Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 07 Giugno 2018 19:46

'traditional power plants, I am afraid that the pollution would not be reduced, but, on the contrary, increased' ...  Rossi, non capisci.................. di soldi, fattelo dire fratello ...

' in 2016 either operations or maintenance for ‘fossil steam’ electricity sources were above 5¢/kWh for existing facilities across the USA. This is before fuel costs estimated at an average of 2.5¢/kWh.'

ora leggi nell'articoluccio quanto costano le rinnovabili aggiungici i cinesi e ora puoi calcolare che rischi che i tuoi sperati miliardi in un annetto finiscano nel librone dei sogni

:-)

Ricarica per induzione batterie auto?  

  By: ptorr on Giovedì 07 Giugno 2018 17:41

  1. Stephen

    June 7, 2018 at 6:39 AM

    Dear A.R.,
    after the idea of the great Nikola Tesla, who more than a century ago used electromagnetic energy to transfer energy over an air gap between two coils, Audi, in collaboration with specialized companies, is studying the possibility to put on its hybrid A 8 model an apparatus that could charge the batteries of the car while it is moving, providing the streets of a coil that, coupling with the coil installed in the apparatus on the car, would allow the charging process. What do you think?

  2. Andrea Rossi

    June 7, 2018 at 7:37 AM

    Stephen:
    Theoretically it is not impossible, Tesla’s principle is true and widely applied. The dispersion of energy would be high, though, therefore, considering that the charge would be supplied to the grid on the road by traditional power plants, I am afraid that the pollution would not be reduced, but, on the contrary, increased, albeit displaced from one site to another. It looks to me environmental cosmetic, more than envoronmental technology.
    Warm Regards,
    A.R.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Martedì 05 Giugno 2018 19:50

ogni centesimo che metti nelle fossili è perso

https://www.sciencedaily.com/releases/2018/06/180604121041.htm

un'auto elettrica non solo è più semplice e quindi solo per questo milioni a spasso ma è anche il 30% più rapida da assemblare https://electrek.co/2018/06/05/electric-cars-labor-efficient-lead-job-loss-new-study/

ci sono migliaia di miliardi in attesa di evaporazione ... si comincia il prossimo anno

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Bullfin on Domenica 03 Giugno 2018 12:24

a se non ci son più soldi Musk le Tesla che le continua a produrre a fare?

 

 

 

ohhhhhhhhhhh la'!!!!.......ben detto....

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lutrom on Domenica 03 Giugno 2018 12:10

In Italia vengono prima i polli, che sono tanti, e spesso credono anche di essere delle aquile/volpi.

P.S.: non mi riferisco a quel che si dice qui (non ho le competenze per giudicare): il mio è una osservazione in generale.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Domenica 03 Giugno 2018 11:43

viene prima l'uovo o la gallina ?

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Gano di Maganza on Domenica 03 Giugno 2018 11:28

Ma se non ci son più soldi Musk le Tesla che le continua a produrre a fare?

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Domenica 03 Giugno 2018 06:35

non si capisce come ragioni ... se non ci saranno più soldi e azioni che me le compro a fare ? tesla triplicherà in un annetto, meglio magnarseli ora i soldi

 

la proprietà anche nel settore auto in breve tempo sarà un ricordo, ora puoi prendere in affitto per il tempo (una settimana, un mese, un anno, ecc) che ti pare anche un'auto usata da un qualsiasi concessionario sommerso di auto usate, usare non possedere è il futuro

https://www.wired.com/story/automakers-subscription-car-ownership-optional/


 Last edited by: lmwillys1 on Domenica 03 Giugno 2018 06:58, edited 2 times in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Bullfin on Sabato 02 Giugno 2018 23:13

willis perchè non ti riempi di azioni tesla...tanto bene o male che vada tanto tra 10 anni non ci sara' piu'' ne soldi ne azioni, solo gnocca per tutti....

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 18:59

comunque io trovo spassosi i piani pluriennali delle grandi case auto, VW ne ha cambiati parecchi più o meno uno ogni due mesi, questo del maglione ambulante fino al 2022 non arriva a questo natale ... :-)

Shera, se hai letto il post che avevo messo stamattina magari per il tuo punto 2) non ci saranno proprio le batterie ... in ogni caso mentre devono ancora uscire le 811 (80% nickel, 10% manganese, 10% cobalto) i costruttori crucchi comprano dal privato la tesla 3 al doppio del listino e la smontano completamente, si sono accorti che il cobalto nei catodi delle batterie di Elon è già oggi solo il 2,8% ( https://www.wiwo.de/technologie/mobilitaet/elektroauto-zerlegt-tesla-model-3-kann-gewinn-abwerfen/22625806.html ), molto meno delle stime (http://benchmarkminerals.com/panasonic-reduces-teslas-cobalt-consumption-by-60-in-6-years/) , in pratica la batteria tesla costa già oggi poco più di un cazzo ... ed io mi sollazzo con chi blatera di tesla fallita

comunque anche le previsioni degli analistoni sul mercato dell'auto elettrica sono da sganasciarsi


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 19:19, edited 2 times in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 18:42

Willis è un visionario

semplice anticipatore

 

L'auto elettrica di massa ci sara' non prima di 20/30 anni e quella autoguidata MAI

GM esiste da 110 anni e mi pare che abbia prodotto più di un centinaio di milioni di auto ... su questa si devono essere dimenticati il volante e i pedali, strano, eppure un minimo d'esperienza mi pare ce l'abbiano ... forse si muove spostando il culo sul sedile

 

 


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 18:44, edited 2 times in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: shera on Sabato 02 Giugno 2018 18:27

Forse è giusto così perchè è più facile mettere da parte gli utili e poi fare un opa su chi produce tecnologie elettriche quando sarà il momento

Willis è un visionario, a volte esagera ma tu rischi di finire tra quelli che hanno liquidato l'olivetti quaderno come un gadget, meriterebbero di non poter usare i personal computer, i laptop e gli smartphone (tutti quei furbetti che io ricordo molto bene mi dicevano "ma cosa te ne fai del cellulare, io non lo comprerò mai")

1) Le auto non avranno molto senso in futuro, perchè sedersi come su un gabinetto quando puoi spostarti in un minicontainer dove lavori, dormi, scopi etc

2) Un'auto elettrica con batterie da 50KWh a meno di 10.000 Euro sarebbe adatta all'uso cittadino, fate voi i calcoli di quando sarà disponibile

3) In città avrebbe senso anche mettere linee di alimentazione sotto l'asfalto per veicoli con batterie di dimensioni molto inferiori (dei filobus moderni)

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: antitrader on Sabato 02 Giugno 2018 17:31

Will,

la grande genialata del maglione e' stata proprio quella di infischiarsene dell'auto elettrica. L'auto elettrica di massa ci sara' non prima di 20/30 anni e quella autoguidata MAI (a meno di non rifare l'intera viabilita' del pianeta).

E come faranno le case automobilistiche a rimangiarsi le promesse di produrre solo auto elettriche fa pochi anni?

Semplice, ci metteranno dentro un motorino elettrico a fianco di quello a scoppio e le chiameranno auto "elettrificate", elettrificate sta minghia! Consumeranno la stessa  quantita' di carburante (e forse anche qualcosina in piu').

Tornando al maglione, la FCA Italia continua a perdere montagne di soldi (alfa romeo compresa), ci sara' un motivo se e' riuscito a risanare le fabbriche di mezzo mondo tranne quelle italiane? Il motivo va ricercato nella fauna indigena.

 

 

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 08:09

vabbé marpionne ha annunciato finalmente buon ultimo qualche investimento per elettrificare le sue auto, non che esageri, dei 45 miliardi totali solo 9, in pratica ne butta 36 nel cesso

 

 

i cervelloni tecnici sono socialmente economicamente preoccupanti, tanto per dire se questo (solare, ha brevettato) ha ragione sono volatili per diabetici, altro che Rossi ...

Ronny Bar-Gadda, CEO of Genesys, LLC says, “This technology will allow the consumer to generate 24/7 electrical power without the need of any electrical grid infrastructure or battery storage as well as create a technology platform for the generation of chemicals from simple precursors such as water and carbon dioxide.”

 

The first commercial product will be able to produce 20KW of power, 24 hours a day, using only one standard 200-watt solar panel. At night, a small hydrogen fuel cell is employed to power the eRET’s power supply which delivers the high potential energy to the eRET’s super convective current generator. The eRET power supply needs less than 100 watts to operate, alleviating the need for using and storing large volumes of hydrogen. A typical home will require less than 50 grams of hydrogen to run at night. A metal hydride storage system is part of the eRET to store the hydrogen for night time use. The volume of the metal hydride container system is approximately the size of three one-liter sized soda bottles which can be conveniently stored in a very small space. The metal hydride storage system is a proven technology that is commercially available. The system will be able to generate direct current (DC) or alternating current (AC) without the need for an inverter. The entire system is about the size of a large microwave oven. The price of a 24/7 eRET single power system in large scale production is forecasted to be in the range of a standard house furnace system.

 

Other applications include self-charging cars without the need for lithium-ion batteries, drones that never need refueling and the enabling of off-grid electrical power technology. Installing an eRET system in an automobile will eliminate the need for lithium ion batteries altogether at a fraction of the space, weight and cost. In addition, because the water needed to produce the hydrogen is recycled through the system, the car would have an infinite driving range without the need for any refueling. The infrastructure for charging or filling your car is eliminated. The initial commercial product could be implemented as the power plant for a drone. It can create enough lift to carry a payload of 100 kilograms (220 pounds) with an infinite range. Applications include drone delivery for most consumer products, delivery of medicines to remote regions, rescue, as well as surveillance.

 

http://www.genesys.co/


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 02 Giugno 2018 08:14, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Sergente on Venerdì 01 Giugno 2018 18:56