W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 10:00

Hobi, secondo me la flat tax piace ed è stata furbescamente uno dei cavalli di battaglia di Salvini, non perchè corrisponda necessariamente ad una riduzione delle tasse da pagare, ma perchè si ha la sensazione che sia una S-E-M-P-L-I-F-I-C-A-Z-I-O-N-E. 

Un solo valore da considerare, un solo calcolo da fare. semplicissimo. Oltre a questo, tutte le strutture che ora sono incaricate di gestire tutti i mille flussi legati alle mille voci e varianti, sparite.

Una flat tax che includa tutto e un reddito di cittadinanza che spetti a chiunque senza un lavoro, è qualcosa che può piacere moltissimo ai leghisti. So esattamente e facilmente cosa pago quando guadagno e so cosa ricevo se per caso non lavoro.

E' il principio della cedolare secca, che di fatti ha conosciuto un grande successo.

Bellissimo.

Sul tema semplificazione-razionalizzazione-eliminazione sprechi non vedo perchè Lega e M5S non dovrebbero andare d'accordo.


 Last edited by: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 10:05, edited 3 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:48

Gianlini io accetto come base di discussione le tecnicalità astratte.

Non quelle fattuali.

Per cui Anti non me ne vorrà se non prendo per oro colato che si possa fare il reddito di cittadinanza lavorando sulla riduzione delle spese.

Comunque ...si vedrà.

Quanto alla flat tax  Trump l'ha fatta ma ha dovuto farsela approvare con un aumento di 1,5 trilioni di $ di maggiore debito pubblico ,un tasso presunto di sviluppo superiore a quello storico ... ed altro.

Insomma non ha fatto le nozze con i "fichi secchi ".

 

Hobi

 


 Last edited by: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:49, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:39

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/rsquo-accordo-governo-maio-salvini-173417.htm

 

Travaglio spiega molto bene un altro aspetto dell'eventuale governo M5S- Lega : il fattore Berlusconi che è sicuramente inquinante.

Se non lo fosse dovremmo pensare a Berlusconi nella vesta di disintessato salvatore della patria.

E probabilmente alcuni milioni di italiani lo pensano ...

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:50, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 09:34

Non sono d'accordo.

Per esempio Anti ha più volte detto che il reddito di cittadinanza è attuabile se si eliminano e si fanno confluire sotto un unico tetto tutte le attuali forme di sussidienza sociale.

Questo è un tema su cui i due giovanotti potrebbero tranquillamente andare d'accordo. Salvini potrà dire ai suoi amici imprenditori e lavoratori autonomi e operai del nord che gli ha tolto tutta la mole di odiose tassucole che gravano sulle buste paga con tutte le complicazioni che ne derivano (grande semplificazione burocratica, assimilabile come concetto alla flat tax), Di Maio potrò dire ai suoi amici del sud che gli dà il reddito di cittadinanza.

Entrambi conseguono il loro scopo 


 Last edited by: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 09:36, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:26

Un accordo tra populismo e trumpismo richiede più risorse quando le risorse sono praticamente nulle salvo si voglia fare a testate con l'Europa.

Il barile è stato raschiato alla grande.

Non è rimasto nulla e c'è un gran retaggio debitorio.

Perciò è' pura illusione che ci sia spazio per compromessi.

Cosa vai a raccontare a chi si aspetta il redito di cittadinanza : il raddoppio di quanto ha fatto Renzi ?

Od ai precari senza diritti e salari da fame ?

Destra e sinistra non sono categorie del passato ma realtà ben presenti nella società.

Ed i due giovanotti per andare daccordo non devono fare nulla.

Quindi il loro " governicchio" sarebbe solo per gestire il potere scontentanto però i rispettivi danti causa.

 

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Giovedì 10 Maggio 2018 09:12

Hobi,

praticamente, per andare d'accordo, non devono fare na' minghia!

Molto dipende dai mercati, se decidono di affondarli subito e lasciarli divertire un po'.

Io credo che li affondano senza pieta'.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 09:10

non ti spieghi male.

Secondo me però entrambi sono disposti a larghe concessioni personali rispetto alle idee manifestate in campagna elettorale, pur di trovare un accordo costruttivo su tanti temi. Hanno di mira la soluzione dei problemi, non delle teorie inattaccabili e inossidabili.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 09:08

Probabilmente mi spiego male.

Se vanno daccordo ...non fanno niente.

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 09:01

Sanno di essere in due a giocarsi la partita, sono giovani e non ha senso litigare e farsi la guerra per far rientrare in gioco chi è ora affannosamente e disperatamente a rincorrere


 Last edited by: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 09:01, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 08:55

Basta aspettare,

Io da quando sono ,con mia sorpresa, iniziate le trattative con Salvini,ho pronosticato ,in caso di successo ,un "governicchio".

Se nel "governicchio " ,i due giovanotti vanno accordo è perchè stanno solo gestendo il potere e non perchè stanno cercando di cambiare.

Ma "governicchio " resta,

 

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 08:44

Hobi, secondo me non inquadri bene Salvini.

Salvini non ha ricette precostituite. Gli interessa solo il potere.Sarà molto flessibile,vedrai. 

D'altronde era comunista, poi è stato leghista quando i leghisti ce l'avevano coi terroni, adesso è leghista nel nome dell'Italia. 

L'obiettivo comune con Di Maio è far fuori la vecchia politica e svecchiare la struttura statale. Sul resto un accordo lo troveranno facilmente. Mi sbaglierò ma mi sembra che entrambi siano convinti del vantaggio che si ritroveranno entrambi se faranno squadra. 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 08:55, edited 3 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Giovedì 10 Maggio 2018 08:16

Gli statisti si distinguono per la loro capacità di visione del futuro.

Non per la loro chiacchiera.

Di Maio sta scommettendo di cambiare il nostro paese insieme ad un alleato che ha altre ricette rispetto alle sue e nonostante i vincoli  rappresentati dall'appartenenza all'Euro .

In più c'è il macigno rappresentato dal nostro debito pubblico e da un diffuso grado di povertà.

A mio giudizio non ha ne i mezzi ne il potere decisionale per fare cose importanti.

Quindi fallirà.

 

 

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Giovedì 10 Maggio 2018 08:01

assurdo paragonare Di Maio ad Andreotti oppure ad alri politici del passato.

In Italia non sono esistiti statisti tra quelli nominati poiché non vi è mai stata alcuna cultura dello Stato, della democrazia vera, del bene pubblico.

Di Maio ne ha tutte le caratteristiche,ma bisognarà giudicarlo alla prova di governo.

Certo che se uno intende statista personaggi del genere......allora ve ne sono stati diversi...

"Gelmini: "Da Berlusconi gesto da vero statista"

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 10 Maggio 2018 07:33

Che diventi uno statista eccezionale è possibile, ma non è automatico. 

----------------

ovvio! siamo nel campo delle previsioni ed intuizioni, non delle certezze granitiche

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Giovedì 10 Maggio 2018 06:34

due papere (e mezza sull'autogol) del gianluigi giovane coincidenti con l'ultima finale del gianluigi vecchio pensionando (che a fine stagione il giovane finisca alla rubentus ? un cippetto lo punterei, d'altronde raiola è rubentino  e di soldi ai ladri ne ha fatti fare parecchi, basta pensare a pogba gratis all'andata da manchester e 100 gnocchi al ritorno di cui tra andata e ritorno facciamo almeno 30 nella tasche del mafiosetto italo-olandese)

 

il nano costretto dall'evaporazione probabile alle urne viene elogiato urbi et orbi come il salvatore della patria, il comunista padano dice che l'alleanza non si discute, alleanza con uno al governo ed uno all'opposizione che alleanza è ?

impossibile che il servile truffaldino comunista padano ci conceda subito prescrizione conflitto d'interessi e corruzione, dovremo partire morbidi col freno tirato per poi più avanti strizzare le palline

il periodo è quello che è, siccome abbiamo pochi problemi ora col parruccato yankee ci si incasinano anche 30 miliardi in Iran, pensando anche alla mia Roma si vede che è destino del M5S pigliarsi situazioni disperate, dovremo insegnare agli italiani l'aiuto reciproco

non che mi aspetti che il M5S risolva tutto secondo le concezioni consuetudinarie, sono o non sono quello che concede un decennio di sopravvivenza al capitalismo ?

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Giovedì 10 Maggio 2018 06:35, edited 1 time in total.