Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Cancellare il debito pubblico dell'Italia!!  

  By: G.Zibordi on Giovedì 27 Aprile 2017 12:11

DALL’INTERVISTA A BRERA E NESI (Corriere della Sera 22.04.2017)

 

E che cosa avete scoperto, di essenziale, di notte?

Nesi. «Che tutto quello che ciascuno di noi ha nella vita è un enorme debito. Il nostro debito pubblico è così immenso che nessuno ha voglia di parlarne, è il rimosso di tutte le nostre conversazioni. La sua enormità lo fa entrare nella sfera dell’irrazionale. Ma per un Paese che ha smesso di crescere e che quindi fa fatica a ridurlo, questo invece dovrebbe essere l’unico argomento di cui tutti dovremmo parlare».

Chiedo a Brera, l’uomo di finanza, cosa si può fare col debito pubblico.

«Vuole una risposta accademica o eretica?».

Eretica.

«Allora bisogna dirci che il debito pubblico è liquido: nessuno sa davvero come si calcola, cosa c’è dentro. C’è anche il debito dei cittadini? Possiamo dire che i risparmi degli italiani, che sono tanti, lo garantiscono? E vogliamo aggiungere che, in area euro, il debito pubblico è relativo, nel senso che è molto basso rispetto al Pil? Ancora: una parte di debito è comprato dalle banche centrali col quantitative easing della Bce. Quello fa parte del debito pubblico o no? Sì, però è praticamente infruttifero perché lo Stato paga gli interessi ma li recupera sotto forma di utili della Banca d’Italia... Io ipotizzerei una sorta di remissione di questa parte del debito. E senza gridare allo scandalo. Sfido chiunque a dire che riparte l’inflazione, se cancelli un po’ di debito pubblico».

Nesi. «Suona complicatissimo, ma è semplicissimo: l’Europa ci dovrebbe rimettere la parte italiana dei 60 miliardi al mese in titoli sottoscritti dalla Bce»

Volete davvero la cancellazione del nostro debito?

Nesi. «Esatto. E fa male pensare che a Capodanno del 2000 Bono Vox, salutando il nuovo millennio alla Casa Bianca, festeggiava la cancellazione del debito praticata dagli Stati Uniti verso 36 Paesi del Terzo mondo e ora ci sia bisogno della cancellazione di quello italiano».

E che succede se l’Europa cancella il debito pubblico italiano?

Nesi: «Non lo so. Si sta tutti meglio?».

Brera. «È un artificio contabile per dire che siamo meno indebitati. Nella pratica, non succede nulla».


 Last edited by: G.Zibordi on Giovedì 27 Aprile 2017 12:11, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Giovedì 27 Aprile 2017 11:32

1 min1 minuto fa

l'indice di fiducia economica nella zona Euro sale al massimo degli ultimi 10 anni !! (nel nord-europa soprattutto, ma non solo)
 
Tempi duri per i partiti no-euro.....
Per fortuna Salvini, in attesa di tempi migliori, si è trovato un diversivo...

Salvini e Isoardi non si sposano: "Ma il nostro rapporto è solido"


 Last edited by: gianlini on Giovedì 27 Aprile 2017 11:33, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 27 Aprile 2017 10:23

Gianlini io trado solo quelle mensili.

Purtroppo sono così scarso a muovermi nella tecnologia che se dovessi cercare le opzioni weekly...non saprei dove sbatter la testa.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Giovedì 27 Aprile 2017 10:19

Sulla mia scambiano...

ma ci sono opzioni weekly sull'eurostoxx? non le ho mai fatte e stavo guardando ora...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 27 Aprile 2017 10:13

Gianlini ,le opzioni sullo eurostock50 non quotano oggi ?

O è un problema della mia piattaforma ?

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Giovedì 27 Aprile 2017 09:37

Probabilmente gli americani sono gente paziente e ha tempo d aspettare che il sistema si metta in modo "da solo" per riequilibrare i forti scompensi fra più ricchi e più poveri....

Come dice sempre Gano, bisogna aspettare un paio di anni per vedere in opera il sistema Trump. Evidentemente gli americani c'hanno voglia di aspettare anche loro....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 27 Aprile 2017 09:30

Immagino che tu sia ironico ...Gianlini ...

Le "genialate" sono pane per i fessi !

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Giovedì 27 Aprile 2017 09:24

e pensare che io credevo avesse escogitato qualche mossa fi.ga per spostare dei soldi dal top 1 % della popolazione al resto....

abbassare le aliquote lo sa fare anche un bambino di 3a elementare....

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Giovedì 27 Aprile 2017 09:13

"The administration’s brief tax document was cooked up in short order after Mr Trump ordered his team to energise tax reform by putting forward a road map. "

 

Il trumpanaro come Renzi.

Entrambi pensano le loro cagate di notte ed ,alla mattina,mettono sotto pressione i loro scagnozzi per metter il tutto in bella copia.

Così a Renzi è stato bocciato quasi tutto quello che ha pensato ( dal popolo e dagli organismi di garanzia ).

Ed a Trump sta succedendo la stessa cosa.

E' di oggi la notizia che ,saggiamente ,non denuncerà il trattato Nafta ma negozierà con Messico e Canada i cambiamenti.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: XTOL on Mercoledì 26 Aprile 2017 18:57

eheh dovevi dare a spampana un po' più di tempo... la notizia è così clamorosa che determina una digestione problematica anche per chi non conosce il senso del pudore...

ecchecaz.o! la diminuzione dell'aumento!

a questi la neolingua di orwell gli fa una sega

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Melchior! on Mercoledì 26 Aprile 2017 15:33

Perchè il capitale vuole l'immigrazione di massa:

 

http://www.forzadelpopolo.org/ecco-perche-il-capitale-vuole-limmigrazione-di-massa/

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 25 Aprile 2017 12:51

Bon Gianlini con la definizione di Stalin come di Destra abbiamo chiuso ogni dialogo sul forum. Passo e chiudo.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 25 Aprile 2017 12:49

Agli occhi odierni, in Stalin e Mao si potrebbero senz'altro ravvisare elementi "di destra"

Secondo te, Raoul Castro è di destra o sinistra?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Martedì 25 Aprile 2017 12:41

Ma che cazzo dici...va a chiedere se Stalin, Mao etc erano di destra....questa è ignoranza bella e buona e per di piu' maliziosa...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Martedì 25 Aprile 2017 12:29

Buyll, non mi sembra che Josè abbia detto niente di diverso da quello che dicono Le Pen o Salvini:

"allora come oggi le destre del capitale finanz.fascio.feudale torturano le masse popolari e proletarie "

il termine "destre" vuole indicare chi usa prepotenza e sopraffazione, non chi siede in Parlamento a destra