W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 21:53

 qualche cretino pensa alla piccola comunita' felice blablabla

 

formidabile cretino, ma tu sei capace di scrivere 2 righe senza rompermi il cazzo?


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 21:53, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: foibar on Mercoledì 04 Novembre 2020 21:06

Era divertente scendere dall'auto,

il più delle volte ci si insultava ma poi si metteva la coda in mezzo alle gambe evia,

altre ci si menava con rabbia e poi, ansimanti, si ritornava in auto come se il resto del mondo non esistesse e per 5min si viveva in una bolla surreale.

Una birretta e via a ridere con gli amici.

Bei tempi la giovinezza

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 04 Novembre 2020 20:44

I litigi tra automobilisti, che sia per un parcheggio, per una manovra sbagliata, per un incidente,

per un soprapsso etc.... sono una delle manifestazioni piu' evidenti di quanto l'animale umano

sia na' munnezza !

E pensare che qualche cretino pensa alla piccola comunita' felice, festante e libertaria dove

ognuno fa quel cazzz che vuole e tutti vanno d'amore e d'accordo.

Ma rob de matt!

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Peavey on Mercoledì 04 Novembre 2020 20:33

di fronte ad una pistola non puoi fare altro che abbozzare.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 04 Novembre 2020 20:18

di solito scendo dall'auto. 

-------

era anche il mio pensiero una volta .... finché l'ultima volta sono sceso dall'auto (due sole volte in vita mia entrambe incruente) e l'altro ha tirato fuori una pistola consigliandomi il rientro, consiglio che ho accolto ben volentieri

:-)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Peavey on Mercoledì 04 Novembre 2020 18:08

__scendi dalla macchina se hai il coraggio che ti faccio il culo __

 se apostrofato in questo modo, di solito scendo dall'auto.  

Onestamente, non ne ho trovati... che hanno insistito... :)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 16:54

che fosse una PROVOCAZIONE lo ha detto (a bluff scoperto) il ns simpatico primario, mica io

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 16:53

e perchè?

un MEDICO si presta a una verifica

dov'è questo insormontabile problema a farlo entrare?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Mercoledì 04 Novembre 2020 16:47

Provocazioni ...bluff ...?

Niente di tutto questo .

E' solo una forma retorica rafforzativa  ......"vieni nel mio pronto soccorso  che ti faccio vedere" ...niente di diverso dall'automobilista che dice "scendi dalla macchina che ti faccio il culo ".

Ne l'automobolista vuol fare il culo a nessuno ,ne il responsabile del pronto soccorso intende promuovere tour in loco .

 

Viva  HK

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 16:36

e c'è un primario mooolto scemo che fa le "provocazioni" (o i bluff?) a mezzo stampa

a quello cosa gli diciamo?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Mercoledì 04 Novembre 2020 15:46

Capita spesso di sentire nei litigi tra autobilisti ...scendi dalla macchina se hai il coraggio che ti faccio il culo ...

Qualche fessacchiotto crede che con questa pseudo minaccia ,ci si appresti a sodomizzare qualcuno ...??

Penso di no .

Però c'è qualche fessacchiotto che pensa di fare un tour in un reparto di terapia intensiva in cui il primario spiega a qualche medico da strapazzo la storia clinica del paziente intubato ,cartelle cliniche alla mano ...

Ahhh scimuniti !

 

Viva HK


 Last edited by: hobi50 on Mercoledì 04 Novembre 2020 15:50, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Resilienza on Mercoledì 04 Novembre 2020 12:43

Che ipocriti di merda!

Fate solo vomitare!

La proposta vergognosa di fare il "tour" invece va bene eh!?

Gran somaro e BABBEO di COBRAF.COM

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Mercoledì 04 Novembre 2020 11:14

Hobi, finche' il negazionista lo fa xstolto (e gli altri 8 fenomeni) ci puo' anche stare, so' scemi e non

ci si puo fare proprio niente.

Diversa la faccenda de caprari, in sostanza son giornalisti falliti che si son dovuti ricilare in allevatori

di capre ammaestrate, e, la cosa sconcertante, e' che riescono a metterne insieme intere mandrie

(di cretini),

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Mercoledì 04 Novembre 2020 10:46

Un avviso a tutti gli Italiani : quando vi portano in ambulanza in un pronto soccorso ...tenete sempre presente che voi state benissimo perchè avete solo un'influenza.

Attenzione a farvi ricoverare.

C'è un gran reset sanitario a livello mondiale e quindi non solo in  Italia . 

Vi vogliono ricoverare per togliervi la liberà,

La sfida lanciata da quel responsabile di terapia intensiva a visitare il pronto soccorso in cui operava  era ovviamente una provocazione.

Solo alcuni medici dementi potevano pretendere di andare nel pronto soccorso in questione e visionare le cartelle cliniche..

Una simile pretesa idiota avrebbe una logica solo se si potesse supporre che si rischia di essere intubati ...senza che ce ne sia bisogno !

Oppure se si rischia di farsi mettere quel casco CPK ( o giù di li ) ...quando si respira benissimo !

Ed ,ovviamente, questo dovrebbe accadere in ogni pronto soccorso italiano.

Tutti coordinati per  mettere in piedi una fiction ...!!

Per me Blondet e compagni sono tra gli esseri più idioti del pianeta.

 

 

 

Viva  HK

 

 

Viva HK 


 Last edited by: hobi50 on Mercoledì 04 Novembre 2020 10:56, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 08:33

Negazionisti uno a zero…

Non vorrei che qualcuno si fosse perso l’esito della appassionante sfida che doveva inchiodare i “negazionisti” alle loro menzogne.


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 04 Novembre 2020 08:35, edited 1 time in total.