che fra qualche anno deve affrontare le dure leggi della natura. E comunque il problema è sempre quello che se ti intercettano poi smetti di stare bene. Per cui sto guardando se esistono regole che mi permettano di rimanere nell'ambito amatoriale. Io ho una certa età ma un giovane mica si può mettere in affari stando nascosto. L'Italia è un casino burocratico.