God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 12:45

5 anni fa avevo giusto i soldi per fare un po' di short sul NQ Gano, qualche soldo di eredità è arrivato dopo;

la casa a mia figlia l'avevo comprata nel 2003, forse su quella ci ho fatto il 60-70 % di guadagno ma tanto è di mia figlia, il resto delle case è ereditato e non sta a Milano, quelle di Trento si difendono bene, quella fuori Milano un disastro

Sei tu che hai grosse disponibilità liquide da investire negli immobili, io giusto qualche decina di migliaia di euro con cui ho comprato qualcosa in asta (il resto se l'è preso Trump, purtroppo)

 

In ogni caso l'affare immobiliare su Milano lo facevi se eri un costruttore o un grosso ristrutturatore (developer); la gran parte degli immobili che si vendono bene sono immobili nuovi, costruiti ex novo, oppure risistemazioni integrali di immobili industriali-artigianali;  i vari PortaNuova, Citylife, zona verso l'Expo, tutto il rifacimento di via Ripamonti, la sistemazione degli immobili industriali in via Tortona, o l'ex stabilimento Ginori;  sugli immobili esistenti, tranne qualche caso (zona Isola, qualcosa in zona navigli) l'aumento dei prezzi non è stato poi così eclatante

Con tutti i milioni di euro che hai, questi erano affari che potevi benissimo fare tu, non certo io; compravi un capannone di 2-3000 mq, o un edificio fatiscente di 10000 mc, buttavi giù e costruivi.  O lo trasformavi in albergo. Ma stiamo ovviamente parlando di investimenti dell'ordine dei 3-4-5 milioni di euro.

Ad esemmpio questa era una delle zone più malmesse di Milano, via Spadolini, sede di una vecchia fabbrica della OM (camion) adesso è così - ma mica potevi investire se non eri il costruttore o l'architetto

Le Torri fanno parte di un programma di riqualificazione urbana avviato dal Comune di Milano per il recupero di una ex area industriale in via Pompeo Leoni, la zona O.M. L’intervento interessa un’area di circa 6.700 mq ed ogni torre ha una superficie coperta di  470 mq 

http://www.ordinearchitetti.mi.it/it/mappe/milanochecambia/edificio/57-torri-residenziali/24-p-r-u-ex-om-pompeo-leoni

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 13:17, edited 11 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 11:46

Gano in realtà è invidioso del Gianlini, a cui l'élite aveva raccontato già 5 anni fa o forse più, quello che voleva fare di Mliano.....il fatto che a lui non glielo avessero detto, anzi, gli avessero detto di investire a Roma, dove perfino le scale mobili non funzionano, lo rende un po' pungente....

 

Milano non era Londra. Oggi tutto è cambiato. In certi luoghi, in certi momenti, in certe persone mi sembra interessante quanto la capitale britannica; è più spontanea di Parigi; ha sprazzi di lavishness newyorchesi; non ha niente a che vedere con la Berlino alternativa e anticapitalista. È una città nell’onda della globalizzazione Ha lottato vent’anni per liberarsi dalle manette mentali che scattarono in quell’inverno del ’92. . Alla fine ha vinto:

Milano, in questo, è come New York e Londra, città in movimento, non musei: il denaro conta ma diventa anche carburante per fare viaggiare le idee. E come New York e Londra, Milano è un po’ una città offshore, un’isola che raccoglie le energie che la circondano ma che dal resto del Paese è anche separata. La sua forza, più che una debolezza. Libera. A Milano è tornato bello fare gli architetti. Per me forse un piccolo rimpianto. Per la città, un gran bene.

https://milano.corriere.it/19_aprile_23/05-milano-documentoccorriere-web-milano-fdc79084-6511-11e9-b0e8-52e3f9e9cd1b.shtml

A Milano folla di turisti, code ai musei


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 12:00, edited 6 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 11:31

"perché voi (noi) non siete (siamo) a conoscenza della vera realtà dei fatti. "

ah !! quanto è misteriosa l'élite! e quanto irraggiungibile nelle sue più intime dinamiche! ah! l'èlite!

 

"La parrucchiera di mia moglie ha le stesse competenze di Gianlini o di Lmwillys o di Hobi (o di Gano) per discutere di intrighi internazionali e decidere se sia Bannon o invece Soros a fare la politica odierna dell'Europa."

Non avevo dubbi che tua moglie scegliesse anche le parrucchiere in base ad un ottimo QI!

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 11:37, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 11:25

almeno su quella merdaccia ti sei ricreduto in tempi relativamente recenti ... 

 

comunque se sei per dirla come veronica lario a proposito del nanoporco 'tutto quello che tocca diventa merda' io sono contento se continuerai a disprezzare il M5S

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 11:27, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 11:19

anche a me fa piacere essere considerato un imbecille come tutti i M5S da te che consideri trump un genio quando manco il coreano del nord lo ha calcolato, poi Andrea Rossi un fesso, berlusconi un fenomeno, salvini una mente sublime ... ecc. ecc. 

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 10:57

A Gano piace un mondo il concetto di élite*, un po' perchè presume di appartenervi ...

 

 

ah, ecco, lui è elite .... io lo trovo esilarante quando dice che quelli del M5S sono coglioni ... veramente spassoso

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 10:39

A Gano piace un mondo il concetto di élite*, un po' perchè presume di appartenervi, un po' perchè cmq è evidente che gli provoca suggestioni positive. Anzi, direi che ha proprio il mito dell'élite, in contrapposizione con il popolo minuto.

L'élite decide negli USA, l'elite decide in Ucraina, decide a Bruxelles, decide degli attentati, si inventa Greta, decide di tutto, insomma.

Ma se nemmeno il principale proprietario terriero in Scozia, nonchè uomo più ricco della Danimarca, viene informato dell'imminenza di attacchi all'hotel in cui stanno lui e i suoi figli, io a tutta questa potenza e coesione delle élites, faccio davvero fatica a credere.

Sri Lanka, morti tre figli del patron di Asos

Tre figli del fondatore di Asos sono morti durante gli attachi in Sri Lanka. Sono sopravvissuti solo lui, la compagna e uno dei ragazzini

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 10:44, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 10:29

Maduro sta tranquillamente al suo posto con l'esercito russo sul territorio e i cinesi che lo aiutano, tra 4 giorni esce dall'OSA ... https://www.repubblica.it/esteri/2019/04/23/news/venezuela_doppia_sfida_in_piazza_tra_chavisti_e_opposizione-224667199/

 

sarà anche questo un trionfo del parruccato, vero genio della politica planetaria, mica come i 5S 

ahahahahahah

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Martedì 23 Aprile 2019 10:16

Tuco,il deep state riesco a concepirlo solo come l'insieme delle lobbies vincenti.

Quanto queste forze condizionino l'operato di un Presidente degli Stati Uniti ora ,piuttosto di Hitler nel recente passato e di Carlo Magno ..qualche tempo fa ,non lo so.

Per fortuna è già possibile individuare la pericolosità di un Presidente degli Stati Uniti ora per quelli che sono i suoi comportamenti aggressivi,destabilizzanti,ricattatori.

E' così importante che sia succube del deep state piuttosto che irresponsabile di suo ?

 

HOBI

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 10:16

Trump è geniale nel far passare per successi le sconfitte, e Gano è perfettamente sintonizzato nel dargli regolarmente corda - Dall'articolo postato nell'altro thread:

 

Ultimately, Donald Trump decided to phase out this operation in early summer 2017. This was a major setback for the CIA, as the US President was thereby conceding the defeat of the United States and its partners in the war against Syria and its Russian, Iranian and Lebanese allied

 

Si sa niente di Maduro, a proposito?

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 10:17, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 10:10

quel genio di trump (secondo quel genio di Gano) dicendo ai propri amici 'se fai questo con quello ti bastono' fa una mossa sagace ... straordinaria analisi geopolitica, e poi i fessi incapaci sono i 5S .... ahahahahahahahah

Re: God bless America  

  By: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 09:56

Qualsiasi conflitto prima o poi si risolve. E' finita pure la guerra civile in Libano che sembrava interminabile.

Nel Donbass è almeno 3 anni che non succede niente, ormai il conflitto si è esaurito da solo.  Solo Gano ci pensa ancora.

 

Il giorno dopo che dei musulmani hanno fatto fuori 300 persone nello Sri Lanka, Gano è tutto contento che Trump abbia regalato un po' di soldi ai musulmani sauditi e agli altri emiri del golfo perchè estraggano più petrolio ad un prezzo maggiore. Grande coerenza, non v'è dubbio.

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 23 Aprile 2019 10:12, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 09:48

le mie seghe mentali paragonate alle tue sono sciocchezzuole caro il mio stratega geopolitico dei miei stivali

:-)

Re: God bless America  

  By: lmwillys1 on Martedì 23 Aprile 2019 09:13

veramente hanno tolto il suo pagliaccio che spodestò il presidente legittimo con i soliti metodi yankee, quello che c'è ora eletto a stragrande maggioranza è filo Putin

 

:-)

Re: God bless America  

  By: Tuco on Martedì 23 Aprile 2019 09:07

Fumato l'Ucraina???

Ma se ci hanno messo un pagliaccio (come in tutti gli altri paesi )!