W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 18 Dicembre 2019 11:23

Camerata,

"spegare"? Ma cosa vuoio spiegare te? Le tue conoscenze sono a mo' di quei ragazzini che,

avendo una banconota da 5 euro in mano, pensano: facciamo le fotocopie cosi' ne abbiamo

tante!

Divertiti sulla neve, e, attento alla forza di gravita' quando sei sulla pista.

Io me ne sto in terronia, son totalmente immune da quelle consuetudini moderne che non

hai nessuna voglia di fare ma ti accolli il faticoso fardello di farle per "stare al passo coi tempi".

Ecco, quando avrai raggiunto la sovranita' comportamentale allora sarai un essere libero (e

immune anche dalle stronzate di B&B), tra le altre cose hanno anche rovinato Paragone (bravo

ragazzo) che adesso verra' caccianro a calci in cul dal M5S.

Ciao Camerata, ti lascio con una buona notizia, il DAX e' arrivato (e il MIB ancora peggio),

divertiti e ripristina le fue facolta' intellettive (se mai ne hai avute).

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 18 Dicembre 2019 11:07

per saperlo, hai una qualche comunicazione diretta con dio o scruti una sfera di vetro?

-------

 

niente di tutto questo, dedico quotidianamente i miei neuroni al tentativo di seguire e di aggiornarsi sul MOSTRUOSO progresso tecnologico in atto, potrei inondare il forum di informazioni al riguardo ma è inutile e ognuno può aggiornarsi per conto proprio, preferisco dedicarmi a questo piuttosto che alle tue minkiate assolute

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Mercoledì 18 Dicembre 2019 11:01

Cane di Mustafà, io cerco di spiegarti certi meccanismi, ma se non c'è riuscito Zibordi che è molto più sapiente di me, per te che speranze rimangono?? Poche! 

Brancolerai nei tuoi errori di cui, però, ci ammorbi con arroganza: da qui la nostra speranza di illuminarti per non romperci più le balle con le tue conclusioni sballate rese ancor più faastidiose poiché pensi pure di dire cose intelligenti! :)

PS: per i miei short, non ti preoccupare, soprattutto se nei prossimi giorni scriverò poco: settimana bianca (questa volta 5 stelle).

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 18 Dicembre 2019 10:11

Camerata muschio,

Son mesi che ti ricopri di ridicolo, spero per te che dipenda solo dal DAX che sale,

ma, anche li', un operatore che non sopporta le perdite e' psicologicamente labile

ed e meglio che lasci perdere.

Te non c'azzecchi proprio niente con l'economia, i mercati e tutto quel che ti

succede intorno, il tuo hardware, anche clockato al max, ti consente solo di fare

il vigile urbano (o similare), per carita', niente di male, tranne quella voglia insopprimibile

di ricoprirsi di ridicolo che assale certi individui semianalfabeti.

Dulcis in fundo, chi e' fascista puo' essere solo un cretino.

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 18 Dicembre 2019 09:57

per saperlo, hai una qualche comunicazione diretta con dio o scruti una sfera di vetro?

 

la presunzione di certi umani è veramente impressionante, anzi spaventosa


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 18 Dicembre 2019 09:59, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 18 Dicembre 2019 09:50

se oggi lasci fare al mercato la metà dei lavoratori non lavora più domani

a me andrebbe benissimo

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 18 Dicembre 2019 09:40

La stampa di moneta non e' ad libidum, ma nella quantita' necessaria e sufficiente per attivare le capacita' produttive

 

le 'capacità produttive' sono sovrabbondanti, devi eliminarne una montagna

 

Vi venisse mai in mente che lasciar fare al mercato sarebbe infinitamente più efficiente e infinitamente meno deficiente delle vs patetiche convinzioni da palloncini gonfiati!

L'invito vale ovviamente anche per tutti gli economisti keynesiani del menga che affollano parlamento, talk show, forum, bar

 


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 18 Dicembre 2019 09:41, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 18 Dicembre 2019 08:51

Ad libitum, please.

 

Scusa ma non ce la faccio a sentire il latino biascicato. Se non lo conoscete non usatelo... :-)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 18 Dicembre 2019 08:43

La stampa di moneta non e' ad libidum, ma nella quantita' necessaria e sufficiente per attivare le capacita' produttive di un sistema

------------

le 'capacità produttive' sono sovrabbondanti, devi eliminarne una montagna non attivarne altre, io non posso avere 46 lavatrici perché a Napoli i whirlpool vogliono costruire lavatrici

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Mercoledì 18 Dicembre 2019 05:34

"In buona sostanza la stamperia ti porta i tassi a zero, ma poi devi tenere i salari sempre piu' bassi per evitare l'inflazione che farebbe saltare per aria tutto il cucuzzaro"

Come al solito non hai capito una sega dei meccanismi in gioco: i salari bassi sono effetto di mancata redistribuzione che nulla ha a che fare con la stampa di moneta.

La stampa di moneta non e' ad libidum, ma nella quantita' necessaria e sufficiente per attivare le capacita' produttive di un sistema, e cio' non va ad intaccare significativamente l'inflazione.

E' inutile cane di Mustafa' che io continui: resterai capra per problemi psicologici (sono buono oggi ed escludo i cognitivi).

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 18 Dicembre 2019 00:59

Anti,

però c'è qualcosa che non quadra.Alta disoccupazione=salari bassi,bassa disoccupazione = salari alti, è sempre stata la legge del costo del lavoro.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 18 Dicembre 2019 00:51

Oscar!

In buona sostanza la stamperia ti porta i tassi a zero, ma poi devi tenere i salari sempre

piu' bassi per evitare l'inflazione che farebbe saltare per aria tutto il cucuzzaro.

Il risultato qual'e'? una manna per i capitalisti, mano d'opera a basso costo e azioni

alle stelle.

E i somari? Ah, quelli stan sempre a ragliare: stampamm a' moneta (cosi' non paghiamo

gli interessi). Si si gli interessi non li paghi, ma le pezze al cul aumentano.

Ciao ragazzi!

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 18 Dicembre 2019 00:32

"I banchieri centrali si son cacciati in un cul de sac, siamo proprio sicuri che un sistema

finanziario possa funzionare coi tassi a 0 (ZERO)?"

 

Anti, sino che l'inflazione non aumenta in modo significativo,può funzionare.

Ma la domanda viene spontanea: come fa uno stato con disoccupazione al 3,5,non aumentare gli stipendi in modo significativo

e di conseguenza l'inflazione?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 18 Dicembre 2019 00:19

"Se ricordo bene il QE della BCE compra titoli di Stato in base al peso dei diversi PIL."

 

Gianlini, la BCE compra titoli di tutti i paesi euro,in proporzione alla quota che ogni banca centrale ha nel capitale della BCE

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 18 Dicembre 2019 00:03

I banchieri centrali si son cacciati in un cul de sac, siamo proprio sicuri che un sistema

finanziario possa funzionare coi tassi a 0 (ZERO)?

Al momento non lo sa nessuno (nemmeno Powell o Lagarde), Qualche segnale nefasto e

funesto inizia ad esserci, quando hai che  il tasso sull'interbabcario USA schizza oltre il

10% e nessuno (nemmeno Powell) sa come sia potuto accadere allora qualche sinistro

scricchiolio inizia a sentirsi. Ovviamente interviene la FED a tappare il buco, ma siamo

sicuri sicuri che questo possa funzionare sempre senza causare disastri ancora peggiori?

Gli USA erano rientrati nella normalita' con i rialzi di Powell dello scorso anno, poi e'

intervenuto quel cretino del trumpanaro e ha scassato tutto di nuovo. Oggi ha fatto il seguete

tweet:quanto sarebbe bello se la FED abbassasse i tassi (ancora?), cosi' il dollaro si schianta

ed esportiamo.

Comincia ada esserci troppo affollamento alla giostra del voler svalutare la propria

moneta.