W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Giovedì 27 Settembre 2018 11:00

E' pazzesco...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Giovedì 27 Settembre 2018 10:36

https://www.truenumbers.it/taglio-delle-pensioni-doro/

 

Ineressante è la torta delle pensioni INPS in basso nell'articolo. La discussione di andare ad intaccare la quota che eccede i 5000 euro al mese di pensione è una discussione priva di qualsiasi significato economico.


 Last edited by: Morphy on Giovedì 27 Settembre 2018 10:47, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 27 Settembre 2018 09:53

Gianlini, siccome con i costruttori ci ho molto spesso a che fare, e non mi è sembrato che siano avidi e/o lerci e /o gretti in modo particolare, non più cioè di qualsiasi altra categoria imprenditoriale che si assume notevoli rischi (ne ho visti diversi saltare per aria), e per altro tutti quelli che conosco è gente che si fa un gran culo, un culo grosso come una casa... ma potrei sbagliarmi, mi piacerebbe saperne da te le ragioni, perché appunto potrei sbagliarmi e non accorgermi di qualcosa. 

 

Magari tu sei esperto (anche) di queste cose e puoi tenermi informato.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Giovedì 27 Settembre 2018 09:45

Gianlini,concordo,comunque anche con la ragione......

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Giovedì 27 Settembre 2018 09:17

Non sono cose che si sanno. L'aria che si respira negli ambienti la avverti con i sensi. Non con la ragione. 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 27 Settembre 2018 00:24

Ma come fai Gianlini  sapere tutte queste cose sull'edilizia?

 

Gianlini> "Un mondo davvero orribile, dal punto di vista umano, quello dell'edilizia. Gretto, avido e lercio."

 

Mi interesa, perché dopo quello che hai vomitato probabilmente sai cose che io non so...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 26 Settembre 2018 21:45

meno male avrebbe inibito qualsiasi prossimo ev. incontro ....

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Mercoledì 26 Settembre 2018 21:32

non mi riferisco ai muratori, ovviamente

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 26 Settembre 2018 21:13

Come faccia Gianlini a sapere tutte queste cose dell'edilizia resta un mistero... ;-)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 26 Settembre 2018 19:18

Bravo Oscar, tutta questa fissa per togliere i carboidrati...l'altro giorno non ne avevo mangiati e mi sentivo uno straccio...occorre mangiare di tutto un po'!...

 

Gianlini specifica quando dici lercio, etc.....a chi ti riferisci nell'edilizia....anche ai muratori, etc?...grazie...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 26 Settembre 2018 15:05

Mangiare pasta fa bene alla salute: crollano i vecchi miti 

La pasta aiuta a dormire e rende felici e fa anche dimagrire e fa bene al sesso

 sono i consigli della nutrizionista.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Mercoledì 26 Settembre 2018 14:57

Un mondo davvero orribile, dal punto di vista umano, quello dell'edilizia.

Gretto, avido e lercio.

-----------------------

 

Il problema è che quello dell'edilizia è pieno di gente con pochi studi, poca cultura, ed è lavoro spesso duro, faticoso, non da vendipalle ben vìestiti come in  altri settori (in questo quindi è positivo, e utile, tipo agricoltura). 

Per il resto altri mondi sono pure peggio: oltre all'alta finanza (ma quella qui ha diversi difensori morti di fame), alta finanza che non produce un c... ma fa da parassita a tutti, vi ricordo il mondo della medicina-farmacia FINANZIARIZZATE, cioè in mano al dio denaro -altro che salute- (in cui molti polli credono ciecamente) che è ancor più avido e lercio, anche se APPARENTEMENTE non gretto (tipo il dottorone docente universitario e primarione che, gentilissimo e PAGATISSIMO, vi parla e vi segna le belle pasticche che vi aggiustano qui e vi sfasciano lì, perché il vostro è un problema genetico... Invece nell'80% dei casi è un problema dovuto a stile di vita, alimentazione e carenze nutrizionali... E voi, polli, abboccate, e poi vi chiedete perché a 50-60 anni siete ridotti come dei vecchi rinco e col c... moscio). 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 26 Settembre 2018 12:52

Poveri edili.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Mercoledì 26 Settembre 2018 08:27

Un mondo davvero orribile, dal punto di vista umano, quello dell'edilizia.

Gretto, avido e lercio.


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 26 Settembre 2018 08:28, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 26 Settembre 2018 08:21

Forse.