Il Problema è l'Europa

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: XTOL on Mercoledì 01 Aprile 2020 13:30

a fine anno nel mondo direi 20 milioni di vendite nuovi veicoli in meno

 

che figata! 20.000.000 di veicoli vecchi e inquinanti che continueranno a girare

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Aprile 2020 13:07

Felicetto> "non so come hai fatto ma tanti mi chiamano così" 

 

Io so tutto... ;-)

 

 

Felicetto> "per Hobi in questo periodo ... che dici Gano ... 'Incazzatuccio' ?"

 

Abbastanza

 

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 13:03

Felicetto

-------

non so come hai fatto ma tanti mi chiamano così ... per Hobi in questo periodo ... che dici Gano ... 'Incazzatuccio' ?

:-))


 Last edited by: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 13:04, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Aprile 2020 13:00

Shera> "Gano io ho sognato un posto si chiama Utopia, hai l'eccellenza gratuita per le visite mediche, a volte basta pagare un ticket simbolico ma anche la cura è solo simbolica, se vuoi essere curato veramente devi andare privatamente e pagare per mezz'ora di visita una settimana di stipendio medio di un operaio ti immagini cosa succederebbe in un posto così quando arriva l'influenza che non passa con la tachipirina?"

 

Il mondo dei sogni di Felicetto (Uillie). ;-)

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:54

Hobi, inutile che elucubri, la situazione è quella della canzoncina http://cobraf.com/forum/forum/analisi-tecnica-233/topic/sp-dax-mib-trading-21373/?post=1126617#1126617

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:49

"chetteseimagnato ieri sera Traderosca ?"

 

Willi, trippa e lambrusco....

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: hobi50 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:42

Io ,purtroppo,non sogno una mazza ,ma mi incazzo!

Nell'orgia di soldi che verranno distribuiti ( ovviamente da chi i quattrini li ha o ...quasi ) ,il trumpanaro non ha dimenticato le banche Usa che l'anno scorso hanno guadagnato 195 miliardi di $.

Per carità ,non sia mai che quest'anno perdano o guadagnino di meno !

Così nel programma di aiuto alle piccole /medie imprese dell'importo di 350 miliardi di $ sono coinvolte le banche che ,senza rischio essendo i prestiti garantiti dallo zio Sam,prenderano commissioni in funzioni dell'entità dei  prestiti stessi.

Purtroppo in questo mondo di somari a poco a poco ci siamo trovati con  le banche che ,quando speculano hanno il put della BC a loro favore ,e quando fanno i prestiti hanno la garanzia dello zio Sam.

Siccome in questo argomento ne capisco più di tutti,c'è un solo modo per agire.

Vietare  di revocare i fidi e chiedere i rientri.

A questo punto le banche si troveranno davanti due tipi di clienti : quelli buoni e quelli cattivi.

A quelli buoni i fidi li fanno sempre.

A quelli cattivi non vorrebbero farli mai.

Ma se  impedisci loro di chiedere il rientro si dovranno confrontare con  questa brutta scelta.

Se decidono di non far nulla le loro perdite non potranno che aumentare perchè l'azienda passerà dalla crisi al fallimento .

Dovranno così essere essere costrette a fare il loro mestiere ,nel loro stesso interesse.

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:44, edited 1 time in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:38

meglio Nutopia

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: shera on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:37

Gano io ho sognato un posto si chiama Utopia, hai l'eccellenza gratuita per le visite mediche, a volte basta pagare un ticket simbolico ma anche la cura è solo simbolica, se vuoi essere curato veramente devi andare privatamente e pagare per mezz'ora di visita una settimana di stipendio medio di un operaio

ti immagini cosa succederebbe in un posto così quando arriva l'influenza che non passa con la tachipirina?

 

 

 

"Attenti a giocare al ribasso a questi prezzi. La situazione dei virus si va stabilizzando." 04/03/2020 Antitrader

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:31

siete dei sognatori del caz.

-------

chetteseimagnato ieri sera Traderosca ?

:-)))

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:21

Te Uillie da oggi ti chiamero' Felicetto. ;-)

 

 

 

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: traderosca1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:04

siete dei sognatori del caz.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:01

'Ieri sera ho fatto la peperonata, ne ho magiata un po' troppa e ho avuto gli incubi.'

 

io la minestrina col semolino, ho dormito benissimo sognando la società comunista

:-)

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Aprile 2020 11:42

Lo scrissi di gia'. Temo che questa crisi verra' usata per una riorganizzazione industriale in tutta Europa. Molti degli stabilimenti e delle aziende chiuse non riapriranno. E molte di quelle che riapriranno, lo faranno con catene di produzione automatizzate, verra' fatto quello che in altri tempi sarebbe stato politicamente e sindacalmente impossibile. Ci sara' una disoccupazione altissima, helycopter money ed inflazione.

 

Ci saranno ancora i ricchi (a), si formera' una classe benestante formata da tutti quelli il cui lavoro non puo' essere automatizzato come avvocati, scienziati, tecnici di alto livello, medici, dirigenti... (b) e poi ci saranno i poveri, tutta la moltitudine il cui lavoro puo' essere sostituito dall'automazione (c). 

 

Temevo (non mi piace) che si sarebbe andati in quella direzione, ma ora mi pare tutto accellerato. Mi viene anche da pensare che la produzione, oramai automatizzata (per es. auto), sara' rivolta solo per le classi (a) e (b). Ci potrebbero anche essere due currency: una hard, per (a) e (b), con la quale comprare "beni", dalle case alle auto a terreni, e una soft, per (c), lanciata dagli elicotteri, e con la quale puoi comprare solo materiale per la sussistenza (farina, pane, patate...).

 

In fondo questo era quello che succedeva nel comunismo. Avevi i rubli, con i quali potevi comprare solo carne bacata e patate nei negozi comuni, e poi avevi i Berëzka, i negozi riservati alla nomenklatura, dove potevi pagare solo in valuta pregiata e compravi tutto quanto era introvabile nei negozi regolari. Ecco il comunismo, anche se non credo sia quello sognato da Uillie o da Antitrader.

 

Ieri sera ho fatto la peperonata, ne ho magiata un po' troppa e ho avuto gli incubi.

 

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 01 Aprile 2020 12:01, edited 8 times in total.

Re: Il Problema è l'Europa  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 01 Aprile 2020 10:45

Auto: in Francia immatricolazioni -72% a marzo

Crollo storico per il mercato francese dell'auto a causa dell'epidemia del coronavirus: a marzo le immatricolazioni sono diminuite del 72,2% rispetto allo scorso anno a un totale di 62.668, in base ai dati forniti dai costruttori. Per il 2020 la previsione è ora di una flessione del 20%, con un calo del 30% nel primo semestre.

 

https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2020/03/31/coronavirus_acea_con_stop_alle_fabbriche_persi_almeno_1_milione_e_2_mila_veicoli.html

 

a fine anno nel mondo direi 20 milioni di vendite nuovi veicoli in meno