Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:50

Anche Pigreco, per quanto antipatico, era bravo...

 

Poi hai dimenticato Bullfin.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:33

oops qui si discute di trading.........

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:21

E invece la fiducia in Oscar su cosa la basi?

-------------------

sulle innumerevoli volte in cui ha pubblicato le operazioni effettuate in tempo reale..

se uno ha una lunga esperienza di trading, capisce subito con chi ha a che fare, Gano

(anche Delta deve essere uno molto bravo, ma purtroppo nel suo caso la mia memoria fa un po' difetto, e faccio fatica a ricostruire i suoi interventi, qui sul forum)


 Last edited by: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:48, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:16

Quando nel marzo 2016 ho deciso di mettere a punto una strategia ribassista ,non è perchè ho avuto una visione .

E soprattutto non trado perchè mi aspetto che si avveri qualcosa.

Non sono matto :  trado per salvarmi se ,al contrario,avviene qualcosa di sfavorevole.

E' facile guadagnare vendendo volatilità.

Il difficile è il money management della posizione.

Quindi Gianlini dice il vero che la mia posizione dal punto di vista rischio fa tremare i polsi.

Ma ho delle uscite di sicurezza : la più importante è che posso perdere cifre imbarazzanti senza dover uscire dal mercato.

Con rammarico devo dire che avevo un  progetto di trading automatizzato su mercati diversi per depotenziare un "flash crash " su uno dei due mercati in cui opero.

Non è andato in porto e sono vecchio per rimettermi in pista.

E poi riesco ancora a divertirmi con quelli delle lineette colorate....

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:12

Che Antitrader globalmente porti a casa un profitto lo devi dimostrare al di là delle chiacchiere. A me pare di no.

 

E invece la fiducia in Oscar su cosa la basi?


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 17:13, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:30

Sinceramente mi sembra di aver detto tutto. Nello! Ma ti devo correggere:

Non ho mai detto che:

hobi no, perché non si assume rischi indebiti per un trader;

anzi! con la sua strategia sulle opzioni si prende secondo me dei bei rischi.

Quello che ho detto è che le sue analisi peccano di eccessiva precisione e conoscenza da addetto ai lavori. La qual cosa rende tali analisi troppo rigide.

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:37, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: NelloManga on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:24

Quindi:

  • anti no, perché si assume rischi indebiti per un trader;
  • hobi no, perché non si assume rischi indebiti per un trader;
  • oscar sì, perché ... già, perché?

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:08

Sicuro , a questo punto, di inimicarmeli,  rispondo serenamente...;)

Perchè l'uno (Hobi) sa troppo e quindi non lascia spazio per il " miracolo " (che invece nel mondo moderno è molto più frequente del previsto) mentre l'altro, oggettivamente, è un po' testardo e anche se globalmente porta a casa un profitto e chiude abbastanza bene le proprie operazioni, si assume dei rischi indebiti per un trader.  Ho sempre l'impressione che abusi della sua panza.

Il paradigma del trader è Oscar.

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:20, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: NelloManga on Lunedì 20 Febbraio 2017 16:03

Gian, perché ritieni che hobi e Antitrader non scrivano alcunché di "utile" per (nel senso di "attinente" al) trading?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:52

dopo questa tua affermazione ti pregherei di fare nome e cognome (cioe' nickname) di quelli qui le cui analisi prenderesti sul serio

------------------------------

Su questo forum direi che l'unico che fornisce indicazioni chiare ed utili per il trading è Oscar. 

Fra quelli che invece scrivono molto spesso cose intelligenti, ma con scarsa o nulla attinenza, o per meglio dire utilità per li trading, metterei invece senz'altro anche Alevion, Defil, Morphy, Gano, Tuco, Hobi, Anti, Nello, Delta e MR. e ovviamente Zibordi.

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:58, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:25

Gianlini> "In realtà volevo solo dire che non bisogna prendere necessariamente troppo sul serio per il trading gli esiti delle sue sicuramente accurate e ben argomentate analisi."

 

Premesso che per il trading uno dovrebbe prendere sul serio solo le proprie di analisi, dopo questa tua affermazione ti pregherei di fare nome e cognome (cioe' nickname) di quelli qui le cui analisi prenderesti sul serio. Sono curioso. 

 

xHobi: Non sono d'accordo. Siccome a certi "esperti" magari c'e' pure chi gli da' retta, ogni tanto e' bene mettere le cose nella loro giusta prospettiva. Poi penso che nello specifico quello che personalmente preferisce Hobi importi relativamente poco.

 

Su questo vedi anche il post di  Gianlini che parla proprio di riferimenti per il trading.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:37, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:17

Scusa Gianlini , ogni tanto leggo affrettatamente.

Tu sei una dele persone più equilibrate qui dentro e ,prima di toglierti la mia stima,per quel che puo valere,deve cadere il mondo.

 

Hobi

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 14:50

Hobi, non ci siamo capiti....

Gano sostiene l'equivalenza : solo affermazione argomentata = affermazione intelligente

Io dissento da questa visione.

L'affermazione intelligente è quella che coglie la realtà, a prescindere dal fatto che ci si giunga per ragionamento (allora puoi argomentare) ovvero per intuito (e allora non sarai in grado di argomentare).

 

Ti ricordo il post da cui è tutto iniziato:

By: Gano di Maganza on Lunedì 20 Febbraio 2017 12:41

Le uniche cose intelligenti qui le scrive Zibordi.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 20 Febbraio 2017 15:03, edited 3 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Lunedì 20 Febbraio 2017 14:46

A mio avviso scavare a mo di becchino nei post passati per scoprire se qualcuno ha cannato le previsioni è da miserabili.

Tra un fessacchiotto che pensa di poter fare previsioni,ed uno che perde tempo a dioistrare che qualcuno le ha cannate.preferisco di gra lunga il fessacchiotto ...

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 20 Febbraio 2017 14:48, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Lunedì 20 Febbraio 2017 14:38

Questa finisce peggio di MPS.


Così Corsera.it:

“E’ certo che i 13 miliardi di euro sono semplicemente un palliativo per il bilancio di Unicredit, perchè se la situazione economica dovesse permanere la stessa nel prossimo futuro, la banca dovrà ricorrere ancora al mercato forse per altri 5/ 6 miliardi di euro. Unicredit siede su un cratere di NPL da vertigine, sono 80 miliardi i crediti deteriorati, che potrebbero non tornare mai indietro. Crediti da infilare ovunque (cartolarizzazione) basta vedere che i CDS in copertura dell’istituto aumentano tutti i giorni”.