Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 27 Marzo 2017 01:13

Dal grafico di Zibo si vede che siamo gli ultimi in Europa per la preparazione in matematica e materie scientifiche.

Insomma, questo vezzo di essere sempre ultimi, a quanto pare, non riguarda solo l'economia.

Da tener presente che la matematica e' una dello poche discipline in cui la preparazione e' misurabile con una buona accuratezza a differenza delle materie della "cultura" dove si sconfina nel territorio delle palle e delle ciarle. Ecco perche' noi siamo il paese della "cultura" (solito gioco delle 3 carte insomma).

Unica consolazione quella di essere sopra gli USA e l'Unione Sovietica.

Meno male che la Merkel c'e'!

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Marzo 2017 20:55

Ma chiaro che tutta la societa' deve reagire...ma secondo me interessi superiori NON VOGLIONO che reagisca...i capitali vanno all'est dove vi è un saggio di profitto maggiore...qui occorre una forza "devastatrice" che elimini le incrostazioni, che metta tutto sottosopra per poi ricreare ancora le basi per produrre ad alto profitto....è tutto ciclico...


 Last edited by: Bullfin on Domenica 26 Marzo 2017 21:03, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Marzo 2017 20:33

Ma che cazzo dici Gano, oggi veramente sei fuori...io proprio perchè dico immigrati via, donne preferibilmente a casa sono per reagire alla decadenza, mettere l'uomo tosto, dinamico, usando la metafora animalesca "capobranco" in prima posizione per dare propulsione alla societa' che invece oggi è stanca, demotivata, guidata dalle ciarle invece che dai numeri, etc....

 

 


 Last edited by: Bullfin on Domenica 26 Marzo 2017 20:38, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 26 Marzo 2017 20:11

Gianlini> "Era gano a dire che erano istruiti e tendenzialmente laici. Non certo io"

 

E' vero, e lo sono grazie ad Assad. Perché come popolo non credo si differenzino molto dagli egiziani, gli irakeni o i sauditi.

 

Probabilmente proprio per questo l' Occidente sta cercando in tutti i modi di rovesciarlo. Evidentemente li vogliamo tutti terroristi e integrlisti. In Iraq ci siamo riusciti (l' ISIS nasce lì) in Libia siamo sulla buona strada. Mancava solo la Siria.

 

xBullfin: forse non hai capito. Se non fermiamo noi da noi la nostra decadenza etica e morale, ci penseranno gli islamici. Non ho detto che la Sharia sia meglio, lungi da me pensarlo, ma ho detto che se continuiamo su questa strada sarà inevitabile. Noi siamo destinati a scomparire. Antitrader mi ha dato un ottimo spunto. Te Bullfin sei come quelli che fanno finta di non vedere.

 

Antitrader> "C'era una volta la first lady, adesso siamo arrivati al first fr.... L'occidente viaggia sempre di piu' su un piano inclinato a 45 gradi. Per il momento ci salvano i "negri", ma non so quanto durera'."

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 26 Marzo 2017 20:19, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 18:00

Nello. Confermo. I siriani meglio di pakistani o etiopi, ma peggio o per meglio dire più disastrati dei turchi.

Non mi sembra proprio di essermi contraddetto.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Domenica 26 Marzo 2017 17:53

"Eh! che dire del Giappone? "Carneade! Chi era costui?"

Forse che ha fatto propri i modelli occidentali?

Dovresti essere tu Tradeosca a spiegarcelo, visto che lo hai postato."

 

Gano,senza fare il Don Abbondio,penso che il Giappone stia subendo un processo universale non solo occidentale a parte gli esempi

poco significativi del montanaro Bullfin.

Nè le religioni nè ideologie politiche sono la causa della bassa natalità quindi invecchiamento della popolazione.La diminuzione demografigica

è dovuta principalmente al benessere ed alla elevazione culturale di un paese. Quale donna vorrebbe trascorrere la propria vita sempre incinta

ed accudire bambini facendoli poi soffrire e morire di stenti e malattie?Quale uomo vorrebbe sacrificare la propria grama vita con l'unico scopo

di sfamare i propri figli e non sempre riuscendovi? Certo che vi sono religioni(quasi tutte) e ideologie politiche che cavalcano la situazione

suddetta per ovvi e squallidi motivi.Però, appena fa capolino il benessere e la cultura con alternative diverse ai numerosi figli,ecco che la

natalità diminuisce.

 

Ed ecco il Giappone,uno dei paesi dove il tenore di vita è uno dei più elevati al mondo,ma tra i più vecchi al mondo causa la bassa natalità.

Il Giappone avrà grandi problemi in futuro se non risolverà il problema:1) aumentando il numero delle nascite e non vedo come oppure

aprendo all'immigrazione.

In America il processo è partito da lontano.Alla metà dell'ottocento i white anglosaxon protestant che avevano colonizzato la costa orientale,

erano diventati in minoranza. Gli immigrati irlandesi, italiani, tedeschi, russi, ebrei europei, avevano cambiato la faccia del Paese, come stanno facendo oggi gli ispanici o gli asiatici.

Portavano con loro culture, lingue e religioni diverse,(ma innanzitutto gli anglosassoni facevano pochi figli) ,  e minacciavano l’egemonia degli anglosassoni protestanti. Però non erano contenibili, perché gli Usa avevano bisogno della loro forza lavoro per crescere.

Oggi in America sta accadendo qualcosa di simile. La coalizione nata alla metà dell’Ottocento dal compromesso fra gli anglosassoni e i bianchi non anglosassoni, sta perdendo la maggioranza. Neri, ispanici e asiatici sono già la componente più numerosa in diversi stati, e secondo i demografi lo diventeranno presto in tutti gli Usa. I democratici e pure i repubblicani lo hanno capito ed hanno iniziato a corteggiarli..............

Poi arrivò Donald Trump ha sbaragliato il piano del partito,considerato l'eroe della riconquista bianca dell'America.

È difficile, se le tendenze demografiche in corso continueranno, che l’operazione possa riuscire . Nel frattempo però, se  non ci saranno tentativi seri di tendere la mano alle minoranze, le violenze  diventeranno solo l’inizio di una instabilità che rischia di durare a lungo..................... 

 

a riveder le stelle

 

 

 

 

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: NelloManga on Domenica 26 Marzo 2017 17:24

Ne sei proprio sicuro?

Davvero non ricordi di aver disquisito di una furbissima Merkel che si è presa il meglio (cioè i "siriani") lasciando agli altri (noi) la schiuma dei magrebini, pakistani, etiopi ...?

 

Sul fatto che tu non abbia affermato specificamente che i siriani sono tendenzialmente laici, questo è probabilmente vero.

Ed infatti - qui Gano ha perfettamente ragione - la Siria È uno stato tendenzialmente laico:

 

 

Dimmi in quale altro stato in tutto il Vicino, Medio ed Estremo Oriente, in Tripolitania, Cirenaica, Tunisia e Maghreb puoi trovare un capo di stato musulmano (!!!) che visita chiese ed orfanotrofi CATTOLICI (!!!).


 Last edited by: NelloManga on Domenica 26 Marzo 2017 17:31, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 16:33

Era gano a dire che erano istruiti e tendenzialmente laici.

Non certo io

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Domenica 26 Marzo 2017 16:21

Oggi Gano sei in pessima forma...voglio vedere se mangi carne di maiale e ti metto la lama di un coltello appoggiato al collo se lo dici ancora....mamma mia che brutta brutta giornata che hai....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Domenica 26 Marzo 2017 15:39

Gianlini di cosa ti preoccupi? Probabilmente la Sharia è più sana del modello occidentale in piena decadenza.

 

Antitrader> "C'era una volta la first lady, adesso siamo arrivati al first fr.... L'occidente viaggia sempre di piu' su un piano inclinato a 45 gradi. Per il momento ci salvano i "negri", ma non so quanto durera'."

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: NelloManga on Domenica 26 Marzo 2017 15:38

Mai raccontato che l'Euro è una creazione della Germania per infinocchiare l'Italia.

I "siriani" entrati nel 2015 non erano mezzo milione, bensì UN milione; e, comunque, mi stupisce - anzi: NON mi stupisce - che i "siriani" siano oggi definiti "gente più umile e più bisognosa" quando 18 mesi orsono, all'epoca dell'invasione, pareva fossero tutti ingegneri.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 15:29

Libero di non crederci, Nello.

Però allora non venirci a raccontare che l'Euro è stata tutta una manovra dei tedeschi per fregare l'italia!

non starebbe in piedi come tesi, se pensi che invece si facciano infinocchiare da mezzo milione di siriani....


 Last edited by: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 15:31, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: NelloManga on Domenica 26 Marzo 2017 15:24

 

16 luglio 2015

Angela Merkel fa piangere una bambina rifugiata: "Mi dispiace ma la Germania non può ospitare tutti" (VIDEO)

 

5 settembre 2015

“Non c’è un limite legale al numero di richiedenti asilo che può ricevere la Germania. In quanto Paese forte ed economicamente sano abbiamo la forza di fare quanto è necessario”

 

Non sono passati 50 (CINQUANTA) giorni tra le due dichiarazioni della folle cancelliera.

Nessuno, in 18 mesi, ha saputo dare una ragionevole spiegazione ad un tale incredibile voltafaccia. Ripeto: nessuno.

All’epoca erano state avanzate ipotesi di ogni genere: è ricattata perché lesbica, è ricattata perché era nella Stasi, ha eseguito ordini superiori, lo ha ordinato l’America, lo hanno ordinato gli Illuminati, è il piano Kalergi, sono le clausole segrete dell’armistizio del ’45, ha voluto fare propaganda alla nuova Germania, ha voluto mostrare che il nazismo è definitivamente morto, ha avuto paura di usare la forza per respingerli ...

Per 18 mesi è stato scritto di tutto senza fornire alcuna prova o, quantomeno, indizi significativi: il più inaudito rovesciamento di politica degli ultimi cinquant’anni - che avrà per decenni conseguenze drammatiche per la Germania - è rimasto misterioso per 18 mesi.

 

Oggi, 26 marzo 2017, finalmente apprendo che:

i tedeschi prevedono e gestiscono sempre tutto. Non farti influenzare dai Nello che pensano che la Merkel con i siriani abbia commesso un errore. E' stata una decisione ponderata e aveva una sua logica (sostituire i turchi con gente più umile e più bisognosa e di background sostanzialmente simile)

 

Ecco: è su tali basi che qui si portano avanti le "discussioni".

 

Magari qualcuno ci crede.


 Last edited by: NelloManga on Domenica 26 Marzo 2017 15:26, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Domenica 26 Marzo 2017 15:21

Enrico Letta dice che alle primarie vorerà Andrea Orlando...

Che mezzeseghe, vale proprio il detto morettiano: Con questi leader, non c'è la faremo mai!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 15:14

Vedi che anche tu non credi che basti la demografia?

è l'immigrazione che può alterare significativamente i numeri, non la demografia. Perchè la Sharia, se non in qualche quartiere chiuso di Bruxelles o Birmingham o Marsiglia, è marginale fra gli immigrati in europa.

secondo te, queste ragazze qui faranno 5 figli a testa?

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 26 Marzo 2017 15:22, edited 3 times in total.