Draghi è un domatore di serpenti

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 17:16

Hai ragione Gano. In Germania l'immobiliare è, dove possibile, calmierato dalle autorità., Inoltre non hanno una gran propensione alla proprietà.

Gli olandesi invece hanno uno spirito molto più "avventuroso" e data anche la limitatezza della terra disponibile (e forse anche la natura della stessa, che impedisce di costruire molto in altezza) può essere una bella scommesa.

Amsterdam?

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 17:11

Visto che e' diventato ovvio che si rimane nell' Euro, la mia idea e' di investire nell'immobiliare nelle zone maggiormente avvantaggiate dall' Euro e dall' Europa. Olanda e Bruxelles (non Belgio, proprio Bruxelles). Non so perche' ma non metterei soldi nell' immobiliare in Germania.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: pana on Lunedì 15 Maggio 2017 16:39

German economy grew unexpectedly strongly in Q1 with an annualised rate of 2.5%. Eurozone lagging behind at 1.7%.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 13:58

Non bisogna lasciarsi fuorviare dalle cifre che sembrano elevate in valore assoluto:

540.000 compravendite l'anno vuol dire che gli italiani in media comprano (o vendono) casa ogni 102 anni (siamo in 55 milioni) - lo so che è un po' il calcolo dei polli di Trilussa, ma rende l'idea sul fatto che siano numeri ancora piuttosto bassi

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 14:00, edited 2 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 13:54

Nelle statistiche non compaiono gli italiani che comprano le case all'estero. E credetemi, sono veramente tanti.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 13:44

Sempre più gente è stufa di avere soldi investiti in obbligazioni che non rendono nulla, e preferiscono comprarci una casa.

Soprattutto se hai un figlio adolescente o in età di università, diventa una scelta quasi automatica

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 13:53, edited 1 time in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: hobi50 on Lunedì 15 Maggio 2017 13:41

Ho quattro casi di genitori con i soldi che comprano case per i figli.

Lo avrebbero potuto fare anche cinque anni fa.

L'hanno fatto negli ultimi due anni perchè hanno ritenuto che i prezzi potessero riprendere ad aumentare.

Fatta queste premesse non è cambiato praticamente nulla nella capacità AUTONOMA di comprarsi  casa tra le nuove generazioni che hanno stipendi ridicoli.

 

Hobi

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 13:35

Oscar, qualche gg fa è morta la zia di un mio amico, il quale erediterà ben 4 case da vendere.....(la zia aveva due pensioni di cui una svizzera, che non ha mai dichiarato....)

Mi sto rendendo sempre più conto che la compravendita di una casa è un'attività quasi ineluttabile almeno 2-3 volte nella  vita (se non fai il contadino e vivi nel tuo cascinale)

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 13:38, edited 2 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: traderosca on Lunedì 15 Maggio 2017 13:05

  • Casa, volano le compravendite: +18,9%

Casa, volano le compravendite: +18,9%

Nel 2016 il mercato è cresciuto per il terzo anno consecutivo, 534mila le unità vendute

 

mah...

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 13:03

Gianlini, forse saro' un'eccezione, ma generalmente penso anche all'interesse degli altri. Ma se quegli altri non vogliono aiutarsi, anzi fanno di tutto per fare il contrario di quello che sarebbe in realta' il loro interesse, io non credo di poterci fare qualcosa. Macron con una politica degli interessi bassi e soprattutto di rimanere nell'Euro, sicuramente a me personalmente conviene molto piu' della Le Pen e di un' eventuale uscita dalla moneta comune. Ma io forse rappresento il 10% della popolazione. O anche meno. Quello che ha detto Hobi sulle pensioni e' verissimo, ma non posso fare le rivoluzioni per gli altri, soprattutto quando gli altri non le vogliono fare. Anzi, sembrano voler fare il contrario.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 13:07, edited 5 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: gianlini on Lunedì 15 Maggio 2017 12:24

Quando è finito l'URSS, a beneficiarne sono stati soprattutto i 25-30enni, con qualche rarissima eccezione di gente over 45 (quelli che già erano al top della carriera nel Partito).

La stessa cosa avverrebbe nel caso di uno stravolgimento politico in europa. Finalmente anche Gano ha capito che noi cinquantenni ci avremmo solo da rimetterci le penne...

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 12:19

Hobi> "Se lo sapessero potrebbero non essere contenti perchè è  il loro risparmio che ora vale meno."

 

Lo sanno benissimo. D' altronde anch'io la garanzia per il futuro oramai me la sono fatta (a meno di guerra termonucleare). E' per quello che qualche giorno fa dicevo che se vogliono votare Macron alla fin dei conti mi puo' convenire piu' della Le Pen. Gli eventi recenti mi hanno fatto capire che uno deve pensare al proprio interesse, non a quello degli altri, specialmente se quegli altri non ci pensano per primi da loro.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 15 Maggio 2017 12:21, edited 2 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: hobi50 on Lunedì 15 Maggio 2017 11:58

https://www.ft.com/content/f2891b34-3705-11e7-99bd-13beb0903fa3

 

Il danno vero della politica monetaria inaugurata in sordina dai giapponesi e proseguita dai banchieri centrali più importanti è stato l'abbassamento dei tassi di interesse.

Non certo la grande quantità di denaro creata che giace idle nelle riseve bancarie.

Con il QE di fatto di fatto si è aumentato  il valore di qualsiasi asset finanziario.

E quindi le diseguaglianze che sono il fattore primo nell'indebolimento della domanda aggregata ( e quindi dello sviluppo economico ).

Ciò si è capito abbastanza presto.

Successivamente si è capito l'unintended consequence degli squilibri dei sistemi pensionistici che hanno promesso prestazioni irreali in un ambiente di bassi interessi.

All'inizio della grande crisi finanziaria non si è voluto prendere atto che gli assets finaziari avevano un valore sproposiitato  ma lo SI è' MANTENUTO ABBASSANDO I TASSI DI INTERESSE.

Era necessario distruggere ricchezza finanziaria ...non mantenerla .

Siccome pasti gratis non ne esistono prima o poi bisognerà abbassare le prestazioni pensionistiche promesse : le future generazioni potranno sempre  lavorare  di più.

Se lo sapessero potrebbero non essere contenti perchè è  il loro risparmio che ora vale meno.

Io il mio me lo sono già fatto.

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 15 Maggio 2017 12:00, edited 1 time in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: DOTT JOSE on Lunedì 15 Maggio 2017 09:48

Il CARA di Capo Rizzuto gestito dalla ndrangheta, pure il parrocco !!!!!

Ndrangheta, smantellata la cosca Arena. Il clan controllava il Cara di Crotone. Coinvolti un sacerdote e il capo della Misericordia

Sessantotto fermi. Le accuse: associazione mafiosa, estorsione, porto e detenzione illegali di armi, malversazione ai danni dello Stato, truffa aggravata, frode in pubbliche forniture

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: traderosca on Domenica 14 Maggio 2017 08:26

te pareva,parli di gastronomia  e fioccono le stronzate....