W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 12:05

Ma che cazzo scrivi Bullfin? Ogni tanto mi sembra che diventate tutti matti (e anche te willys certe battutine te le potresti risparmiare). 


 Last edited by: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 12:09, edited 3 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Giovedì 15 Agosto 2019 12:04

e poi te sinistroide del cazzo che cosa sei? bipendente, evasore, pensionato, e cosa hai fatto prima della pensione visto che sputi tanto contro il popolo operaio e bipendente...?

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Giovedì 15 Agosto 2019 12:03

chissa' se uillis è un pedofilo che si stupra una bambina...dal profilo sembrerebbe di si. 

Il padrone tutto corretto, gia' qualche anno fa (penso 4-5) fece un controllo l'AE tutto regolare. 

Caro Uillis (caro un per di ball) qui al Nord le tasse le paghiamo e non come voi al sud che evadete l'impossibile, qui vi sono controlli a tappetto di tutti AE, Spisal, I.L., etc. Solo un coglione (come te) puo' pensare di evadere al Nord, se lo fa è solo questione di tempo e lo beccano...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:56

si parlava di autostrade, comunque io giovani in salute di qualsiasi colore li prendo di corsa

 

Bullfin, tu sei un bipendente, sei in fondo alla scala sociale, per te l'evasione è complicata ... piuttosto chissà se il tuo padrone è uno stinco di santo

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:59, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Giovedì 15 Agosto 2019 11:53

Se era rivolto a me il post ultimo messo da te uillis, super coglione integrale il mio contenuto era rivolto alla vicenda Opensarms e alle azioni dellaTrenta e a quel tirapiedi di Conte gran vostro leccaculo...tira fuori i soldi TE UILLIS TE...deficiente. 

La Lega anche se non è trasparente fino a prova contraria non puoi dire nulla quando ci saranno le prova di illeciti allora potrai dire qualcosa ah ma si voi vedete ladri dapertutto anche Bullfin è un ladro evasore, fassista,  ma va a fare in culo stronzo.

 

 


 Last edited by: Bullfin on Giovedì 15 Agosto 2019 11:55, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:43

certo che sei proprio coglione ... anche davanti ai fatti non ammetti 'SONO UN COGLIONE INTEGRALE' .... quasi un miliardo di utili lo scorso anno di autostrade, miliardo che paghi anche tu e tutti i coglioni che credono a salvini, miliardo di cui una parte certamente finisce nelle tasche di salvini, magaari nelle  schifose 'fondazioni' che non dicono da dove piovono i soldi (eccetto bagnai la lega NON rendiconta un cazzo) .... 

https://images.agi.it/pdf/agi/agi/2018/07/30/072947194-6043929b-54a1-4eff-a149-09c8171913b6.pdf

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:51, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Giovedì 15 Agosto 2019 11:36

Pirlotto di un uillis, li mantieni te con i tuoi soldi gli ultimi arrivati?...risposta...bull sei fasssista, rasssista, si si come no. 

Tira fuori i dindini e non rompere i coglioni te la tua razza i tuoi cialtroni...mettetevi con il pd che tra 3 anni Salvini prende il 90% e ci sbarazziamo di tutto il sinistrume. 

 

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:31

casomai avessi dubbi su chi dobbiamo ringraziare ti allego una breve ricostruzione dei fatti e la dichiarazione di voto dei piddini sul 'salva-benetton' dell'accoppiata nanoporco-salvini

 

'

I FATTI

2006: Benetton finanzia la Lega di Bossi e Salvini con 150.000 euro di contributo elettorale. È l’anno delle elezioni: il governo Berlusconi sarà sostituito dal governo Prodi.
8 aprile 2008: Prodi è al governo, mancano pochi giorni alle elezioni del 13 e 14 aprile, che vedranno la vittoria di Berlusconi sul Partito Democratico, nato a ottobre 2007. Viene approvato il Decreto legge 8 aprile 2008, n. 59. Si tratta di un decreto che riguarda gli obblighi europei e l’esecuzione di alcune sentenze della Corte giustizia della Comunità Europea. Cosa c’entra con Autostrade? Nulla. Ma da qui in poi, cambia tutto.
8 maggio 2008: si insedia come premier di nuovo Berlusconi. Il suo alleato di governo è la Lega.
29 maggio 2008: Arriva in Parlamento il decreto legge n. 59, ma in quel decreto viene ficcato nottetempo l’emendamento Salva Benetton (l’articolo 8-duodecies). Il decreto diventa legge grazie al voto di Salvini e della Lega, mentre tutti i parlamentari del PD votano contro.
Il decreto è convertito in legge n. 101 del 6 giugno 2008, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 7 giugno 2008.
Cosa prevede la legge votata da Berlusconi e Salvini? Il governo Prodi aveva sì allungato la concessione ad Autostrade per l’Italia, ma obbligando i concessionari a rigorose verifiche periodiche.
Con il voto della Lega e di Salvini, quell’obbligo di verifiche sparisce: rimane solo l’allungamento della concessione.

PER CHI VUOLE APPROFONDIRE

Se non ci si fermasse a leggere solo il titolo del decreto dell’8 aprile, si scoprirebbe che l’articolo 8-duodecies prevedeva l’approvazione per legge di tutte le nuove convenzioni con i concessionari autostradali già sottoscritte da Anas (proprietaria) con le società concessionarie (tipo Autostrade per l’Italia), ma che ancora non avevano ricevuto il parere favorevole di Nars, Cipe e8 commissioni parlamentari. Compresa quella con Autostrade per l’Italia di cui tanto si parla in questi giorni.
Si aggiunga che questa convenzione, a differenza di tutte le altre, prevedeva il riconoscimento di aumenti tariffari annuali di almeno il 70% dell’inflazione reale, a cui andavano ad aggiungersi gli aumenti sugli investimenti in corso: cioè aumenti assicurati fino al 2038, indipendentemente dalla valutazione sulla qualità del servizio e la realizzazione degli investimenti.
Un trattamento che in base a un’altra norma di quel governo Berlusconi (articolo 3 comma 5 del dl recante “Misure urgenti anti-crisi per famiglie, lavoro e imprese) è stato esteso a tutte le altre concessioni, cancellando così una misura voluta dal governo Prodi nel 2006, che legava invece in modo stringente la possibilità di aumenti tariffari a qualità del servizio e investimenti realizzati.
Ed ancora, la norma approvata col voto di Salvini nel 2008 cancellava la possibilità, sempre prevista dalla riforma Prodi, di ottenere migliori condizioni per interesse pubblico sulle concessioni autostradali: se le concessionarie non accettavano le richiesta di miglioramento delle condizioni, Anas aveva titolo a revocare la concessione e metterla a gara.'

 

https://parlamento16.openpolis.it/votazione/camera/conversione-in-legge-del-decreto-legge-8-aprile-2008-n-59-recante-disposizioni-urgenti-per-lattuazione-di-obblighi-comunitari-e-lesecuzione-di-sentenze-della-corte-di-giustizia-delle-comunit/18648?fbclid=IwAR2ZNmSU8Xg7Mw059qafQwlLwLIJ5PeqKXUl7ocF4CAag4yeMe8-TS0sL2k

 

https://twitter.com/AlessiaMorani/status/1031490912164237312

 

 

 

 

 

come ho già detto il M5S vuole eliminare tutti i partiti, per fare questo tocca togliere loro le mazzette, noi facciamo tutto quello che possiamo, i benetton non sono imprenditori, sono pagatori di mazzette alle merde politiche ... noi elimineremo tutta la feccia dall'Italia

:-)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 11:19

Sì, certo, sarà l'Avvocatura dello Stato a dire se potremo procedere per la revoca delle concessioni.

 

Infatti secondo me non si tratta di una discussione di natura politica ma di natura giuridica. Se gli estremi ci sono non solo la concessione va revocata, ma verranno chiesti anche i danni. 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:02

la commissione nominata appena ne ha avuto la possibilità da Toninelli nella relazione di 63 pagine appena presentata afferma che si può procedere senza dover pagare penali di alcun genere

la relazione è ovviamente al vaglio dell'Avvocatura di Stato, 25 miliardi di penali sono tantini, speriamo si valuti come operazione tranquilla senza problemi la revoca (nei problemi c'è anche il pagamento del ponte attualmente in edificazione a Genova), Conte e il M5S la faranno immediatamente di sicuro

 

io esigo che la revoca valga anche per le altre tratte

di sicuro salvini che si accontenta del pagamento del ponte non esiste, non esiste neanche per il mite ameba quirinalizia mattarella

per ora ai benetton gli facciamo pagare anche alitalia

vedremo

 

 


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 11:04, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 10:47

Per mettere i Benetton in galera è necessaria la Magistratura e al limite il Ministro  Bonafede. Non puoi farlo per decreto. 

 

Il problema della revoca delle concessioni sono appunto le penali. Se la Magistratura trova che la colpa del crollo non è di Atlantia i conti dello stato vanno a Caporetto e finisce che li paghi te e li pago io. Ora potrei sbagliarmi, ma mi pare di ricordare che nel contratto capestro la cura della manutenzione delle strutture straordinarie (quindi non il manto stradale, la segnaletica etc.) fosse demandata allo stato. Se fosse così si rischierebbe di vedere imputata la colpa al Ministero delle Infrastrutture (di cui tu sai benissimo chi è il ministro). Quindi, oltre alle penali ci sarebbe da pagare anche il danno ad Atlantia ... Nemmeno voglio pensarci... 

 

Poi sono d'accordo con te che la colpa non è di questo governo ma di chi ha fatto lo sciagurato accordo. 


 Last edited by: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 10:59, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 10:47

i benetton (che il giorno dopo del crollo festeggiavano a Cortina) DEVONO finire in galera e in mutande

tutti quelli che non la pensano così (tutti i partiti) sono delle MERDE

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 10:37

è una guerra del M5s contro la lega e contro tutti i partiti, tutti prendono i soldi dai benetton ... come si sa ci sono in ballo circa 25 miliardi di penali per l'ignobile concessione  ai maiali del 2007 fino al 2038 (da qualche parte qualcuno scrive 2042) con clausole assurde e totalmente favorevoli ai maiali ... per salvini pagare la ricostruzione del ponte è più che sufficiente e la concessione deve rimanere ai maiali ... io e il M5S vogliamo i benetton in galera e privati di ogni loro bene

 

per procedere occorre l'accertamento delle negligenze, sono passati mesi perché larea era sottoposta a sequestro per indagini giudiziarie, terminato il sequestro giudiziario la commissione nominata da Toninelli ha appurato i fatti e assicurato che si può procedere senza penali

Toninelli in questo anno ha inviato 3 comunicazioni ufficiali ad aspi contestando 'gravi inadempimenti', nella concessione è scritto che il primo passo deve essere la 'contestazione formale per gravi inadempienze', per i legali di aspi sono solo 'richieste di chiarimenti' e non contestazioni definitive in quanto ovviamente prive di relazioni tecniche causa sequestro giudiziario, chiarimenti che ovviamente non hanno fornito

la concessione bastarda è revocabile SOLO per 'gravi motivi', secondo parecchi giuristi questo rende necessaria una condanna penale DEFINITIVA quindi in terzo grado

il M5S vuole togliere TUTTE le concessioni ai benetton, i fatti gravi successi nei tratti dai benetton gestiti sono ormai tanti ( compreso altri 40 morti per un bus volato giù nel 2013 ) , c'è anche il problema che autostrade è quotata quindi possibili cause da azionisti anche contro lo stato italiano, , poi ora i benetton PAGANO la ricostruzione del ponte progettato da Renzo Piano , con la revoca immediata secondo tanti giuristi sarebbero esentati dal pagamento

 

 

ieri mattarella mi è piaciuto, è stato molto chiaro ... http://www.tusciaweb.eu/2019/08/dolore-causato-dallincuria-dellomesso-controllo-dalla-brama-profitto/

 

 


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 10:43, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 10:06

Salvini può dire quello che vuole (ne avete fatta una malattia? ) ma lui non c,'entra nulla. L' 'iniziativa per togliere la concessione a Benetton deve partire dal Ministro delle Infrastrutture Toninelli e poi deve essere aporovata dal Pesidente del Consiglio Conte.


 Last edited by: Gano di Maganza on Giovedì 15 Agosto 2019 10:18, edited 4 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 10:04

Togliere le concessioni a Benetton dipende da Conte e Toninelli, giusto? 

 

NO

è una decisione che deve prendere il governo e deve essere votata dal parlamento, la lega da un anno è contraria

 

dici che i soldi che i benetton danno alla lega (e che tutti compreso i geni che votano lega pagano al casello) ogni anno c'entrino qualcosa ?


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 15 Agosto 2019 10:07, edited 2 times in total.