W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Sabato 25 Aprile 2020 13:03

chiacchieravo stamattina della 'ripartenza' con interlocutori decisamente più speranzosi di me ma anche uno come me ... 

tra le tante amenità (due metri tra un tavolo e l'altro per i ristoratori e già con questo la metà chiude, ecc.) si è chiacchierato pure del trasporto romano ... a Virginia è arrivato il consiglio di sanificare le vetture atac ogni fine corsa, vetture che mai più vedranno 80 persone accalcate ma diciamo una quindicina a vettura, primo preventivo arrivato due miliardi, contando che non si sa come riesci ad aumentare le corse ma sempre 1/4 di clienti con una spesa aggiuntiva di due miliardi a quanto vende il biglietto ? il più speranzoso intransigente subito 'io vado in auto' ... va in centro a Roma (Virginia ha detto che lascerà perdere i varchi e i divieti di accesso) ... ma ndo cazzo parcheggia che già normalmente alle 8 tutti i parcheggi a pagamento sono pieni ?

ecc. ecc.

insomma si parla di ripartenza ma non si sa o non si valuta come si dovrebbe il COME si riparte ... in pratica o si trova una soluzione medica o si chiacchiera a vanvera

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Sabato 25 Aprile 2020 13:04, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Sabato 25 Aprile 2020 11:16

"Pensavate che le delazioni degli ebrei negli anni trenta fossero un fenomeno storico ben delimitato e circoscritto che non si sarebbe mai potuto ripetere?

Fior di studi dimostrano che l’essere umano se posto nelle giuste condizioni ripete azioni che in altri momenti causano ribrezzo.

Ne abbiamo dimostrazione in questi giorni. La delazione del vicino che corre sotto casa, che si sdraia in spiaggia, che va a pescare perché non ha da mangiare (successo a Marina di Grosseto qualche giorno fa), che porta a spasso il cane.

Perché accade?

Perché quando abbiamo paura e ci viene indicata la causa di tale paura facciamo cose folli.

Il governo usa la paura per controllarci. Insieme agli organi di stampa. Stai a casa dice Fiorello, sei un untore se esci dice il TG.

Accettiamo che cose folli diventino normali (autodichiarare dove sto andando).

In altri Paesi, Svizzera... Svezia si consiglia un comportamento ai cittadini. Che agiscono di conseguenza perché la maggior parte delle persone non è folle.

Noi no, accettiamo che ci controllino perché chissà cosa succede se no.

Il miglior sistema politico dove affrontare una emergenza è quello dove vi è più libertà. La app che ha salvato i coreani dal contagio chi pensate che l’abbia inventata? Lo Stato coreano? No, era già in circolo da un mese fatta da privati quando lo Stato l’ha fatta propria. Le soluzioni nascono dal comportamento responsabile delle persone se messe nella condizione di farlo.

Intanto una ragazza si suicida per il terrore del lockdown.

E 10 milioni di italiani sono diventati poveri. Ci saranno molte più morti per questo deserto economico di quelle da virus.

Non saranno scritte sui giornali perché avranno il tampone negativo.

La follia continuerà il 4 maggio. Aprire ristoranti con un terzo dei posti porterà caterve di licenziamenti e chiusure.

Sanificate gli ambienti una volta al giorno per certi ristoranti costa 300 euro: quanto dureranno?

Si potrà vedersi in casa con i parenti portando però la mascherina in casa. Lo zio denuncia il nipote se non succederà? State sicuri di sì.

Il sonno della ragione genera mostri".

https://www.google.it/amp/s/www.leggo.it/AMP/esteri/ragazza_17_enne_suicida_casa_non_sopportava_lockdown-5188064.html

(dott. Andrea Luchi, dirigente medico)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Sabato 25 Aprile 2020 09:26

E qui sopra è pure pieno di somari raglianti che prendono per oro colato quel che dicono i mezzi di rincoglionimento di massa...

----------------------------------------------------------

 

Libertà di stampa, l’Italia crolla: ora è al 77° posto

https://www.lastampa.it/esteri/2016/04/20/news/liberta-di-stampa-l-italia-crolla-ora-e-al-77-posto-1.35015159?fbclid=IwAR3T6R0YoXscLeYp9FtonX0oQR8wvv2B21SuCpwzYznTaQKAo0a2O6A-qx0


 Last edited by: lutrom on Sabato 25 Aprile 2020 09:27, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca1 on Sabato 25 Aprile 2020 09:00

Buon 25 Aprile

 

https://www.youtube.com/watch?v=28yjhYUjReA

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Venerdì 24 Aprile 2020 22:12

Grande shera!

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Venerdì 24 Aprile 2020 22:09

L'evoluzione dei somari (pezzaculisti): Anti direbbe che il codice di Hammurabi (1750 a. C. circa) è sbagliato...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 24 Aprile 2020 19:26

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: pana on Venerdì 24 Aprile 2020 18:32

questo e il nuovo idolo del web

firma ilverbalde delle multe con un ....

 

https://www.youtube.com/watch?v=h0-zIAk50xU

il cavalier cazzo alla riscossa

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Venerdì 24 Aprile 2020 17:39

"Attenti a giocare al ribasso a questi prezzi. La situazione dei virus si va stabilizzando." 04/03/2020 Antitrader

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: pana on Venerdì 24 Aprile 2020 17:18

emergenza criminalita insicurezza causa migranti

e causa rom e zingari e sinti e profughi e richiedenti asilo e negher e vegani e pastafariani

+++++++++++++

Ha abusato più volte della nipote da quando aveva 10 anni, costringendola a copiare gli atti sessuali dai video porno che le mostrava di continuo. Un uomo di 67 anni, incensurato, residente a Carinola, Caserta, è accusato di violenza sessuale su minore: i carabinieri lo hanno prelevato dalla sua abitazione su ordine del

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 24 Aprile 2020 16:53

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Venerdì 24 Aprile 2020 16:49

Che il contagio sia in fase calante e' tutta una balla.

Abbiamo Spagna, Belgio,Francia, Unione Sovietica e anche Svezia che han messo il turbo

il posto piu' mortifero, dopo la piccola comunita' libertaria di San Marino dove praticamente

muoiono tutti, e' il Belgio. Gli USA invece sono lanciati come una Tesla model S, verso 3 milioni

di infettati e 200.000 morti.

Insomma, appena riapri so' cazzzzz !

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Venerdì 24 Aprile 2020 16:42

Fultra, al timone di comando ci sono i dipendenti pubblici. Per loro il coronavirus ha determinato un miglioramento della vita: prendere lo stipendio senza lavorare. Cazzo, non scherziamo, questi il lockdown lo vogliono a vita.

 

Se fossi io al governo... pensioni e stipendi pubblici tagliati a metà fino a fine emergenza, vedi poi che magari ci pensano un attimo prima di parlare. Purtroppo Anti vuole che l'economia ora faccia default per poi instaurare un fantomatico comunismo con Willys lo squilibrato eletto a imperatore di tutte le terre. Riguardo al parrucchiere non fa cenno (Anti) che gli 800 euro di corrente elettrica in  bolletta vanno quasi tutti in tasse. Qui sta il punto, tu governo vuoi chiudere tutto? Bene, però rinunci a tutte le tasse, accise e gabelle. In questo modo magari i bottegai sopravvivono.

 

Invece no perchè il lockdown è frutto in parte di un movente ideologico che è quello di far chiudere l'iniziativa privata a favore di un'economia centralizzata comunista (cose che nemmeno in Cina ci sono). C'è una sottile voglia sadica di vedere la gente rovinata. Io l'ho gia detto, il comunismo è possibile a patto che siamo disposti nel non considerare una grossa fetta della popolazione che necessariamente la dovremo lasciare in balia del suo destino ad arrangiarsi come meglio crede e sicuramente senza l'aiuto dello stato.

 

Il lockdown andrebbe immediatamente sospeso, ma non verrà fatto appunto per le questioni ideologiche e di egoismi personali. Se uno ha così paura del virus si blinda in casa fino a che fuori sono morti tutti. Poi esce tranquillo...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 24 Aprile 2020 16:02

le lagne dei vecchi dementi sono irricevibili

qualche notiziuccia dagli states (dove secondo il presuntuoso cretino stanno morendo come mosche):

at UNC-Chapel Hill (north carolina), this morning: “Less than 373 hospitalized with COVID as of yesterday. More than 800 empty ICU beds in the state & more than 7000 empty hospital beds overall. Close to 2000 ventilators not in use. Approximately 40% of deaths in the state have been in nursing homes/retirement homes/prisons.”

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: fultra on Venerdì 24 Aprile 2020 15:03

Da come parla Antitrader vanno lasciati chiudere tuti gli artigiani e piccoli commercianti dandogli il RDC , magari ora mantengono una famigliola e qualche figlio all'università, invece lui li mette a 500 euro mese a far la fame, quella vera per l'eternità.In paesi esteri li aiutano a sopravvivere per questo periodo finché ritornano cittadini liberi di lavorare e indipendenti -per quel poco che sia possibile- .Avete deciso che il Covid e' per sempre. Quindi da oggi nessuno più dal barbiere? E tutti i servizi che forniscono milioni di artigiani e commercianti diventano inutili perché Amazon ti manda il robot tino a farti le basette? Siete fuori, come un balcone di una casa terremotata.