Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 22:35

Saviano minaccia il silenzio contro Salvini; significa che non leggerò il suo commento quotidiano su ogni aspetto dello scibile umano?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Martedì 19 Giugno 2018 22:10

Sì, è rassismo, infatti nota il colorito scuro da nigeriano del somarùn.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 22:10

"Da qui un po’ di nazionalismo becero è la mossa vincente per buttare un po’ di fumo negli occhi a milioni di fessi e guadagnare un po’ di voti."

Non è che con gli svegli come te staremmo ancora con monti e i piddini?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 22:08

....questo è rassismo!

Lui è come noi: può farcela (forse) :) 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Martedì 19 Giugno 2018 22:06

Sembra che siamo avviati verso il “ governicchio”.

Ed i soldi che non ci sono sono sostituiti da un po’ di cagnara.

Salvini si occupa di negri e rom.

Di Maio della lotta dei raiders ( sacrosanta ) e della legge Bramini ( pur sacrosanta ).

Ma qualche scagnozzo ...o sottosegretario non potrebbero occuparsene ?

Dopo tutto già i romani dicevano : de minimis non curat praetor.

Che si siano già resi conto che non possono fare un tubo ?

Così  un po’ di nazionalismo becero è la mossa vincente per buttare un po’ di fumo negli occhi a milioni di fessi e guadagnare un po’ di voti.

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Martedì 19 Giugno 2018 22:08, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Martedì 19 Giugno 2018 21:56

Lutrom, ma perché non metti a frutto i tuoi talenti insegnando le basi ad Anti?

---------------------------------

 

A parte che è un terrùn quindi c'è il rischio concreto che non paghi, poi lo vedo troppo affetto da somarite cronica ed acuta... 

A tal proposito ho trovato una (rara) foto (d'archivio) di quando si sforzava di frequentare l'università, non sapendo che occorreva il diploma delle superiori e non era sufficiente quello dell'asilo privato per disabili (mentali). 

 

 


 Last edited by: lutrom on Martedì 19 Giugno 2018 21:57, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 21:41

Azz!

https://www.youtube.com/watch?v=_4qxmfse5EI

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 21:32

Lutrom, ma perché non metti a frutto i tuoi talenti insegnando le basi ad Anti?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lutrom on Martedì 19 Giugno 2018 21:15

Grazie delle belle parole a favore degli insegnanti, Muschio!

Comunque per ora non andiamo assolutamente nella direzione da te indicata, causa governi presenti e futuri e causa italiani medi; di aumento di stipendi neanche a parlarne (quando facevo il vicepreside mi davano circa 120 euro netti in più al mese, in pratica circa 4 - 5 euro all'ora, con tutte le responsabilità -mi toccò pure andare in tribunale-; conclusione, ho lasciato perdere ed ora cerco di fare meno possibile, cioè mi occupo del sito della mia scuola che aggiorno quasi giornalmente con il GRASSO guadagno di una trentina di euro al mese!!!!!!!!).

Attualmente la situazione nella scuola è: se il ragazzo va male la colpa è del docente, non si deve bocciare (magari anche facendo copiare i ragazzi agli esami di stato), il cliente (cioè il ragazzo) ha quasi sempre ragione; i presidi a cui demens Renzi ha dato qualche potere in più vengono selezionati basandosi solo su esami PURAMENTE teorici, per cui ha presidi con problemi mentali tranquilli al loro posto per anni, ecc. ecc.

Devo ammettere che se sei un menefreghista totale quello dell'insegnante è un  ottimo mestiere: puoi andare in classe a non fare quasi niente (importante mettere tutti voti alti), anzi puoi anche fare del lavoro extrascolastico col computer (se hai classi tranquille), nessuno praticamente ti controlla  o quasi.

Però se lavori onestamente, rischi di dover avere una grande professionalità, di lavorare molte ore anche a casa, per essere pagato poco di più di un bidello (e poi vai da un medico somaro che per 10 minuti prende 150 euro, mentre tu li vedi con un mese da vicepreside).

Se tornassi indietro non farei l'insegnante (oggi il mondo del lavoro è cambiato, ma quando mi sono laureato io, in altri settori, potevo trovarmi veramente meglio, non fare i conti con i 3 euro per arrivare a fine mese, molti che al liceo erano in confronto al sottoscritto delle pippe, con altre lauree oggi stanno in condizioni nettamente migliori rispetto  a me -ripeto: oggi le cose sono cambiate, parlo di decenni fa-).

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Martedì 19 Giugno 2018 19:53

I-M-M-E-N-S-O- DI MAIOOOOOOOOOO

Di Maio: "Censimento da fare è sui raccomandati della pubblica amministrazione"

 

e uscimmo a riveder le stelleeeee

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Martedì 19 Giugno 2018 18:33

Un governo all'Antitrader che dice che bisogna spaccare tutto avrebbe vita breve. Specialmente ora, in un paese che non ha una moneta sovrana e una banca centrale degna di tale nome.

 

Se poi vuoi uscire dall'Euro lo fai e non lo dici. Se lo dici sei proprio fesso.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Martedì 19 Giugno 2018 18:26

Compagno,

ho idea che ti hanno mandato la Troika a tua insaputa (mentre te fai il tifo per la lotta ai negri).

Te volevi la stamperia e, invece, guarda cosa ti danno. Mi e' sembrato di vedere un gatto (Monti).

Poveri i miei fessi che "noi c'abbiamo l'avanzo primario".


...Tria ha ribadito che "il rapporto debito/pil inizierebbe un chiaro percorso discendente, un'evoluzione che è bene non mettere a repentaglio perchè il consolidamento di bilancio è una delle condizioni necessarie per mantenere e rafforzare la fiducia dei mercati, fiducia imprescindibile per la tutela delle finanze pubbliche, i risparmi degli italiani e la crescita". Insomma, anche in considerazione del fatto che la "ripresa continua ma a ritmi più contenuti", Tria ha specificato che "nell'interesse del paese è intenzione del governo agire in modo di prevenire ogni aggravio per la finanza pubblica"...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 18:07

Ebbravo Giggino!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: muschio on Martedì 19 Giugno 2018 18:03

Con lo spread il rischio paese e i mercati c'entrano poco.

Conte è un maratoneta, alla lunga sorprenderà.

Anti, tu sei iscritto all'anagrafe? ahi ahi ahi! allora faremo ancor prima a venire a prenderti e condurti amabilmente in un campo rieducativo nel tuo avolo sud: Calabria, campo di pomodori!

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Martedì 19 Giugno 2018 18:01

Questa è una bomba, vai Giggino!

Renzi non ce lo aveva detto che per dare 80 euro prima delle europee ci ha messo nel pacco i migranti di tutto il mediterraneo... estremamente grave l'accordo fatto segretamente, alto tradimento!