W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 11:07

artista dello svicolo

:-)

 

comunque a fine anno dai 300 milioni (che prevedevo io forse troppo ottimisticamente) in sù verranno da te a chiederti quale 'lavoro' fare e chi lo paga


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 11:12, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 10:49

non girarci attorno Peavey ... il progresso crea lavoro o no ?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Peavey on Venerdì 10 Luglio 2020 10:46

__vogliamo fermare il progresso ?___

questa e' una frase usata spesso a sproposito..

Fa il pari con la frase: " you can't stop Jesus"..

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Venerdì 10 Luglio 2020 10:31

Peavey,

proprio te dovresti sapere che il lavoro non cresce sugli alberi, se poi hai perfino l'ardire di escludere la

fabbrica quale attivita' alienante, cosa resta? Quattro imbecilli che vogliono fare i comunicatori e gli

psicologi ?

Prendi ad es. il megapiano del governo da 200 miliardi per le infrastrtture? Che lavoro crea? Un po' di

mariuoli che si spartisocno il grosso della torta, un diluvio di tangenti e una mezza milionata di negri

che fanno il lavoro vero per 3 cocomeri e un peperone.

Cialtronia si riprendera' solo con l'immunita' di gregge, vale a dire quando la fauna sara' sostituita

alemno al 70%, che siano cinesi o africani cambia poco, basta che sia una fauna capace di far fronte

alle asperita' ambientali..

Nel frattempo: reddito di esistenza per tutti ! (tanto prima o poi crepano a vantaggio dei negri).

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 10:30

'lavoro dignitoso' (inesistente per un sacco di lavoratori del globo)

'Stai distruggendo un tessuto sociale. Stai distruggendo il carattere e la motivazione delle persone.

di chi parli Peavey ? CHI sta distruggendo il tessuto sociale ?

 

 

il 'lavoro' (inteso 'attività retribuita pagata da qualcuno' e non nel senso 'fisico' del termine) è in totale evaporazzione, è un dato di fatto, non un desiderio, non una calamità da ostacolare in qualsiasi modo, è una logica inevitabile conseguenza del progresso ... vogliamo fermare il progresso ?


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 10:35, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Venerdì 10 Luglio 2020 10:26

>>>...che verranno ammazzate dal reddito di cittadinanza<<<
Non se togli il contante.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Venerdì 10 Luglio 2020 10:00

Gianlini, la differenza, al di là delle cifre assolute comunque discriminanti (ti informo che 6-700 euro sono la metà di uno stipendio medio e ciò, ma ci arrivi da solo, determina moltissime differenza, come per esempio costituire una famiglia o meno, comprare una macchina, possibilità di contrarre un mutuo!), sta nella DIGNITA' che si conferisce a chi ha un lavoro e non una mera assistenza. DIGNITA' significa che quella persona si sente investita della crescita economica del paese apportando il proprio contributo intellettuale oltre che fisico, anziché rappresentare un peso (peso che l'italia, tra l'altro, non può sopportare) deresponsabilizzato.

Ma perché ti sto dicendo tutte queste cose?

E' evidente che mancano i presupposti per una discussione. Addio 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Venerdì 10 Luglio 2020 09:50

Non c'è alcuna differenza fra "chiedere un lavoro e una casa " e dare il reddito di cittadinanza.  Mera sostituzione di termini. 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Venerdì 10 Luglio 2020 09:32

Vedi Willis, il pci non sarebbe mai stato d'accordo sul reddito di cittadinanza.

Il PCI non lottava per far sopravvivere miserevolmente gli italiani, ma per dare loro LA DIGNITA' di un lavoro che, tra l'altro, contribuisse alla crescita del paese.

Il reddito di cittadinanza è assai più vicino al panem et circenses che al concetto di difesa dei più deboli: per loro il PCI chiedeva un LAVORO e UNA CASA.

PS: Hobi non sparare la prima cosa che ti passa in mente pur di dire qualcosa! Nessuno ha detto che Salvini sia come Berlinguer (politico sopravvalutato, per altro).

 


 Last edited by: muschio on Venerdì 10 Luglio 2020 09:33, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:22

Lmyllis ma perchè mai Lei deve sempre cadere nelle trappole propagandistiche  ?

Salvini come Berlinguer ?

....va bene ,,,se qualche fesso vuol crederci ....è meglio che stia nella Lega.

 

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:16

salvini è il degno erede di Berlinguer, NON quindi il M5S del salario minimo e del reddito di cittadinanza

ho capito

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Venerdì 10 Luglio 2020 09:09

il pci era una roba estremamente seria, poi negli anni 70 divenne il partito dei geometri e degli architetti...

Salvini ha limitate capacità ma, nel confronto con l'attuale classe dirigente del PD, diventa degno erede di Berlinguer....tale è il livello della tragica situazione.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:08

Piano piano la Magistratura si sta avvicinando all'affaire Fontana ( Presidente della Lombardia ) ,della di lui moglie ,e del cognato .

Quando si pensa di vendere ed incassare 525.000 E. e si è costretti a tramutare la vendita in donazione ( per non finire dritti in galera  ) il danno al bilancio è grande ed inaspettato.

Per cui la donazione improvvisamente   si riduce  .....

Per mandare in galera ci vuole ,giustamente ,un processo.

 Al sottoscritto,per giudicare , invece non serve :è sufficiente il buon senso .

E quando il buon senso è oscurato dalla malafede ,i delinquenti si accontentano delle parole di Scaiola,Berlusconi ed ora Fantana e C.

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:10, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Venerdì 10 Luglio 2020 09:04

la politica itagliana è inguardabile

il più pulito ha la rogna

chi va a votare una qualsiasi di queste cricche di ladroni farabutti voltagabbana è da internare

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:02

che dici Muschio della lega di salvini erede del pc di Berlinguer ? immagino l'entusiasmo della meloni ...

:-)

la faccenda è evidente , la politica e l'informazione ENTRAMBI BASTARDI LADRI DEL CAZZO non possono lasciare il M5S al governo

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 10 Luglio 2020 09:04, edited 1 time in total.